Scarica il file GPX di questo articolo

Sudafrica

Da Wikivoyage.
Sudafrica
African Leopard Chitwa South Africa Luca Galuzzi 2004.JPG
Localizzazione
Sudafrica - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Sudafrica - Stemma
Sudafrica - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Sudafrica (o Repubblica Sudafricana) è uno stato dell'Africa meridionale che si affaccia sull'oceano Atlantico e oceano Indiano, e confina con la Namibia, il Botswana, lo Zimbabwe, il Mozambico e lo Swaziland, mentre al suo interno racchiude il Lesotho.

Da sapere[modifica]

Il Sudafrica è inoltre l'unico paese al mondo con tre capitali: Pretoria, sede del Governo, Città del Capo, dove si trova il parlamento, e Bloemfontein, sede del potere giudiziario. Ai fini internazionali, tuttavia, è Pretoria a essere identificata come capitale in quanto sede della presidenza.

Cenni geografici[modifica]

Il Sudafrica è il paese che occupa tutta l'estremità meridionale dell'Africa, con l'eccezione di due aree di dimensioni minori occupate dall'enclave del Lesotho e dallo Swaziland. La lunga linea costiera si affaccia a ovest e sudovest sull'Oceano Atlantico e ad est e sudest sull'Indiano, con il punto di demarcazione fra i due oceani convenzionalmente collocato in corrispondenza del promontorio sudafricano di Cape Agulhas; l'incontro delle correnti oceaniche provenienti dai due oceani influisce fortemente sul clima della costa, causando frequenti marosi, pioggia e tempeste. La geografia interna del paese è dominata da un ampio e complesso sistema di altopiani, in parte desertici o semi-desertici, delimitati da sistemi montuosi di una certa rilevanza, con alcuni dei picchi più elevati dell'Africa meridionale. Il Sudafrica ha solo tre grandi fiumi: il Limpopo, l'Orange e il suo tributario principale, il Vaal. L'Orange è il più lungo (circa 2.000 km); nasce nel Lesotho e segna anche un tratto del confine con la Namibia.. Tra gli affluenti dell'Orange hanno una certa importanza il Vaal (1.200 km) e il Molopo (circa 1.000 km) che segna per lungo tratto il confine col Botswana ma è quasi sempre asciutto.

Tra i laghi del Sudafrica vi sono il lago Sibhayi, nel Kwazulu-Natal, il Grootvloer, formato dal fiume Sak (che però è pressoché asciutto per gran parte dell'anno), e il lago Santa Lucia, nei pressi di Durban.

Fanno parte del Sudafrica anche diverse isole, tra cui le Isole del Principe Edoardo, circa 1.770 km a sud-est di Port Elizabeth, e numerose minori lungo la costa.

Quando andare[modifica]

I mesi estivi (novembre-febbraio) vedono il maggior afflusso di visitatori internazionali e gli alberghi ne approfittano per alzare i prezzi fin quasi a raddoppiarli.

A dicembre scuole e università chiudono i battenti e di conseguenza i centri balneari risultano affollati soprattutto in concomitanza con le vacanze natalizie. Le temperature sono elevate lungo la costa meridionale ed orientale mentre nelle zone montuose si mantengono su valori miti. L'estate australe è il periodo in cui forti venti spazzano Città del Capo e la sua penisola mentre i monti dell'interno sono soggetti a nebbie e a piogge a volte violente.

L'inverno (giugno-agosto) è indicato per quanti siano interessati ai parchi nazionali del paese e alla ricca fauna che albergano. Purtroppo le piogge sono frequenti a Città del Capo e su tutta la costa fino a Port Elizabeth.

Evitare di visitare il Sudafrica in concomitanza delle vacanze scolastiche in quanto si avrà difficoltà a reperire posti disponibili in aereo e in albergo. Le scuole in Sudafrica chiudono nel periodo natalizio e pasquale, dal 15 giugno al 15 luglio e anche la prima settimana di ottobre ma occorrerà verificare con esattezza le date presso l'ufficio del turismo.

Il sito ufficiale per le previsioni del tempo, oltre che i dati storici sul clima, è il ben fatto weathersa.co.za. Utilissimo da consultare per la preparazione dii un viaggio nel Paese, data la sua significativa estensione.

Cenni storici[modifica]

Secondo la moderna paleoantropologia, il Sudafrica fu probabilmente la "culla dell'umanità"; qui (soprattutto nella zona del Transvaal) si sono infatti trovati fossili di australopitechi, Homo habilis, Homo erectus e Homo sapiens sapiens. Circa 10.000 anni fa l'odierno Sudafrica, come tutta l'Africa meridionale, era abitata dai boscimani.

Nel 1487, l'esploratore portoghese Bartolomeo Diaz oltrepassò il Capo di Buona Speranza, aprendo la via marittima alle Indie. Furono però gli olandesi della Compagnia Olandese delle Indie Orientali i primi a creare un insediamento stabile in Sudafrica, nel 1652, fondando quella che sarebbe poi diventata Città del Capo.

Lingue parlate[modifica]

Le lingue ufficiali sono 11 e corrispondono alle varie etnie. I coloreds parlano in maggioranza l'afrikaans, mentre gli asiatici usano soprattutto l'inglese.

