Scarica il file GPX di questo articolo

Singapore

Da Wikivoyage.
Asia > Sud-est asiatico > Singapore
Singapore
Singapore
Localizzazione
Singapore - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Singapore - Stemma
Singapore - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Singapore è uno stato insulare del Sud-est asiatico costituito dall'isola omonima, dall'isola Bukum e da altre isole minori.

Da sapere[modifica]

Singapore è una popolare meta dei viaggi a livello internazionale, contribuendo alla fioritura di un'importante industria turistica. Fondata come porto commerciale dagli Inglesi nel 1819, dal raggiungimento dell'indipendenza è diventata una delle nazioni più ricche del mondo e ospita il porto più trafficato del pianeta. Gli arrivi complessivi ammontavano a 10,2 milioni nel 2007. Per attrarre più turisti il governo ha deciso di legalizzare il gioco d'azzardo. Il cibo è un altro elemento promosso per attrarre i turisti, con il Singapore Food Festival che si tiene ogni luglio per celebrare la cucina di Singapore. La combinazione di grattacieli e metropolitane di una moderna città, le influenze cinesi, malesi e indiane, cibo squisito, grandi centri commerciali e una vita notturna vivace la rendono una meta davvero favolosa e un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta della regione.

Singapore è una sorta di microcosmo dell'Asia, popolata da Cinesi, Malesi, Indiani e un gran numero di stranieri da ogni parte del mondo. Singapore ha una particolare reputazione che le ha fatto guadagnare definizioni come quella data da William Gibson di "Disneyland con la pena di morte" o "l'unico centro commerciale al mondo ad avere un seggio alle Nazioni Unite". Nonostante tutto, la Svizzera dell'Asia risulta essere una pausa dalla criminalità, dalla sporcizia, il caos e la povertà di gran parte dell'Asia continentale, e basterà grattare appena la superficie per scoprire che è più di quello che sembra.

La cucina di Singapore è famosissima, si possono trovare i tipici hawker centre o dei bar aperti 24 ore su 24 che offrono cibo da ogni parte dell'Asia e ci sono grandi centri commerciali per dedicarsi allo shopping come Orchard Road e Suntec City. Negli ultimi anni alcune restrizioni sociali si sono allentate e oggi è possibile frequentare i bar fino a tarda notte. Le bevande alcoliche sono ancora piuttosto costose mentre i chewing gum possono essere acquistati in farmacia e per uso medico.

Ci sono due casino che sono stati aperti nel 2010 a Sentosa e Marina Bay e rappresentano parte del nuovo spirito di divertimento di Singapore il cui obiettivo è quello di raddoppiare il numero di turisti e fare in modo che allunghino la loro permanenza.

Cenni geografici[modifica]

Isola, collegata con la Malesia da una ferrovia (malese) e da un ponte. L'amministrazione malese ha ora cambiato la dogana, moderna funzionale, pulita e veloce. Quando si varca la frontiera via auto o bus, è sconsigliabile farlo durante il weekend nelle ore di punta.

Quando andare[modifica]

Singapore si trova a 1.5 gradi a nord dell'equatore e il suo clima è caldo e soleggiato durante tutto l'anno. Frequenti i rovesci, intensi ma della durata di circa un'ora. Le piogge più frequenti cadono durante la stagione dei monsoni (da novembre a gennaio) e a volte durano a lungo. Ci possono essere dei forti temporali in qualsiasi periodo dell'anno e un buon consiglio è quello di portare sempre un ombrello, per ripararsi sia dal sole che dalla pioggia.

Tra maggio e ottobre gli incendi nella vicina Sumatra possono causare dense foschie assolutamente imprevedibili. Controllate il sito dell'Agenzia dell'Ambiente nazionale per avere dati aggiornati.

Le temperature medie sono:

  • 32 °C di giorno e 25 °C di notte tra dicembre e gennaio.
  • 33 °C di giorno e 26 °C di notte il resto dell'anno.

Alte temperatura e umidità unite all'assenza di vento e al fatto che la temperatura rimane alta anche di notte possono creare fastidi ai visitatori provenienti dalle regioni più fredde. Tenete presente che passare un'ora all'esterno può essere davvero faticoso se accompagnato anche a una moderata attività fisica. Gli stessi abitanti evitano il calore per una buona ragione: molti vivono in condomini con aria condizionata, lavorano in uffici con aria condizionata, prendono la metro fino a centro commerciali sotterrane collegati ad altri centri commerciali, bar, palestre e negozi dove si trova ovunque l'aria condizionata. Seguite il loro esempio se non volete affrontare il caldo opprimente di Singapore.

Cenni storici[modifica]

Nasica che sbadiglia nello Zoo di Singapore

Le prime tracce di Singapore risalgono al secondo e terzo secolo e fanno riferimento a località chiamate Sabana e Pu Luo Chong. Secondo la leggenda, il principe di Sumatra Sang Nila Utama sbarcò sull'isola nel tredicesimo secolo inseguendo una strana creatura che pensava fosse un leone e decise di fondare una città chiamata Singapura che in sanscrito significa Città del Leone. Sfortunatamente non ci sono mai stati leoni a Singapore e nelle vicinanze, nemmeno in Malesia, quindi la bestia leggendaria doveva essere una tigre o un cinghiale selvatico.

Altre fonti storiche indicano che l'isola venne colonizzata almeno due secoli prima ed era conosciuta con il nome di Temasek, in giavanese "Città del Mare", un importante porto per il regno Srivijaya di Sumatra. Srivijaya cadde attorno al 1400 e Temasek scomparve nell'oblio.

Con il nome di Singapura riacquistò fama come centro di commercio sotto i sultanati di Melaka e Johor. In seguito pirati portoghesi distrussero l'insediamento e Singapura scomparve di nuovo.

La storia della moderna Singapore iniziò nel 1819 quando Sir Thomas Stanford Raffles fece un accordo col pretendente al trono del sultanato di Johor: i Britannici avrebbero sostenuto la sua pretesa in cambio del permesso di stabilire un porto commerciale sull'isola. Gli Olandesi all'inizio protestarono, ma la firma del trattato Anglo-Olandese del 1824 che separò la penisola malese in sfere d'influenza britannica e olandese (e nelle frontiere tra Malesia-Indonesia e Singapore-Indonesia) pose fine al conflitto. Gli Olandesi rinunciarono alle loro pretese su Singapore cedendo le loro colonie di Malacca agli Inglesi che in cambio cedettero le loro colonie di Sumatra.

Ben posizionata all'ingresso dello Stretto di Malacca, a cavallo delle rotte commerciali tra Cina, India, Europa e Australia, l'idea di Raffles era quella di dichiarare Singapore un porto franco, senza dazi commerciali. I mercanti si allontanarono in massa dalle tasse imposte dagli Olandesi e l'isola in breve tempo divenne uno dei più trafficati porti commerciali dell'Asia. Assieme a Penang e Malacca, Singapore divenne uno dei centri chiave dello Stretto e un gioiello tra tutte le colonie britanniche. Un'ulteriore spinta alla sua economia arrivò quando l'olio di palma e la gomma provenienti dalla vicina Malesia iniziarono ad essere lavorati e spediti attraverso Singapore. Nel 1867 venne separata dall'India e divenne Colonia Reale.

Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale la Fortezza di Singapore veniva vista come una base formidabile con enormi fortificazioni per proteggerla da attacchi via mare. Nonostante questo, la fortezza non aveva una flotta, impegnata a difendere la Gran Bretagna dalla Germania, ma i vicini Giapponesi furono abbastanza saggi da attraversare la Malesia via terra in bicicletta! Nonostante avessero girato l'artiglieria, questa cosa andava oltre l'immaginazione dei comandanti inglesi e il 15 febbraio 1942, con i rifornimenti ormai esauriti dopo una settimana di scontri, Singapore si arrese. I governatori vennero mandati nella Prigione di Changi, migliaia di persone perirono durante la brutale occupazione giapponese e il ritorno degli Inglesi nel 1945 venne salutato con un trionfo.

Ottenuto l'autogoverno nel 1955, Singapore si unì alla Federazione Malese nel 1963 ma venne espulsa in quanto la città a maggioranza cinese veniva vista come una minaccia. L'isola divenne indipendente il 9 agosto 1965, unico caso al mondo di una nazione che diventa indipendente contro il proprio volere.

I successivi quarant'anni, sotto la guida del Primo Ministro Lee Kuan Yew, hanno visto il boom economico della città che l'ha portata a diventare una delle più ricche dell'Asia nonostante la carenza di risorse primarie e a diventare una delle Tigri dell'Asia Orientale. Oggi è guidata dal figlio di Lee, Lee Hsien Loong, e dal Partito Popolare d'Azione che domina la scena politica. Alcune delle restrizioni sociali sono state allentate negli ultimi anni, un tentativo del governo di cambiare la propria immagine di inflessibilità, e oggi si cerca di tenere l'equilibrio tra la necessità di mantenere l'ordine pubblico e la libertà personale.

Lingue parlate[modifica]

Inglese, ovunque con chiunque; tamil tra gli indiani; malese tra i malesi; cinese mandarino, cantonese e hokkien tra i cinesi.

È molto comune che gli abitanti sappiano almeno 3 di queste lingue in maniera corretta.

Cultura e tradizioni[modifica]

Smith Street, Chinatown

Singapore si vanta di essere una società multirazziale e multiculturale nonostante le sue ridotte dimensioni. Il 75% degli abitanti è cinese. Un quarto dei residenti è straniero. Il cantonese è la lingua più parlata mentre il cinese-mandarino funge da lingua franca. I Malesi, discendenti dei primi abitanti dell'isola, assieme a Indonesiani e Brunei formano circa il 14% degli abitanti. Gli Indiani sono circa il 9%, e tra questi la maggioranza sono di etnia Tamil, e ci sono molti altri che parlano altre lingue indiane come l'Hindi, il Malayalam e il Punjabi. Il resto è un mix di persone di discendenza europea ed asiatica, Birmani, Giapponesi e Tailandesi. C'è anche un folto gruppo di filippini molti dei quali lavorano come aiutanti domestici. È molto facile vederli in gruppo la domenica, quando hanno il giorno di riposo.

A Singapore si professano anche diverse religioni e la libertà di culto è sancita dalla Costituzione. Il Buddhismo è la più diffusa e praticata. Altre religioni molto presenti sono Cristianesimo, Islam, Induismo e Taoismo. Ci sono inoltre molti altri gruppi minori come Sikh, Zoroastriani, Ebrei, Baha'i' e Jainisti.


Difficile individuare una cultura, la più "vera" dovrebbe essere quella Peranakan, misto di cinesi e malesi da generazioni, usati dalla potenza coloniale (Regno Unito) per l'amministrazione pubblica.

A tutt'oggi le 3 diverse culture, malese, cinese e indiana, si fondono in una società multi etnica, multi religiosa e totalmente aperta. Non è rado incontrare malesi o indiani che parlano cinese o cinesi che parlano indiano, ad esempio.

L'occidentalizzazione della struttura economica ha portato Singapore ad essere una sorta di Londra in oriente. Le credenze islamiche come quelle delle sette cristiane più bizzarre sono ugualmente rispettate.

Data la sparizione delle radici culturali cinesi dalla Cina comunista, tanto a Singapore come a Taiwan è possibile ritrovare quelle tradizioni culturali, sociali ecc. che altrimenti si sarebbero perse


Territori e mete turistiche[modifica]

Singapore è una città Stato e quindi non ha centri minori ma solo vari quartieri, che con oltre cinque milioni di abitanti la rendono un luogo piuttosto affollato, tanto da essere la seconda città con la più alta densità di abitanti al mondo dopo il Principato di Monaco.

A differenza di altri luoghi densamente abitati, Singapore, con più della metà del suo territorio occupato da spazi verdi, oltre 50 parchi e 4 riserve naturali, è una vera città-giardino.

Il centro si trova nella zona sud, in corrispondenza delle aree di Orchard Road, Riverside, Marina Bay e la zona dei grattacieli di Shenton che formano la cosiddetta CBD (Central Business District).

Bumboat, Esplanade e gli alberghi del distretto "Marina" sullo sfondo

In prima battuta si può ripartire Singapore in quattro macro aree.

  • Nord: zona residenziale, edificata principalmente secondo dal governo con i cosiddetti HDB. Fiorente il movimento dei residenti verso Johor Bahru, località della Malesia facilmente raggiungibile da Singapore. Ai residenti viene controllata la quantità di benzina con il quale escono da Singapore per andare in Malesia. La stessa Johor Bahru è gestita in molti punti da cittadini di Singapore. HDB crescono a vista d'occhio.
  • Est: zona costiera, east coast, nella quale però un abitué dei lidi della Sardegna non farebbe mai il bagno. All'estrema punta troviamo il Changi Airport (incluso il "budget terminal"). Il Changi è definito il miglior aeroporto del mondo
  • Sud: a parte il trafficatissimo porto commerciale, la zona ospita il resort (artificiale) di Sentosa (un'isola collegata alla madrepatria con un ponte e una teleferica), e nella terraferma il cuore pulsante della città, i business district china-town fino a spingersi vero il sud-est dove incontriamo il Singapore river, sul quale si affacciano colossali grattacieli e che fu il primo approdo di Sir Stanford Raffles, considerato il fondatore della moderna città stato.
  • Ovest: zona di edificazione HDB nonché di complessi industriali.

Al centro dell'isola-stato c'è il polmone verde, tuttavia a causa del clima equatoriale l'intera città è adornata da ogni sorta di piante.

Mappa divisa per regioni
Centro città
      Riverside — Nucleo coloniale di Singapore, con musei, statue e teatri, per non parlare di ristoranti, bar e club, centrati lungo le rive del fiume Singapore ai moli Boat Quay e Clarke Quay. È il centro storico di Singapore che si distende sulla riva nord del fiume e comprende edifici di epoca coloniale innalzati dai britannici per scopi amministrativi. Intorno stanno il palazzo del Parlamento e quello del municipio mentre più ad est sta la collina di Fort Canning, un tempo residenza dei governatori.
      Orchard Road — Un tempo piena di frutteti oggi sostituiti da enormi centri commerciali al fresco dell'aria condizionata. All'estremità orientale, il quartiere Bras Basah è un progetto di arte e cultura in corso d'opera. Situata a nord ovest di Padang un vasto prato usato per cerimonie ufficiali e anche come campo da cricket.
      Marina Bay — Dominata dal Marina Bay Sands resort (composto da hotel, casinò, centro commerciale, centro congressi e museo), dalla diga Marina Barrage e dal parco Gardens by the Bay. Insieme con la Singapore Flyer e Teatri Esplanade, Marina Bay costituisce il nuovo orizzonte iconico di Singapore. Esplanade – Theatres on the Bay era il luogo del passeggio e di svaghi e sebbene la tradizione continui ancora oggi, dall'inaugurazione del 2006 è divenuto l'auditorium di Singapore.
      Bugis e Kampong Glam — Bugis e Kampong Glam sono i vecchi quartieri malesi di Singapore, buono per lo shopping durante il giorno, ma estremamente vivace di notte.
      Chinatown — L'area originariamente pensata per gli insediamenti cinesi da Raffles, ora è una popolare area in cui i turisti possono vedere il patrimonio cinese a Singapore. Botteghe restaurate adibite a luoghi di ritrovo alla moda sia per gli stranieri che per gente del posto. Estesa sulla riva meridionale del fiume, la Chinatown di Singapore ha conservato il sapore dei bei tempi andati nelle molte delle sue viuzze che incrociano la New Bridge Road, una strada a scorrimento veloce che l'attraversa in tutta la sua lunghezza. Pagoda, Mosque, Temple sreet, sono le sue strade più turistiche, tutte convertite in isole pedonali. Tra i suoi quartieri limitrofi interesse presenta, Tanjong Pagar (Letteralmente: "il promontorio delle palizzate"), in origine un villaggio di pescatori circondato da boschetti di mangrovie. La sua trasformazione in zona di cantieri risale al 1860 quando si iniziarono a costruire i primi moli, fatto che determinò l'aumento del prezzo dei terreni richiamando l'attenzione di ricchi cinesi. In seguito però Tanjong Pagar divenne area proletaria e malfamata riempendosi di bordelli e fumerie d'oppio. Oggi la zona e i suoi edifici sono protetti per legge.
      Little India — Un pezzo d'India a nord del centro città.
Mappa divisa per regioni
Periferia
      Balestier, Newton, Novena e Toa Payoh — Alloggi economici e templi birmani a breve distanza del centro di Singapore. Toa Payoh, uno dei primi quartieri pianificati della città, è un modo semplice per andare in giro un complesso residenziale locale e sperimentarne la progettazione.
      Singapore nordoccidentale — Le parti settentrionali e occidentali dell'isola, conosciute rispettivamente come Woodlands e Jurong, formano hinterland residenziali e industriali di Singapore. La zona di Mandai ospita lo zoo di Singapore e il Night Safari.
      Costa orientale di Singapore — L'area orientale dell'isola, in gran parte residenziale, contiene l'aeroporto internazionale di Singapore Changi, chilometri e chilometri di spiaggia e molti ristoranti famosi. Copre anche Geylang Serai, la vera casa dei malesi di Singapore, e Pulau Ubin, l'ultimo residuo della Singapore rustica.
      Sentosa — Un'isola separata, un tempo fortezza militare, trasformata in un resort. Sentosa la cosa più vicina a Disneyland che Singapore può offrire, ora con un pizzico di gioco d'azzardo e gli Universal Studios. Dall'altra parte dell'acqua, c'è il Monte Faber e le creste meridionali (Southern Ridges), un percorso che si sviluppa in agli alberi insieme alle scimmie locali.


Come arrivare[modifica]

Cose vietate a Singapore:
Oltre alla pornografia e alla droga vanno aggiunte:
  • Softair
  • Manette, anche se rosa e pelose
  • Dare da mangiare ai piccioni e alle scimmie
  • Chewing gum
  • Omosessualità maschile

La maggior parte delle persone può entrare a Singapore senza visto, ma è meglio fare riferimento alle autorità per le attuali linee guida. Il permesso di durata dipende dalla nazionalità e dal punto di ingresso e in genere è compreso tra i 14 e i 30 giorni, anche se cittadini di Unione europea, Norvegia, Svizzera e Stati Uniti possono ottenere un permesso di 90 giorni. I cittadini provenienti da paesi ex-sovietici come Russia, Ucraina o Kazakistan possono restare per 4 giorni senza visto a patto che abbiano un biglietto per un'altra nazione. Singapore ha leggi severe in materia di droga e il narcotraffico è punito con la morte - applicata a tutti, stranieri inclusi. Tecnicamente anche se non siete entrati a Singapore ma siete solo in transito (per esempio per cambiare un aereo) e siete in possesso di droga potreste essere impiccati il venerdì successivo alla condanna (a meno che non siate condannati il martedì, mercoledì o giovedì o siate uno straniero al cui consolato non sono stati dati 7 giorni di notifica). Va fatto notare che a Singapore è un reato anche aver dei metaboliti della droga all'interno del proprio corpo, anche se essa è stata consumata fuori da Singapore, e la Dogana effettua test delle urine anche in aeroporto. Anche introdurre esplosivi o armi da fuoco è un grave reato punibile con la morte.

Portate le ricette per ogni tipo di medicinale che avete e cercate di ottenere un permesso dalle Autorità Sanitarie per portare sedativi (tipo Valium) o forti antidolorifici (per esempio codeina). I più trasandati possono aspettarsi attenzioni particolari, ma radersi o tagliarsi i capelli non è più richiesto.

Per l'alcool, la quantità esente tasse è di 1 litro di vino, birra e liquore ciascuno. Il litro di liquore può essere sostituito da uno di vino o birra a meno che non stiate entrando dalla Malesia in quanto non sono previsti alcolici esenti tasse. L'alcool non può essere introdotto da persone di eta inferiore ai 18 anni. Non c'è duty free per le sigarette: le sigarette legalmente vendute a Singapore hanno stampato "SDPC", i fumatori scoperti con pacchetti non contrassegnati rischiano una multa fino a 500$ a pacchetto (in pratica portare un pacchetto già aperto è tollerato). Dichiarando l'eccesso di alcool o sigarette alla dogana potete scegliere se pagare la tassa o lasciare che gli ufficiali ve li sequestrino fino al momento della vostra partenza. Importare gomme da masticare è tecnicamente illegale, ma in genere gli ufficiali doganali lo tollerano.

Materiale pornografico, pirata, pubblicazioni dei Testimoni di Geova e della Chiesa Unificata non possono essere importati e i bagagli sono sottoposti a scanner ai punti di accesso da mare, terra e aria. In teoria, ogni file o videogioco dovrebbe essere mandato alla Censura per ottenere approvazione, ma questo accade di rado per i prodotti originali. Tuttavia le copie pirata possono farvi incorrere in multe fino a 1000$ a disco.

In aereo[modifica]

Singapore è uno degli hub aerei più trafficati del sud-est asiatico quindi a meno che non veniate dalla Penisola Malese o da Batam/Bintam in Indonesia il modo migliore per arrivare è l'aereo. Oltre alla compagnia di bandiera Singapore Airlines e alla controllata SilkAir, a Singapore volano anche compagnie low-cost come Tiger Airways, Jetstar Asia e Scoot. Oltre alle compagnie locali ci sono molte altre compagnie asiatiche come AirAsia e la regionale malese Firefly. Ci sono collegamenti continui con l'Europa, Medio Oriente, Australia, Nuova Zelanda, Nord America e Sudafrica. Singapore è molto famosa per essere punto di scalo tra Europa e Australia per compagnie come British Airways e Qantas.

Changi Airport[modifica]

L'aeroporto di Changi (IATA: SIN; ICAO: WSSS) è uno degli scali più importanti del mondo. Grande, ricco di attrazioni, molto ben organizzato e con tempi di consegna bagagli molto rapidi. È costituito da tre terminal che offrono una vasta serie di attrazioni e soluzioni per i viaggiatori in transito e in attesa dei voli: piscine, sale massaggi, cinema, teatri, decine di bar, negozi e ristoranti, giardini e molto altro ancora. Fate attenzione a quale terminal utilizzare: Singapore Airlines utilizza il T2 e il T3 ma il luogo di atterraggio viene annunciato solo 2 ore prima. I trasferimenti da un terminal all'altro sono molto semplici e girando a piedi non noterete la differenza tra uno e l'altro. Se avete più di 5 ore di tempo potete usufruire dei tour gratuiti della città semplicemente registrandovi presso gli stando FST (Free Singapore Tours) ai terminal 2 e 3. L'accesso a internet è gratuito e disponibile in tutto l'aeroporto sia wifi che grazie a oltre 200 terminali. Ci sono inoltre stazioni per giocare con Xbox e alcuni spazi dove è possibile ascoltare musica dal vivo. Ad ogni terminal ci sono hotel di transito, ovvero accessibili senza fare i controlli all'immigrazione. Chiamate il +65 65419106 o visitate il sito web dell'Ambassador Transit Hotel. Affittare una camera singola/doppi/tripla per 6 ore costa $73.56/82.39/110.35. Una singola economica (bagno in comune) $51.50 e 17.65$ per ogni ora in più. Potete affittare una doccia (senza stanza) per 8.40$ Il Plaza Premier Lounges offre anche una piccola palestra con doccia a 8.40$ esibendo una carta d'imbarco Singapore Airlines.

Dall'aeroporto potete raggiungere la città in diversi modi:

  • Taxi facilissimo, un viaggio in città di giorno costa tra i $20-$30 inclusi $3-5 come tassa aeroportuale. Un ulteriore 50% si applica tra la mezzanotte e le 06:00.
  • Limousine tariffa base di $50 per qualsiasi punto della città, ottimo dopo mezzanotte per evitare code e sovrapprezzi. Stessa tariffa per furgoni MaxiCab ideali per famiglie numerose o per chi ha tanti bagagli.
  • Navetta (Shuttle) - Servizio di MaxiCab da sei posti verso quartieri/hotel costa $7 e può essere prenotato in anticipo nella zona degli arrivi. Dalle 06.00 alle 02.00, ogni 15-30 minuti.
  • Metropolitana - I treni MRT partono da una stazione tra i terminal T2 e T3, ma bisogna cambiare a Tanah Merah per pendere un treno diretto in città: uscite dalla porta a sinistra e attraversate il marciapiede. Il viaggio fino alla stazione City Hall dura 30 minuti e costa $1.90 più un deposito rimborsabile di $1. I treni corrono con l'orario 05:31-23:18.
  • Bus - I terminal Bus si trovano al piano terra dei T1, T2 e T3. solo dalle 06:00-23:59. Tariffe inferiori ai $2.00, richiesta la tariffa esatta se pagate in contanti (non viene dato resto).

Seletar Airport[modifica]

L'aeroporto di Seletar è stato il primo aeroporto di Singapore, completato nel 1928 e in uso per l'aviazione civile dal 1930. Oggi serve principalmente i voli privati.

In auto[modifica]

Ci sono due principali punti di accesso a Singapore. La Causeway a nord, un collegamento molto popolare e in genere sempre congestionato dal traffico specialmente durante il venerdì e la domenica, e il Second Link, di più recente costruzione e situato nella parte occidentale. Quest'ultimo è più rapido e meno congestionato e viene scelto dalle compagnie di autobus più lussuose per i propri viaggi, caldamente raccomandata se avete una vostra macchina.

Entrare a Singapore con una macchina straniera può essere complicato e piuttosto costoso. Macchine registrate nella penisola malese devono dimostrare di aver pagato la relativa tassa e di essere coperte da assicurazione. Altre macchine straniere hanno bisogno di un Certificato di Registrazione del Veicolo, un Certificato della Dogana (Carnet), un'assicurazione presso una compagnia con sede a Singapore e un Permesso di Circolazione Internazionale. Tutte le macchine e le motociclette possono girare per Singapore per un massimo di 10 giorni senza pagare il permesso d'entrata del veicolo dopo i quali si pagano 20$ al giorno.

Passata l'immigrazione e fatevi timbrare il passaporto, seguite la corsia rossa per acquistare un AutoPass (10$) presso l'ufficio LTA. Nel parcheggio un addetto controllerà la macchina, tasse e assicurazione e vi rilascerà un biglietto con il quale recarvi al banco LTA per acquistare l'AutoPass. Finito questo passerete alla dogana per far ispezionare la macchina, dopodiché sarete liberi di girare per Singapore. Tasse e pedaggi verranno detratti dall'AutoPass quando uscirete da Singapore inserendolo nel lettore al controllo immigrazione quando viene messo il timbro sul passaporto. Entrare in Malesia da Singapore invece è relativamente più facile anche se possono esserci piccoli pedaggi. Veicoli registrati a Singapore devono avere 3/4 del serbatoio pieno. Ricordate di cambiare qualche dollaro in ringgit e aspettatevi lunghe code in quanto la Malesia ha introdotto un sistema di controllo biometrico alla frontiera.

In nave[modifica]

Ci sono dei traghetti che uniscono Singapore alla vicina provincia indonesiana delle Isole Riau e allo Stato malese di Johor. Singapore ha cinque terminal: HarbourFront vicino a Sentosa, Marina Bay Cruise Centre a Marina Bay, Tanah Merah Ferry Terminal sulla East Coast, Changi Ferry Terminal e Changi Point Ferry Terminal, entrambi sulla parte est dell'isola vicino all'aeroporto.

Da e per i terminal dei traghetti:

  • HarbourFront FT: vicino alla stazione metro di HarbourFront.
  • Marina Bay Cruise Centre: la navetta per la stazione metro di Marina Bay è l'ideale.
  • Tanah Merah FT: scendete a Bedok MRT e prendete il bus No.35 fino al terminal.
  • Changi FT: Non ci sono bus nelle vicinanze, prendete un taxi da Changi Village o Tanah Merah MRT.
  • Changi Point FT: Autobus No. 2, 29 o 59 per Changi Village Bus Terminal e camminate fino al traghetto.


Da e per l'Indonesia[modifica]

Da/per Batam: Traghetti da/per Batam Centre, Batu Ampar (Harbour Bay), Sekupang e Waterfront City (Teluk Senimba) utilizzano il terminal di HarbourFront, mentre i traghetti da/per Nongsapura utilizzano il terminal di Tanah Merah. Le compagnie ad Harbourfront sono:

A Tanah Merah:

  • Dino/Batam Fast, +65 6270 0311 (Singapore), +62 778 761071 (Nongsa). Ecb copyright.svg $16/22 sola andata/andata e ritorno escluse tasse e maggiorazione carburante. Circa 8 traghetti al giorno da/per Nongsa, il resort all'estremità nord-orientale di Batam.

Da/per Bintan: Tutti i traghetti per Bintan utilizzano il terminal di Tanah Merah. Per Tanjung Pinang, ci sono 6 traghetti al giorno che diventano 9 durante i weekend. $25/35 sola andata/andata e ritorno escluse tasse e maggiorazione carburante. Compagnie:

Per Bintan Resorts (Bandar Bentan Telani), Bintan Resort Ferries, ☎ +65 6542 4369, [1] cinque traghetti da Tanah Merah FT nei giorni feriali, 7 nei weekend. $34.60/50.20 sola andata/andata e ritorno ora di punta, $26.60/39.20 sola andata/andata e ritorno fuori ora di punta incluse tasse e maggiorazione carburante.

Da/per Karimun: Tanjung Balai servita da Penguin e IndoFalcon da Harbourfront, con 6 traghetti nei giorni feriali, 8 nei weekend. $24/33 sola andata/andata e ritorno incluse tasse e maggiorazione carburante.

Da e per la Malesia[modifica]

I traghetti da Singapore alla zona sud-est di Johor sono comodi per raggiunger le spiagge di Desaru.

  • Pengerang: traghetti tra Changi Point Ferry Terminal a Changi Village, 51 Lorong Bekukong, ☎ +65 6545 2305, +65 65451616, e Pengerang, un villaggio nel sud-est di Johor. Navi ($10 a persona, $2 a bicicletta sola andata) dalle 07:00-19:00 e partono quando raggiungono i 12 passeggeri.
  • Sebana Cove Resort, Desaru: Traghetti da/per il terminal Tanah Merah gestiti da Indo Falcon, ☎ +65 6542 6786 a Tanah Merah. tre traghetti al giorno eccetto martedì $48(A)/38(C) andata e ritorno incluse tasse e maggiorazione carburante.
  • Tanjung Belungkor, Desaru: Cruise Ferries ☎ +65 65468518, +65 65468675, Traghetti da Changi Ferry Terminal tre volte al giorno, partenze alle 10:00, 17:00, 20:00 $22 andata e ritorno. Il precedente servizio trasporto auto è stato sospeso.

Crociere[modifica]

Star Cruises offre crociere di più giorni da Singapore ad altre localita del Sud-est Asiatico con partenza da HarbourFront FT. Gli itinerari variano di molto e cambiano di anno in anno, ma le destinazioni più comuni sono Malacca, Klang (Kuala Lumpur), Penang, Langkawi, Redang e Tioman in Malesia, così come Phuket, Krabi, Ko Samui e Bangkok in Thailandia. Ogni anno ci sono anche diverse crociere per il Borneo (Malaysia), Sihanoukville (Cambogia), Ho Chi Minh City (Vietnam) e anche lunghi viaggi 10 notti verso Hong Kong. Una crociera all-inclusive di 2 notti può costare minimo $400 a persona nelle cabine più economiche prenotando con largo anticipo, ma fate attenzione alle numerose sovrattasse e tenete presene che gli stranieri possono pagare tariffe molto più alte.

