Scarica il file GPX di questo articolo
America del Nord > Caraibi > Grenada

Grenada

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Grenada
Spiaggia Morne Rouge
Localizzazione
Grenada - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Grenada - Stemma
Grenada - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Grenada è uno stato insulare nel Mar dei Caraibi.

Da sapere[modifica]

Le isole che formano lo stato di Grenada sono:

  • Grenada — L'isola maggiore di 331 km², descritta in questo articolo.
  • Grenadine meridionali — Hanno una superficie complessiva di 33 km², pari al 10% dell'isola maggiore. Carriacou presenta un notevole flusso turistico. A nord est di Carriacou sta Petit Martinique, una minuscola isola vulcanica con possibilità di alloggio.

Quando andare[modifica]

Dicembre-marzo è il miglior periodo per un viaggio. Tra settembre e novembre si corre il rischio di incappare in uragani violenti, essendo Grenada classificata tra le isole sopravento meridionali. L'uragano Ivan del 2004 è stato il più devastante.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • St. George's — Capitale di Grenada, St. George's sta sul tratto di costa sud-occidentale attorniata da spiagge ritenute fra le più belle dell'isola. Tra queste le più rinomate sono quelle che orlano Grand Anse beach, il golfo immediatamente a sud.
  • Lance aux Épines — Il nome della penisoletta all'estremità meridionale di Grenada, orlata di numerose spiagge. Vi si trova il porto turistico e l'aeroporto internazionale.
  • Morne Rouge Bay — A sud di Grand Anse beach, Morne Rouge Bay accoglie spiagge non di arena rossa, come potrebbe lasciar supporre il nome, ma candide come la neve.

Costa sottovento

  • Concord — Una valle idilliaca percorsa da una diramazione della litoranea che risale il corso del fiume omonimo, interrotto da numerose cascate.
  • Gouayave — Situata a nord della capitale, Gouyave è un porto peschereccio dall'atmosfera molto vivace. Vi vengono lavorati vari tipi di spezie.
  • Victoria — Altro borgo che vive dell'esportazione di spezie. Da Victoria una carrozzabile risale il corso del fiume St Mark fino al Monte St Caherine ove stanno le cascate Tufton Hall.

Costa sopravento

  • Grenville — Maggior centro della costa sopravento (orientale), Grenville è un borgo agricolo, attorniato da vaste piantagioni di banane.

Altre destinazioni[modifica]

  • Parco nazionale Grand Etang — Situato all'interno, il parco racchiude un lago (Grand Etang) che occupa un cratere. Dai paesaggi verdissimi, il parco è cosparso di cascate e si presta per escursioni a piedi. L'ingresso al parco è sulla strada St. George's-Grenville che tagia l'isola in diagonale.
  • Sauteurs — Situata sulla costa settentrionale, Sauteurs è una meta fuori dal sentiero battuto. All'estremità orientale della sua baia stanno magnifiche spiagge dove però non è permessa la balneazione per via delle forti correnti marine che del resto investono tuta la costa orientale di Grenada. La più nota di queste spiagge è "Levera Beach", di fronte l'isoletta omonima.


Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Per l'ingresso nel paese è richiesto il passaporto. Il visto è necessario solo per soggiorni superiori a 90 giorni.

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale, il Maurice Bishop è situato nelle vicinanze della capitale. Al 2009 i voli di linea dall'Europa erano effettuati dalle seguenti compagnie:

In nave[modifica]

Carriacou è collegata a Union Island (Saint Vincent e Grenadine) da un servizio di motolance due o tre volte a settimana. La traversata dura un'ora circa. Carriacou è a sua volta collegata a St. George's da un servizio regolare di aliscafi.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

OECS - Mappa paesi aderenti

La valuta nazionale è il Dollaro dei Caraibi orientali (XCD). Questa stessa moneta è usata da tutti gli stati appartenenti all'Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali (Organisation of Eastern Caribbean States - OECS): Anguilla, Antigua e Barbuda, Dominica, Grenada, Montserrat, Saint Kitts e Nevis, Santa Lucia e Saint Vincent e Grenadine. Fanno eccezione le Isole Vergini britanniche che adottano il dollaro statunitense.

È legata dal 1976 da un regime di cambio fisso al Dollaro statunitense, pari a 1 US$ = 2,70 XCD. Ogni dollaro è diviso in 100 cent. I tagli delle banconote in circolazione sono da 5, 10, 20, 50 e 100 EC$. Mentre i tagli delle monete sono da 1, 2, 5, 10 e 25 cent e da 1 EC$.

Il dollaro dei Caraibi Orientali è accettato anche nelle antille francesi (Guadalupa, Martinica, Saint-Barthélemy, Saint-Martin) accanto all'Euro e in alcune isole dei caraibi olandesi (Sint Eustatius, Saba, Sint Maarten).

Per acquisti e pagamenti vari è consigliato cambiare in valuta locale presso gli sportelli bancari.

Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]


Infrastrutture turistiche[modifica]

A Granata potete soggiornare in alberghi, in pensioni (Inns & Guest Houses) o in cottages. Avete anche la possibilità di affittare appartamenti o ville per soggiorni a medio-lungo termine. Il sito del turismo comprende elenchi completi delle varie tipologie di alloggio.

Grand Anse e Lance aux Épines concentrano la maggior parte degli alloggi. In alternativa si può risiedere nella capitale e negli altri centri abitati ma il mare sarà poco fruibilea.

Eventi e feste[modifica]


Sicurezza[modifica]


Situazione sanitaria[modifica]


Rispettare le usanze[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti