Wikivoyage:Lounge

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search


Wikivoyage:Lounge
Il luogo per discutere dei diversi aspetti di Wikivoyage: il progetto in quanto tale, regole e proposte, problemi tecnici, ecc.
Per discussioni che coinvolgono la comunità internazionale di Wikivoyage si faccia riferimento alla relativa lounge (EN)
Crystal Project Edit add.png   Inizia una nuova
discussione
Una panoramica di tutti gli archivi puoi trovarla negli archivi generali. L'archivio attuale è di ottobre.
Centralizza la discussione
Una pausa durante il viaggio...

Il Lounge Bar dell'aeroporto di Stoccarda


Ultimo intervento: 20 ottobre 2019, 07:42 Utente: Codas


Rete sentieristica europea[modifica]

Mi domando se sia opportuno importare questa pagina di wp nella quale mi sono imbattuto per caso. --Claudio (discussioni) 00:33, 27 nov 2017 (CET)

Sicuramente ha contenuti utili a Wikivoyage, ma prima di importarla assicuriamoci che non ci sia già qualcosa di presente. Ho un vago ricordo, ma non vorrei confondermi col cicloturismo. --Andyrom75 (discussioni) 11:19, 27 nov 2017 (CET)
Riferibili anche a sentieri di trekking. --Massimo Telò (scrivimi) 12:08, 27 nov 2017 (CET)
Pagine sui sentieri europei non me ne ricordo e cercando non ne ho trovate, ma potrei sbagliarmi. Detto questo personalmente ritengo che importare semplicemente la pagina sia un po' fine a se stesso poiché con poche informazioni utili a un turista. Si potrebbe, ma al momento non ne ho il tempo, creare una tematica generale sui sentieri in cui inserire tutti i vari consigli e poi inserire in quella pagina o in un altro articolo l'elenco di quelli europei. Non, però, una semplice tabella come su wikipedia. Sarebbe interessante sapere in quante tappe è diviso il sentiero (o per lo meno quali sono le tappe consigliate), avere una breve descrizione, tempi di percorrenza e difficoltà. Capisco che probabilmente chiedo troppo, ma anche se si decidesse per ora di importare semplicemente tali informazioni io suggerirei di riversarle nel Wikivoyage:Template_sentiero (non perché ci ho lavorato io), ma perché se in un futuro si decidesse di ampliare tale articolo si avrebbe già il template impostato. --Lkcl it (Scrivimi) 10:00, 2 dic 2017 (CET)

Rimandi alla mappa dinamica[modifica]

Ho notato che da alcuni giorni non è più possibile aprire la mappa dinamica cliccando sul numero del listing. Questa cosa è presente anche nelle altre versioni. Sapete se è stato modificato qualcosa a livello software? --Codas (discussioni) 19:23, 5 set 2018 (CEST)

Errata corrige, il servizio è ripreso da solo. --Codas (discussioni) 08:19, 6 set 2018 (CEST)
Codas, però a me non appaiono per niente nell'articolo Minho#Territori_e_mete_turistiche. Forse è un difetto del mio browser?. Controlla per favore. --Claudio (discussioni) 09:20, 6 set 2018 (CEST)
Claude van der Grift cliccando sul numero di Esposende (l'unico numero che compare) la mappa si apre, almeno con browser su ipad. --Codas (discussioni) 09:24, 6 set 2018 (CEST)
Beh, almeno uno funziona. Una magra consolazione ma grazie comunque --Claudio (discussioni) 10:09, 6 set 2018 (CEST)
Claudio, il discorso è un po' complesso, ma proverò a semplificare.
Il meccanismo che associa e mostra i numeri sul testo funziona lato client (i.e. sul proprio browser) e lavora sul codice HTML generato.
Il meccanismo che associa e mostra i numeri sulla mappa funziona lato server e lavora sul wiki-codice di partenza.
I template figli di itemlist ordinano alfabeticamente gli elementi elencati al loro interno, creando una incongruenza tra i due ordinamenti e questo comporta che il numero X sul testo differisce dal numero X sulla mappa.
Parecchio tempo fa ho chiesto di implementare lo stesso ordinamento anche lato server per eliminare questa incongruenza ma non è mai stato fatto (il ticket è ancora aperto).
Per arginare il problema ho disabilitato la visualizzazione dei numeri sul testo lato client (unico luogo in cui personalmente posso intervenire).
Sfortunatamente non ho modo di rimuovere anche la visualizzazione sulla mappa.
Nel breve (e credo anche medio) termine, se vuoi visualizzare i numeri anche sul testo, devi inserirli in ordine alfabetico.
Considera che nei template che usano sottogruppi (identificati dal parametro "titolo") o capoluoghi (identificati dal parametro "pos") sarà difficile, se non impossibile, rispettare l'ordine alfabetico. --Andyrom75 (discussioni) 11:45, 6 set 2018 (CEST)

[ Rientro] Grazie della spiegazione dettagliata Andyrom75. Avevo intuito che il problema è a livello superiore e che localmente si può fare ben poco. D'istinto ho provato a mettere le località in ordine alfabetico (perdendo un bel po'di tempo) ancor prima di leggere i tuoi suggerimenti e qualcosa è apparsa, non tutti perché ho inserito più parametri di titolo e questo forse complica le cose. Leggendo la nota di Codas pensavo che il tutto fosse dovuto a un gap del software Mediawiki ma per fortuna non è così. Ciao --Claudio (discussioni) 12:10, 6 set 2018 (CEST)

Mettendo le località in ordine alfabetico e riempendo i campi lat e long sono riuscito a far apparire i numeri nel template destinationlist ma non nel citylist. Probabilmente c'è qualche dimenticanza ma vedrò domani. Per il momento mi accontento, è già un traguardo --Claudio (discussioni) 13:24, 6 set 2018 (CEST)
In realtà il problema è un altro, la numerazione sulla mappa non corrisponde a quella sull'articolo, perché quella sulla mappa non viene resettata a 1 al cambio di tipologia di marker. --Andyrom75 (discussioni) 16:27, 6 set 2018 (CEST)

Turismo responsabile, e più attento.[modifica]

Spinto dalla attuale chiusura definitiva di Maya Bay in Thailandia (oltre all'ennnesimo rinoceronte estinto in natura), vorrei buttare lì l'idea di rinforzare l'argomento di un "turismo responsabile" nei nostri articoli. Già in passato sono stato corretto e redarguito quando scrivevo parole un po' più spinte per smuovere la coscenza dei lettori e cercare di creare l'attenzione sul godere il bello del mondo senza toglierlo alle prossime generazioni, sia degli abitanti del posto (sia umani che animali) che dei nostri colleghi futuri in cerca di aprire le esperienze personali. Personalmente faccio parte anch'io dei numeri ed ho contribuito alla chiusura di questo posto fantastico. Quando arrivai su quella spiaggia qualche anno fa, lamentai già dell'inesistenza di un metro quadro senza carne umana in costume, del numero di barche e le cose buttate a caso ogni dove. Per quanto posso in ogni posto che vado cerco di portare via con me più spazzatura di quanta ne produco e rispettare l'ambiente e le persone che mi stanno accogliendo nell'avventura fantastica, ma penso che il lavoro debba essere di un profondo cambio culturale e noi un pochino ne possiamo fare. --Lamacchiacosta (discussioni) 18:38, 16 ott 2018 (CEST)

Senz'altro un'idea giusta che nel mio piccolo cercherò di portare avanti evitando i toni accesi che non servono. Ad esempio nell'articolo su Punta Arenas che ho recentemente ampliato non ho fatto cenno alla colonia di pinguini di Seno Otway che è praticamente sparita. Leggendo ora il tuo commento sul turismo responsabile mi sono reso conto che è male passare sotto silenzio la sparizione della colonia dovuta, da come sembra, all'incessante afflusso di comitive di turisti. Accennarlo potrebbe essere spunto di riflessione per lettori dotati di un certo grado di responsabilità e consapevolezza. --Claudio (discussioni) 15:35, 20 ott 2018 (CEST)
Secondo me dovremmo introdurre una serie di linee guida per non dimenticarci di certi argomenti, dal turismo responsabile, all'accessibilità per i disalibi, alle attrazioni per bambini e via discorrendo, aspetti che sono lasciati alla sensibilità di chi scrive ma che potrebbero rendere davvero esaustivo un articolo. --Codas (discussioni) 18:41, 20 ott 2018 (CEST)
Lamacchiacosta, credo che un buon punto di partenza sia la redazione di una tematica ad-hoc. Vedi en:Responsible travel e w:Turismo responsabile, ma anche w:Turismo ecosostenibile (che a mio avviso andrebbe unificato col precedente), oltre che a tutte le pagine ad esse correlate. --Andyrom75 (discussioni) 15:05, 24 ott 2018 (CEST)


Fusione di comuni[modifica]

Quando avviene una fusione tra comuni, le voci già presenti in Wv rimangono in essere come frazioni o ex comuni, oppure dovrebbero essere unite nella nuova voce del comune costituito? Grazie. --Teseo () 15:19, 19 dic 2018 (CET)

Secondo me vanno lasciati come voci indipendenti, perchè sono paesi che hanno comunque una loro storia ed una loro identità definitasi nei secoli. Inoltre spesso il nome del nuovo comune non rappresenta un singolo centro abitato, ma è un'astrazione che indica il territorio che si è amministrativamente fuso. Inoltre già esistono su Wikivoyage voci autonome di frazioni, ad esempio Pozzo Baronzio, San Lorenzo de' Picenardi, Ca' d'Andrea - già comune e ora frazione di Torre de' Picenardi, e molti altri che pur non essendo capoluogo hanno una loro individualità, spesso data da un monumento di spicco (castello, chiesa, particolarità naturalistiche o turistiche - mi viene in mente Madonna di Campiglio frazione di Pinzolo. Ciao Teseo.--Lino Corradi (Ufficio postale di Lino) 18:01, 19 dic 2018 (CET)
Pienamente d'accordo con quanto dice Lino. È lo stesso principio per cui gli articoli sulle province sono spesso inutili da redigere a favore di quelli che individuano un territorio turistico. Su Wikipedia invece il discorso è completamente diverso, infatti un'enciclopedia deve rispecchiare pedissequamente e il più possibile in tempo reale le divisioni amministrative.
Ciò che si può aggiungere/modificare è la dicitura di "ex comune", "frazione di", ecc. affinché non ci siano appellativi imprecisi o desueti. --Andyrom75 (discussioni) 11:45, 20 dic 2018 (CET)

Creare una rubrica in homepage per gli eventi[modifica]

Volevo suggerire la creazione di una rubrica di WV dedicata agli eventi di grande rilevanza. Personalmente immagino un riquadro in homepage dove si ricorda agli utenti l'approssimarsi di un evento come ad esempio i Mondiali di nuoto, le Olimpiadi, il festival di Avignone ecc. Lo scopo è più che altro di mettere in evidenza una città o una regione in cui si svolgerà l'evento stimolando la visibilità della località stessa. Per fare ciò si dovrebbe creare una pagina in cui tutti gli utenti suggeriscono degli eventi (alcuni dei quali si ripetono ogni anno) e in funzione dei giorni contando anche un certo anticipo, si potrebbe coprire il calendario di un anno. --Codas (discussioni) 18:49, 7 feb 2019 (CET)

Codas Anche io avevo pensato tempo addietro a una cosa simile (anche più in grande: avevo pensato ad un sistema che estraesse direttamente i listing dagli articoli in base al mese, ma lasciamo perdere le mie utopie). Il problema è sempre quello di avere articoli pronti per tempo. Grazie all'alta presenza di wikiviaggiatori lombardi eravamo riusciti nel 2015 a sviluppare qualcosa di simile come Wikivoyage:Spedizione_EXPO_2015 con destinazioni lombarde a cadenza mensile per tutto il periodo EXPO. Secondo me le spedizioni Wikivoyage:Spedizione Questo mese andiamo in... e Wikivoyage:Spedizione_Parliamo_di_... si avvicinano abbastanza a quanto hai in mente. Il box in homepage è quello in basso a destra, attualmente utilizzato ad interim per i borghi più belli d'Italia. Io suggerisco, appunto, di usare le spedizioni citate prima (o nuove sulla falsa riga di EXPO) e continuare con la filosofia: quando c'è qualcosa da promuovere lo promuoviamo, altrimenti teniamo i borghi (o un'altra tematica a piacere). --Lkcl it (Scrivimi) 19:18, 7 feb 2019 (CET)
In quel box in home page ci sarebbe intanto da promuovere Matera, insieme a Plovdiv (Bulgaria), Capitale europea della cultura per il 2019. En.voy espone già in prima pagina. --Teseo () 19:49, 7 feb 2019 (CET)
Bravo pensavo proprio a Matera giorni fa, ci siamo lasciati sfuggire la cosa. Ma a mio avviso questa rubrica è diversa da quelle suggerite da Lkcl_it seppure nulla ci obbliga a dover necessariamente proporre un evento sempre, come giustamente suggeriva. --Codas (discussioni) 20:13, 7 feb 2019 (CET)
Teseo gli esempi che tu fai sono giustissimi, anche io ci avevo pensato, ma gli articoli non sono secondo me pronti: Matera ha un po' troppi elenchi puntati senza descrizione, stile pagine bianche, mentre Plovdiv mi pare non esista proprio. Purtroppo non ho trovato il tempo di dedicarmici.
Codas capisco che la mia controproposta non sia identica a quella che hai in mente tu, ma avevo pensato che per iniziare si potesse partire da lì. Per riprendere i tuoi esempi Parliamo di nuoto con la città che li ospita (o le città se più di una), idem con le olimpiadi. Parliamo di Avignone la settimana del festival... Potremmo iniziare da una cosa che già c'è e poi si vede come si evolve. --Lkcl it (Scrivimi) 20:31, 7 feb 2019 (CET)
Ora mi è più chiaro. Vediamo cosa pensano gli altri. --Codas (discussioni) 21:20, 7 feb 2019 (CET)
@Lkcl it. Se nessuno mette mano per completare Matera, si rinuncia a segnalare una località italiana per questo importante riconoscimento? Su en.voy è segnalata, pur non essendo una meta completa. --Teseo () 22:45, 7 feb 2019 (CET)
Il riquadro dove sta la collaborazione del mese è aperto a iniziative, ma ogni iniziativa richiede volontari che siano disposti a spenderci energie, altrimenti come spesso accade, una splendida iniziativa finisce nel dimenticatoio.
Per essere pratici, va benissimo Matera in quanto gioiello italiano ancor prima di capitale europea della cultura, ma trovo non sia una buona idea proporlo in questo stato, perché oltre a non valorizzare la città la denigreremmo. Come anche vanno bene gli esempi di Lick sulla questione degli eventi: pubblicizzare una città (il cui articolo è ben fatto) perché interessata da un evento specifico, ma pubblicizzare una lista di eventi, significa redigerla oggi per poi abbandonarla sicuramente dopo X mesi/anni come già è avvenuto in passato; un bello spreco di energie che potevano essere investite in qualcosa di più duraturo. --Andyrom75 (discussioni) 00:41, 8 feb 2019 (CET)

Personalmente immagino una tabella, simile a quella delle città del mese, dove si riportano gli eventi (alcuni dei quali si ripeteranno). In funzione della città da considerare ce ne saranno alcune da scartare e altre già pronte. A mio avviso va presentata almeno una città di livello usabile sennò esponendo il progetto a voci troppo scarne si rischia di ottenere l'effetto contrario. Potenzialmente il materiale non manca, molte città importanti sono presentabili. Basta provare. Poi se la cosa muore va da se, ma almeno ci abbiamo provato. --Codas (discussioni) 01:19, 8 feb 2019 (CET)

Visto, purtroppo, ancora l'alto numero di articoli mancanti, direi che la sezione potrebbe chiamarsi "Aiutaci a redigere..." In questo modo aumenteremo gli stimoli per coinvolgere i lettori o nuovi potenziali contributori. Come già accennato da Andy, finirebbe per essere un grande spreco di energie nonostante le ottime intenzioni, ed essere come la Destinazione del Mese, che fatica ad avere un calendario completo e nella quale articoli (Lione) incompleti fanno la loro presenza.--Lamacchiacosta (discussioni) 07:50, 8 feb 2019 (CET)
Symbol support vote.svg Favorevole alla nuova rubrica "Aiutaci a redigere...".--Teseo () 10:34, 8 feb 2019 (CET)
Lamacchiacosta avete ragione in merito alle energie, per questa ragione l'intento principale deve restare sempre l'articolo del mese mentre tale rubrica viene attivata solo se la voce di riferimento è pronta. Come suggeriva Lkcl_it, far sì che qualora non si abbia nessun articolo semplicemente non lo si inserisca, si salti. --Codas (discussioni) 08:36, 8 feb 2019 (CET)
Per completezza ricordo che i tentativi sugli eventi si possono trovare su questo link. Vi si trovano eventi già passati e link non funzionanti da aggiornare ed eventi non più esistenti da rimuovere. Dare una ripulita a queste pagine non fa male, ma scoraggio la loro manutenzione, a favore del miglioramento di un articolo il cui toponimo è associato ad uno specifico evento. Trovo l'investimento di energie più redditizio nel lungo termine. --Andyrom75 (discussioni) 18:41, 8 feb 2019 (CET)
Quindi in concreto come dovremmo muoverci? --Codas (discussioni) 09:45, 10 feb 2019 (CET)
Tendenzialmente Symbol oppose vote.svg Contrario alla creazione di una tale rubrica in quanto sottrae forze alla revisione di articoli obsoleti che non possono più definirsi guide turistiche. Credo che il dibattito debba essere affidato alle generazioni future. Come informa Andyrom75 sono stati già fatti tentativi in proposito ma da quel che vedo sono stati presto abbandonati. Siamo realistici --Claudio (discussioni) 15:42, 10 feb 2019 (CET)
In concreto il mio suggerimento è quello di migliorare l'articolo del toponimo che inerente l'evento di interesse, così da poter pubblicizzare l'evento tramite il toponimo che a quel punto avrà un articolo ben fatto. Prendiamo ad esempio il campionato mondiale di calcio che nel 2022 si svolgerà in Qatar. L'articolo nazionale e quello della capitale sono piuttosto scarni. Se da qui al 2022 saranno adeguatamente migliorati (insieme a quelli delle città nei cui stadi saranno giocate le partite del campionato), quell'evento potrà essere pubblicizzato anche in home page. --Andyrom75 (discussioni) 21:07, 10 feb 2019 (CET)

Noi potremmo creare una "candidatura" per ricordare quell'evento, ma se entro un certo limite gli articoli in questione non sono pronti semplicemente non inseriamo l'evento. Non ha senso impiccarci moltiplicando il lavoro da fare essendo in pochi attivi. Se qualcuno quindi avrà volontà di sistemare gli articoli bene, se gli articoli sono pronti già pronti meglio, sennò amen. Di certo dobbiamo considerare articoli di livello almeno usabile. --Codas (discussioni) 21:43, 10 feb 2019 (CET)

Concordo pienamente. Con una precisazione, la proposta di collaborazione alla stesura di un articolo la si può fare in lounge, dopo di che come al solito, la candidatura la si fa nell'apposita pagina e la ratifica in home page. Il volontariato deve essere un piacere e non un obbligo, altrimenti diventerebbe un lavoro :-) --Andyrom75 (discussioni) 22:15, 10 feb 2019 (CET)
Assolutamente! Pertanto il riquadro eventi potrà comparire o meno, in funzione della candidatura andata a buon fine... Utilizziamo pagine già presenti (ne erano state indicate due) oppure se ne crea una apposita per eventi? --Codas (discussioni) 00:04, 11 feb 2019 (CET)
Se la lista degli eventi futuri e di maggior respiro serve a dare indicazioni su quali articoli necessitino urgentemente di essere ampliati, che sia la benvenuta. --Claudio (discussioni) 00:38, 11 feb 2019 (CET)
Stilando una lista di località collegate ad eventi con un certo anticipo, qualcuno potrebbe essere stimolato ad intervenire qualora il livello non fosse ancora accettabile. --Codas (discussioni) 01:42, 11 feb 2019 (CET)
Esattamente carissimo Codas. Presumo che la lista debba limitarsi solo a quegli eventi capaci di attrarre un numero considerevole di spettatori (FIFA, coppa UEFA, ecc.) --Claudio (discussioni) 02:15, 11 feb 2019 (CET)
l'idea degli eventi è interessante, esistono comunque anche eventi ricorrenti a scadenza fissa, in quel caso basterebbe mettere una voce apposita nei listing (con qualche giochetto apposito magari anche mediante wikidata), poi si potrebbe creare un metamotore di ricerca che attinge a questi dati. Per aver qualcosa di automatico ci sarebbe da fare un po' di lavoro preparatorio per gestire gli eventi ricorrenti --5.169.103.183 14:47, 11 feb 2019 (CET)
Gli eventi ricorrenti sono agevoli in effetti, il salone dell'automobile a Francoforte oppure il Festival di Venezia risultano ottimi riempitivi a cadenza annuale. Il calendario nel tempo potrebbe riempirsi in maniera fitta. Resta la domanda sulla rubrica da creare o adattare... --Codas (discussioni) 15:41, 11 feb 2019 (CET)
Adattare le pagine esistenti è secondo me la scelta migliore. Perché faticare di più creandone una nuova? Claudio (discussioni)
Claudio Quale suggerisci delle due proposte già fatte Spedizione Questo mese andiamo in... o Spedizione Parliamo di ...? Consigli il mantenimento del nome oppure cambiamo? --Codas (discussioni) 19:20, 11 feb 2019 (CET)
Prima di pensare ad aggiornare il template dell'homepage suggerisco di lavorare sugli articoli dei toponimi. Una volta che l'articolo è pronto il singolo evento può anche essere pubblicato indipendentemente dai due template sopra citati. --Andyrom75 (discussioni) 20:04, 11 feb 2019 (CET)
Si ma dobbiamo avere una pagina di riferimento in cui stabiliamo quali articoli e per quali eventi. Quale delle due è più adatta? Così poi iniziamo ad adattare la pagina avendo le idee più chiare sul lavoro da fare. --Codas (discussioni) 22:50, 11 feb 2019 (CET)
Mi accodo alla decisione di Andyrom75 di non portare fretta e pensare prima a compilare gli articoli. Personalmente preferisco gli slides come da versione americana. Buchi e finestrelle in prima pagina sembrano un po' datati. In ogni caso ribadisco la mia contrarietà all'iniziativa sempre in base alla constatazione che siamo pochi per farci carico di una seconda destinazione da mettere in vetrina anche se saltuaria. Propongo che le mete selezionate in base agli eventi figurino nella destinazione del mese. Questo potrebbe stimolare un lavoro di gruppo.--Claudio (discussioni) 22:55, 11 feb 2019 (CET)

Claudio Se va usata la pagina della destinazione del mese, suggerite di considerare la presenza degli eventi come un'eventuale aggiunta in contemporanea alla destinazione del mese? In questo modo la cosa diventa totalmente facoltativa e l'evento potrebbe essere segnalato anche nello stesso mese di una destinazione principale. A quel punto scatterebbero le slides e il procedimento di approvazione sarebbe lo stesso (articoli guida e votazione). Ovviamente città che sono state già destinazione del mese potrebbero figurare come eventi. --Codas (discussioni) 08:17, 12 feb 2019 (CET)

Mantova, dal 6 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020, ospiterà a Palazzo Ducale una grande mostra su Giulio Romano. La città è già stata DdM: chiedo come potrebbe essere evidenziato l'evento. Grazie. --Teseo () 10:26, 12 feb 2019 (CET)
Io uniformerei al 100% la nostra pagina principale a quella americana. Eliminerei cioè tutti i box esistenti (con le relative foto) e metterei solo la scritta con l'evento che si vuole reclamizzare nel riquadro a sfondo celeste in basso. Siccome siamo Italiani e non ci contentiamo di evidenziare un solo evento (e già c'è la richiesta di Teseo in tal senso) questa scritta dovrebbe avere la forma di slide per contenere tutti gli eventi dell'anno e del mese corrente che si intendono reclamizzare. --Claudio (discussioni) 11:59, 12 feb 2019 (CET)
Una città come Mantova già DdM non ha bisogno di votazione, salvo qualcuno non riscontri qualcosa. Andrebbe creata una tabella per inserire gli eventi sotto quella delle DdM dato che vanno in parallelo. Il periodo in cui esporre il banner in home può essere l'intero periodo della mostra con un anticipo di un mese salvo esigenze particolari come un altro evento che si accavalla prima o dopo. Diciamo che il richiedente dovrebbe suggerire le date di esposizione in home dell'evento. Il resto lo si gestisce con buonsenso. --Codas (discussioni) 12:25, 12 feb 2019 (CET)
Codas, visto che la spedizione l'hai promossa tu e, da quel che mi è dato di capire, con molto entusiasmo cerca di aggiornare le tematiche inerenti gli eventi futuri tanto per avere una idea delle destinazioni che necessitano di aggiornamento. Sta sicuro che in questo collaboro se la meta mi va a genio. La soluzione di come inserire gli eventi in prima pagina si troverà dopo. --Claudio (discussioni) 12:37, 12 feb 2019 (CET)
Claudio intendi dire se modifico la pagina della DdM adattandola a ciò che propongo di fare? --Codas (discussioni) 12:59, 12 feb 2019 (CET)
No Codas, pagine come questa Tematica:Eventi sportivi internazionali che contengono eventi di 10 anni fa. --Claudio (discussioni) 13:12, 12 feb 2019 (CET)
Ho aggiornato per come potevo, non mi intendo di sport. --Codas (discussioni) 13:43, 12 feb 2019 (CET)
Basta aggiornare la sezione dei campionati di calcio che è lo sport che interessa di più gli Italiani. Per le altre discipline come lo sci esiste una pluralità di gare che è come perdersi in un labirinto. --Claudio (discussioni) 14:05, 12 feb 2019 (CET)

Altro riferimento cui attingere: Tematica:Eventi. Sul calcio mi astengo sono fermo a 20 anni fa. --Codas (discussioni) 16:11, 12 feb 2019 (CET)

La discussione mi sembra che stia abbracciando troppi fronti; provo a riassumere aggiungendo la mia opinione:
  • Uniformare l'homepage a quella di en:voy - Non nego che la loro sia accattivante e che la nostra sembri rétro, ma dubito che cambiarla porti un qualche giovamento al progetto, anzi... Nella realtà riusciamo con non pochi sforzi a mantenere attiva la DdM, quindi l'effetto carosello non lo avremmo, quindi si ritornerebbe inesorabilmente all'attuale pagina. Ciò che invece vedo fattibile è il rimuovere alcuni link che pensiamo essere superflui o aggiungerne alcuni che reputiamo fondamentali
  • Pubblicizzare un evento "spot" - Questa è una cosa che si può fare in qualunque momento nel riquadro in cui oggi si trova la collaborazione del mese (tecnicamente devo solo rispolverare come). L'unico veto che personalmente metto, è che l'articolo sia ben fatto. Si citava Mantova. Non discuto sul ben fatto, ma è un evento che vogliamo mettere in homepage? Mi sembra un evento secondario. Con evento primario penso a Sanremo, il carnevale di Venezia, insomma, eventi di richiamo popolare.
  • Pubblicizzare eventi ricorrenti - Sono personalmente contrario e a favore a seconda di come si approccia. Redigere una manciata di articoli per farli ruotare tutto l'anno non la trovo una grande idea. Tuttavia in prima istanza si potrebbe aggiornare la pagina Tematica:Eventi e migliorare ognuno dei suoi articoli. A quel punto avremmo un bell'insieme di eventi, non monotono, da far girare. In quell'insieme potrebbero trovare spazio anche gli eventi minori di cui sopra. --Andyrom75 (discussioni) 23:25, 12 feb 2019 (CET)
Mi sono spiegato male: ho proposto gli slide solo per gli eventi in corso, non intendevo il ripristino delle destinazioni fuori dal sentiero battuto in prima pagina. Aggiornare la pagina Tematica:Eventi è una buona idea ma la vedo come un'impresa un po' ardua. --Claudio (discussioni) 23:51, 12 feb 2019 (CET)
Andyrom75 l'evento di una mostra con respiro nazionale a mio avviso non è un qualcosa di secondario, che sia Mantova o Milano, oppure la stagione dell'Arena di Verona. Magari lo spazio maggiore andrà dato agli eventi popolari come hai giustamente detto, ma a mio avviso va considerato. Diciamo che tutto è in funzione di ciò che abbiamo a disposizione. Quanti eventi disponibili, quanti pronti ecc. Ovviamente fare ruotare soliti non ha senso. Ma vedrete che l'appetito vien mangiando. Dato che l'argomento sta appassionando molti, in un modo o nell'altro ci sarà l'imbarazzo della scelta, anche perché gli eventi sono spesso lunghi. --Codas (discussioni) 08:07, 13 feb 2019 (CET)
Ci tengo a ricordare a tutti che Wikivoyage è una guida mondiale, non italiana, quindi gli eventi in Italia devono essere di richiamo internazionale. Una mostra a Mantova per quanto bella, può richiamare un pubblico limitrofo e al più uno sparuto gruppo più remoto. Gli eventi minori vanno trattati alla stregua della rubrica "fuori dal sentiero battuto" che noi non abbiamo a differenza di en:voy perché non abbiamo abbastanza materiale da proporre ogni mese.
Separiamo l'interesse del singolo editore, che è libero di redigere l'articolo che più lo stimola, come ad esempio la frazione di un comune sperduto di 1.000 abitanti, dal mettere qualcosa in homepage, dove quel qualcosa deve essere di qualità e di ampio interesse. --Andyrom75 (discussioni) 08:55, 13 feb 2019 (CET)
@Andyrom75 Mi dispiace non essere d'accordo quando affermi che la mostra a Mantova su Giulio Romano, genio indiscusso del Rinascimento italiano, può richiamare un pubblico limitrofo o un gruppo più remoto. Sarebbe sufficiente ti facessi un giretto su Google per trovare notizie di ogni tipo sull'importanza dell'evento a carattere internazionale. Uno dei tanti afferma che "Ruoterà attorno alle figure di Leonardo da Vinci e di Giulio Romano, due geni del Rinascimento e del Manierismo italiano, la stagione espositiva 2019 in Italia". Se questo ti sembra un evento da periferie... --Teseo () 12:17, 13 feb 2019 (CET)
Teseo a mio avviso il discorso su Mantova non è un problema attuale anche perché eventuali dubbi sul respiro della mostra andranno discussi in sede di proposta. Conviene focalizzarci sul generale. --Codas (discussioni) 13:19, 13 feb 2019 (CET)
@Codas Mi pareva giusto puntualizzare, visto che l'argomento era quello. --Teseo () 13:49, 13 feb 2019 (CET)
Pertanto gli eventi devono avere respiro mondiale e non italiano. Giusta puntualizzazione. --Codas (discussioni) 09:19, 13 feb 2019 (CET)
Teseo, lungi da me sminuire Giulio Romano o la tua (giustamente) amata Mantova :-) Provo a farti altri esempi per comprendere il concetto. Leonardo da Vinci, genio indiscusso a livello mondiale ha un museo stabile a Vinci più una pressoché infinita serie di mostre in Italia e altrove. Nessuno di questi eventi, incluso il museo stabile, sarà mai in grado di attirare folle di persone. L'esempio che ho fatto adesso è ancora in Italia. Proviamo ora a ragionare, come dovrebbe fare questo progetto, a livello globale. Prendiamo una mostra fotografica di Steve McCurry a San Francisco, o una pittorica di Vincent van Gogh a Città del Capo, o una rassegna cinefila di Stanley Kubrick a Sydney. Ognuna delle personalità citate è esemplare nel suo settore, come ognuna delle città citate è da visitare, ma l'evento in sé non sarà mai un richiamo di turisti che programmerà un viaggio apposito per raggiungere quella località. Altro discorso è: se un turista è già lì cosa può fare? In quest'ottica il conoscere un evento è un valore aggiunto.
Quali sono gli eventi che richiamano turisti? Olimpiadi, Campionati mondiali di calcio, le maratone principali (e.g. quella di New York, i carnevali principali (e.g. quello di Rio de Janeiro o Venezia), eventi organizzati particolari (e.g. l'Oktober fest a Monaco di Baviera, l'holi in India, ecc.), eventi naturali particolari (e.g. eclissi totali ovunque capiti, fioritura dei ciliegi in Giappone), feste religiose (e.g. natale copto a Lalibela, natale cristiano a Gerusalemme, ecc.).
Per ognuno di questi esempi ci saranno folle di persone provenienti da tutto il mondo che organizzeranno il proprio viaggio appositamente per una località. Spero di aver chiarito il punto. --Andyrom75 (discussioni) 14:49, 13 feb 2019 (CET)
È vero che Wikivoyage è una guida mondiale, ma Wikivoyage italiana è una guida per coloro che sanno leggere in italiano, e quindi immagino che siano viaggiatori italiani o viaggiatori stranieri con avanzate capacità linguistiche e grosso interesse della cultura del Bel Paese. In tal caso le mostre di Giulio Romano o Leonardo Da Vinci sono sicuramente eventi che non andrebbero trascurati solo perché non attirano un consenso popolare totale come la fioritura dei ciliegi giapponesi, (che accade però in tutto il Giappone e non in una specifica sala esposizioni di una specifica città, quindi ovviamente attrae più persone). Seguendo questa logica la rubrica I Borghi d'Italia non dovrebbe esistere. Il problema principale è che Wikivoyage Italia manca della forza contributiva per poter mantenere tale mole di lavoro al passo con le scadenze. Io sono dell'idea di continuare a concentrarsi sulla stesura degli articoli tentando di renderli accattivanti e unici, in modo da poter fare la differenza rispetto ad altre guide turistiche e poter così attirare altri lettori e possibili contributori. In tal modo anche la sezione DdM riprenderebbe un po' di dinamica.--Lamacchiacosta (discussioni) 16:34, 13 feb 2019 (CET)
Giusto una nota. Un turista giapponese che viene in italia legge una guida in giapponese, non in italiano. Una guida scritta in italiano è letta da italiani e da quei pochi appassionati della nostra lingua che hanno raggiunto un discreto livello e che vogliono unire il turismo allo studio e approfondimento continuo. Questo per dire che tendenzialmente i nostri lettori sono viaggiatori che visitano sì l'Italia ma anche il resto del mondo. Sulle percentuali non mi sbilancio perché entrano in gioco parecchie variabili e non ho dati certi.
La redazione di un buon articolo è l'unica chiave di volta che porta al successo di un progetto come questo, perché un articolo completo e ben fatto è utile, viene letto e stimola alla ricerca di altre informazioni all'interno del sito. Dare visibilità ad un articolo appena abbozzato ottiene diametralmente l'effetto opposto. È per questo che insisto sul solito punto: mettere al centro gli articoli e solo dopo ciò che ne consegue. --Andyrom75 (discussioni) 19:14, 14 feb 2019 (CET)
Andy ciò che dici è sacrosanto, per questa ragione i criteri devono essere quelli della DdM. Stiamo solo ampliando le possibilità e l'utilità del progetto, secondo me questa rubrica avrà successo. --Codas (discussioni) 19:57, 14 feb 2019 (CET)
L'idea è splendida e non ti nego che adoro il tuo entusiasmo :-D ma sono realista, non la vedo una cosa che dura nel tempo come già accaduto in passato (felicissimo di sbagliami), quindi non la chiamerei rubrica se non nei termini che ho già descritto sopra, quindi nel breve suggerisco di concentrarci su eventi di primo piano mondiale lavorando sull'articolo di competenza. --Andyrom75 (discussioni) 21:11, 14 feb 2019 (CET)
Questo come detto non è affatto un problema. Tutto è facoltativo e non incide sul lavoro agli articoli. A questo punto chiedo come procedere. --Codas (discussioni) 22:40, 14 feb 2019 (CET)
Completiamo per bene gli articoli su Matera e Plovdiv e poi mettiamo un trafiletto in prima pagina del tono: "Matera capitale europea della cultura 2019 insieme a Plovdiv". Tutto qui, niente di trascendentale. --Claudio (discussioni) 22:57, 14 feb 2019 (CET)
Questo di Claudio è un valido esempio. Giusto una nota; parlando di due località, il link dell'immagine o sarà soppresso o punterà a Tematica:Capitale europea della cultura, che non è un articolo ricchissimo ma è l'unico inerente entrambe le località. --Andyrom75 (discussioni) 08:28, 15 feb 2019 (CET)
Ma per fare ciò e proporre anche eventuali altre candidature che procedura dobbiamo seguire? C'è per esempio, per il prossimo anno già fattibile Tokyo per le Olimpiadi del 2020. --Codas (discussioni) 10:08, 15 feb 2019 (CET)
Tokyo può essere benissimo direttamente candidata come DdM per luglio 2020. Le olimpiadi iniziano a fine luglio, così diamo anche il tempo per "organizzarsi".
Più in generale, come scrivevo non stiamo parlando né di una rubrica né di un appuntamento fisso (fino a che, come scritto sopra, gli articoli della pagina Tematica:Eventi non saranno completati), quindi per quelle poche volte possiamo discuterne anche qui in lounge. --Andyrom75 (discussioni) 11:41, 15 feb 2019 (CET)
Perfetto. --Codas (discussioni) 12:03, 15 feb 2019 (CET)
✔ Fatto Inserita candidatura a DdM per luglio 2020. --Teseo () 15:37, 15 feb 2019 (CET)
Alla stessa stregua proporrei anche di citare quindi eventi interessanti e anche minori. Torno all'esempio della mostra di Giulio Romano (l'anno scorso avrei fatto notare la Mostra di Fornasetti a Roma, oppure di recente quella di Marina Abramović a Firenze), che porterebbe il lettore a leggere il bellissimo articolo su Mantova e, se di bisogno, ad apportare aggiunte e aggiornamenti (e magari a conquistare il titolo di Vetrina). Allo stesso modo porterebbe il lettore anche su pagine meno complete, stimolandolo a contribuire e magari a far notare eventi che altrimenti rimarrebbero sotto tono.--Lamacchiacosta (discussioni) 06:26, 16 feb 2019 (CET)