Letture suggerite[modifica]

Una serie di informazioni sul Sudafrica, i suoi Parchi la fauna e la flora si trova su Libri di Wikipedia: Sudafrica o in formato epub su Wikilibri Sudafrica


Territori e mete turistiche[modifica]

Il Sudafrica è diviso in nove province.

Mappa divisa per regioni
      Gauteng — Grande quanto il Lazio, la provincia di Gauteng comprende le città di Johannesburg e Pretoria.
      Provincia del Capo Occidentale — La provincia ove è situata Città del Capo. Il Parco nazionale Tsitsikamma occupa il tratto di costa alto e roccioso ai confine con la provincia di Eastern Cape.
      Provincia del Capo Orientale — Il Parco nazionale Camdeboo si estende sul deserto desolato di Karoo nell'entroterra.
      Provincia del Capo Settentrionale — La provincia di Northern Cape vanta il Parco transfrontaliero Kgalagadi ai confini con il Botswana, il Parco nazionale Namaqua in prossimità dell'arida costa occidentale, con una ricca collezione di piante grasse. Più a l'interno si incontra il parco Hluhluwe-iMfolozi che ospita esemplari di rinoceronti neri.
      Free State — Il "Vredefort Dome" è il più grande cratere da impatto esistente sulla Terra (200 km di diametro).
      KwaZulu-Natal — L'iSimangaliso Wetland Park si estende per quasi 300 km lungo sulla costa orientale, protetta da formazioni coralline che formano veri e propri canyon sottomarini. Nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità figura il parco Parco nazionale uKhahlamba - Drakensberg sui Monti dei Draghi (Drakensberg).
      Provincia del NordovestRustenburg, il capoluogo, è situato ai confini orientali della provincia a 133 km da Pretoria. Nei suoi paraggi sta Sun City, mecca del gioco d'azzardo e "Pilanesberg Game Reserve" con 35 esemplari di leoni e 12 di ghepardo.
      Mpumalanga — L'attrazione principale è il Blyde River Canyon. Le gole si snodano tra i Monti dei Draghi per 26 km tra paesaggi eccezionali.
      Limpopo — L'attrazione principale della provincia è il Parco nazionale Kruger esteso anche al territorio della confinante provincia di Mpumalanga. Ai confini con Botswana e Zimbabwe si estende il Parco nazionale Mapungubwe istituito a protezione dell'antica capitale del regno di Mapungubwe fiorente tra l'XI e il XIII secolo.

Centri urbani[modifica]

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Passaporto valido almeno 6 mesi.

In aereo[modifica]

Al 2010 i voli di linea da città europee all'aeroporto di Johannesburg erano effettuati dalle seguenti compagnie:

  • Air Austral
  • Air France
  • Air Mauritius
  • British Airways
  • EgyptAir
  • El Al
  • Emirates
  • Ethiopian Airlines
  • Etihad
  • Iberia
  • KLM
  • Lufthansa
  • Qatar Airways
  • South African Airways
  • Swiss International Air Lines
  • TAP Portugal


Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Bisogna fare attenzione quando ci si sposta fuori dalle città all'attraversamento di animali.

In treno[modifica]

Mappa dei treni passeggeri Shosholoza Meyl

In autobus[modifica]

Gli autobus sono scarsamente efficienti e spostamenti con codesti mezzi sono sconsigliati.

Cosa vedere[modifica]

  • Siti degli ominidi fossili a Sterkfontein — Sito patrimonio dell'UNESCO detto anche la Culla dell'umanità.

Cosa fare[modifica]


Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

La valuta nazionale è il Rand (ZAR). Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]

Festività nazionali[modifica]

Data Festività Note
1 gennaio Capodanno Festività internazionale.
21 marzo Giornata mondiale dei diritti umani Festività internazionale e memoriale del massacro di Sharpeville (1960)
marzo/aprile Venerdì santo, Pasqua, lunedì dell'angelo Festività cristiana. La festività del lunedì è nota come festa della famiglia.
27 aprile Festa della libertà Memoriale delle prime elezioni dopo l'apartheid (1994)
1 maggio Festa dei lavoratori Festività internazionale
16 giugno Festa della gioventù Memoriale degli scontri di Soweto (1976)
9 agosto Festa delle donne Memoriale della marcia femminile contro il pass da esibire durante l'apartheid (1956)
24 settembre Festa del patrimonio culturale Celebrazione delle diversità culturali presenti nel paese e della loro integrazione
16 dicembre Festa della riconciliazione Celebrazione dell'unità nazionale istituita nel 1994
25 dicembre Natale Festività cristiana che segna la nascita di Cristo.
26 dicembre Santo Stefano Festività cristiana. Ufficialmente è nota come festa della benevolenza.


Sicurezza[modifica]

La microcriminalità è concentrata nelle città di Johannesburg, Pretoria e Durban.

Situazione sanitaria[modifica]

Le strutture sanitarie sono ottime. Non sono consigliate vaccinazioni, però in caso di viaggi nel Limpopo e nel Mpumalanga in mesi estivi è consigliata la profilassi antimalarica. L'assistenza medica è gratuita per i bambini fino al compimento del sesto anno di età e per le donne incinte. La legge sudafricana impone un basso costo per i medicinali contro l'AIDS.

Rispettare le usanze[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti