Scarica il file GPX di questo articolo

Francoforte sul Meno

Da Wikivoyage.
(Reindirizzamento da Francoforte)
Europa > Europa centrale > Germania > Germania centrale > Assia > Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno
Frankfurt am Main
Panorama notturno di Francoforte
Stemma e Bandiera
Francoforte sul Meno - Stemma
Francoforte sul Meno - Bandiera
Stato
Stato federato
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa della Germania
Francoforte sul Meno
Francoforte sul Meno
Sito del turismo
Sito istituzionale

Francoforte sul Meno è una città dell'Assia.

Da sapere[modifica]

Francoforte è stata soprannominata "Manhattan" per via della selva di grattacieli che delimita il suo orizzonte. Questi sono sedi di importanti istituti di credito. La città dell'Assia è infatti una delle maggiori piazze finanziarie al mondo. È anche una città molto prospera i cui abitanti godono un reddito che figura come il più elevato su scala nazionale.

Altro primato di Francoforte è il suo aeroporto che, per traffico, figura al secondo posto in Europa dopo quello londinese di Heathrow. Molti passeggeri sono solo in transito ma vale senz'altro la pena soggiornare in città per qualche giorno non fosse altro per la propensione dei suoi abitanti a socializzare. I nottambuli in particolare troveranno senz'altro il locale che più si confà ai loro gusti

Quando andare[modifica]

Se programmate una visita a Francoforte evitate, se non siete interessati, i giorni delle fiere di maggior richiamo in quanto avrete difficoltà a reperire alloggio e se lo troverete siate certi che il suo prezzo sarà moltiplicato di varie volte rispetto ad altri periodi dell'anno. Le fiere che attraggono il maggior numero di visitatori sono "Frankfurt Motor Show", un evento biennale che ricorre a settembre e la fiera del libro che si svolge ogni anno a metà ottobre.

Per quanto riguarda il clima alcune giornate estive tendono ad essere calde ma tutto sommato sopportabili per un turista proveniente dall'area mediterranea. D'inverno, invece, potreste essere così sfortunati da incappare in temperature di -10. Meglio dunque essere previdenti e consultare un servizio di previsione on line prima prima di preparare la valigia.


Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Di seguito un breve sommario dei più interessanti quartieri (Stadtteil) di Francoforte per aspiranti visitatori:

Innenstadt è termine con cui si indica il centro di Francoforte, esteso sulla riva destra (o settentrionale) del fiume Meno e che incorpora l'Alstadt o città vecchia. Ne fa parte anche il quartiere delle banche scelto da un gran numero di istituti di credito per le loro sedi. Le sedi sono spesso ospitati in grattacieli il più alto dei quali è la Commerzbank che raggiunge i 300 metri di altezza. Le strade più importanti sono Neuen Mainzer Straße, Großen Gallusstraße e Junghofstraßer. Nella sezione meridionale del quartiere lungo la Kaiserstraße si trovano alcuni rinomati alberghi come il Frankfurter Hof mentre ai limiti con l'Alstadt, in Großen Hirschgraben è situata la casa di Goethe. Altri punti salienti del centro sono la piazza dell'Opera, l'isola pedonale di Zeil, consacrata allo shopping e Freßgass, fulcro della vita notturna di Francoforte. In prossimità dell'isola pedonale di Zeil si trova il piccolo quartiere di "Tutti i Santi" che, nonostante il nome, è uno dei due quartieri a luci rosse di Francoforte. (L'altro si trova lungo la Bahnhofsviertel).

Altstadt, o città vecchia, estesa sulla riva settentrionale (destra) del fiume Main. Di fatto l'Altstadt è stata in gran parte ricostruita dopo i bombardamenti della II guerra mondiale. Sulla piazza Römerberg si affacciano notevoli edifici medievali tra cui il vecchio palazzo municipale. Nelle vicinanze il duomo dedicato a San Bartolomeo e la Paulskirche del XVIII secolo.

Westend in corrispondenza della stazione omonima è un quartiere altolocato con numerosi parchi tra cui l'orto botanico.

