Scarica il file GPX di questo articolo

Antigua e Barbuda

Da Wikivoyage.
America del Nord > Caraibi > Antigua e Barbuda
Antigua e Barbuda
Antigua
Localizzazione
Antigua e Barbuda - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Antigua e Barbuda - Stemma
Antigua e Barbuda - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Antigua e Barbuda sono due isole dei Caraibi che formano un unico stato situato tra il mar dei Caraibi e l'oceano Atlantico settentrionale, a sud est di Portorico. Alle due si aggiunge una terza, la minuscola isola di Redonda.

Da sapere[modifica]

Con una superficie di 281 km², Antigua è la più estesa delle Isole Sottovento ed anche una delle più frequentate e più sviluppate. Nel 2006 contava poco meno di 60.000 abitanti per lo più di origine africana.

Cenni geografici[modifica]

È un'isola di basse alture e la sua cima più alta, il Boggy Peak supera di poco i 402 m. La costa è rocciosa, incisa da molte e profonde baie. Numerosi gli isolotti che le fanno da corona, soprattutto lungo il litorale di nord-est. L'ufficio del turismo si picca di precisare che le baie di Antigua ospitano 365 spiagge di soffice sabbia bianca, una per ogni giorno dell'anno.

Barbuda è un'isola corallina completamente piatta. La sua superficie è di 160 km² e i suoi abitanti sono appena 1,500. È circa 60 km più a nord della sorella maggiore.

Redonda, invece, è di origine vulcanica, molto piccola (1,6 km²) e completamente disabitata. Si trova a 56 km a sud-ovest di Antigua, tra le isole Nevis e Montserrat La distanza che la separa da quest'ultima è di appena 22 km. Le pareti di questo cono vulcanico che affiora dagli abissi marini sono state profondamente erose dall'azione del mare così che è difficile approdarvi. Redonda è anche famosa per aver costituito un fantomatico regno il cui trono è stato rivendicato da vecchi lupi di mare irlandesi ma anche da novellisti famosi come Matthew Philip Shiell che si fregiò del titolo di re Felipe di Redonda.

Quando andare[modifica]

La temperatura oscilla sempre tra i 26-30 °C e grazie ai venti alisei non esistono le stagioni di piogge. L'alta stagione turistica si protrae da metà dicembre a metà aprile, mentre luglio e agosto sono i mesi più caldi.

Cenni storici[modifica]

I primi abitanti furono gli Arawak spodestati dai Carib nel XII secolo. Colombo avvistò l'isola nel 1493, durante il suo secondo viaggio. Successivi tentativi di colonizzazione da parte di Francesi e Inglesi furono vanificati dalla fiera opposizione degli indigeni. Fu solo nel 1632 che i Britannici poterono stabilmente insediarsi ad Antigua. In verità i Francesi riuscirono ad occupare Antigua nel 1666 ma la reazione inglese li costrinse a sloggiare poco dopo. Negli anni successivi il governatore Christopher Codrington avviò la prima piantagione di canna da zucchero incorporando la vicina Barbuda che costituì un dominio personale dei suoi discendenti fino alla fine del 1.800 grazie ad un privilegio concessogli dal monarca inglese. Codrington fu uno dei peggiori schiavisti della storia: deportò schiavi dall'Africa occidentale impiegandoli nella deforestazione di Antigua onde far spazio alle prime piantagioni. Cercò anche di migliorarne la razza tramite unioni da lui personalmente selezionate. Questa è, secondo alcuni, la spiegazione dell'alta statura che tuttora contraddistingue gli abitanti di Barbuda. Antigua fu apprezzata dagli Inglesi anche per le sue baie dalle acque profonde che garantivano un riparo sicuro alle loro navi. Nel corso del XVIII secolo furono innalzate numerose fortezze a guardia di questi porti naturali. Molti di questi fortilizi furono distrutti dagli uragani stagionali; alcuni però sono stati restaurati nel corso del XX secolo e oggi possono essere visitati. L'esempio migliore è la base navale detta "Nelson's Dockyard" a English Harbour, legata alla figura dell'ammiraglio Horatio Nelson. La schiavitù fu abolita nel 1834 ma le condizioni di vita non migliorarono gran che. Fu solo nel 1939 che gli abitanti di Antigua riuscirono a dar vita a una formazione politica volta a far valere i loro diritti. A capo di questa formazione, denominata "Antigua Labour Party" (ALP), fu chiamato Vere Cornwall Bird destinato a dominare la scena politica del paese per parecchi decenni a venire. L'indipendenza fu conseguita nel 1967, sia pure sotto forma di stato membro del Commonwealth Britannico. Le successive elezioni furono vinte dal Partito Lavorativo e Vere Bird che era già Chief Minister dal 1960, divenne 1° Ministro della neocostituita repubblica. Il suo quarto mandato fu funestato da uno scandalo che lo vedeva implicato insieme al figlio Vere Bird Junior in un traffico d'armi da Israele al cartello della droga di Medellin. Vere Bird poté superare la bufera e si ritirò dalla scena politica solo nel 1994. Le successive elezioni furono vinte dal figlio Lester. Un nuovo scandalo però venne alla ribalta: coinvolto era il più giovane dei figli di Bird, Ivor che fu arrestato per aver preso in consegna 12 kg di cocaina all'aeroporto di Antigua che, guarda caso, porta il nome di famiglia. Nonostante l'arresto del fratello, Lester Bird fu riconfermato nelle elezioni del 1999. Cinque anni dopo però il risultato delle urne gli fu sfavorevole e la carica di primo ministro fa assunta dal suo rivale Baldwin Spencer, leader dello "United Progressive Party".

Lingue parlate[modifica]

L'inglese è la lingua ufficiale. Tra loro gli isolani parlano un dialetto creolo basato sull'inglese.

Cultura e tradizioni[modifica]

Lo stato ha poche risorse e le sue maggiori entrate sono basate sui servizi, soprattutto turistici. Il governo fu uno dei primi a legalizzare il gioco d'azzardo on line. Il software per la creazione dei casinò sulla rete è fornito dalla compagnia SlySoft che ha sede ad Antigua. Sull'isola vive anche Calvin Ayre, il canadese fondatore della "Bodog Entertainment Group", la società che gestisce molti siti internet dedicati al gioco d'azzardo. Grazie alla sua creatura che ha visto la luce nel 2005, Ayre ha ammassato in pochi anni una fortuna eccezionale.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Antigua — L'isola principale e una delle principali destinazioni caraibiche.
      Barbuda — Poche persone, ancor meno strutture e spiagge bellissime.
      Rodonda — Minuscola isola disabitata.

Centri urbani[modifica]

  • St. John's — Capitale dello Paese.
  • Codrington — L'unico centro abitato dell'isola di Barbuda.
  • English Harbour — Un porto turistico attrezzato per l'ormeggio di yacht, creato sul luogo di una base navale britannica del XVIII secolo e legata alla figura di Horatio Nelson.

Altre destinazioni[modifica]

I luoghi turistici nei dintorni della capitale sono descritti nell'articolo relativo. Idem per quelli della costa meridionale facilmente raggiungibili da English Harbour. Di seguito vengono descritti quelli più lontani dai due centri.

Lungo la costa settentrionale

  • Betty's Hope — Una magione del 1650 al centro di una ex piantagione di canna da zucchero che appartenne alla famiglia dei Codrington fino al 1944. Si possono visitare due mulini rimessi in funzione e la distilleria. Il centro visite è aperto dalle 10 alle 16 (ingresso 2 USD circa).
  • Devil's Bridge — Un arco naturale creato dall'erosione del mare. Si trova all'estremità nord orientale di Antigua in un'area selvaggia battuta dalle onde impetuose dell'Atlantico. Secondo la leggenda al Ponte del Diavolo venivano ad uccidersi gli schiavi che non erano più in grado di sopportare i lavori forzati nelle piantagioni.
  • Guiana Island — Una piatta isoletta, quasi attaccata alla terraferma con estesi boschi di mangrovie e circondata da formazioni coralline, caratteristiche condivise con le vicine "Crump Island" e e "Hawes Island". Vi si trovano numerosi esemplari di daini introdotti dai Britannici nel XIX secolo.
  • Parham — Primo insediamento britannico sul suolo di Antigua. Al centro del villaggio si staglia una chiesa a pianta ottagonale del 1841 dedicata a St Peter.

Lungo la costa occidentale

  • Jolly Harbour

Lungo la costa orientale

  • Green Island — Con spiagge deserte e selvagge.
  • Half Moon Bay — All'estremo sud-est di Antigua ha numerosi alloggi senza pretese. Le acque sono calme nel tratto nord della baia, un po' più turbolente nel suo tratto centrale.


Come arrivare[modifica]

Uno dei piccoli isolotti al largo di Antigua

.

Requisiti d'ingresso[modifica]

È sufficiente essere in possesso del passaporto più il biglietto di ritorno. Il visto è richiesto solo per soggiorni superiori a 90 giorni. La permanenza dei turisti sull'isola non può superare i 6 mesi.

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale di V.C. Bird (ANU) si trova nella parte settentrionale dell'isola di Antigua, a 5 minuti dalla capitale.

All'aeroporto sono presenti alcune agenzie di noleggio auto. Il prezzo della corsa in taxi fino a St. John's è di 7 USD mentre per English Harbour è di 21 USD (anno 2008). Non esiste servizio di autobus per St. John's. Quando si parte bisogna pagare una tassa d'imbarco.

Voli di linea dall'Europa con le compagnie:


  • Air Canada (Toronto-Pearson)
  • Air Caraibes (Pointe-à-Pitre)
  • American Airlines (Miami [begins November 19], San Juan)
    • American Eagle Airlines (San Juan)
  • Carib Aviation (Barbuda, Dominica, Montserrat, Nevis)
  • Caribbean Airlines (Bridgetown, Kingston)
  • Caribbean Helicopters
  • Continental Airlines (Newark)
  • Delta Air Lines (Atlanta, New York-JFK)
  • Leeward Islands Air Transport / LIAT (Anguilla, Barbados, Dominica, Georgetown, Guadaloupe, Nevis, St Kitts, St Lucia, St Maarten, St Vincent, Santo Domingo, Tortola, Trinidad)
  • Livingston Energy Flight (Milan-Malpensa)
  • Skyservice (Toronto-Pearson)
  • US Airways (Charlotte, Philadelphia)
  • Windward Islands Airways (St. Maarten, Montserrat)

In nave[modifica]

Non esistono servizi di traghetti con altre isole dei Caraibi anche se alcune agenzie organizzano minicrociere a Montserrat e Guadalupa.

Le imbarcazioni private possono accedere nei porti di St. John's, English Harbour, St. James' Club e Crabbs Marina.

Frequenti le navi da crociera che prevedono una sosta ad Antigua. Tra queste le navi della Carnival Cruise Line, Costa Crociere, Disney Cruises Line, MSC Crociere, Princess Cruises e Radisson Seven Seas Cruises.

Come spostarsi[modifica]

Ancora all'ingresso del Nelson's Dockyard

In auto[modifica]

Molte delle "agenzie rent a car" hanno un loro bancone all'aeroporto come Dollar Rental ed Hertz. Per guidare una vettura a noleggio occorre acquistare un permesso temporaneo di guida che scade dopo 3 mesi. Il suo costo è di 20 $ USA. Bisogna ricordare che ad Antigua si guida a sinistra e che le strade sono dissestate e piene di buche. Gli automobilisti locali spesso si dimenticano di accendere i fari. Frequenti anche le mucche che di notte stazionano nel bel mezzo della strada.

Si possono anche noleggiare moto e biciclette (anche Mountain bike) ma non sono a buon mercato.

In taxi[modifica]

Le tariffe dei taxi sono fissate dal governo. Le autovetture sono sprovviste di tassametro e i loro conducenti chiedono spesso un prezzo maggiorato. All'aeroporto, subito dopo aver superato la dogana, è possibile ottenere una lista dei taxi con licenza governativa corredate di tariffe calcolate in base alle distanze delle varie località da raggiungere. Bisogna sempre pattuire il prezzo in anticipo per evitare sgradite sorprese.

In nave[modifica]

Esiste un servizio di aliscafi veloci Barbuda Express tra Antigua e Barbuda. La traversata si compie in 90 minuti.

La barca costituisce un modo entusiasmante per spostarsi lungo la costa alla scoperta delle piccole isole che costellano Antigua o anche per mini crociere private alla volta di Montserrat e Guadalupa. Il miglior nome è Nicholson's Yacht Charters ma ne esistono altre più piccole dislocate nei porti turistici, soprattutto a Falmouth Harbour. Escursioni in barca di un giorno sono anche molto divertenti. Le mete proposte sono le piccole isole di Prickly Pear, Green Island e Bird Island.

In autobus[modifica]

I mezzi pubblici sono piuttosto scarsi e non sono esposte tabelle con orari. Frequenti sono solo gli autobus che fanno la spola tra St. John's, English Harbour e la spiaggia di Old Road. Esistono anche minivans, ovvero taxi collettivi che espongono percorsi e tariffe sul parabrezza.

Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]

St. John's: La Cattedrale Anglicana
  • Immersioni e snorkelling — Antigua propone degli splendidi fondali ricchi di coralli, grotte marine, tartagurhe, barracuda ecc. Tra i punti migliori per praticare queste attività è la Cades Bay al largo della quale si trova l'omonima barriera corallina che costituisce un parco marino protetto. La Deep Bay, ad est di St. John's è molto reclamizzata perché sul suo fondale si trova il relitto della nave Andes. Dalla Dickenson Bay, località a nord di St. John's, vengono organizzati anche degli snorkelling safari.
  • Windsurf — Può essere praticato alla Dutchman’s Bay che si apre sulla costa settentrionale, nelle vicinanze dell'aeroporto e dove esiste una scuola ma soprattutto sulla costa orientale, battuta dai venti impetuosi dell'Atlantico, ad Half Moon Bay e Willoughby Bay.
  • Escursioni in barca — Antigua possiede molte marine attrezzate per il rifornimento di imbarcazioni private. Una si trova a Jolly Harbour appena a sud di Ffryes Point. Vi si trovano molte agenzie che noleggiano barche di vari tipi per un giorno, tra cui la compagnia di noleggio yachts Nicholson Yacht Charters. Le condizioni atmosferiche ideali per la navigazione vanno da novembre a maggio.
  • Antigua Rain Forest Canopoy Tour — tour divertenti, di diversa durata, che vi condurranno alla scoperta della foresta pluviale, muniti di guanti e caschetto per scivolare sulla corda da un albero all'altro. Questa indimenticabile esperienza, adatta anche ai bambini, vi permetterà di ammirare da vicino l'albero di bambù gigante, l'albero della gomma e le orchidee rampicanti.
  • Pesca d'altura — Alcune agenzie sono specializzate nel noleggio di imbarcazioni per battute di pesca a largo di Antigua. La maggior parte di queste agenzie hanno sede a Falmouth Harbour.
  • Tennis — I principali alberghi dispongono tutti di campi da tennis illuminati durante le ore serali. I campi da squash si trovano invece a Jolly Harbour e a English Harbour.
  • Golf — Il Cedar Valley Golf Club (con 18 buche) si trova nella parte settentrionale dell'isola, a pochi minuti dai principali resort, a 3 milia dalla capitale.


Valuta e acquisti[modifica]

OECS - Mappa paesi aderenti

La valuta nazionale è il Dollaro dei Caraibi orientali (XCD). Questa stessa moneta è usata da tutti gli stati appartenenti all'Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali (Organisation of Eastern Caribbean States - OECS): Anguilla, Antigua e Barbuda, Dominica, Grenada, Montserrat, Saint Kitts e Nevis, Santa Lucia e Saint Vincent e Grenadine. Fanno eccezione le Isole Vergini britanniche che adottano il dollaro statunitense.

È legata dal 1976 da un regime di cambio fisso al Dollaro statunitense, pari a 1 US$ = 2,70 XCD. Ogni dollaro è diviso in 100 cent. I tagli delle banconote in circolazione sono da 5, 10, 20, 50 e 100 EC$. Mentre i tagli delle monete sono da 1, 2, 5, 10 e 25 cent e da 1 EC$.

Il dollaro dei Caraibi Orientali è accettato anche nelle antille francesi (Guadalupa, Martinica, Saint-Barthélemy, Saint-Martin) accanto all'Euro e in alcune isole dei caraibi olandesi (Sint Eustatius, Saba, Sint Maarten).

Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]

La tipica cucina creola è basata su piatti di pesce: barracuda, sgombri, cernie e aragoste, arricchita da spezie e frutta: mango, avocado, papaia, cocco e banana. Il piatto nazionale è "Fungie", un tipo di polenta ricavata dal mais. Una delle verdure tipiche è il calaloo che è simile ai nostri spinaci. Ducana è la patata dolce.


Infrastrutture turistiche[modifica]

Gli alberghi, anche i più modesti, tendono ad essere cari. La maggiore concentrazione di alloggi è registrata nella capitale e nelle spiagge dei dintorni. Altri gruppi di alberghi sono nella zona di English Harbour e Jolly Harbour. Al di fuori di queste località, esistono alberghi isolati ancora più cari.

Eventi e feste[modifica]


Sicurezza[modifica]

Bisogna prendere normali precauzioni in quanto i delinquentelli di strada sono in azione qui come in ogni parte del mondo. Essi sono particolarmente attivi sotto le feste natalizie quando ad Antigua si riversa un gran numero di turisti. Di sera le strade di St John's si svuotano come se fosse in vigore un coprifuoco.

Ambulanti, vagabondi e fannulloni vari possono risultare fastidiosi come zanzare quando si sta in spiaggia ma la polizia pattuglia i litorali più frequentati proprio a caccia di questi tipi. Si è verificato in passato un caso di aggressione a un turista conclusosi in modo fatale per quest'ultimo. Bisogna in ogni caso evitare le spiagge isolate. A parte questo episodio, Antigua è considerata una zona sicura nei Caraibi e questo nonostante la povertà dei suoi abitanti.

Situazione sanitaria[modifica]

Bisogna fare attenzione a non farsi pungere dalle zanzare che in qualche raro caso potrebbero risultare pericolose. L'ospedale Holberton, il maggiore del paese è a St. John’s.

Rispettare le usanze[modifica]

Gli abitanti sono molto religiosi e non gradiscono vedere turisti in costume da bagno al di fuori delle spiagge. Il topless è vietato in numerose aree, mentre per i nudisti esiste un'unica spiaggia a Hawksbill.

Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Tre sono gli operatori di telefonia mobile: APUA, Bmobile e Digicel.


Tenersi informati[modifica]

Circolano due quotidiani: il Daily Observer e l'Antigua Sun.

Oltre ai canali privati locali si possono vedere i programmi di reti televisive americane.

Altri progetti