Singapore è anche una famosa fermata per le crociere attorno al mondo e per molte altre regionali incluse quelle che provengono da Giappone, Cina, Australia, Europa e Nordamerica. Molte di queste crociere imbarcano e sbarcano qui i passeggeri, mentre gli altri pagano la tassa portuale. Controllate presso le compagnie per ulteriori dettagli.

In treno[modifica]

Singapore è il limite meridionale delle ferrovie della Malesia Keretapi Tanah Melayu (KTMB). Ci sono due treni al giorno e uno notturno da Kuala Lumpur più un treno diurno e uno notturno sulla "Jungle Railway" tra Singapore e Gua Musang o Tumpat sulla costa orientale della Malesia. I treni sono puliti ed efficienti ma più lenti rispetto agli autobus.

In autobus[modifica]

Diretti da e per la Malesia Ci sono autobus da e per Kuala Lumpur e altre destinazioni della Malesia. Sfortunatamente non c'è un terminal centrale per gli autobus e molte compagnie partono da diversi punti della città.

Le principali sono:

  • Aeroline, +65 62588800. Ecb copyright.svg Da $47 solo andata. Autobus di lusso con past a bordo, prese di corrente, salotto eccetera da Kuala Lumpur e Petaling Jaya. Partenze HarbourFront Centre.
  • First Coach, +65 68222111. Ecb copyright.svg $33 solo andata e 55$ andata/ritorno. Niente fronzoli, ma sono comodi. Partenze da Novena Square (Novena MRT) a Singapore e arrivo a Bangsar LRT a Kuala Lumpur.
  • NiCE, +65 62565755. Oltre 20 partenze giornaliere dalla vecchia stazione ferroviaria di Kuala Lumpur. Autobus a due piani (27 posti a sedere) RM80, autobus di lusso (18 posti) RM88. Partenze dal Copthorne Orchid Hotel in Dunearn Road.
  • Transnasional, +60 2 62947034 (Malaysia). Ecb copyright.svg Executive/economy buses RM80/35. La più grande compagnia di autobus della Malesia, offre corse dirette da Singapore attraverso la penisola. Partenze da Lavender Street.
  • Transtar, +65 62999009. I Solitaire con cuccetta di Transtar ($63) e i First Class con sedili in pelle($49) al momento sono i migliori bus con confort come poltrone massaggianti, assistenti, video on demand e anche wifi. Bus più economici SuperVIP/Executive costano $25/39, servizio diretto per Malacca e Genting disponibile. Partenze dal Golden Mile Complex, Beach Rd (vicino Lavender MRT).
  • Easibook, +65 64440745. Sei compagnie inclusa l'economica Konsortium.
  • Bus Online Ticket. Altre sei compagnie incluse Fivestars Express, Hasry Express e l'affiliata ad AirAsia StarMart.

In generale più pagate e più rapido e comodo sarà il viaggio. I bus più costosi partono in orario e non fanno fermate intermedie, mentre i più economici partono in ritardo, se partono, facendo fermate intermedie e strade più trafficate. Prenotate in anticipo per le partenze più frequentate del venerdì e della domenica sera, Capodanno Cinese eccetera e considerate il tempo perso alla frontiera.

Un'alternativa è fare un breve viaggio fino a Johor Bahru per prendere uno degli autobus a lunga percorrenza malesi verso altre destinazioni della Malesia. Oltre a maggiori opzioni le tariffe possono essere più basse in quanto si paga in ringgit malesiani invece che in dollari di Singapore. L'aspetto negativo è il tempo impiegato per raggiungere Johor Bahru e da qui il terminal di Larkin nella periferia della città.

Da e per Johor Bahru

Bus tra Johor Bahru e Singapore
Linea Fermate a Singapore Fermate a JB Prezzo
Causeway Link CW1 solo Kranji MRT Larkin via Kotaraya $1.30, RM1.30
Causeway Link CW2 solo Queen St solo Larkin $3.20
Causeway Link CW3 Jurong East MRT Bukit Indah via 2nd Link $4.00
Causeway Link CW4 Pontian Link Jurong East MRT
Causeway Link CW5 Johor Bahru Customs Newton Circus
Causeway Link CW6 Boon Lay Bukit Indah
Advance Coach AC7 Yishun MRT Kota Raya II
Transtar TS1 Changi Airport Kotaraya II
Transtar TS8 Resorts World Sentosa Kotaraya II
SBS 170 (targa rossa) Queen St via Kranji solo Larkin $1.70
SBS 170 (targa blu) Kranji MRT solo Kotaraya $1.10
SBS 160 Jurong East MRT via Kranji solo Kotaraya $1.60
SMRT 950 Woodlands MRT via Marsiling solo Kotaraya $1.30
Singapore-Johor Express solo Queen St solo Larkin $2.40

Altre opzioni di viaggio da/per Johor Bahru sono gli autobus indicati nella tabella. C'è uno schema nel caos: i bus gestiti da Singapore (SBS, SMRT, SJE) hanno un'unica destinazione in Malesia, mentre i bus gestiti dalla malese Causeway Link hanno un'unica destinazione a Singapore. A parte i terminal, le altre fermate sono ai controlli dell'immigrazione della Malesia e di Singapore. Ad entrambi dovete scaricare i bagagli e passare attraverso il controllo passaporto e la dogana e poi salire a bordo del bus successivo mostrando il biglietto. Per l'intero processo ci vuole un'ora circa, di più durante le ore di punta.