Sachsenhausen, diviso in una sezione nord e sud, è il distretto che si affaccia sulla riva meridionale del fiume Meno, unito all'Innenstadt da una serie di ponti. La maggior parte dei musei di Francoforte si trova su questa riva, fatto che ha valso al distretto il nome di "lungofiume dei musei" (o Museumsufer). Vi si tiene anche un festival (Museumsuferfest) che prevede che i musei rimangano aperti tutta la notte e a prezzo scontato. Sachsenhausen è noto anche perché vi si tiene un mercato delle pulci. È inoltre il centro della vita notturna di Francoforte con decine di locali lungo la "Schweizer Straße", il principale viale del distretto. Alcuni locali servono ancora il sidro che piace tanto ai tedeschi dell'Assia. Le principali attrazioni del distretto, oltre i musei, sono le torri Henninger (Henninger Turm) e Goethe (Goetheturm). La prima, alta 120 m, è un silo costruito dalla nota fabbrica di birra tra il 1959 e il 1961 su disegno dell'architetto Karl Lieser. Nel 2002 venne chiusa al pubblico in quanto era stato proposto di abbatterla, proposta che non fu accolta. Prima di quella data era possibile accedere al solito ristorante girevole, situato all'altezza di 101 m e ancora più su alla piattaforma panoramica. La Goetheturm è invece una torre in legno alta 43 m inaugurata nel 1867 e ricostruita nel 1931. Oggi è un luogo frequentato da famiglie per via dei bar all'aperto che si trovano alla sua base.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Francoforte ha due aeroporti:

1. Aeroporto di Francoforte[modifica]

Il Terminal 2 dell'aeroporto di Francoforte

L'aeroporto di Francoforte è secondo, per traffico, a quello londinese di Heathrow. Ha due terminal ma un terzo è in costruzione. Il nº 1 è riservato alle compagnie Lufthansa e Star Alliance. Il terminal nº 2 è riservato a tutte gli altri voli. È considerato uno dei migliori aeroporti d'Europa, unico neo, secondo alcuni, la mancanza di adeguata segnaletica. I collegamenti con il centro sono assicurati da treni suburbani (S-bahn) molto veloci, dalla linea di autobus nº 61 e da taxi.interactive route planner Le compagnie che effettuano collegamenti con città italiane sono:

2. Aeroporto di Hahn[modifica]

L'aeroporto di Hahn [1] (IATA: HHN), è impropriamente chiamato aeroporto di Francoforte/Hahn da alcune linee aeree con il recondito intento di accapparrarsi il maggior numero di passeggeri possibilmente ingenui. L'aeroporto di Hahn è molto piccolo e soprattutto molto distante dalla città di Francoforte (120 km). Un autobus fa comunque la spola con il centro ad un prezzo, tutto sommato, modico. Gli autobus non sono molto frequenti e impiegano circa due a coprire il tragitto. Potrete controllarne gli orari sul sito dell'aeroporto. [2] Ryanair può non essere la più amabile delle linee aeree ma le sue tariffe sono senz'altro "allettanti", il che le fa perdonare i suoi molti "trabocchetti".

In treno[modifica]

Francoforte ha due stazioni principali escludendo quella dell'aeroporto (Flughafen Fernbahnhof): la Hauptbahnhof e la stazione sud (Südbahnhof). È stato calcolato che 350.000 passeggeri circa transitino per la stazione centrale, il che ne fa una delle stazioni più trafficate d'Europa. Come altrove nel mondo anche a Francoforte i dintorni delle stazioni sono frequentati da tipi loschi e truffaldini per cui bisogna tenere gli occhi aperti soprattutto se il proprio abbigliamento tradisce l'identità del turista o del forestiero.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Francoforte ha una rete metropolitana (U-Bahn) composta di 9 linee più un'estesa rete di treni suburbani (S-Bahn) che serve il territorio circostante (regione Reno-Meno). La frequenza dei treni è ogni 15 minuti. I biglietti sono a zone e di vario taglio (corsa semplice, giornalieri o settimanali con sconti per gruppi di oltre 5 persone). Si acquistano alle emettitrici automatiche presenti in ogni stazione. Solo quelle delle stazioni principali sono bilingue (tedesco, inglese). Nove linee di autobus notturni sono in funzione nei giorni di fine settimana. Le corse in taxi sono care.

Con tour guidati[modifica]

City tours a bordo di pullman ma anche a piedi sono organizzati dall'ente del turismo per gruppi. Alcune guide sono di madre lingue italiana e possono essere ingaggiate per due ore o più dietro appuntamento. Informazioni sul sito http://www.frankfurt-tourismus.de/

Cosa vedere[modifica]

Innenstadt[modifica]

Francoforte: La piazza Römerberg, nel cuore dell'Altstadt. Sullo sfondo la torre del duomo
  • Römerberg. Römerberg è la piazza di Francoforte al centro della città vecchia, adorna della fontana della Giustizia (Gerechtigkeitsbrunnen) e attorniata da case medievali ricostruite nel dopoguerra. Sul lato ovest della piazza si affaccia l'antico palazzo comunale con la sua caratteristica facciata in graticcio. Il palazzo è composto da ben nove case che un tempo appartenevano a privati. La prima casa ad essere rilevata dal consiglio comunale fu quella del commerciante Römer nel 1405. Delle sale interne la più famosa è la Kaisersaal ove avevano luogo i banchetti che seguivano all'incoronazione degli imperatori nel vicino duomo. Le pareti della Kaisersaal sono adorne dei ritratti degli imperatori eseguiti da pittori celebri.


Interno del Duomo
Duomo di Francoforte
  • Kaiserdom St. Bartholomäus (Duomo). Eretto tra il XIV e il XV secolo, sulle fondamenta di una precedente chiesa risalente all'epoca dei Merovingi, il duomo di Francoforte fu il luogo ove gli impratori del Sacro Romano Impero erano incoronati re di Germania. Danneggiata da ripetuti bombardamenti nel biennio 1943-1944, il duomo fu ricostruito nel dopoguerra. Nel chiostro è stato allestito un piccolo museo dove sono in mostra oggetti liturgici


Casa di Goethe
  • Goethe-Haus, Großer Hirschgraben 23, 60311 Frankfurt am Main, Germania.


Museumsufer[modifica]

Museo per le Arti Applicate


Museo delle Civiltà del Mondo
  • Museum der Weltkulturen (Museo delle Civiltà del Mondo), Schaumainkai 29-37, 60594 Frankfurt am Main, Germania. Fondato nel 1904, il museo fu ospitato dapprima in un palazzo del centro e comprendeva le collezioni dell'esploratore Leo Frobenius (1873 – 1938) che aveva intrapreso numerose spedizioni nel bacino del Congo. Il palazzo fu gravemente danneggiato dai bombardamenti dell'ultima guerra e le collezioni superstiti furono trasferite nell'attuale sede. Negli anni del dopoguerra si espanse e occupò due edifici adiacenti sul lungofiume. Il museo espone in totale 65.000 oggetti. La galleria 37 è dedicata ad artisti contemporanei extraeuropei


Deutsches Filmmuseum
  • Deutsches Filmmuseum (Museo del Cinema), Schaumainkai 41, +49 69 961 220 220. Inaugurato nel 1984, il museo è allestito in un edificio progettato dall'architetto Helge Bofinger e dichiarato monumento storico. Fu completamente ristrutturato tra il 2009 e il 2011 al costo di circa dodici milioni di euro. Vi sono esposti gli strumenti impiegati dai registi dagli inizi della cinematografia. In una sala annessa vengono proiettati film del cinema muto.


Deutsches Architekturmuseum


Francoforte Museo delle comunicazioni


Liebieghaus


Museum Giersch
  • Museum Giersch, Schaumainkai 83, +49 69 63304-128. Galleria d'arte che ha aperto i battenti nell'anno 2.000 sotto l'egida della fondazione Giersch con l'intento di promuovere la conoscenza dei percorsi artistici seguiti nel territorio di Francoforte e della sua identità culturale. Vi sono esposti dipinti, sculture e incisioni ma anche lavori di arti minori provenienti da collezioni private. La galleria è allestita in una villa del 1910.


Städel-Museum


Francoforte - Museo dell'icona
  • Ikonen Museum (Icon Museum), Brückenstraße 3-7 (Eastern End Schaumainkai), +49 69 21236262. Ecb copyright.svg 6 €, reduced 4, every last Saturday in the mont free entrance. Simple icon time.svg Tu-Su 10AM-5PM, Wed until 8PM.



Eventi e feste[modifica]

Apple Wine Festival[modifica]

Dal 10 al 19 agosto a Roßmarkt.

Orari di apertura:

  • dal lunedì a giovedì: 11:00-23:00
  • dal venerdì al sabato: dalle 11:00-24.00

Autumn Dippemess[modifica]

Dal 6 al 16 settembre presso la Fiera di Francoforte Ratsweg.

Orari di apertura

  • da lunedì a giovedì: 14:00-23:00
  • dal venerdì al sabato: 14:00-24:00
  • alla domenica: 12:00-23:00

Mercatini di Natale[modifica]

Dal 27 novembre al 22 dicembre 2013, Römerberg, Paulsplatz und Mainkai.

Orari di apertura

  • da lunedì a sabato: 10:00-21:00
  • alla domenica: 11:00-21:00


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Per conoscere cosa vi regalano le notti di Francoforte potete consultare prima della partenza i siti on line delle riviste Frizz e Prinz. Purtroppo sono solo in tedesco.

Spettacoli[modifica]

Francoforte: antico teatro dell'Opera (Alte Oper)
  • Tigerpalast, Heiligkreuzgasse 16-20 . 60313 Frankfurt am Main Germania, + 49 69 920 0220. Celebre teatro di Francoforte con spettacoli di rivista e cabaret
  • Alte Oper.


Locali notturni[modifica]

I locali di Francoforte che andavano per la maggiore nel 2012 erano i seguenti:

Cocoon Club
Cocoon Club - Sala lounge
Cocoon Club
  • U60311 (Dance Club). Punto di riferimento per gli appassionati di musica Techno, l' U60311 è stato più volte premiato come club dell'anno dalla rivista musicale Groove. La discoteca, in funzione dal 1998, è dislocata in un sottopassaggio pedonale all'altezza del Roßmarkt (mercato dei cavalli). Tra i dj dell'U60311 figurano Carl Cox, Chris Liebing, DJ Rush, Monika Kruse, Tobi Neumann, The Boys Disco, Gayle San e Sven Vath. Quest'ultimo nel 2004 si trasferì nel nuovo locale di Cocoon Club. Il locale è stato oggetto di raid della polizia alla ricerca di stupefacenti ed è stato costretto a chiudere i battenti più volte . Nel mese di aprile 2011, una colluttazione tra i buttafuori del locale e un aspirante visitatore si concluse con la morte di quest'ultimo. Molto probabilmente il club chiuderà i battenti per sempre il 1 luglio del 2012 a seguito di un'ordinanza dell'amministrazione cittadina che vi ha riscontrato carenze igieniche.
  • Cocoon (Dance Club), Carl-Benz-Strasse 21 - Frankfurt 60386 (Quartiere di Ostend. A 500 m. dalla fermata tram di Dieselstraße (Linee 11 e 12)). Locale gestito da Sven Väth, rinomato dj cui appartiene un altro club di successo l'Omen. La sala ha una forma triangolare con pannelli a forma di bozzoli, come mostrato nella foto a sinistra.
  • Cooky's (Dance Club), Am Salzhaus 4, 60311 Frankfurt am Main, Germania (In pieno centro vicino la casa di Goethe). Aperto nel 1990, il Cooky's è un locale alla mano adatto a tutti. Altrettanto vario è il sottofondo musicale.
  • [monza-club.deMonza] (bar.lounge), Berliner Straße 74, 60311 Frankfurt, Germany. Locale di musica house/dance ma dipende dal dj che presenzia le serate. Party hanno luogo nei giorni di week end ma a volte anche nei giorni feriali. È considerato un posto dove rilassarsi.
  • TANZHAUS WEST & DORA BRILLIANT., Gutleutstraße 294, 60327 Frankfurt, Germany (A circa 800 m dalla fermata tram di Galluswarte - linee 11 e 21). Tanzhaus West è rinomato per i suoi party presenziati da ottimi dj.
  • Silbergold (Dance club), Heiligkreuzgasse 22, 60313 Frankfurt, Germany (Stazioni metro più vicine: Konstablerwache e Zoo). Ricavato da un garage a più piani, Silbergold ha aperto i battenti alla fine del 2011 ed è stato subito apprezzato per la sua acustica perfetta.


Locali gay[modifica]

  • PULSE (Bar, bistro, lounge), Bleichstr. 38a, 60313 Frankfurt (Stazione metro di Eschenheimer Tor sulle linee U1, 2, 3), +49 69 13 88 68 02. Party nei week end. Clientela:Queer"
  • Piper red lounge, Bleichstraße 38, 60313 Frankfurt (A fianco del PULSE). Simple icon time.svg Orario: Ven e sab dalle 18:00 alle 05:00. Da dom a mart 19:00-01:00.
  • CK Studio (Party club), Alte Gasse 5, 60313 Frankfurt (Stazione metro di Konstablerwache sulle linee U e S-Bahn Fermata bus di Alte Gasse sulla linea 36). Simple icon time.svg Orario: Aperto nei week end. CK Studio è rinomato per i party di fine settimana che richiamano folle di nottambuli
  • Club La Gata (Locale per lesbiche), Seehofstraße 3. 60594 Frankfurt am Main.
  • Metropol (Sauna), Große Friedberger Straße 7, 60313 Frankfurt, Germania. Simple icon time.svg Orario: aperta ogni giorno dalle 12:00 alle 04:00. Nei week end e festivi aperta 24 ore su 24. Sauna e bagni turchi in forma di labirinto più un'enorme dark room. 24 cabine per "relax"., Solarium, jacuzzi, massaggi, servizio ristorante, free wi-fi. Un posto usato da alcuni turisti (etero) in bolletta per sfuggire ai prezzi salati degli alberghi di Francoforte


Dove mangiare[modifica]

A Francoforte abbondano i ristoranti italiani ma anche turchi e greci. I più economici si trovano intorno la stazione centrale

Prezzi modici[modifica]

  • Va piano, Goetheplatz 1, 60313 Frankfurt am Main, Germania, +49 69 9288 ext 7888. Fa parte di una catena internazionale di ristoranti dove si servono pizze spaghetti e insalate. Molto apprezzato (da Tedeschi e stranieri)
  • Pizzeria 7 Bello, Niddastr. 82 (Stazione centrale), +49 69 236099. Pizzeria con tavoli all'aperto durante la bella stagione, Va bene per lo spuntino di mezzogiorno
  • Pizza Monte Carlo, Diesterwegstrasse 2 (All'angolo con Schweizer Platz, la piazza centrale del distretto di Sachsenhausen). Pizzeria italiana dove si servono anche spaghetti e insalate. Funziona soprattutto come take away, avendo a disposizione solo un paio di tavolini.
  • Manolya, Habsburgerallee 6. 60385 Frankfurt, Germania (A pochi metri dalla stazione metro di Höhenstraße‎ sulla linea U4), +49 69 494 0162. Il miglior ristorante di cucina turca a Francoforte

Prezzi medi[modifica]

  • Zum Gemalten Haus, Schweizer Straße 67 - 60594 Frankfurt, Germania. Se volete assaggiare le pietanze tradizionali di Francoforte, questo ristorante dai prezzi contenuti fa al caso vostro. L'ambiente è inoltre delizioso

Prezzi elevati[modifica]

  • Carmelo Greco, Ziegelhüttenweg 1, 60598 Frankfurt am Main, Germany, +49 69 606 089 67. La guida Michelin ha scoperto il ristorante Carmelo Greco nel 2012 e gli ha assegnato una stella.


Dove alloggiare[modifica]

In concomitanza di particolari eventi (fiere, festival) i prezzi schizzano in alto per cui controllate il calendario se non volete pagare cifre astronomiche per stanze modeste.

Prezzi modici[modifica]

Molti degli alloggi economici si trovano nei paraggi della stazione centrale che, come accennato in precedenza, richiede qualche precauzione. I quartiere della stazione è, infatti, anche il distretto a luci rosse di Francoforte. Comunque la prostituzione è legale in Germania.

Ostelli[modifica]

  • Five Elements Hostel, Moselstr. 40 (Nei pressi della stazione principale), +49 69 24005885. Oltre a posti letto in camerata l'ostello dispone di camere singole.
  • Frankfurt Hostel, Kaiserstrasse 74, +49 69 24 75 13 0. Altro ostello nei paraggi della Hauptbahnhoff. Se lo prenotate con un certo anticipo, strapperete prezzi migliori
  • Youth Hostel Frankfurt, A 12 (Sachsenhausen, Bus line 46 from main station), +49 69 6100150. Ostello affiliato alla Hostelling International. È aperto anche a quanti non siano in possesso della tessera di membro ma a prezzi maggiorati.

Alberghi[modifica]

Frankfurter Hof
  • Hotel Elbe, Elbestraße 34, 60329 Frankfurt, Germania.

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).