Scarica il file GPX di questo articolo
Asia > Medio Oriente > Libano

Libano

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Libano
Qadisha.jpg
Localizzazione
Libano - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Libano - Stemma
Libano - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web
Avviso di viaggio! ATTENZIONE: La situazione in Libano è grave a causa del conflitto civile che insanguina la vicina Siria. Questo articolo e quelli correlati non vengono più aggiornati e non devono essere intesi come incentivo a intraprendere un viaggio

Libano è una nazione del Medio Oriente che si affaccia sul Mar Mediterraneo e confina con la Siria e l'Israele.

Da sapere[modifica]

Quando andare[modifica]

L'alta stagione in Libano decorre da giugno a settembre. In questo periodo come a Pasqua e Natale gli alberghi risultano pieni e i prezzi delle stanze salati.

Nel periodo successivo (ottobre-maggio) i prezzi degli alberghi scendono fino al 50% ma molti esercizi ricettivi nei centri sulla costa e in montagna chiudono i battenti nel periodo di bassa stagione.

Pur essendo un paese a maggioranza islamica, visitarlo nel mese di Ramadan, non pone alcun problema in quanto la popolazione libanese non è una popolazione fanaticamente religiosa.


Territori e mete turistiche[modifica]

Regions of Lebanon
      Beirut — La regione che corrisponde alla capitale.
      Valle della Beqa' — Delimitata dalle montagne del Monte Libano ad ovest e dai monti dell'Anti-Libano ad est la Valle della Beqa' è solcata da due fiumi, l'Oronte che scorre a nord entrando poi in territorio siriano e il Litani che scorre invece a sud.
      Monte Libano — Regione centrale sormontata alle spalle dal massiccio del Monte Libano.
      Libano settentrionale — Maggior centro del Libano settentrionale è la città di Tripoli, anch'essa affacciata sul mar di Levante. La valle di Qadisha (Valle sacra) rientra nel novero dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità dell'UNESCO.
      Libano meridionale — Il sud del Libano comprende Sidone e Tiro.

Centri urbani[modifica]

  • Beirut — Capitale del paese e principale città
  • Baalbek — Chiamata Heliopolis durante l'impero romano, l'antica cittadina, iscritta dall'UNESCO tra i patrimoni mondiali dell'umanità, è uno dei siti archeologici più importanti del Vicino Oriente. I principali resti della dominazione romana sono: il tempio di Venere e quello di Giove.
  • Biblo — Antica città fenicia a circa 37 km da Beirut, Biblo è oggi un rinomato centro balneare con considerevoli testimonianze del suo passato che le hanno valso l'inserimento nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità dell'UNESCO.
  • Jezzin — Capoluogo del distretto omonimo a circa 73 km da Beirut.
  • Jounieh — A 15 km dalla capitale, Jounieh è rinomata per la sua vita notturna.
  • Sidone (Ṣāīdā) — Celebre città stato di epoca fenicia, Sidone conserva molte vestigia del suo lungo e illustre passato. Capoluogo del governatorato del Sud Libano.
  • Tiro — Antico porto fenicio fondata, secondo Erodoto, nel 2750 a.C.. Il sito archeologico di Tiro figura nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità dell'UNESCO.
  • Tripoli — Maggior centro del nord del Libano.
  • Zahle — Capitale del Governatorato di Beqa', è la quarta città del paese

Altre destinazioni[modifica]

  • Castello di Beaufort — fortezza crociata, Beaufort è uno dei pochi casi in cui un castello medievale ha mostrato valore militare ed utilità anche nelle guerre moderne.
  • Palazzo Beiteddine — risalente alla fine del XVIII secolo, il palazzo e i suoi giardini sono un'importante meta turistica.


Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Avvertimento di viaggio Restrizioni sui visti: A causa del boicottaggio di Israele da parte della Lega araba, l'ingresso viene rifiutato ai cittadini israeliani e a tutti coloro che hanno nel passaporto un visto per Israele.

Per l'ingresso nel paese è richiesto il passaporto che deve avere una validità residua di sei mesi. Il visto è obbligatorio ma viene rilasciato all'arrivo (in aeroporto o ai valichi di frontiera). Il visto a scopi turistici è valido un mese e viene concesso senza esborso di denaro ma poiché le norme in materia sono suscettibili di variazione dovrete sincerarvene presso il sito http://www.general-security.gov.lb . È negato l'accesso in Libano a quanti recano stampato sul proprio passaporto il timbro del visto d'Israele

Quanti progettano di visitare Libano e Siria nell'arco di un sol viaggio dovranno premurarsi di richiedere ai funzionari di dogana un visto d'ingresso multiplo.

In aereo[modifica]

Le compagnie che al 2010 operavano sullo scalo internazionale di Beirut erano le seguenti:

In auto[modifica]

Se intendete entrare in Libano da uno dei valichi di frontiera con la Siria potrete ottenere il visto in dogana. Se invece viaggiate in senso inverso dovrete già avere con voi il visto d'ingresso per la Siria in quanto questo non viene rilasciato alla frontiera. È proibito l'ingresso in Libano di veicoli ad alimentazione diesel e anche di camper.

Prima di intraprendere il viaggio controllate l'orario di apertura dei valichi di frontiera menzionati di seguito.

  • Masnaa-Jdaidet Yabous è il valico di frontiera sull'autostrada Beirut-Damasco. Le due capitali sono servite da frequenti linee di autobus.
  • Arida è il valico di frontiera sulla strada litoranea fra Tripoli (Libano) e Tartus (Siria)

La frontiera con Israele è chiusa al traffico turistico. Il valico di Rosh HaNikra (33 km a sud di Tiro) è aperto solo ai militari delle forze ONU di stanza in Libano

Come spostarsi[modifica]

In aereo[modifica]

Non esistono voli interni.

In auto[modifica]

L'auto a noleggio rappresenta il miglior modo per spostarsi da un punto all'altro del paese. Il prezzo del carburante è molto più basso che non in Italia e anche quello del noleggio. Per guidare in Libano è richiesta, almeno sulla carta, la patente internazionale di guida e aver compiuto 21 anni ma le agenzie di solito applicano un sovrapprezzo a chi non ha ancora 25 anni. È richiesta una carta di credito come deposito cauzionale. La guida sulle tortuose e strette strade di montagna è alquanto impegnativa.


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Sport acquatici — Le spiagge del Libano difettano di attrezzature per la pratica dei più comuni sport da spiaggia. Facilitazioni del genere sono reperibili solo all'interno di strutture alberghiere.
  • Escursionismo — Il Libano offre buone opportunità agli appassionati di escursionismo a piedi, soprattutto di montagna. I luoghi più indicati per questo genere di attività sono la Riserva naturale dei cedri dello Shuf e la Valle di Qadisha
  • Sport Invernali — Lo sci può essere praticato nei mesi invernali nelle località di Faraya Mzaar e The Cedars, entrambe nel massiccio del Monte Libano. Il sito di riferimento è http://www.skileb.com/ con indicazioni esaustive (solo in inglese)


Valuta e acquisti[modifica]

La valuta nazionale è il Lira libanese (LBP). Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]

La cucina libanese è una delle migliori cucine del mediterraneo

Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]

Primavera
  • Festival Al Bustan [1] — L'inizio del prossimo festival è stato fissato in data 23 febbraio 2011. La trascorsa edizione ha avuto come tema principale la musica e l'opera lirica italiana. Le rappresentazioni hanno luogo all'Auditorium di Beyt Meri.
  • BIPOD (Beirut International Platform of Dance) [2] — Festival di danza contemporanea che si svolge tra aprile e maggio.


Estate
  • Festival Internazionale di Biblo [3] — Il programma del festival consiste soprattutto in rappresentazioni musicali con la partecipazione di artisti locali e internazionali.
  • Festival di Beit ed-Dine [4] — Ricorre ogni anno tra luglio e agosto. Il programma prevede rappresentazioni teatrali e di opere liriche che hanno luogo nel locale palazzo dell'Emiro.


Autunno
  • Festival Internazionale di cinematografia [5] — Ricorre ogni anno ad ottobre. In concorso pellicole prodotte in paesi del Medio Oriente e del Maghreb


Sicurezza[modifica]

Il Libano è spesso incluso tra i paesi a rischio. Prima di intraprendere il viaggio è necessario informarsi sulla situazione politica del paese sui quotidiani o meglio ancora controllando un sito specifico come www.viaggiaresicuri.it.

I posti di blocco lungo le strade sono numerosi, soprattutto nel Libano meridionale. Per questo motivo si sconsiglia di guidare di notte. Tuttavia i militari sono molto cortesi quando si rendono conto di avere a che fare con turisti e il controllo dei documenti è una pura formalità che dura pochi minuti.

Il Libano meridionale è la zona meno adatta per escursioni a causa dei numerosi campi minati ancora non bonificati.

Il crimine di strada non deve preoccupare ma questo non esime dall'esercitare il buon senso.

Situazione sanitaria[modifica]


Rispettare le usanze[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Non vi sono efficaci sistemi postali in Libano.

Telefonia[modifica]

Puoi acquistare una carta SIM in molti negozi di telefonia in Libano, le linee telefoniche sono Alfa e Touch che garantiscono reti 3G e LTE in molti luoghi del Libano.

Internet[modifica]

In Libano non sono garantite tante reti wifi libere nei luoghi pubblici ma spesso sono presenti connessioni in ristoranti, negozi, centri commerciali, cinema, hotel. Inoltre in molte cittadine libanesi sono sempre presenti dei locali internet café.

Si possono anche utilizzare le reti 3G e LTE attraverso le linee telefoniche Alfa e Touch.

È sconsigliato entrare in siti pornografici, poiché sono censurati nei locali internet café e nelle connessioni pubbliche e fino a qualche anno fa erano censurati per qualsiasi connessione, che sia wifi privata o pubblica.


Altri progetti

Asia
AsiaContour coloured.svg Afghanistan · Arabia Saudita · Armenia · Azerbaigian · Bahrain · Bangladesh · Bhutan · Birmania · Brunei · Cambogia · Cina · Corea del Nord · Corea del Sud · Emirati Arabi Uniti · Filippine · Georgia · Giappone · Giordania · India · Indonesia · Iran · Iraq · Israele · Kazakistan · Kirghizistan · Kuwait · Laos · Libano · Maldive · Malesia · Mongolia · Nepal · Oman · Pakistan · Qatar · Russia · Singapore · Siria · Sri Lanka · Stato di Palestina · Tagikistan · Taiwan · Thailandia · Timor Est · Turchia · Turkmenistan · Uzbekistan · Vietnam · Yemen