Scarica il file GPX di questo articolo

Barbados

Da Wikivoyage.
Barbados
Porto di Bridgetown, Saint Michael
Localizzazione
Barbados - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Barbados - Stemma
Barbados - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Barbados è uno stato insulare dei Caraibi

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

L'isola di Barbados ha 11 parrocchie che possono essere suddivise in quattro regioni:

Mappa divisa per regioni
      Bridgetown — La capitale delle Barbados e il suo circondario a Saint Michael Parish.
      Barbados centro orientale — Comprende le parrocchie di Saint Andrew, Saint George, Saint John, Saint Joseph e Saint Thomas. La costa orientale è il lato atlantico ed aspro dell'isola.
      Barbados occidentale — La calma costa sul Mar dei Caraibi che comprende le parrocchie di Saint James, Saint Peter e Saint Lucy. Holetown e Speightstown sono le due città principali.
      Barbados meridionale — Comprende le parrocchie della Christ Church e Saint Thomas. Include St. Lawrence Gap, una zona vivace e piena di bar e ristoranti, Oistins e l'aeroporto internazionale Grantley Adams. Tra la capitale, Bridgetown e l'aeroporto internazionale si susseguono una serie di spiagge e centri balneari.

Centri urbani[modifica]

  • Bridgetown — Capitale di Barbados, Bridgetown è situata sulla costa sud orientale, al riparo dai venti che spirano dall'Atlantico.
Costa occidentale
  • Holetown — Luogo dello sbarco dei primi coloni inglesi, Holetown si distingue oggi per la vivace vita notturna.
  • Paynes Bay — Centro balneare a nord della capitale.
  • Speightstown — Centro di 50.000 abitanti che ha conservato atmosfere di epoca coloniale.
Costa meridionale
  • Hastings — Piena di alberghi non particolarmente cari, Hastings è attorniata da spiagge molto frequentate, tra le quali spicca Accra Beach.
  • Oistins — Porto peschereccio molto vivace, Oistins vanta alberghi e spiagge quali Miami Beach.
  • St Lawrence Gap
  • Worthing — Villaggio di 10.000 abitanti con una bella spiaggia.
Costa orientale
  • Bathsheba — Battuta dai venti, la costa orientale offre scarse opportunità di balneazione. Il centro più importante è il porto peschereccio di Bathsheba ove stanno, tra l'altro, giardini botanici di particolare interesse.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale è situato all'estremità sud orientale dell'isola, in prossimità del porto peschereccio di Oistins e a 12,5 km dal centro di Bridgetown. Porta il nome ufficiale di Grantley Adams International Airport. Voli da città italiane e europee erano effettuati al 2010 dalle linee aeree riportate di seguito:


Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

In autobus[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Atmosfere di epoca coloniale sono rintracciabili negli ambienti di Sunbury Plantation House e St. Nicholas Abbey. magioni del XVII e XVIII secolo rispettivamente, all'interno di piantagioni di canna da zucchero donde veniva distillato il rum.

Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

La valuta nazionale è il Dollaro di Barbados (BBD). Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]

Il pesce appare spesso sulle tavole imbandite soprattutto dentice (snapper) e frutti di mare (shellfish). Il pesce rondine (Flying fish) è divenuto un emblema nazionale. Cou-cou, il piatto nazionale è fatto di farina di mais e gombo, un vegetale conosciuto in Grecia e Turchia come bamya.


Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]

Festività nazionali[modifica]

  • Nuovo anno — 1 gennaio
  • Errol Barrow Day — Ricorre il 21 gennaio e commemora la figura di Errol Walton Barrow (1920 – 1987), fautore dell'indipendenza di Barbados dal Regno Unito e divenuto in seguito 1° ministro
  • Good Friday (Venerdì Santo) — Tra marzo e aprile
  • Easter Monday (Lunedì di Pasqua) — Tra marzo e aprile
  • Heroes’ Day — Ricorre il 28 aprile
  • Labour Day (Festa del lavoro) — 1° maggio
  • Whit Monday (Pentecoste) — Ricorre l'ottavo lunedì dopo Pasqua.
  • Emancipation Day — Ricorre il 1° agosto, anniversario dell'abolizione della schiavitù.
  • Kadooment Day (Carnevale) — Ricorre il 1° lunedì del mese di agosto.
  • United Nations Day — Ricorre il 1° lunedì del mese di ottobre.
  • Independence Day — Ricorre il 30 novembre
  • Christmas Day (Natale) — 25 dicembre
  • Boxing Day — 26 dicembre. Il giorno corrispondente al nostro Santo Stefano è in molti paesi anglosassoni il giorno di distribuzione di regali (boxes = scatole) ai più poveri. Oggi ha perso il suo significato ed è soprattutto una festa commerciale


Sicurezza[modifica]


Situazione sanitaria[modifica]


Rispettare le usanze[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti