Scarica il file GPX di questo articolo

Africa > Africa occidentale > Gambia

Gambia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Gambia
Gambia
Localizzazione
Gambia - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Gambia - Stemma
Gambia - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Gambia è un piccolo stato dell'Africa occidentale circondato dal Senegal ad eccezione del punto in cui il fiume Gambia sfocia nell'oceano Atlantico.

Da sapere[modifica]

Per un viaggiatore interessato all'Africa il Gambia è un'ottima destinazione, nonostante la sua piccola grandezza possiede un eccellente litorale, una fitta foresta nell'entroterra, un fiume (l'omonimo fiume Gambia) circondato nelle sue sponde da mercati e pescatori, e città tradizionali con diversi edifici in stile coloniale. Il Gambia è il paese più piccolo del continente africano ed è diviso in due dall'omonimo fiume. I suoi attuali confini sono stati definiti nel 1889, dopo un accordo tra il Regno Unito e Francia.

Cenni geografici[modifica]

Di forma stretta ed allungata, il Gambia ricalca il corso del fiume omonimo che nasce nel massiccio del Fouta-Djallon (Guinea).

Quando andare[modifica]

Il Gambia è caratterizzato dal clima subtropicale con due stagioni: la stagione secca da novembre a giugno, e la stagione delle piogge da luglio ad ottobre.

Cenni storici[modifica]

Il Gambia affonda le sue radici storico/economiche sul commercio degli schiavi con gli stati europei. Divenne prima una colonia del Regno Unito per poi ottenere l'indipendenza il 18 febbraio 1965.

Lingue parlate[modifica]

Le lingue parlate oltre all'inglese sono: Mandinka, Wolof, Fula e altre lingue indigene.


Territori e mete turistiche[modifica]

Il Gambia è ripartito in 5 divisioni e in un distretto città (la capitale, Banjul), a loro volta formati da 37 distretti.

Mappa divisa per regioni
      Gambia occidentale — La costa atlantica le aree vicine alla foce del fiume.
      Gambia orientale — L'entroterra meno popolato e visitato solo dai più avventurosi.

Centri urbani[modifica]

Panorama di Banjul
Spiaggia gambiana

Altre destinazioni[modifica]

  • Foresta culturale Makasutu — Un grande progetto di eco-turismo nei pressi di spiagge popolari da cui partire per safari giornalieri e gite in barca.
  • Riserva Bao Bolon Wetland — Un'area mista tra fitta foresta e acquitrini, degna di nota per i suoi uccelli migratori ma anche habitat di dugonghi, lontre, antilopi, e ippopotami.
  • Riserva naturale Abuko — Piccola riserva vicno le spiagge con sentieri ombreggiati per approcciare scimmie, antilopi, camaleonti e coccodrilli.


Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Passaporto, visto e vaccinazione per la febbre gialla per i viaggiatori in transito da aree infette. Il VISA si richiede presso il consolato di Milano, il costo è di 26 euro, tempo di ottenimento 10 giorni circa, portare il passaporto valido 6 mesi, 2 fototessere e il modulo compilato.

In treno[modifica]

La rete ferroviaria è inesistente.


Come spostarsi[modifica]

In nave[modifica]

Il fiume Gambia è navigabile lungo l'intera nazione.

In auto[modifica]

A causa del pessimo stato delle strade, è raccomandabile un 4x4.


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

WAMZ - Mappa paesi aderenti
La valuta nazionale è il Dalasi (GMD). Gli Euro non sono accettati e non è facile cambiarli. Si consiglia di entrare in paese con i Dollari. Nemmeno le carte di credito vengono accettate e solo pochi esercizi accettano i travellers cheques.
La Zona Monetaria dell'Africa Occidentale (West African Monetary Zone - WAMZ), alla quale appartengono i seguenti stati: Gambia, Ghana, Guinea, Liberia, Nigeria, Sierra Leone, aderisce alla Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale (Economic Community of West African States - ECOWAS / Communauté Économique des États de l'Afrique de l'Ouest - CEDEAO).

Il WAMZ ha intenzione di introdurre entro il primo gennaio del 2015 una moneta unica chiamata Eco.

ECOWAS - Mappa paesi aderenti

Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]

Patti tipici del Paese sono: domoda detto anche mafe, benachin o Riso jollof, plasa, una zuppa di verdura, e niambo niebe.

Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]

Festività nazionali[modifica]

Data Festività Note
1 gennaio Capodanno Festività internazionale
18 febbraio Festa dell'indipendenza Indipendenza dal Regno Unito (1965)
marzo/aprile Venerdi santo, Pasqua Festività cristiana
1 maggio Festa dei lavoratori Festività internazionale
25 maggio Festa dell'Africa Memoriale della fondazione dell'Organizzazione per l'Unità Africana (1963)
maggio/giugno Ascensione, lunedì di pentecoste Festività cristiana
22 luglio Festa della rivoluzione Memoriale del golpe che portò al potere Yahya Jammeh (1994)
15 agosto Assunzione Festività cristiana
25 dicembre Natale Festività cristiana che segna la nascita di Cristo
1 muharram Tamharrat Festività osservata dalle sole banche in concomitanza con il nuovo anno islamico
10 muharram Ashura Festività musulmana in memoria del martirio di Husayn
12 rabi' al-awwal Mawlid Festività musulmana che segna la nascita del profeta Maometto
ramadan Laylat al-Qadr Festività musulmana che segna la rivelazione dei primi versi del Corano. Celebrata nelle ultime 5 notti
1 shawwal Id al-fitr Festività musulmana che segna la fine del Ramadan
10 dhul-hijja Id Al Adha Festività musulmana del sacrificio o del montone detta anche Tabaski o Id El Kabir (grande festa)


Essendo una nazione con una forte presenza musulmana, oltre a quelle cristiane, vengono festeggiate anche le ricorrenze dell'islam.

Il 25 maggio è considerata una doppia festa perché coincide col compleanno di Yahya Jammeh.

Sicurezza[modifica]

Il paese è, in linea generale, sicuro.

Situazione sanitaria[modifica]

Tutto il sistema sanitario è in via di sviluppo. Si consiglia la profilassi antimalarica, le vaccinazioni contro l'epatite A e B e contro la meningite.

Rispettare le usanze[modifica]

Ramadan
Il Ramadan è il nono e più sacro mese del calendario islamico e dura 29-30 giorni. I musulmani digiunano ogni giorno lungo la sua durata e la maggior parte dei ristoranti resterà chiusa fino al crepuscolo. Niente (compresa l'acqua e sigarette) dovrebbe passare attraverso le labbra dall'alba al tramonto. Gli stranieri, i viaggiatori, ed altri sono esenti da questo, ma dovrebbero comunque astenersi dal mangiare o bere in pubblico in quanto questo è considerato molto maleducato. Le ore di lavoro diminuiscono anche nel mondo aziendale. Le date esatte del Ramadan dipendono da osservazioni astronomiche locali e possono variare da Paese a Paese. Il Ramadan si conclude con la festa di Eid al-Fitr, che può durare diversi giorni, di solito tre nella maggior parte dei Paesi.
  • 6 maggio – 3 giugno 2019 (1440 AH)
  • 24 aprile – 23 maggio 2020 (1441 AH)
  • 13 aprile – 12 maggio 2021 (1442 AH)
  • 2 aprile – 1 maggio 2022 (1443 AH)
  • 23 marzo – 20 aprile 2023 (1444 AH)

Se avete in programma di viaggiare in Gambia durante il Ramadan, prendere in considerazione la lettura dell'articolo Viaggiare durante il Ramadan.

L’omosessualità è considerata reato ed è punita con la morte.

Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Le cabine telefoniche si trovano nei principali centri e sulla costa è possibile trovare anche degli internet-cafè.



Altri progetti