Appoggio questa posizione, se un evento ha almeno la tiratura nazionale come in questi casi non sminuisce di certo l'indicazione in home. Tra l'altro parliamo di segnalare articoli pronti. Ciò stimolerebbe il lettore italiano ad affrontare un viaggio nella regione vicina o lontana della penisola, non è detto si debbano per forza considerare le olimpiadi solo perché pop. --Codas (discussioni) 09:52, 16 feb 2019 (CET)

Gli eventi minori vanno in Tematica:Eventi. Se non sono ricorrenti, a valle dell'evento dobbiamo ricordarci di toglierli. Il link a quella pagina è già presente in homepage. Mentre nel riquadro mettiamo solo eventi veramente importanti. Ribadisco il concetto: la mostra dell'Abramović, per quanto affascinante o per meglio dire di fortissimo impatto mediatico, non ha portato più turisti a Firenze, ha solo dato spunto a chi già era in città per i motivi più disparati, di avere un'alternativa in più tra le cose da fare.
PS In tutto questo improvviso fermento di interesse per gli eventi, noto che l'ultimo aggiornamento "tecnico" alla pagina Tematica:Eventi risale al 2014, e i contenuti delle pagine che incorpora sono stati compilati nel 2009 da un utente che ha abbandonato il progetto e da allora non più manutenuti. Prima di parlare di homepage, vogliamo aggiornare seriamente i contenuti di questa pagina? --Andyrom75 (discussioni) 12:31, 16 feb 2019 (CET)
Ci sono pagine nascoste che non sono raggiungibili da un utente generico (io). Ad esempio, questa pagina "Tematica:Eventi", da dove ci si può accedere? Nel riquadro (e sotto-articolo) "Dove andare?" non è presente, o se c'è dovrebbe essere evidenzata meglio; sfido chiunque a trovarla per aggiornarla. :-D--Lamacchiacosta (discussioni) 15:36, 16 feb 2019 (CET)
Sotto questo punto di vista la home non aiuta. Io cerco tramite le categorie, ma non è pratico. forse ci vorrebbe un menù ad albero, oppure mostrare più aree tematiche. --Codas (discussioni) 16:00, 16 feb 2019 (CET)
Le pagine ben fatte sono tutte raggiungibili da Google, ma niente nella vita è gratis ;-)
Se cerchi "frasario svedese" o "lista patrimoni unesco cina" vedrai che tra i primi risultati (se non addirittura il primo) c'è la relativa pagina di Wikivoyage. Ma ci tengo a ricordare che per entrambe le categorie ci sono stati mesi di lavoro di più persone.
I frasari erano nel vecchio NS Tematica organizzati in modo caotico senza un modello. Oggi sono stati tutti spostati nel NS principale e basati su un modello standard.
Le liste UNESCO sono basate su un modello prima condiviso e poi adottato (anche fr:voy ha seguito il nostro esempio). Ad oggi, Wikivoyage ha la più completa raccolta di patrimoni in lingua italiana (nemmeno la stessa UNESCO ce l'ha...), sebbene i patrimoni del 2018 non siano ancora stati inseriti :-(
Guardiamo ora alla questione eventi. Ci sono diverse pagine legate agli eventi ancora tutte nell'obsoleto NS tematica. Come fatto per i frasari, andrebbero individuate (come scritto sopra si trovano su questo link, ma evidentemente non è stato studiato...) per valutarne un'eventuale riorganizzazione (gerarchica ed eventualmente come struttura) per poi essere spostate nel NS principale. Questa attività faciliterà il lavoro dei motori di ricerca, ma per dare un senso a ciò che un visitatore troverà bisogna di pari passo lavorare sui contenuti, perché non ha senso trovare velocemente e facilmente un qualcosa che è inutile. --Andyrom75 (discussioni) 16:36, 16 feb 2019 (CET)

Template:Europa[modifica]

In analogia con quanto già accade con Template:Asia ho creato (non so se ricreato, la pagina risultava cancellata ma non essendo amministratore non ho accesso alle versioni cancellate) il template europeo ed ho iniziato ad inserirlo a mano negli articoli di competenza controllandoli pure (ho anche fatto modifiche minori e non), ma sono stato invitato a fermarmi e discuterne qui per avere il consenso necessario a continuare quanto stavo facendo.

Per quanto mi riguarda è un template utile per il lettore finale, che potrà facilmente passare da un articolo all'altro senza dover tornare in testa all'articolo letto, permette anche una migliore pianificazione di viaggi in stati confinanti (ed in Europa la cosa è molto più frequente che in Asia) o anche solo di saltare da uno stato all'altro senza dover per forza ricordare i nomi o scriverli nella casella di ricerca; sono favorevole al mantenimento nella forma attuale e non in quello a cassetto, come suggeriva Andyrom75 nella mia discussione, perché non è un template pesante e cassettarlo lo renderebbe meno visibile al lettore medio; se il consenso si orienterà verso il non inserimento allora per me va messo in discussione anche quello asiatico, che ha una funzione praticamente identica, mentre se il consenso si orienterà verso l'inserimento mi renderò disponibile a creare anche quello per gli altri continenti. --Gce (discussioni) 17:01, 18 mar 2019 (CET)

Symbol support vote.svg Favorevole. --Teseo () 17:18, 18 mar 2019 (CET)
Symbol support vote.svg Favorevole non solo sono favorevole, ma per me ce ne vorrebbero altri, ad esempio in alcune regioni o in grandi città. --Codas (discussioni) 17:24, 18 mar 2019 (CET)
Pictogram voting comment.svg Commento: Essendo un template di navigazione e non informativo, direi che un cassetto è la soluzione più adatta; per altro la stessa adottata dall'equivalente su it:w. Anzi, potremmo anche arricchirlo con altre info ivi presenti. --Andyrom75 (discussioni) 17:31, 18 mar 2019 (CET)
Su Wikipedia, però, sono usati ben più di un template, il cassetto là lo si usa anche per le dimensioni delle voci nelle quali è inserito, imparagonabili rispetto a quelle di Wikivoyage, qui questi problemi per ora (e temo per un bel po') non ci sono e non ne vedo la necessità (non vedo neanche la necessità di aggiungere informazioni a dire il vero, riempire troppo template del genere potrebbe solo appesantire gli articoli senza portare un vero vantaggio al lettore). --Gce (discussioni) 20:31, 18 mar 2019 (CET)
Pictogram voting comment.svg Commento: Andyrom75 che informazioni pensavi di aggiungere? Perché se rimane così per me può restare aperto, se invece si aggiungono altre cose può divenire invadente e allora va cassettato.--Codas (discussioni) 18:05, 18 mar 2019 (CET)
Concordo, per me al massimo sono da aggiungere alcuni stati che ora non ho aggiunto (tipo la Turchia) ma nulla più. --Gce (discussioni) 20:31, 18 mar 2019 (CET)
Mi riferisco alle stesse informazioni presenti su w:Template:Asia e su w:Template:Europa; renderebbe più completo il template. Comunque l'utilità del cassetto non la vedo legata alla lunghezza di un articolo, quanto più alla natura delle informazioni che contiene. Prendiamo ad esempio Patrimoni mondiali dell'umanità in Afghanistan, dove il cassetto contiene informazioni accessorie in modo non invasivo. --Andyrom75 (discussioni) 08:07, 19 mar 2019 (CET)
Concordo con Andyrom75 sull'utilizzo del cassetto. --Teseo () 09:34, 19 mar 2019 (CET)
Se il grado di completezza delle informazioni è quello indicato da Andyrom75 sono d'accordo a cassettare. --Codas (discussioni) 10:42, 19 mar 2019 (CET)
L'articolo dei patrimoni mi sembra proprio un cattivo esempio, per me è generalmente impaginato male (e poi per ogni patrimonio credo si possa tranquillamente fare un articolo a parte), mentre la completezza, se si vuole rimpinzare i template (cosa che eviterei, comunque), potrebbe essere ancora più pieno perché i territori turistici non corrispondono appieno con quelli degli stati di appartenenza; rimango, comunque, del parere che i template vanno bene così come sono e che non vada aggiunto nulla (o quasi), quindi rimango contrario al cassettamento. --Gce (discussioni) 15:27, 19 mar 2019 (CET)
Mi duole che non ti piaccia la serie degli articoli sui patrimoni che non solo sono il frutto della collaborazione e sviluppo di tutta la comunità di it:voy ma sono stati anche copiati da fr:voy (una delle poche volte dove it:voy ha fatto da capofila per le altre versioni linguistiche). Giusto una nota: su Wikipedia esistono voci per ogni patrimonio (ed è giusto che sia così), ma su Wikivoyage non è detto (almeno ad oggi), perché i criteri per la creazione degli articoli sono sempre gli stessi: Stati, territori, città, siti archeologici, parchi, ecc. Poi niente vieta di introdurne di nuovi, come ad esempio hanno fatto su en:voy dedicando una serie di articoli ai punti di immersione e agli aeroporti, ma a mio avviso è meglio concentrarci su quelli classici, almeno fino a che non avremo raggiunto una sufficiente copertura a livello mondiale. --Andyrom75 (discussioni) 19:15, 19 mar 2019 (CET)

(Rientro) Visto che non vedo opposizioni all'esistenza del template in sé posso continuare ad inserirlo nelle voci di competenza e dopo, eventualmente, si discute di come strutturarlo? --Gce (discussioni) 20:08, 19 mar 2019 (CET)

Personalmente nulla in contrario. --Codas (discussioni) 20:26, 19 mar 2019 (CET)
Gce, come avevo scritto nella tua pagina personale, il template va aggiunto in modo diverso. Per cortesia, elimina le aggiunte che hai fatto nei vari articoli che poi lo inserisco io centralmente su tutti. Alla modifica del template (contenuti e cassetto) ci penso/pensiamo dopo (dipende da chi ha più tempo). --Andyrom75 (discussioni) 07:39, 20 mar 2019 (CET)
Io mi sono limitato a fare quanto ho visto fare con quello asiatico, se lo si ritiene non corretto allora si modifichi direttamente via bot su tutte le voci interessate, è inutile che mi muova a fare delle rimozioni per poi far passare un bot per riaggiungere. --Gce (discussioni) 18:29, 20 mar 2019 (CET)
Gce, provo a spiegarmi meglio, visto che non ci stiamo capendo. Non ho detto che userò un bot per completare le modifiche tu hai iniziato a mano, ho detto che manualmente modificherò un solo template in modo centralizzato per aggiungere il nuovo template ovunque, ma se lo faccio adesso gli articoli dove tu l'hai messo a mano ne avranno due. Mi riferisco ai soli Paesi europei. Una volta fatto, se tutto va bene, dovremo rimuovere anche quelli asiatici, ma facciamo un passo alla volta. --Andyrom75 (discussioni) 21:16, 20 mar 2019 (CET)
Tu intanto fai la modifica centralizzata, allora, a rimuovere gli eventuali doppioni, se sarò avvisato, ci metterò pochi minuti, non vedo la necessità di correre a rimuovere il template. --Gce (discussioni) 15:06, 21 mar 2019 (CET)
Visto l'approccio curioso che proponi farò così, intanto lo uniformo a Wikipedia e lo rendo un cassetto. Se tutto funziona a dove, ne inibisco la visualizzazione e lo centralizzo, perché sarebbe stupido mostrarne due in contemporanea. Quando avrai fatto pulizia, si riabilita in visualizzazione. Ad ogni soluzione c'è sempre un problema; a volte anche l'opposto :-D --Andyrom75 (discussioni) 16:08, 21 mar 2019 (CET)
Come da ping, ho rimosso tutte le occorrenze; non sono, comunque, contento del cassettamento totale (io avrei fato un cassettamento parziale, lasciando gli stati visibili e cassettando sub-territori ed inserendo nel cassetto anche le capitali ed i territori turistici degni di nota) ma non mi pare, purtroppo, che il consenso sia dalla mia su questo. --Gce (discussioni) 14:50, 23 mar 2019 (CET)
Ieri quando ho fatto pulizia delle vecchie discussioni in lounge mi sono reso conto che qui c'era ancora una mia azione pendente. Ho appena implementato il Template:Europa in modo centralizzato. Se ti andasse di uniformare l'attuale Template:Asia a quello europeo e togliere i suoi espliciti richiami su ogni articolo nazionale, posso fare la stessa cosa anche con questo. --Andyrom75 (discussioni) 11:28, 25 lug 2019 (CEST)

Valle di ledro città o sub-regione?[modifica]

Con la quinta elementare stiamo arrivando a finire Utente:mattruffoni/Sandbox/Ledro la preparazione del lavoro sulla Valle di ledro. Che modello dobbiamo usare città o sub-regione?--Mattruffoni (discussioni) 14:14, 21 mar 2019 (CET)

Sub regione. --Codas (discussioni) 16:01, 21 mar 2019 (CET)
Partiamo prima a dire cosa non è. Non è di certo una città. Quindi Codas ti ha sicuramente risposto sub-regione per esclusione, ma in realtà il modello della sub-regione è desueto e se ci fai caso è stato anche rimosso tra quelli selezionabili quando si va a creare una nuova pagina, quindi ti suggerisco di utilizzare quello delle regioni. --Andyrom75 (discussioni) 16:30, 21 mar 2019 (CET)
Andyrom75 il nostro saggio trova sempre la risposta giusta! --Codas (discussioni) 16:32, 21 mar 2019 (CET)
Ok. Valle di Ledro pubblicata. Non è ancora finito il lavoro dei ragazzi, in questi mesi la arricchiremo piano piano, per ora si sono concentrati sui POI. Qualche domande: nelle pagine di Wikivoyage non si devono citare fonti? Se si, dove le mettiamo? Come faccio a far apparire la scritta che cita gli altri progetti con la voce Valle di Ledro? Vorrei mettere anche Vikidia. --Mattruffoni (discussioni) 08:56, 1 apr 2019 (CEST)
Mattruffoni, a differenza di Wikipedia, la fonte che ha più valore è l'esperienza personale, ed è per questo che non si citano le fonti all'interno degli articoli. Altro discorso è quando si attinge (i.e. copia & dintorni) da altri progetti con licenza CC BY-SA, dove il citare la fonte è un obbligo legale. In questo caso la fonte viene citata nel campo oggetto della modifica che contiene il testo copiato. Non so se ti ho risposto a tutto, in particolare a questa frase che non credo di aver compreso: "far apparire la scritta che cita gli altri progetti". --Andyrom75 (discussioni) 15:57, 1 apr 2019 (CEST)

Aggiornamento messaggi[modifica]

Salve a tutti. Segnalo che in settimana ho aggiornato su translatewiki il messaggio che definisce il contenuto del tasto "modifica wikitesto" in alto, trasformandolo in "modifica sorgente" (e lo stesso per alcuni messaggi correlati, elencati sotto). Questo è dovuto al fatto che la dicitura "wikitesto" non si applica a tutte le pagine (ad esempio lua o JS), e perché il messaggio originale dice proprio "edit source": "wikitesto" è una traduzione assolutamente libera. Su itwp qualche anno fa era stato deciso di cambiare "modifica sorgente" in "modifica wikitesto" perché "sorgente" poteva scoraggiare gli utenti novizi (vedi discussione), ma la modifica riguardava solo itwp. Qualora anche voi preferiste "wikitesto" a "sorgente", gli admin possono ripristinare la vecchia dicitura nei seguenti messaggi:

Segnalo che alcuni di questi hanno ancora la dicitura "wikitesto" perché non sono arrivate le nuove traduzioni. In questo caso, le soluzioni sono due: o aspettate che arrivi la nuova traduzione per modificarli, oppure fate un dummy edit per crearli (ad es. aggiungendo uno spazio in mezzo) e poi ripristinate il vecchio messaggio (vedi come ho fatto io su itwp). Approfitto dell'occasione per ricordare che il testo dei messaggi, in generale, non va mai usato nelle linee guida: altrimenti, ogni volta che cambia un messaggio vanno cambiate tutte le linee guida che ne riportano il testo. È invece buona abitudine transcluderli direttamente, vedi esempio. Per una lista di possibili utilizzi, vedere questa ricerca approssimativa. Per qualsiasi informazione o richiesta di aiuto, cortesemente pingatemi perché non seguo la pagina. Grazie, --Daimona Eaytoy (discussioni) 11:09, 23 mar 2019 (CET)

Mapmask[modifica]

Dopo tanta ricerca sono riuscito a trovare un sistema per la creazione della stringa mapmask per le mappe. In pratica si possono creare dei confini netti che riguardano un'area, un quartiere ecc. Un primo esempio potete vederlo su Shinjuku. A tal proposito ho inserito la procedura su Template:Mapmask. Questo potrà servire a molti per rendere più chiere le mappe e poter distinguere meglio le aree di pertinenza. --Codas (discussioni) 17:15, 23 mar 2019 (CET)

Codas, grazie per aver illustrato nel manuale del template il sistema da te trovato. Una considerazione. Mentre i tool devono necessariamente essere indicati tramite link, la procedura raggiungibile dal primo link esterno invece potrebbe essere trascritta (non copiata!) all'interno del template, questo perché come spesso accade, il link potrebbe cessare di funzionare perdendo così le relative istruzioni. --Andyrom75 (discussioni) 21:56, 24 mar 2019 (CET)
Andyrom75 lo farò quanto prima. --Codas (discussioni) 07:21, 25 mar 2019 (CET)

Linee guida per disambiguare[modifica]

Apro questa discussione affinché la comunità adotti delle linee guida stabilite sulle base del consenso per decidere come disambiguare i nomi delle città.

La causa scatenante di tutto ciò è lo spostamento di Scilla a Scilla (Italia) fatto da Andyrom75 sulla base che "Wikivoyage si conforma alle linee guida di Wikipedia": peccato che non solo a domanda precisa (se questa comunità avesse approvato ciò per consenso) dà una risposta che mi fa capire che non è così ma soprattutto si è spostato ad un titolo disambiguato una località geografica che non ha altri omonimi di questo tipo (ora c'è il blocco dei contenuti, ma sulla disambigua su Wikipedia si può vedere nettamente che la città italiana è l'unica Scilla, gli altri titoli sono non geografici, inclusa l'ex città tunisina che è una diocesi cattolica).

Quello che chiedo alla comunità è, quindi, di decidere se continuare con questo andamento, sancendo quindi una linea guida di fatto (cosa alla quale sono fermamente contrario) oppure se decidere di disambiguare tenendo conto solamente di località geografiche e turistiche (cosa alla quale sono fortemente favorevole, dovrebbe essere così in quanto non ha senso tenere conto di altre cose che non siano turistiche o, peggio ancora, appiattirsi sic et simpliciter ad un altro progetto che non ha lo stesso scopo). --Gce (discussioni) 17:19, 25 mar 2019 (CET)

Gce, come ti avevo detto molte delle regole in uso negli ultimi anni hanno seguito il buon senso, ma comprendo che un relativamente nuovo arrivato con esperienze diverse possa avere diverse opinioni. La regola di uniformarsi a Wikipedia nasce più o meno nel 2012 e solo nel 2013 è stata trascritta su Wikivoyage:Convenzioni di nomenclatura. L'esigenza nasce dal fatto che il nome di un articolo è questione di lana caprina che lasciamo volentieri alla comunità più numerosa di Wikipedia. Il non dover dibattere su certi argomenti (come questo) ci ha consentito di focalizzarci sull'essenza di un progetto come questo: i contenuti.
Inoltre ci velocizza non di poco quando attingiamo da Wikipedia perché i wikilink sono già corretti (nella maggior parte dei casi). Tutte cose che vanno nella direzione della crescita e non della burocrazia fine a se stessa che in Wikipedia ho visto spesso proliferare con vantaggi marginali, ma ripeto, una comunità grande come Wikipedia se lo può permettere, noi direi di no. --Andyrom75 (discussioni) 18:07, 25 mar 2019 (CET)
Symbol support vote.svg Favorevole ad utilizzare la regola stabilita da Wikipedia e ribadita in Wikivoyage:Convenzioni di nomenclatura#Uniformità interprogetto: "...quando ci si accinge a creare un articolo su Wikivoyage, che tratta l'esatto medesimo toponimo già presente su Wikipedia, queste due pagine dovranno avere lo stesso titolo". --Teseo () 18:54, 25 mar 2019 (CET)
Gce anche a me è capitata questa cosa. In molti casi avrei preferito un nome semplice senza parentesi, proprio perché in fondo è molto difficile trovare un omonimo oppure perché assente. Tuttavia penso che attaccarsi a questa cosa ha poco senso, perché se c'è un criterio (anche discutibile) che venga applicato. In fondo come dice Andyrom75 accapigliarsi su una questione perdendo energie sulla priorità che sono i contenuti ha poco senso. Vai avanti con i tuoi edit, le soddisfazioni sono più negli articoli ben fatti che in un nome da disambigua. --Codas (discussioni) 19:15, 25 mar 2019 (CET)
(Fuori crono) Ha ancora meno senso sminuire la mia richiesta, invece, se ritengo che la comunità ne debba discutere è perché serve una linea guida chiara e scrivermi invece qualcosa che equivale a "bada ad altro" (noto anche come benaltrismo) invece di stimolarmi ad occuparmi anche di altri aspetti di Wikivoyage mi fa innervosire e mi fa passare ancora di più la voglia di contribuire (almeno Andyrom75 ha risposto alla mia domanda qui, tu neanche questo stai facendo), quindi se vuoi contribuire in questa discussione mi auguro tu lo faccia ponendo il tuo punto di vista e non solo con un invito che sortirà l'esatto opposto di quello che ci si augura. --Gce (discussioni) 01:36, 26 mar 2019 (CET)
(Fuori crono) Gce, lungi da me fare l'educatore, visto anche che arrivo con parecchi anni di ritardo :-D, però se non ti piace la risposta di qualcuno e ti fa innervosire, prima di rispondere in modo aggressivo prenditi qualche minuto (se servisse anche di più). Per veicolare lo stesso messaggio ci sono un'infinità di modi. Uno degli aspetti belli di questa comunità è sempre stato il clima piacevolmente collaborativo, cerchiamo di non rovinarlo. --Andyrom75 (discussioni) 09:02, 26 mar 2019 (CET)
(Fuori crono) Immaginavo fosse una risposta pesante ma non ho trovato altro modo di scriverlo (anzi, sappi che prima di pubblicare l'ho pure modificata una volta). --Gce (discussioni) 15:08, 26 mar 2019 (CET)
(Fuori crono) Gce, apprezzo il tentativo ma diciamola così: vedo ancora grossi margini di miglioramento ;-) --Andyrom75 (discussioni) 15:21, 26 mar 2019 (CET)
All'inizio del progetto capisco perché fu presa questa decisione, ma dopo tutti questi anni direi che è ora di cambiare, concordo con Gce, di disambiguare tenendo conto solamente di località geografiche e turistiche --NewDataB (discussioni) 19:28, 25 mar 2019 (CET)
Se vuoi la mia opinione qualora si aprisse una discussione, penso che la disambigua dovrebbe esserci laddove esiste un'altra località, anche non ancora creata dello stesso nome e in questo caso va creata anche la pagina di disambigua per giustificare il tutto (oltre che per dare un orientamento a possibili link). --Codas (discussioni) 07:38, 26 mar 2019 (CET)
La discussione è già aperta, è questa :) Ecco, nel caso in oggetto, cioè Scilla, non esistono altre località geografiche con questo nome (turistiche non ho controllato) eppure è stata disambiguata perché su Wikipedia in italiano si è fatto così (lì ci sono altri significati in gioco, devo controllare se vi sono gli estremi per ridiscutere la cosa anche lì o meno), secondo te va bene che Scilla abbia come titolo Scilla (Italia) anche se non vi sono altre località con il nome Scilla? --Gce (discussioni) 15:08, 26 mar 2019 (CET)
Sono d'accordo con te, tra l'altro spesso nell'inserire i link ci si dimentica di mettere l'aggiunta tra parentesi, specie se si sa che non vi è un altro nome. Simili casi ci sono ad esempio con i quartieri di Bruxelles dove la presenza di disambigua incarta parecchio nello scrivere i link. Se la comunità si esprime in tal senso si va avanti sennò, non ti accapigliare sulla cosa. --Codas (discussioni) 16:28, 26 mar 2019 (CET)
Non preoccuparti, se emerge un consenso contrario a quello che desidero dovrò rassegnarmi :) Vediamo come evolve la discussione. --Gce (discussioni) 21:21, 26 mar 2019 (CET)

Ci siamo espressi in 5, 3 sono a favore, se non si esprime nessun altro il consenso c'è.--NewDataB (discussioni) 21:50, 26 mar 2019 (CET)

Se la regola è già stata formulata dalla comunità non resta che adattarsi. In base a quanto leggo nelle linee guida in inglese contestare una direttiva già formulata dalla comunità è considerata una prassi anomala. Con questo non intendo esprimere ancora alcun parere in quanto ho notato che esistono eccezioni alla regola, nel senso che il toponimo non sempre corrisponde a quello in uso in wp ma devo ricordarmi quali. --Claudio (discussioni) 21:58, 26 mar 2019 (CET)
Ho appena trovato una discrepanza tra i toponimi in uso su wv e su wp. Riguarda la località qui riferita come Sochi e su wp come w:Soči. Come mai? Otre tutto trovo Sochi piuttosto bruttina come traslitterazione dai caratteri cirillici. --Claudio (discussioni) 22:29, 26 mar 2019 (CET)
Ho avuto a che fare più di una volta con le traslitterazioni poco sensate, antiquate e il buroctratismo regressivo di wp. Nel caso di Sochi, che ritengo sia comunque sbagliato, (nella versione wp sicilana mi sembra più corretto) vorrei sapere dove abbiano mai visto nell'alfabeto italiano la lettera "č"? Potrei portare avanti molti altri esempi a rinforzo di quello che Gce vuol puntualizzare.
Comunque a scanso di equivoci, Wikivoyage è un sotto progetto di Wikipedia al quale deve fare riferimento che ci (mi) piaccia o no. Noi wikiviaggiatori siamo più progressisti perché viaggiamo il mondo, lo viviamo in prima persona e ne seguiamo le evoluzioni, ma come ogni progresso storico c'è bisogno di tempo perché venga acquisito e assorbito dal conseso popolare, prima, e dall'intellighenzia (Intelligencija secondo wp) poi. Il nostro lavoro è quindi quello di rispettare chi ci da le regole di sopravvivenza sperando poi in una futura illuminazione dei topi di biblioteca. Le regole ci sono e vanno rispettate, che ci piaccia o no. Quello che possiamo fare noi è puntualizzare nei nostri articoli quali siano i nomi più corretti accettati da tutto il resto del mondo e utilizzare quelli all'interno dell'articolo per evitare confusione ai nostri lettori una volta che arrivano sul posto. Sulle disambiguazioni vale la stessa cosa, all'interno di wp ci sono delle lotte enormi e sfoggi di pedanteria, un po' come in palestra lo sfoggiare di bicipidi più grandi dei miei tricipidi. Mettersi contro lascia il tempo che trova, almeno che non sia da questi scontri che si trova la soddisfazione giornaliera. Personalmente il dibattito lo tengo sempre acceso, ma seguo le regole, se non mettono in pericolo la conoscenza e la cultura. L'altra soluzione sarebbe quella di staccarsi da wp, e ricominciare da capo sotto altre vesti, ma il progetto Wikivoyage a questo punto esisterebbe lo stesso, con le stesse regole.--Lamacchiacosta (discussioni) 19:23, 27 mar 2019 (CET)
Che siamo un sotto progetto di Wikipedia non è assolutamente vero, siamo un progetto a parte e siamo noi a decidere le nostre regole rispettando i cinque pilastri.--NewDataB (discussioni) 19:41, 27 mar 2019 (CET)
Certamente la regola di allinearci a wp non è perfetta, ma personalmente ritengo che al momento sia la migliore possibile. Ci permette di risparmiare tempo, di non dover confrontare miriadi di fonti e di non dovere aprire discussioni sulle traslitterazioni da adottare. Se ci sono palesi errori si interviene anche su wp. --Lkcl it (Scrivimi) 22:06, 27 mar 2019 (CET)

Non stiamo discutendo sulle traslitterazioni, stiamo discutendo Linee guida per disambiguare--NewDataB (discussioni) 22:42, 27 mar 2019 (CET)

Direi di scindere le cose. Le traslitterazioni secondo me vanno allineate a wp per non scombinare troppe cose (anche perché il discorso diventa infinito). Le disambigue invece constano solo della parentesi da aggiungere nel caso in cui più voci abbiano lo stesso nome. Ora se si è accertato che il nome da inserire in un articolo è univoco perché legato alle località, non ha senso disambiguarlo solo perché wp lo fa in funzione del fatto che esisteranno termini simili ma che riguardano voci nei più disparati campi del sapere. Il succo della questione è questo. Noi trattiamo solo nomi geografici, wp tutto. Pertanto io credo che la domanda sia semplice: continuiamo a seguire wp pur sapendo che si applica questo criterio oppure utilizziamo il nostro? --Codas (discussioni) 06:48, 28 mar 2019 (CET)
Avevo citato le traslitterazioni solo perché già emerse poco sopra, ma confermo il mio ragionamento sul risparmiare tempo. --Lkcl it (Scrivimi) 08:28, 28 mar 2019 (CET)
Ribadisco il messaggio che ci ha giustamente spinto a inserire quella regola 5 anni fa: non perdere tempo in aspetti marginali. Seguire la nomenclatura di Wikipedia, ove esistente, in tutto (i.e. traslitterazione e disambigua), è una regola semplice e chiara, che non da adito a interpretazioni e verifiche, quindi la sua applicazione è immediata. Questo ci consente di copiare/riadattare i testi di Wikipedia senza dover rimettere le mani sui wikilink. La parte geografica delle disambigue può essere copiata integralmente, facendoci subito da linea guida per i nomi degli articoli da usare. Su questo punto rispondo ad un osservazione di NewDataB dove dice di aver compreso le ragioni della genesi di questa decisione "storica" ma che ora è il momento di cambiarla, ecco, se li ha compresi dovrebbe a maggior ragione supportarla perché non sono affatto cambiate le condizioni, il numero dei principali contributori è il medesimo, come anche l'ordine di grandezza dei nuovi articoli e delle modifiche. Se iniziamo a rimettere in discussione ogni regola passiamo le giornate a far chiacchiere piuttosto che a far crescere il progetto.
Negli anni ho trovato più di un errore o una difformità nei nomi e nelle disambigue di Wikipedia, ma ho preferito discuterne su it:w (come sottolineato anche da Lkcl it) affinché in tale sede venissero affrontate discussioni più "filosofiche" insieme ad una comunità più ampia. Una volta arrivati ad una conclusione ci siamo limitati ad uniformarci. Vale la stessa cosa per en:voy (non per niente la regola scritta su Wikivoyage:Convenzioni di nomenclatura, spiega come integrarsi con entrambi i progetti/versioni linguistiche.
Lamacchiacosta diceva che siamo parte di Wikipedia, e giustamente NewDataB ha precisato che non lo siamo, perché effettivamente siamo parte della WikiMedia Fundation di cui voy e w fanno parte. Riletto in quest'ottica il discorso di "macchia" mi torna. Durante la decisione del nuovo logo fui uno di quelli che insistì parecchio per l'attuale proprio perché aveva i colori del wiki-progetto meta, per ricordare a tutti che siamo un'unica grande comunità e non fazioni distinte, per ricordare alla comunità internazionale proveniente dal fork con wt, che la famiglia si è allargata e che dobbiamo far leva sull'integrazione e non sul reinventare la ruota pensando solo al nostro orticello. Ora, per me la disambigua è solo una soluzione tecnica per gestire pagine col nome simile e senza andare ad interferire col contenuto informativo di una pagina. Rifarsi una regola come dice Gce (del quale comprendo le motivazioni che l'hanno spinto a fare una simile proposta), non da alcun reale valore aggiunto. Dal mio punto di vista, una discussione come questa, che ha portato via tempo ai contenuti, la giustifico di più per una variazione del modello degli articoli, perché questo è il nostro "core business" ed ha un pesante impatto sui contenuti dei nostri articoli. Il resto sono dettagli. --Andyrom75 (discussioni) 09:16, 28 mar 2019 (CET)
Tagliamo la testa al toro, giusto per evitare risposte e contro-risposte che giustamente portano tempo ed energie. Vi pongo a questo punto la domanda: pensate sia il caso di modificare la regola sulle disambigue a fronte di quanto finora detto si o no? --Codas (discussioni) 09:36, 28 mar 2019 (CET)
Mi sembra chiaro che sono a favore del mantenimento dello status quo, definito dalle regole che ci siamo dati anni fa, perché altrimenti genereremmo un ulteriore lavoro di revisione di tutte le pagine e di tutti i wikilink attuali con una conseguente ed enorme perdita di tempo. --Andyrom75 (discussioni) 11:19, 28 mar 2019 (CET)

Il problema è che secondo me si perde più tempo a uniformarci a it-wiki, piuttosto che non farlo, es. come ci ha fatto notare Gce, Scilla è l'unica località, e uno deve perdere tempo a aggiungere il disambiguante a tutti i wikilink solo perché su Wikipedia c'è?? Non ha molto senso, se su Wikipedia danno a fuoco tutto noi facciamo lo stesso? --NewDataB (discussioni) 11:25, 28 mar 2019 (CET)

Tempo di aggiunta del disambiguante: 1 secondo. Discussione sul disambiguante: 3 giorni. Future discussioni su quale sia il disambiguante da mettere: non definibile. Possibilità di ritorno di un "Wiki-Nerone virtuale": nulla :-D --Andyrom75 (discussioni) 11:30, 28 mar 2019 (CET)
No Andyrom75, in caso la voce abbia bisogno di un disambiguante perché esistono più località con lo stesso nome, si usa il disambiguante di it wiki, tempo sprecato 0, in caso non ci siano due località allora non si usa il disambinguante, tempo sprecato 0 --NewDataB (discussioni) 11:38, 28 mar 2019 (CET)
Sfortunatamente non è come dici te, ma è evidente che siamo al punto in cui ci si ridice sempre le stesse cose, quindi evito di argomentare ulteriormente ;-) --Andyrom75 (discussioni) 12:55, 28 mar 2019 (CET)
Ad oggi non c'è stato un consenso globale per modificare la regola attualmente in uso, quindi direi che possiamo continuare a usare quella in essere. --Andyrom75 (discussioni) 15:59, 1 apr 2019 (CEST)
Sì, salvo colpi di coda dell'ultimo minuto devo prendere atto che non c'è consenso in nessuna delle due direzioni e rimane, quindi, lo status quo; a questo punto andranno uniformati tutti i titoli che non rispettano questa regola (come quello più su citato della città russa). --Gce (discussioni) 21:47, 1 apr 2019 (CEST)
Sicuramente non sono gli unici disallineamenti. Alla stregua di un typo, gli errori capitano. Correggiamoli via, via che li troviamo. Se di questi due vuoi occupartene tu, fai pure, altrimenti lo faccio io alla prima occasione (sono un po' oberato :-( ). --Andyrom75 (discussioni) 11:42, 4 apr 2019 (CEST)
Se me capiteranno sotto mano lo farò. --Gce (discussioni) 13:49, 5 apr 2019 (CEST)

Scusate, non ho capito cosa si è concluso: sono d'accordissimo con la proposta di uniformarsi a Wikipedia per quanto riguarda il titolo (traslitterazioni ecc.), ma non certo per quanto riguarda le disambiguazioni. Se qui ci sono solo significati geografici, non è detto che una voce debba essere disambiguata come lo è su Wikipedia. Quindi rischiamo di avere "QUALCOSA (disambigua)" e non avere "QUALCOSA" solo perché su Wikipedia il titolo è disambiguato, per motivi che su Wikipedia hanno senso ma qui no? --Superchilum(scrivimi) 14:51, 5 apr 2019 (CEST)

Esattamente, dato che non c'è stato consenso in questa discussione si è deciso di mantenere l'attuale linea guida, che prevede proprio la casistica che dici. --Gce (discussioni) 23:33, 12 apr 2019 (CEST)
Però le regole di disambiguazione, quantomeno nel loro senso, sono uguali in tutti i progetti WMF, quindi non si capisce davvero perché si deve mescolare una necessità giusta (attenersi alle regole di nomenclatura di it.wiki per quanto riguarda il titolo "effettivo") a una scorretta (attenersi anche per quanto riguarda la disambiguazione, che dipende solo da quante voci ambigue ci sono nel progetto in questione, ovvero Wikivoyage). Il "non dover dibattere su certi argomenti" non ha senso sulle disambiguazioni, perché su Wikipedia si dibatte in base a quante voci ci sono là, qui si dovrebbe decidere in base a quante voci ci sono qua o_O --Superchilum(scrivimi) 08:56, 14 apr 2019 (CEST)
Ah, figurati se non sono d'accordo con te, per me non ha nessun senso una regola del genere, ma fintanto che non ci sarà il consenso per ribaltare questa regola la si dovrà applicare così com'è. --Gce (discussioni) 20:19, 16 apr 2019 (CEST)
Anche io sono sulla stessa linea è una logica assurda, ma si è sostenuta questa linea per non dover svolgere un immenso lavoro di cambiamento delle voci. A mio avviso è un errore anche perché nasceranno nuove voci con questo "difetto". --Codas (discussioni) 08:47, 17 apr 2019 (CEST)
Il tempo di discutere sulle traslitterazioni ecc. può essere tanto quindi capisco, il tempo di discutere sulle disambiguazioni è risibile: se "Nome" è un redirect a "Nome (Nazione)", è evidente che basta spostare la voce, non c'è da discutere. --Superchilum(scrivimi) 09:45, 17 apr 2019 (CEST)
E aggiungo: se il problema è quello di "svolgere un immenso lavoro di cambiamento delle voci" mi offro volontario per farlo. --Superchilum(scrivimi) 09:48, 17 apr 2019 (CEST)
Avevo richiesto una votazione esplicita in tal senso che non è arrivata. Visti i diversi punti di vista sarebbe il caso di tagliar corto stabilendo il volere della maggioranza. --Codas (discussioni) 16:23, 17 apr 2019 (CEST)
O mettere un punto fermo usando una votazione o un altro strumento di decisione univoco; comunque non credetevi che anche applicare l'attuale status quo non porti mole di modifiche, già solo per attuare i pochi spostamenti che ho fatto finora ho dovuto effettuare centinaia di modifiche, che diverranno migliaia visto che gli spostamenti da fare sono diverse centinaia, più tutti quelli collaterali (categorie da rinominare). --Gce (discussioni) 14:51, 24 apr 2019 (CEST)

[@ Gce, Andyrom75] ricordo male o si era deciso di non dedicare voci a "province" ma piuttosto a territori, dato che le province sono suddivisioni amministrative mentre qui interessano più territori turistici? Mi riferisco in particolare a spostamenti come questo, e viste le discussioni su come suddividere i territori delle regioni (es.). --Superchilum(scrivimi) 09:49, 24 apr 2019 (CEST)

Io mi sto meramente limitando ad applicare in maniera letterale quanto uscito qui, ovvero non vi possono essere più difformità di titolo tra quanto presente su Wikipedia e quanto presente qui se l'argomento è lo stesso, quindi decidere di usare nomi diversi per lo stesso argomento andrebbe in contrasto totale con ciò ed a quel punto tanto varrebbe finalmente iniziare a decidere all'interno della comunità caso per caso, rimuovendo anche i paradossi emersi all'inizio di questa discussione stessa; non conosco, comunque, le decisioni passate della comunità (Andyrom ovviamente dovrebbe), posso al massimo saltare per ora gli articoli sulle province ma se non emergerà nulla continuerò. --Gce (discussioni) 14:51, 24 apr 2019 (CEST)
Sostituire il titolo con provincia può contribuire a darci maggiore visibilità sul web in quanto nella pagina corrispondente su wp compare il link di wv. Bisogna tuttavia procedere con la massima attenzione perché la nozione di territorio differisce da quella di provincia. Ad esempio provincia di Catania include alcuni comuni come Caltagirone che storicamente fanno parte della Sicilia centrale. Siccome non sono molto ferrato sull'argomento chiedo i lumi di Codas. --Claudio (discussioni) 15:58, 24 apr 2019 (CEST)
La provincia di Catania include anche Caltagirone, anche se in proiezione futura si potrebbe pensare a una separazione. Ma per esempio in Sicilia c'è un problema, in quanto le provincie sono territorialmente le stesse ma amministrativamente di chiamano Liberi consorzi comunali. Se dovessimo seguire la regola... In questo caso è opportuno mantenere il nome Provincia. Personalmente non ho nulla in contrario alla trasformazione da territori a provincie salvo casi specifici. D'altronde anche per i paesi esteri si seguono le regole generali. In Giappone si suddivide in prefetture e non vedo perché in Italia dovremmo seguire un principio diverso. --Codas (discussioni) 16:28, 24 apr 2019 (CEST)
Scusate, ma mi ero perso la discussione (sono molto indietro con la revisione delle modifiche e mi ero concentrato su quelle).
Ciò che dice Superchilum è corretto: la "preferenza" di Wikivoyage è di trattare territori turistici e non amministrativi, tuttavia questi ultimi non sono vietati, nel limite in cui il territorio oggetto di un nostro articolo sia identico a quello su Wikipedia. Wikipedia aggiornerà la propria voce ogni volta che ci saranno delle modifiche amministrative (allargamenti o frazionamenti di una provincia), mentre l'articolo su Wikivoyage (se ben strutturato) non subirà alcuna modifica perché ad un turista, tali modifiche non sono di alcun interesse. Le modifiche in tali eventualità saranno più "tecniche", ad esempio due territori che prima coincidevano, dopo il suddetto evento differiranno, originando due distinte istanze su Wikidata ed eventuali rettifiche sul Quickbar.
Anche Claudio ha ragione per quanto riguarda l'indicizzazione, ma i benefici di Google devono essere una conseguenza del nostro lavoro. Mi spiego meglio. Se (come detto sopra) gli articoli trattano lo stesso identico territorio li colleghiamo (ottenendone un beneficio), altrimenti no (in questo caso il beneficio è di dare un servizio al turista).
Una precisazione su quanto dice Codas. Negli Stati esteri (incluso il Giappone) abbiamo seguito le divisioni amministrative per "nostra ignoranza". In Italia siamo ottimi conoscitori del territorio (per lo meno lo spero :-D), quindi dovremmo essere in grado di fornire indicazioni turistiche e non amministrative. Non so voi, ma io ho sempre sentito dire che "il mare del Salento è bellissimo" e non ho mai sentito dire a nessuno che "il mare della provincia di Lecce e in parte di quella di Brindisi e Taranto è bellissimo". Questo è il valore aggiunto di una guida turistica.
--Andyrom75 (discussioni) 11:59, 13 mag 2019 (CEST)
[@ Andyrom75] grazie :-) quindi è corretto sia trattare di territori sia di province, ma se le cose non coincidono non bisogna "forzare", se ho capito bene.
Invece per quanto riguarda i titoli delle voci in generale, come da mie perplessità dal 14:51, 5 apr 2019 (CEST)? Riassumendo (ma in ogni caso meglio leggere le argomentazioni complete più sopra), sono d'accordo al 50%: perfettamente d'accordo sul nome del soggetto, non d'accordo sulla disambiguazione, perché sono convenzioni generali dei progetti WMF che risulta un po' strano abrogare solo per "semplicità di allineamento" quando non c'è bisogno. --Superchilum(scrivimi) 12:42, 13 mag 2019 (CEST)
Superchilum, per semplicità abbiamo sempre uniformato anche quelle perché alla fine dei salmi una disambigua è solo un tecnicismo che non ha di per se un contenuto informativo e non influenza in alcun modo le indicizzazioni. Trovo più sensato e costruttivo spendere un mese su come ripartire turisticamente una regione italiana (e molte ce ne mancano) piuttosto che spendere 2 minuti su una disambigua. --Andyrom75 (discussioni) 15:28, 13 mag 2019 (CEST)
[@ Andyrom75] Come ognuno spende il proprio tempo lo deciderà lui, su :-) io su it.wiki mi dedico a disambigue, redirect, categorie ecc., ma non per questo sento che quel lavoro sia meno importante, anzi. Sono tecnicismi che però diventano di sostanza se non esiste la pagina "CICCIO" ma esiste la pagina "CICCIO (Italia)", è un non-sense logico. La connettività è legata all'usabilità, quindi comunque non irrilevante in un ipertesto. --Superchilum(scrivimi) 16:31, 13 mag 2019 (CEST)
Superchilum, lungi da me denigrare chi si occupa di disambigue, anche perché ne ho create e uniformate a centinaia, quindi mi tirerei solo la zappa sui piedi :-) Detto ciò resto dell'opinione che è solo una pagina tecnica, tant'è che nel testo di un articolo, il wikilink (a meno di eccezioni circoscritte) non mostra mai il disambiguante. Prendiamo ad esempio la URL di molti siti web moderni, sono tutto fuorché "parlanti", però funzionano lo stesso. Tuttavia renderli "parlanti" aiuta l'indicizzazione sui motori di ricerca (che è un po' l'approccio dei quotidiani online). --Andyrom75 (discussioni) 17:16, 13 mag 2019 (CEST)
Beh ma qui non parliamo solo di disambigue, ma proprio dei disambiguanti di tutte le voci. E comunque rimane un "percorso" non logico avere un titolo disambiguato quando non esiste quello non disambiguato. --Superchilum(scrivimi) 17:20, 13 mag 2019 (CEST)

Andyrom75 ha spesso ricordato (giustamente) che l'aspetto più importante di questa questione è il fatto di dover disperdere energie e tempo per sistemare le disambigue piuttosto che dedicarci alle mille priorità del progetto. Personalmente credo che anche se si mantengono le disambigue per come sono alcune sistemazioni vanno fatte, Gce sta spendendo parecchio tempo in tal senso solo per uniformare i nomi con quelli di wikipedia. Pertanto se un lavoro va fatto comunque e speso del tempo perché incaponirsi su questo legame con Wiki? Io appoggio la linea "riformista"... --Codas (discussioni) 19:39, 13 mag 2019 (CEST)

Che sarebbe in realtà in linea con il funzionamento di ogni versioni linguistica di ogni progetto WMF, tendenzialmente :-) --Superchilum(scrivimi) 11:40, 14 mag 2019 (CEST)

Articoli per porti, aeroporti e stazioni[modifica]

Nel corso del mio ultimo viaggio i contenuti inseriti su WV sono stati per me fondamentali e di grande praticità, e nel contempo mi sono reso conto di quanto sia necessaria la possibilità di creare articoli specifici per porti, aeroporti e stazioni. Nelle grandi città la vastità e complessità di queste strutture determina l'esigenza di muoversi al loro interno tramite mappe onde individuare ogni ufficio o negozio utile per il viaggio. Tali informazioni ad oggi vengono inserite nella sezione apposita degli articoli, ma se ne evidenziano tutti i limiti. Molti articoli come Shinjuku mostrano come l'affollamento di listing e l'impossibilità d'essere pienamente esplicativi limiti anche la possibilità di aggiungere ulteriori contenuti precisi. Pertanto vorrei proporre la possibilità di creare un modello di articolo unico per porti, aeroporti e stazioni ricalcando quello già esistente nelle altre versioni linguistiche che già lo prevedono con un salto di qualità, dato che il modello delle altre versioni è solo relativo agli aeroporti.
In passato avevo accennato la cosa a Andyrom75 che con giusta ponderazione ha sempre suggerito di occuparci prima delle gravi carenze in molti articoli del progetto. Su questo punto sono molto d'accordo, ma vorrei far notare che già da adesso diversi contenuti possono semplicemente essere spostati in una eventuale voce relativa a questo nuovo modello di articolo. Tra l'altro lo spostamento alleggerirebbe molte sezioni particolarmente appesantite dalle tantissime informazioni, vedi Tokyo, i cui contenuti relativi all'aeroporto possono essere spostati senza troppi problemi. Pertanto vorrei chiedere alla comunità di esprimersi in tal senso, dicendo subito che mi occuperei di predisporre il modello portandone avanti la procedura fino alla possibile creazione ufficiale. --Codas (discussioni) 08:26, 2 giu 2019 (CEST)

  • Symbol support vote.svg Favorevole alla creazione di articoli specifici. --Teseo () 20:52, 2 giu 2019 (CEST)
  • Tendenzialmente Symbol oppose vote.svg Contrario perché la manutenzione delle pagine sugli aeroporti è un compito impegnativo che sottrae le nostre misere forze all'ampliamento degli articoli esistenti che versano in uno stato pietoso e non possono più definirsi guide turistiche. Voli e linee aeree cambiano spesso per cui rischiamo di sovraccaricare il progetto con ulteriori articoli destinati anch'essi ad essere obsoleti sul medio termine. --Claude van der Grift (discussioni) 23:36, 2 giu 2019 (CEST)
Pictogram voting comment.svg Commento: Claudio la tua riflessione è giustissima, ma vorrei farti notare che questo problema già sussiste per le città dove di tanto in tanto sono segnalati i voli di linea. Creando le voci il problema semplicemente si sposta in un'unica pagina che si occupa dell'aeroporto. Considera che nella voce Milano si accenna ai voli nei vari aeroporti. Ma la stessa cosa va moltiplicata per ogni voce della Lombardia e del territorio in cui il riferimento sono i vari aeroporti lombardi, pertanto tra voci scarne e voci che riportano uno o più aeroporti l'aggiornamento si moltiplica. Invece se si avessero tre voci relative agli aeroporti lombardi: Orio, Linate e Malpensa tutto viene condensato lì. Ogni voce farebbe riferimento a quelle e l'esigenza di aggiornare ogni voce cadrebbe. Pertanto paradossalmente la creazione di voci aeroportuali semplifica il lavoro perché lo concentra... --Codas (discussioni) 07:11, 3 giu 2019 (CEST)
Premesso che non inserirei da alcuna parte rotte e compagnie di trasporto a causa dell'elevata obsolescenza di tali informazioni (mi limito a cancellare quelle delle compagnie non più esistenti, ma non mi sono mai messo ad aggiornare le altre: queste sono informazioni relegherei alla pagina dedicata sul sito ufficiale), non mi è chiaro quali informazioni è necessario aggiungere ad un articolo dedicato che non possono stare nell'articolo del toponimo che contiene l'aeroporto (perché in quel toponimo tali informazioni ci DEVONO stare).
Non sto a ribadire il mio punto di vista che hai già riassunto sopra: del paradosso di scrivere (ad esempio) un articolo sull'Aeroporto Internazionale Simón Bolívar non avendo nemmeno creato una bozza per l'articolo di Caracas.
Come per altri ambiti voglio essere possibilista, ma a patto di dare una struttura seria all'iniziativa. Se qualcuno (ad esempio Codas che ne è attualmente il promotore) vuol dar vita a questa iniziativa, deve innanzitutto stilare una lista di tutti gli aeroporti internazionali e magari anche tutti i principali italiani (lasciamo perdere al momento stazioni e porti). Dopo di che, dedicarsi alla creazione delle bozze minime di ognuno di questi senza distrarsi con altre tematiche. Se fatta così, l'aggiunta di 200 articoli può avere un senso, altrimenti se si parla dell'aggiunta di una manciatina di articoli sconnessi tra di loro, non vedo proprio il valore aggiunto della creazione di un nuovo modello e solo la dispersione delle energie. --Andyrom75 (discussioni) 10:04, 3 giu 2019 (CEST)
Il valore aggiunto alla creazione è ciò che ho premesso, il fatto cioè che si possa entrare nel dettaglio. Inserire uffici, posizioni specifiche, attività, tipi di parcheggio e suggerimenti vari per cui in un articolo di città non sono adatti. Andyrom75 tu batti giustamente sulla dispersione delle energie però suggerisci di stilare una lista di aeroporti e creare bozze. Ma perché dovremmo impiegare tali energie? Oppure perché creare l'aeroporto di Caracas se la città non c'è? L'idea è che laddove necessiti la creazione di una voce, perché ci sono sufficienti contenuti oppure perché qualcuno vuole aggiungere molta più roba, ci si lavora. Perché parli di "una manciatina di articoli sconnessi tra loro"? Con questo criterio dovremmo sentirci obbligati anche a creare per ogni città grande almeno le bozze dei distretti sol perché esiste il modello dei distretti. Eppure non lo si fa, vi sono distretti che esistono e altri non considerati, ma ciò non crea problemi di "sconnessione" tra articoli... L'aspetto su cui bisogna invece ponderare è la creazione del modello in sé che deve considerare le varie necessità comunicative. --Codas (discussioni) 12:26, 3 giu 2019 (CEST)
Il motivo per cui non si creano tutte le bozze (dignitose) degli articoli mancanti (distretti, città, ecc.) è a causa della mancanza di tempo da parte di tutti. Aggiungere altre tematiche non fondamentali, non fa altro che disperdere la quantità tempo che riusciamo collettivamente a dedicare. Aveva senso creare una manciata di articoli dei patrimoni UNESCO nazionali? No. Quindi il lavoro è stato quello di crearli tutti e di tenerli aggiornati. In questo modo ha avuto senso. --Andyrom75 (discussioni) 12:55, 3 giu 2019 (CEST)
Scusa se crei un articolo Unesco il senso c'è qualora sia un sito visitato e utile per gli utenti a prescindere dal fatto che non vi sia una lista che li elenchi tutti. Difatti se si cerca la Valle dei Templi perché la si deve visitare, a me utente non cambia nulla se esiste una lista dei siti italiani. Parimenti se si crea un articolo su Fiumicino mica ho bisogno di tutti gli aeroporti, o meglio non è una condizione indispensabile, se si vuole si crea la lista, proprio per le ragioni di tempo. Inoltre spingo sul dire che creare il modello non comporta necessariamente creare tutti gli aeroporti italiani o tutte le stazioni. Avere il modello permette di avere la libertà di approfondire se lo si ritiene necessario. --Codas (discussioni) 14:16, 3 giu 2019 (CEST) Aggiungo una domanda, ma se volessi creare un articolo relativo ad una stazione, bisognerebbe creare un elenco di stazioni relative alla nazione? Così non andiamo avanti... --Codas (discussioni) 15:40, 3 giu 2019 (CEST)
Pictogram voting comment.svg Commento: Secondo me la prima cosa da fare quando si lancia un progetto è assicurarsi dei collaboratori come mi sembra avvenga su wp che ha un sacco di pagine dedicate. Chi fornisce il proprio assenso dovrebbe in qualche modo aggiungere la dichiarazione esplicita di impegnarsi ad aggiornare gli articoli relativi. Suppongo anche che occorra creare i modelli corrispondenti a porti, aeroporti e stazioni. --Claude van der Grift (discussioni) 17:14, 3 giu 2019 (CEST)
Io speravo di creare un modello unico per tutti, ammesso che ci si riesca. Ovviamente la cosa deve piacere alla comunità. --Codas (discussioni) 17:51, 3 giu 2019 (CEST)
Codas, faccio un passo indietro per chiarire alcune cose al fine di evitare fraintendimenti.
Quando parlavo degli articoli UNESCO mi riferivo alle liste. La Valle dei Templi, indipendentemente dal fatto che è un patrimonio, è un sito archeologico, quindi è previsto un suo modello.
Per gli aeroporti (o per le stazioni), non è previsto un modello. La lista di cui parlavo non è un'articolo alla stregua di quelli UNESCO, bensì un piano di lavoro, alla stregua di una Wikivoyage:spedizioni.
Chiarito ciò il mio punto è il medesimo: se l'intento è di fare una cosa struttura seguendo una lista al fine di dedicarsi a quel filone di articoli, vale la pena, altrimenti no. --Andyrom75 (discussioni) 14:50, 4 giu 2019 (CEST)

Andyrom75 Ora mi è più chiaro. E nel caso come si dovrebbe procedere? --Codas (discussioni) 15:34, 4 giu 2019 (CEST)

In Wikivoyage inglese è stata creata la spedizione aeroporti. --Teseo () 19:14, 4 giu 2019 (CEST)
Allora si potrebbe creare una pagina corrispondente qui da noi e spostare le discussioni lì. --Claude van der Grift (discussioni) 19:20, 4 giu 2019 (CEST)
Mi sembra un'ottima idea. --Codas (discussioni) 20:19, 4 giu 2019 (CEST)
Apriamo il progetto oppure lasciamo perdere? --Codas (discussioni) 07:46, 6 giu 2019 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole Così anche non si vanno a riempire gli articoli delle città o regioni con troppe informazioni tecniche.--Lamacchiacosta (discussioni) 08:06, 6 giu 2019 (CEST)

Riprendo questa discussione interrottasi senza venirne a conclusione. Fino all'ultima volta c'erano due voti a favore e uno contrario. Mi piacerebbe chiudere la discussione con una scelta: Andyrom75 Lamacchiacosta Teseo Gce Apriamo un progetto con la creazione di un template apposito o no? --Codas (discussioni) 13:53, 8 ott 2019 (CEST)

Allo stato attuale resto tendenzialmente Symbol oppose vote.svg Contrario. Magari nell'immediato si può migliorare/aggiornare Tematica:Aeroporti italiani e creare l'equivalente articolo per ogni nazione. Una volta terminati (e stiamo parlando di quasi 200 articoli; la bozza di Tematica:Aeroporti spagnoli già esiste), si può fare la stessa cosa per i principali porti marittimi e stazioni ferroviarie. In questi due casi va definito meglio cosa si intende per principale. --Andyrom75 (discussioni) 14:28, 8 ott 2019 (CEST)
Scusa Andyrom75 ma io intendevo creare un template per poter creare liberamente un articolo dedicato ad un aeroporto o una stazione qualora le informazioni presenti nell'articolo relativo alla città fossero corpose. Avendo la possibilità di creare una pagina specifica si può alleggerire la pagina della città. Io non parlavo delle pagine tematiche come da te indicato. --Codas (discussioni) 14:37, 8 ott 2019 (CEST)
Avevo capito, la mia prima risposta era in tal senso. Secondo me l'alleggerimento è valido solo per pochi articoli (alcune città metropolitane), per la restante quasi totalità gli articoli resteranno così come sono, ossia col listing che descrive brevemente l'aeroporto.
Creare gli articoli delle tematiche che descrivevo sopra, oltre ad essere un servizio duraturo in termini temporali (raramente verranno aggiunti nuovi aeroporti o chiusi quelli esistenti), consente di capire quanti e quali articoli potranno/dovranno essere creati in una seconda fase, quella menzionata da te.
Aggiungere un template significa benedire un nuovo filone di articoli che come ho sempre detto va bene, a patto che ci sia qualcuno che se ne occupi davvero e non per creare una mezza dozzina di articoli per poi far morire lì l'iniziativa. --Andyrom75 (discussioni) 14:45, 8 ott 2019 (CEST)

Progetto scolastico ASL[modifica]

Buongiorno a tutti, stiamo seguendo un progetto di Alternanza Scuola Lavoro in una scuola superiore. I ragazzi nei primi giorni scriveranno in sandbox, l'obiettivo finale sarà scrivere (almeno) 4 località sul Lago Maggiore. A seguire il progetto ci siamo io, Ilario e CristianNX. I ragazzi sono parecchi per cui se dovesse accadere qualche "disguido" e non ce ne dovessimo accorgere subito contattateci, grazie! --Civvì (discussioni) 10:01, 6 giu 2019 (CEST)

Qui l'elenco dei partecipanti Utente:Civvì/ASL Luino --Civvì (discussioni) 11:37, 6 giu 2019 (CEST)
Civvì, grazie dell'avviso! :-) --Andyrom75 (discussioni) 16:46, 6 giu 2019 (CEST)
Si potrebbe creare l'equivalente di w:Progetto:Coordinamento/Scuole con sottopagine per i progetti che ci sono? :-) Mi sembra che Wikivoyage abbia le potenzialità, l'appeal e una sempre maggiore richiesta di utilizzo a livello di progetti di divulgazione esterna come scuole ecc. Qualcosa come Wikivoyage:Scuole? O, se per caso vogliamo tenerci più generici se dovessero esserci progetti con università o enti del turismo ecc., qualcosa tipo Wikivoyage:Progetti esterni? Altri nomi più pertinenti? --Superchilum(scrivimi) 12:44, 7 giu 2019 (CEST)
Superchilum, pienamente d'accordo su tutta la linea. Io inizierei con qualcosa che è dedicato alle scuole, poi niente vieta che più avanti si possa creare una macro-categoria che includa le scuole e l'eventuale nuovo filone. Ti andrebbe di occupartene? --Andyrom75 (discussioni) 09:27, 10 giu 2019 (CEST)
Va bene :-) tanto ormai abbiamo un po' di tempo fino all'inizio delle scuole a settembre. Nome della pagina? --Superchilum(scrivimi) 09:31, 10 giu 2019 (CEST)
In linea con Wikipedia direi che Wikivoyage:Scuole va più che bene. Poi se ci venisse in mente qualcosa di più appropriato saremo sempre in tempo a rettificare. --Andyrom75 (discussioni) 11:51, 12 giu 2019 (CEST)
Sono interessato anch'io a "Progetto Scuole" ed ho già parlato con alcuni insegnanti delle Medie per proporlo nella mia città nel prossimo anno scolastico. Speriamo bene, per fare conoscere Wp e Wv. --Teseo () 12:16, 12 giu 2019 (CEST)
Siccome trasudo boldaggine ho creato Wikivoyage:Scuole, integrazioni, miglioramenti ecc sono auspicati e benvenuti! --Civvì (discussioni) 10:26, 13 giu 2019 (CEST)
Civvì ti adoro :-D --Andyrom75 (discussioni) 10:27, 13 giu 2019 (CEST)
Ihhh, per così poco? :-D --Civvì (discussioni) 11:12, 13 giu 2019 (CEST)
"trasudare boldaggine" non è da tutti! :-DDD --Andyrom75 (discussioni) 11:19, 13 giu 2019 (CEST)
[@ Civvì, Andyrom75] ho un po' ampliato e fixato. In particolare ho aggiunto tra le iniziative passate quella di [@ Maupao70, Chiaracorno], se loro volessero aggiornare le informazioni sono benvenute ;-) --Superchilum(scrivimi) 12:16, 13 giu 2019 (CEST)
Ottima idea! Ho aggiunto un paio di informazioni relative al progetto che abbiamo svolto lo scorso mese di novembre-dicembre. Vedrò di fare con [@ Chiaracorno] la pagina del progetto nello spazio dedicato alle scuole. Avverto anche [@ Mattruffoni] così può aggiungere il lavoro che ha fatto nel mese di maggio con le scuole che segue lui. --Maupao70 (discussioni) 00:10, 18 giu 2019 (CEST)
Ste.caneva, puoi inserire anche l'esperienza su Asti? Per altro esperienza di successo visto che poi è diventata Destinazione del Mese. Sarebbe bello che altre iniziative scolastiche possano contribuire alla realizzazione di una DdM. --Andyrom75 (discussioni) 17:59, 19 giu 2019 (CEST)

ItWikiCon 2019 - Pagina delle proposte[modifica]

Ciao a tutti, segnalo che su Meta è disponibile la pagina per raccogliere idee e proposte per la ItWikiCon 2019, che si terrà a Roma dal 15 al 17 novembre. La call per le proposte vere e proprie si aprirà fra un po' ma intanto sarebbe utile se cominciassimo a raccogliere gli spunti e le persone interessate. Per qualsiasi chiarimento non esitate a scrivere :-) --Uomovariabile (discussioni) 11:47, 12 giu 2019 (CEST)

Re-thinking where to put the focus on - the collaborative creation of the "List of articles every Wikivoyage should have" on Meta[modifica]

One of the issues with any wiki site is that unless the editor community agrees upon where it is mostly important to put most efforts, usually everyone just improves random articles without knowing what to prioritize... this becomes a bigger issue with the smaller communities where if there are only two or three active editors... they would usually create mostly random stubs that aren’t of much interest to their readers, just because most people wouldn’t know on the top of the head what travel destinations are of most interest to people.

In order to tackle this issue, some wiki sites develop a vital/core article list based on the consensus in that community, which could be used both as a way to focus most efforts where they are most needed (for example, by encouarging the editors to make as many Guide articles and Star articles from all the articles on the core articles list) but also as a way to encourage the other parallel editions of that wiki to create the articles deemed to be the most vital articles as well.

I especially like Wikipedia’s vital articles list... but also Meta’s List of articles every Wikipedia should have.

I think that the existence of such a list, that might even be of use here at the Italian Wikivoyage, would be especially important as it would inspire all the smaller editions of Wikivoyage to make sure that the articles which are of the most interest to their readers are the ones in which most efforts are directed towards + that a priority would be given to improving the quality of the most prominent and sought after articles.

As such I decided to plunge forward and create a draft for this list at Meta. It currently includes exactly 1,000 articles. The list isn't finished! Please help us improve the list by going over it, making note of the articles you think are missing from it, and suggesting them at the discussion page of that page at meta. ויקיג'אנקי (discussioni) 15:33, 15 giu 2019 (CEST)

Mi sembra una bella idea, creare una lista di articoli prioritari stimolandone la creazione. --Codas (discussioni) 16:35, 15 giu 2019 (CEST)
Concordo sull'importanza di prioritizzare certi articoli rispetto ad altri (credo di avervela menata con questa storia più di chiunque altro :-D). Non conosco la logica con cui è stata creata questa specifica lista che a tratti mi sembra un po' arbitraria (mi piace l'osservazione di un utente che sottolinea la presenza di Nauru e non della Tunisia benché sia presente Tunisi :-)).
In assenza di meglio va benissimo anche quella lista, però suggerisco un approccio basato su qualche dato. Ad esempio, Speciale:PagineRichieste mostra i "wikilink rossi" citati dal maggior numero di pagine. Togliendo template e "falsi positivi" (concetto su cui soprassiederei adesso), si vede ad esempio che la creazione dei seguenti articoli consentirebbe ad un utente di avere potenzialmente una migliore esperienza su Wikivoyage perché la probabilità di imbattercisi è alta:
Un'altra fonte interessante è quella che indica gli articoli più letti, di conseguenza ci indica quali siano gli articoli da migliorare perché ad alta visibilità. Qui vanno escluse le pagine di servizio (tra cui l'homepage) e le DdM perché hanno una visibilità forzata. Per lo scorso mese vediamo in lista i seguenti:
Altresì importante è l'analoga pagina per en:voy perché la versione linguistica col maggior numero di accessi e avere il corrispettivo articolo su it:voy (di livello adeguato...) migliora la visibilità e l'immagine della nostra versione linguistica. Su questa lista troviamo (in ordine sparso):
  • Danimarca 6.833 (il toponimo più visualizzato a maggio)
  • Europa 5.504 (i nostri articoli sui continenti sono debolucci..)
  • Llanfairpwllgwyngyll 3.936 (articolo corto e curioso, utile "solo" per il ranking su Google)
  • Hanoi 2.836 (esempio di articolo su una capitale particolarmente scarno in italiano - e ci sono alcune capitali ancora da creare!)
Un confronto analogo lo si può fare con le altre principali versioni linguistiche: de:voy, ru:voy e fr:voy.
Infine tramite un query che realizzai qualche anno fa con l'aiuto di un altro utente, si può vedere quali sono gli "importanti assenti su it:voy" presenti nella maggior parte delle altre versioni linguistiche. Da questa lista va ovviamente tolto il frasario italiano che per definizione non può esistere su it:voy :-D Qui sono evidenziate in prevalenza le capitali oltre che alcune maggiori città.
  • Pretoria presente su 15 versioni linguistiche
  • Caracas presente su 14 versioni linguistiche
  • Abu Dhabi presente su 14 versioni linguistiche
  • Sapporo presente su 14 versioni linguistiche
Le successive destinazioni sono presenti in altre 13 lingue o meno. --Andyrom75 (discussioni) 09:36, 17 giu 2019 (CEST)
Hai reso ampiamente l'idea, soprattutto per concentrare con più efficienza le forze. Tra l'altro alcune di queste voci essendo capitali potrebbero essere articoli guida nelle altre versioni linguistiche e favorire la possibilità di una voce che possa diventare DdM. Io non perderei altro tempo. --Codas (discussioni) 11:35, 17 giu 2019 (CEST)
Perché non creare una spedizione Articoli prioritari? --Codas (discussioni) 19:01, 19 giu 2019 (CEST)
Gli articoli in oggetto sono tempo-varianti, basti pensare agli articoli più visti in un mese nelle varie versioni linguistiche. Quando ci furono le olimpiadi invernali a Soči, quello fu prioritario e lavorammo in anticipo per renderlo accettabile in tempo utile. Tuttavia le fonti che ho citato sopra sono sempre accessibili a tutti e chiunque può contribuire. Non parlo della sola creazione, ma anche di un suo sviluppo in qualità. Bene aver creato Foggia ma, data la sua visibilità, se non lo si sviluppa è un lavoro lasciato a mezzo.
Ti faccio un esempio. 5 anni fa un utente mi chiese di redigere una lista delle città più grandi al mondo perché le considerava prioritarie. Benissimo. Ma ero scettico, perché comunque è un lavorone enorme. Basti pensare a Tokyo a cui stai lavorando te o Londra a cui sta lavorando Lamacchiacosta. Creare una Sandbox ci vuole 5 minuti, creare una spedizione decisamente di più. A meno che non ci sia un motivatissimo promotore che è disposto a portare avanti il lavoro anche da solo, direi che non ha molto senso creare una spedizione (di qualunque natura). --Andyrom75 (discussioni) 12:35, 20 giu 2019 (CEST)
Hai ragione. --Codas (discussioni) 12:43, 20 giu 2019 (CEST)

ItWikiCon: anche Wikivoyage[modifica]

Come già proposto per l'edizione scorsa, IMHO dovremmo essere presenti alla prossima ItWikiCon con qualcosa, es. una presentazione su come funziona Wikivoyage. Nel corso delle scorse edizioni ci sono state presentazioni simili per Wikisource, Wikiversità, Vikidia, Commons, OSM e visto che Wikivoyage è un progetto che sta prendendo sempre più piede, anche all'esterno, sarebbe importante farlo. Dicevo di minima una presentazione, ma se si vuole proporre anche un workshop o qualcos'altro, l'unico limite è la nostra immaginazione (e presenza). Quest'anno non abbiamo la scusa di saperlo troppo in ritardo :-P è a novembre prossimo. --Superchilum(scrivimi) 16:12, 1 lug 2019 (CEST)

Wikivoyage:Social network[modifica]

Come molti di voi sapranno, qualche anno fa abbiamo creato una pagina FB per pubblicizzare la versione italiana di Wikivoyage anche sui social network. Con orgoglio vi dico che da ieri siamo diventati la versione linguistica più seguita su Facebook, superando anche quella inglese! Per chi non lo sapesse su FB facciamo due post mensili: il primo del mese pubblichiamo (ovviamente) la DdM, mentre il 15 del mese un articolo su altre tematiche.

In passato avevo provato varie strategie (gratuite), ma l'unica che ha sempre e comunque dato risultati positivi è il "porta a porta". Non mi sono limitato a invitare tutti i miei contatti FB a mettere "mi piace" sulla nostra pagina (lo si fa con un click), bensì ne invitavo uno alla volta e a ognuno di loro ho chiesto in privato via messenger di invitare tutti i propri contatti (questa volta con un click, per non rubare troppo tempo alla persona che si sta facendo un piacere enorme). Su un campione di 5 a cui ho scritto 1/2 di loro l'hanno fatto e anche con un "hit-rate" del solo 10%, una persona con 500 contatti, riesce a contribuire con 50 nuove persone che ci seguono.

Il senso di questo post è quello di suggerire a tutti voi a fare altrettanto. Dare visibilità alle pubblicazioni contenute in quella pagina, significa dare visibilità all'intero progetto.

PS Dato che le tematiche iniziano a scarseggiare, se qualcuno volesse dedicarsi alla redazione di "belle e corpose" tematiche, non esiti a farlo e a farmelo sapere, così la programmiamo. --Andyrom75 (discussioni) 07:06, 3 lug 2019 (CEST)

Percorsi turistici dotati di Codice QR[modifica]

Sono interessato a sapere se alcune città utilizzano il Codice QR per creare dei percorsi turistico-culturali, sfruttando il sistema QRpedia. Grazie. --Teseo () 14:56, 12 lug 2019 (CEST)

Se utilizzi la stringa "qr code itinerario" su google dopo i primi link compaiono le voci di alcune località con QR code. Se trovi qualcosa per la Sicilia non sarebbe male dato che gli itinerari legati a questa regione sono pochi.--Codas (discussioni) 16:27, 12 lug 2019 (CEST)

Template Ministero degli esteri[modifica]

Recentemente abbiamo avuto una discussione in merito alle fonti ufficiali (il caso di Erbil) da cui trarre informazioni relative ai paesi e ovviamente per noi fa fede la Farnesina. Volevo pertanto suggerire la possibilità di creare un template per la sezione sicurezza dei paesi ma anche rispetto ad aree specifiche in conflitto, su cui si inserisce una dicitura con il richiamo ufficiale alle note del Ministero (link). Potrebbero essere utilizzati anche altri link relativi a paesi europei per ulteriori riscontri se necessario. Potrebbe essere un modo per standardizzare il tutto. --Codas (discussioni) 12:35, 16 lug 2019 (CEST)

Attualmente usiamo il template:attenzione per inserire avvisi inerenti la sicurezza. Avevi in mente qualcosa di diverso? --Andyrom75 (discussioni) 15:14, 16 lug 2019 (CEST)
Sì qualcosa che riporti una dicitura di richiamo alle informazioni della Farnesina per ogni possibile mutazione della situazione. Molti articoli non sono aggiornati pertanto questo richiamo suggerirebbe la verifica aggiornata della situazione del paese. Qualcosa del tipo: per quanto non riportato e per eventuali mutamenti geopolitici nella regione si richiama al sito...--Codas (discussioni) 17:13, 16 lug 2019 (CEST)
Secondo me basterebbe importare dal Template inglese le informazioni relative ai vari ministeri competenti. In pratica aggiungerei la riga Government travel advisories (chiaramente tradotta), i relativi link sottostanti (da valutare se limitarli alla Farnesina e Ministero degli Esteri Svizzero) e anche il campo ultimo aggiornamento. --Lkcl it (Scrivimi) 20:21, 16 lug 2019 (CEST)
Lkcl_it mi sembra un'ottima soluzione perché in effetti l'esigenza scatta quando c'è un avviso. Secondo me aggiungere il Ministero svizzero non è male anche per avere un ulteriore riscontro. Io all'inizio pensavo di inserire link di altri ministeri europei, ma quello svizzero mi sembra il più opportuno.--Codas (discussioni) 07:55, 17 lug 2019 (CEST)
Lkcl_it, Codas, il template è pronto, servirebbe qualcuno che traduca il manuale. PS Al momento non ho implementato il parametro data che attualmente inseriamo a fine testo tra parentesi, ma se lo reputate importante aggiungo anche quello. --Andyrom75 (discussioni) 14:15, 17 lug 2019 (CEST)
Andyrom75 il manuale posso tradurlo anche io, si tratta del testo del link inserito da Lkcl_it oppure un altro? --Codas (discussioni) 16:00, 17 lug 2019 (CEST)
Codas se per link, intendi la versione inglese del nostro template, la risposta è si. --Andyrom75 (discussioni) 12:34, 22 lug 2019 (CEST)

Ok, proverò quanto prima. --Codas (discussioni) 16:50, 22 lug 2019 (CEST)

Andyrom75 ho tradotto le parti che ho ritenuto utili, il resto va adattato perché non so bene i meccanismi del template. Puoi controllare il mio edit? --Codas (discussioni) 21:21, 22 lug 2019 (CEST)
Codas ho tolto il campo dell'ultimo aggiornamento che non avevo implementato. Il resto del manuale andrebbe tradotto perché il campo dei siti internazionali l'ho implementato. --Andyrom75 (discussioni) 07:41, 23 lug 2019 (CEST)
Andyrom75 intendi che laddove c'è la lista delle sigle per nazione collegata a un sito ministeriale è attivo? È quella la parte che manca?--Codas (discussioni) 07:49, 23 lug 2019 (CEST)
Corretto. --Andyrom75 (discussioni) 12:11, 23 lug 2019 (CEST)
Grazie della traduzione. Ho apportato modifiche per così dire "tecniche". --Andyrom75 (discussioni) 17:10, 23 lug 2019 (CEST)
Si può aggiungere anche il riferimento alla Farnesina e al ministero svizzero? --Codas (discussioni) 17:58, 23 lug 2019 (CEST)
Certo. Se sei confidente modifica anche il codice del template. Non dovresti aver problemi, ma nel dubbio avvisami appena hai fatto che ricontrollo :-) --Andyrom75 (discussioni) 11:16, 24 lug 2019 (CEST)
Andyrom75 aggiornato, puoi verificare. --Codas (discussioni) 11:34, 24 lug 2019 (CEST)
Tutto ok. --Andyrom75 (discussioni) 15:22, 24 lug 2019 (CEST)
Ciao, mi sfugge perché ci siano le informazioni relative alla Farnesina (es. in Pakistan) se non siamo la Wikivoyage degli italiani, ma semplicemente la Wikivoyage scritta in italiano. --Superchilum(scrivimi) 16:18, 24 lug 2019 (CEST)

Infatti sono stati inseriti link relativi alla Farnesina e al Ministero degli esteri svizzero, ossia tutto ciò che è scritto in italiano.--Codas (discussioni) 16:37, 24 lug 2019 (CEST)

Superchilum, attualmente sono stati inseriti i link noti, se conosci il link ufficiale alla "Farnesina pakistana" aggiungila pure.
Codas, la lingua della fonte è irrilevante; è il trafiletto all'interno del nostro template che deve essere scritto/tradotto in italiano. --Andyrom75 (discussioni) 11:58, 25 lug 2019 (CEST)

Editing News #1—July 2019[modifica]

20:32, 23 lug 2019 (CEST)

Template sotto regione[modifica]

Le indicazioni all'interno del template in oggetto dichiarano che lo stesso è obsoleto e va usaro quello della regione. Se è così non sarebbe opportuno eliminare il link da questa pagina per non creare confusione? --Codas (discussioni) 12:40, 7 ago 2019 (CEST)

Hai ragione, rimuovo il trafiletto. La pagina del modello desueto invece la manterrei per motivi "storici". --Andyrom75 (discussioni) 16:06, 2 set 2019 (CEST)
Perfetto. --Codas (discussioni) 19:56, 2 set 2019 (CEST)

ItWikiCon 2019 - Call for submissions[modifica]

Ciao, facendo seguito al messaggio del giugno scorso, segnalo che sono aperte le submission per le sessioni della ItWikiCon 2019 che si svolgerà a Roma dal 15 al 17 novembre. La pagina di riferimento è come al solito quella delle proposte, nella quale potete sia aggiungere idee su cosa vi piacerebbe vedere in questa edizione, sia effettuare una proposta di presentazione/workshop/seminario/working group/ecc. che avete voglia di tenere, seguendo la procedura tramite l'inputbox o utilizzando direttamente il modello proposta che abbiamo predisposto.

La scadenza è fissata al 13 ottobre 2019, data a partire dalla quale la commissione programma valuterà tutte le proposte arrivate, definendo, nei giorni immediatamente successivi, il programma ufficiale della ItWikiCon 2019.

Per qualsiasi chiarimento o suggerimento scrivete nella pagina di discussione delle proposte su Meta o inviate una mail a itwikiconroma@gmail.com e se pensate di partecipare, non dimenticate di firmare nella pagina dei partecipanti.

A nome della commissione programma ringrazio fin da ora chi vorrà contribuire a rendere ricca e diversificata ItWikiCon 2019.--Ferdi2005 (discussioni) 15:45, 7 ago 2019 (CEST)

Proposta riquadro "Località da attenzionare"[modifica]

Mi è capitato in questi giorni di inserire il template:Attenzione in alcune pagine ove sussistono dei pericoli regionali. Mi sono reso conto che sarebbe molto utile se si inserisse un riquadro in homepage al posto di quello attuale sui Borghi d'Italia in cui comparissero le località dove è stato inserito di recente il template:Attenzione secondo un ordine cronologico. Questo darebbe la possibilità di essere aggiornati in merito a nuove aree a rischio nel mondo e inoltre ci stimolerebbe ad inserire, o disinserire, il template quando sappiamo di nuove località da segnalare. L'inserimento potrebbe avvenire in manuale inserendo tra parentesi il mese e l'anno dell'avviso, oppure in automatico se qualcuno fosse in grado di automatizzarlo. Mi sembra un'idea molto utile e che renderebbe la home più interessante per gli utenti. --Codas (discussioni) 13:56, 14 ago 2019 (CEST)

Symbol support vote.svg Favorevole--UltimoGrimm (discussioni) 15:48, 14 ago 2019 (CEST)
Andyrom75 che ne pensi? --Codas (discussioni) 07:57, 1 set 2019 (CEST)
Parto dall'assunto che non riusciremo mai a censire e ad aggiornare tutte le località con problemi di sicurezza (sono convinto che per molte di esse, nemmeno abbiamo il relativo articolo). Premesso ciò, troverei al limite più interessante il pubblicare sporadicamente (e manualmente), l'eliminazione di un avviso di sicurezza su un territorio turisticamente interessante. Ti faccio un esempio personale: aspetto a gloria il giorno che torni a regnare la pace in Yemen perché vorrei visitare l'isola di Socotra. Ho anche sperato che l'occupazione militare dell'isola da parte degli Emirati Arabi Uniti potesse agevolare la riapertura al turismo, ma niente da fare. --Andyrom75 (discussioni) 16:04, 2 set 2019 (CEST)
Andyrom75 e perché non considerare un riquadro che segnali la rimozione o l'inserimento? Ovvio che non saremo mai all'altezza di seguire tutte le situazioni, ma quantomeno sostituiamo un riquadro morto come quello dei Borghi più belli con uno che saltuaruamente cambia. --Codas (discussioni) 19:54, 2 set 2019 (CEST)
Perché secondo me la rimozione di un singolo avviso è una notizia utile ai turisti che possono prendere in considerazione la località X per un futuro viaggio. L'aggiunta no, sapere che un luogo non è più visitabile può solo provocarmi un dispiacere emotivo, ma niente di "operativo". Tuttavia se fossimo in grado di aggiornare in tempo quasi reale tutti i nuovi avvisi a quel punto daremo un servizio; ma la realtà è che non ci è possibile dare (e soprattutto garantire) un servizio. --Andyrom75 (discussioni) 13:00, 3 set 2019 (CEST)
Capisco. --Codas (discussioni) 15:00, 3 set 2019 (CEST)

Update on the consultation about office actions[modifica]

Hello all,

Last month, the Wikimedia Foundation's Trust & Safety team announced a future consultation about partial and/or temporary office actions. We want to let you know that the draft version of this consultation has now been posted on Meta.

This is a draft. It is not intended to be the consultation itself, which will be posted on Meta likely in early September. Please do not treat this draft as a consultation. Instead, we ask your assistance in forming the final language for the consultation.

For that end, we would like your input over the next couple of weeks about what questions the consultation should ask about partial and temporary Foundation office action bans and how it should be formatted. Please post it on the draft talk page. Our goal is to provide space for the community to discuss all the aspects of these office actions that need to be discussed, and we want to ensure with your feedback that the consultation is presented in the best way to encourage frank and constructive conversation.

Please visit the consultation draft on Meta-wiki and leave your comments on the draft’s talk page about what the consultation should look like and what questions it should ask.

Thank you for your input! -- The Trust & Safety team 10:03, 16 ago 2019 (CEST)

New tools and IP masking[modifica]

16:19, 21 ago 2019 (CEST)

Suddivisione Umbria[modifica]

Ho aperto una discussione qui, vi invito a dare suggerimenti. --Codas (discussioni) 07:05, 4 set 2019 (CEST)

Le Dolomiti e le leggende ladine[modifica]

Le Dolomiti sono patrimonio dell'Unesco: le sue montagne sono tra le più famose dal punto di vista alpinistico e turistico. Tra i suoi valori c'è anche quello di essere il luogo d'ambientazione di leggende trasmesse oralmente per secoli in una lingua particolare il ladino dolomitico, raccolte in forma scritta a fine ottocento. In un progetto molto articolato i testi originari sono stati caricati in italiano e in ladino su Wikisource. Una associazione culturale locale, con il patrocinio di Fondazione Unesco per le Dolomiti, ha elaborato una bozza di un progetto di ricostruire gli itinerari ispirati dalle leggende, creando collegamenti tra i singoli sentieri e i passi di Wikisource dove ci sono i testi letterari ambientati in quei luoghi, anche tramite QRcode. Se qualche contributore di Wikivoyage volesse dare una mano, potrebbero nascere interessanti interazioni tra i diversi progetti Wikimedia--Mizardellorsa (discussioni) 08:08, 5 set 2019 (CEST)

Teseo forse potrebbe interessarti. --Codas (discussioni) 09:15, 5 set 2019 (CEST)
Mizardellorsa, vedo che il sito da te citato non è rilasciato su licenza CC-BY-SA 3.0 e al suo posto vedo un bel "© tutti i diritti riservati", direi che come primo passo per una collaborazione potrebbero rendere liberi i loro contenuti. La stessa UNESCO ha adottato qualche anno fa la licenza CC per i propri contenuti, quindi trovo brutto che un progetto da loro finanziato (o quantomeno patrocinato) non lo sia. Detto ciò, una volta risolta la questione ben venga redigere all'interno di Wikivoyage degli articoli ad-hoc sugli itinerari dolomitici, abbiamo già dei template per facilitarne la stesura. --Andyrom75 (discussioni) 15:01, 5 set 2019 (CEST)
Andyrom75 Credo che la tua osservazione è molto fondata; spero proprio che l'indicazione del copyright tutti i diritti riservati derivi solo dal fatto che la creazione del sito sia stata commissionata ad uno studio esterno che adopera le clausole normalmente in atto per i loro committenti, di solito società lucrative. Gli spazi dell' open e del free si devono conquistare con molta attenzione e pazienza. Del resto si tratta di un discorso importante da seguire con cura. Sempre in Alto Adige, con la collaborazione di Wikimedia Austria e Wikimedia Svizzera si è riusciti ad ottenere che l'IDM, ente della Provincia autonoma di Bolzano, ci concedesse con licenza libera 600 foto a 360° gradi dei monti di tutto l'alto Adige con splendide immagini, soprattutto delle Dolomiti. Sono state già caricate su Wikimedia Commons e possono essere molto utili, credo, anche su Wikivoyage.--Mizardellorsa (discussioni) 19:41, 5 set 2019 (CEST)
Mizardellorsa, in "una mia vita precedente" (oramai molto lontana) sviluppavo software e ti posso dire che quelle diciture sono frutto di accordi. Se la committente vuole può sostituire in qualunque momento quel copyright con la licenza CC, spesso a gratis (perché nella realtà non è stato registrato nulla ed è solo una frase buttata lì per darsi un tono) ma in alcuni casi a pagamento (va visto il contratto/ordine di sviluppo). In passato abbiamo supportato con successo un paio di Comuni italiani nel passaggio di licenza. Se hai contatti con loro prova a spiegargli la questione. --Andyrom75 (discussioni) 09:41, 6 set 2019 (CEST)
Andyrom75 Non dubito di riuscire a convincere a cambiare licenza, salvo ovviamente i tempi di fare la modifica. Aspettavo l'occasione di una prevista convenzione con Wikimedia Italia e Wikimedia Svizzera (un po' di solennità non guasta). Se intanto raccoglirte le idee anche su come utilizzare al meglio le foto IDM/Sparkasse già caricate su Wikimedia Commons e in CC by SA. C'è qualcuno interessato in modo particolare all'Alto Adige?--Mizardellorsa (discussioni) 10:04, 6 set 2019 (CEST)
Mizardellorsa, secondo me il passaggio alla CC-BY-SA 3.0 è un beneficio per tutti a prescindere dalla WMF, perché facilita la diffusione delle informazioni e i turisti quando scelgono una meta lo fanno tra quelle che conoscono... Per quanto riguarda gli utenti, non saprei dirti se c'è qualcuno interessato specificatamente all'Alto Adige, ma se c'è sicuramente leggerà questa discussione :-) In caso puoi provare a chiedere su altri progetti se ci sono volontari interessati a collaborare allo sviluppo di itinerari su Wikivoyage, saremo ben lieti di accoglierli e dargli mano :-) --Andyrom75 (discussioni) 17:00, 6 set 2019 (CEST)

Inserire diversi itinerari GPX in una mappa[modifica]

Ciao a tutti, sto cercando di capire come inserire in una mappa dinamica qualche itinerario GPX, purtroppo senza grandi successi, mi sfugge qualcosa nel meccanismo dei template. Alla pagina Valle di Ledro vorrei aggiungere qualche tracciato delle gite che faremo con la scuola. I ragazzi raccoglieranno POI e track, ed in un secondo tempoli vorrei inserire nella mappa dianmica che appare nella pagina della Valle di Ledro. So bene cosa è un file GPX, e credo di non aver problemi a creare la pagina Template:GPX/gita_XXXX, ma poi? Non ho capito come fare a far apparire il tracciato sulla mappa?...dimenticavo ho guardato la pagina Lago di Tovel ed ho cercato nel wikitesto traccia del GPX che appare, ma senza successo (sigh!)--Mattruffoni (discussioni) 09:33, 21 set 2019 (CEST)

Una volta creata la pagina col contenuto GPX se corretta comparirà automaticamente. Ovvio che devi verificare il problema della cache del browser se non compare subito. Inoltre suggerisco di verificare prima il file gpx tramite i link suggeriti che mostrano in anticipo la traccia. --Codas (discussioni) 19:42, 21 set 2019 (CEST)
Grazie. Ma se ho bisogno di inserire più di un file GPX, più di un percorso, nella stessa pagina?Li metto tutti nello stesso file?--Mattruffoni (discussioni) 08:25, 22 set 2019 (CEST)
Si certamente. Il problema è che quando crei il codice ci sono delle stringhe di carattere di apertura e chiusura del codice. Se metti due percorsi assieme per visualizzarli tutti queste stringhe vanno tolte sennò viene considerato solo il primo percorso. Non è impossibile capire quali siano. Basta fare delle prove con un file .txt che carichi online in uno dei link e fai delle prove. --Codas (discussioni) 14:16, 22 set 2019 (CEST)
Mattruffoni, in questa pagina puoi verificare il codice di tre itinerari mostrati nello stesso articolo. --Andyrom75 (discussioni) 19:01, 22 set 2019 (CEST)

The consultation on partial and temporary Foundation bans just started[modifica]

-- Kbrown (WMF) 19:14, 30 set 2019 (CEST)

ItWikiCon 2019[modifica]

Ciao a tutti :-) come vi avevo anticipato lo scorso 1° luglio, alla prossima edizione della ItWikiCon (Roma, 15-17 novembre) sarebbe bello avere una presentazione su come funziona Wikivoyage. In quanto "primo che aveva lanciato il sasso" mi è stato comunicato dal comitato organizzatore che la cosa è ben vista e quindi mi è stato chiesto di attivarmi per organizzare qualcosa.

  • Cosa? Di minima una presentazione sui meccanismi di Wikivoyage e qualche esempio di progetto con scuole/ecc. Volendo, si può fare provare in sandbox i partecipanti?
  • Quanto? O un'ora (solo Wikivoyage), o magari mezz'ora in una presentazione che comprende sia Wikivoyage che Wikibooks (e in quel caso ovviamente con due relatori diversi, uno per progetto)
  • Chi? Se potesse partecipare un Wikiviaggiatore "attivo" sarebbe meglio, non siate timidi :-) forse io andrò quindi alla peggio potrei coprire anch'io, ma avrei bisogno comunque di aiuto nella preparazione della presentazione

Forza, date dei feedback, non perdiamo quest'occasione di farci conoscere con gli altri wikiutenti :-) --Superchilum(scrivimi) 10:29, 4 ott 2019 (CEST)

[@ Andyrom75, Codas, Lkcl it, Teseo] ;-) --Superchilum(scrivimi) 10:20, 7 ott 2019 (CEST)

Mi spiace ma non potrò esserci. --Codas (discussioni) 10:24, 7 ott 2019 (CEST)
Superchilum, splendida iniziativa. Se tu potessi fare da relatore non potrei che esserne felice. Dubito seriamente di poter essere presente. In passato presentai il progetto sia a Pompei che a Vicenza, se trovo qualcosa te lo giro volentieri. In base alle esperienze pregresse mi sento di dirti che un'ora è poco, quindi non prenderei nemmeno in considerazioni l'ipotesi dei 30 minuti. --Andyrom75 (discussioni) 11:31, 7 ott 2019 (CEST)

Aggiornamento purtroppo per problemi organizzativi l'edizione 2019 è stata cancellata (v.). Teniamo però presente la cosa per la prossima edizione :-) grazie comunque a tutti, in particolare a Andyrom75 per le dritte. --Superchilum(scrivimi)

Destinazione del mese: permettiamo le candidature di quartieri di precedenti Ddm e stati o no?[modifica]

A seguito di quanto sta emergendo in Wikivoyage:Candidature per la destinazione del mese (sia articolo che discussione) apro qui una discussione per decidere in maniera definitiva se ammettere o meno come Destinazioni del mese articoli su quartieri di precedenti Ddm e stati, indipendentemente dal livello degli articoli sottostanti.

Per quanto mi riguarda sono favorevole ad entrambe le candidature e vi spiego il perché:

  • Per i quartieri di precedenti Ddm i punti a favore sono il fatto che gli articoli sono spesso ben sviluppati e permettono di concentrarsi su zone che magari guardando tutta la città si perdono, oltre alla possibilità di poter riproporre (ad almeno 18 mesi di distanza l'una dall'altra, sia chiaro) mete generalmente apprezzate.
  • Per gli stati slegandoli dal livello degli articoli sottostanti è chiaro che il pro è quello di poter proporre buoni articoli senza dover stare ad esaurire ogni volta a portare subito a livello tutto o peggio ancora perdere articoli come Ddm solo per quel motivo.

Voi che dite? --Gce (discussioni) 18:00, 10 ott 2019 (CEST)

A fronte delle difficoltà a trovare articoli per ogni mese dell'anno personalmente sono Symbol support vote.svg Favorevole ad entrambe le proposte. Per me non c'è ragione nel creare un limite sol perché la voce principale è passata in DdM. Aggiungo poi che nel tempo le grandi città inevitabilmente andranno in DdM e ciò impedirà di utilizzare i distretti giocoforza creando molteplici articoli non spendibili. Condivido l'idea di porre un limite minimo temporale alla candidabilità rispetto alla voce principale. Riguardo agli Stati non sono contrario ma vorrei far notare che per essere uno Stato a livello guida "Tutti i territori in cui la nazione è divisa devono essere di livello usabile". --Codas (discussioni) 18:24, 10 ott 2019 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario. I distretti cittadini non aggiungono valore alla conoscenza della città stessa. --Teseo () 18:37, 10 ott 2019 (CEST)
Come già discusso, per i quartieri sono Symbol oppose vote.svg Contrario, mentre la domanda sugli Stati è mal posta. Gli articoli di qualunque natura sono candidabili solo a livello guida o superiore, ma per esserlo, tutti i suoi sotto-articoli devono essere di livello usabile o superiore, per tanto nemmeno en:voy ha Stati a livello guida ad eccezione di Singapore perché di fatto è una città Stato e tutti i suoi sotto-articoli (assimilabili a distretti) sono guide a loro volta. Quindi su questo secondo aspetto non c'è niente di cui discutere. --Andyrom75 (discussioni) 22:59, 10 ott 2019 (CEST)
  • Sono Symbol oppose vote.svg Contrario alla candidatura dei quartieri. Se una destinazione è già stata DdM, di conseguenza anche il quartiere lo è già stato, oppure se questo quartiere viene migliorato portandolo ad un nuovo livello, non fa che migliorare la precedente DdM portandola alla candidatura per la Vetrina.
  • Sono Symbol support vote.svg Favorevole alla candidatura degli stati, che ovviamente devono rispettare le caratteristiche di una DdM, ovvero che tutte le sue sottosezioni siano complete e sia quindi a livello guida.--Lamacchiacosta (discussioni) 10:51, 11 ott 2019 (CEST)
Pictogram voting comment.svg Commento: mi sembra che gli orientamenti siano chiari, pertanto ci vuole qualcuno che scriva due parole nel regolamento DdM. --Codas (discussioni) 12:40, 11 ott 2019 (CEST)
Per gli Stati non mi sembra ci sia da aggiungere niente, è sempre stato così in base alle attuali regole. Per i distretti avevo fatto un'aggiunta quando ci eravamo già confrontati. Codas, se noti alcune pagine che vanno aggiornate fallo direttamente tu o dimmi quali e ci penso io. --Andyrom75 (discussioni) 17:05, 11 ott 2019 (CEST)
Andyrom75 of course! --Codas (discussioni) 18:51, 11 ott 2019 (CEST)

Feedback wanted on Desktop Improvements project[modifica]

09:15, 16 ott 2019 (CEST)

Pictogram voting comment.svg Commento: È possibile avere una breve spiegazione di questa nota tecnica? Grazie. --Teseo () 14:05, 16 ott 2019 (CEST)

Problema di visualizzazione su WV[modifica]

Chiedo un immediato riscontro del fatto che il contenuto del riquadro "indicazioni" nei listing degli articoli compare solo come due parentesi () senza mostrare il contenuto, sia esso testo che immagini. Ho verificato con due browser, ma vorrei prima sapere se avviene lo stesso anche a voi e nel caso provare a capire per quale ragione. --Codas (discussioni) 19:14, 17 ott 2019 (CEST)

Codas, sto lavorando a delle migliorie sui listing (template, moduli e script). Da qui al termine potrebbero occorrere alcuni piccoli disservizi come questo. Se li noti non hai che da farmeli presente. Il suddetto l'ho sistemato poco fa. --Andyrom75 (discussioni) 21:29, 17 ott 2019 (CEST)
Perfetto. Se fosse possibile, dato che ci stai lavorando. Vedi se si può applicare (come nella versione inglese e francese) l'indicazione dell'ultimo aggiornamento accanto a "modifica".--Codas (discussioni) 21:38, 17 ott 2019 (CEST)
Quella è stata volutamente esclusa. La data di aggiornamento su it:voy si applica solo sui prezzi (anche al di fuori dei listing). --Andyrom75 (discussioni) 21:40, 17 ott 2019 (CEST)

Adesso nei listing in cui è agganciato wikidata compare il link a wikipedia anche se non veritiero. --Codas (discussioni) 16:38, 18 ott 2019 (CEST)

Che intendi con "non veritiero"? Che non funziona o che manca il parametro wikipedia all'interno del listing? Nel primo caso è un bug, dimmi esattamente dove l'hai trovato, mentre nel secondo è voluto. Una volta sistemato tutto il parametro wikipedia non sarà più usato. Quel giorno farò anche un post qui in lounge per spiegare meglio le novità, ma ci sto ancora lavorando. --Andyrom75 (discussioni) 20:49, 18 ott 2019 (CEST)
Adesso il problema non c'è più. In pratica nei listing agganciati a wikidata compariva sempre il link a wikipedia anche se nella versione italiana non c'era. --Codas (discussioni) 07:42, 20 ott 2019 (CEST)