Come spostarsi[modifica]

Mappa di Singapore, con le linee MRT e le attrazioni chiave

Singapore è facile da girare. I mezzi pubblici sono ottimi e i taxi sono generalmente a buon mercato. Pochi affittano una macchina, Gothere.sg è una risorsa per trovare i tragitti più veloci di treni e autobus e per fare una stima di spesa di una corsa in taxi. Se vi fermate a lungo a Singapore o pensate di tornarci in tempi brevi prendete in considerazione l'idea di una tessera EZ-link o Nets Flash Pay, molto simili alla Oyster Card in funzione a Londra; una valida alternativa può essere il Singapore Tourist Pass che offre le stesse funzioni più diversi sconti per attrazioni. Si possono comprare anche biglietti singoli ma, specie in autobus, è una seccatura: non viene dato il resto e il viaggio viene ritardato perché l'autista deve calcolare la tariffa in base alle fermate.

Distance based fares (tariffe a distanza) è un sistema introdotto nel 2010 per integrare il sistema tariffario dei trasporti pubblici.

Con mezzi pubblici[modifica]

A bus in Singapore run by SMRT
Taxis in Singapore
Tariffe basate sulle distanze
Tenete a mente i seguenti punti per godere dei benefici delle tariffe a distanza:
  • Pagate con tessere EZ-Link o NETS Flashpay
  • Fate 5 trasferimenti in un singolo viaggio, con 45 minuti tra i vari cambi
  • Completate il viaggio al massimo in 2 ore
  • Entrare e uscire dalla rete ferroviaria solo una volta durante il viaggio e
  • Non prendete la stessa linea di autobus più di una volta

Gli autobus sono più lenti e leggermente più costosi dei treni ma vi offrono la possibilità di ammirare la città invece che vedere i tunnel della metropolitana. Potete pagare in contanti, ma è un metodo più lento e non vi verrà dato il resto, quindi meglio affidarsi alle tessere EZ link e NETS Flashplay. Fate attenzione a passarle sul lettore quando salite e quando scendete o rischierete di essere multati dai controllori che ogni tanto salgono a bordo.

Dopo mezzanotte venerdi, sabato e prima delle feste, il servizio NightRider [2] è un buon modo per spostarsi con corse ogni 20 minuti lungo le zone di Boat Quay, Clarke Quay, Mohamed Sultan e Orchard. Tariffa fissa di $4, tessera EZ-link accettata mentre il Singapore Tourist Pass non è valido per questo servizio.

In taxi[modifica]

I taxi sono piuttosto economici ma nelle ore di punta può essere davvero difficile trovarne uno. Tutte le compagnie hanno più o meno le stesse tariffe che vanno da 3.00$ a 3.20$ per la tariffa base, poi dopo un chilometro si aumenta di 0.22$ ogni 400 m (per i primi 10 km) o $0.22 ogni 350 m (dopo i primi 10 km). State attenti però alle numerose tariffe aggiuntive che vanno dall'ora di punta ai tragitti da e per l'aeroporto di Changi. Tutte le tariffe sono ben visibili nell'angolo in basso a destra del tassametro che a Singapore viene utilizzato sempre. Tutti i taxi sono attrezzati per pagamenti con carta di credito ma in pratica pochi tassisti lo accettano e pagare in questo modo comporta un aumento della tariffa del 1%. Durante l'ora d punta in centro, o a tarda notte nel weekend è bene utilizzare il sistema di prenotazione unificato allo +65 6342 5222 (6-DIAL-CAB). Alcune compagnie offrono prenotazione via SMS o con applicazioni per telefono.

In centro i taxi si prendono alle apposite stazioni fuori dai centri commerciali mentre negli altri quartieri possono essere fermati con un cenno della mano. Per quanto i tassisti siano in genere esperti delle varie zone è sempre bene avere con sé una mappa per dare maggiori indicazioni all'autista.


Singapore:Mappa dei trasporti

I risciò si trovano in genere dalle parti di Chinatown. Sono taxi su biciclette a tre ruote, destinati ai turisti, e quasi mai utilizzati dagli abitanti. Una corsa può costare anche 10$.

In treno[modifica]

MRT (Mass Rapid Transit) e LRT (Light Rail Transit) son i treni che rappresentano il nucleo del sistema di trasporto pubblico di Singapore. Economici ed efficienti, usano biglietti elettronici da passare su lettori ottici come le tessere EZ link e Nets Flash Pay. Un biglietto per una corsa singola costa da $0.80 a $2 più un dollaro rimborsabile semplicemente inserendo il biglietto usato nelle apposite biglietterie.

In nave[modifica]

Le crociere in barca sul Singapore River costano da $3 per un viaggio da stazione a stazione mentre per percorsi più lunghi per ammirare i grattacieli del centro partono da $13. Trasportano passeggeri anche da Changi fino alla piccola isola di Palau Ubin, nel nord-est di Singapore.

Barca sul Singapore River davanti all'Esplanade Theatres


Cosa vedere[modifica]

Mappa del centro di Singapore, con contorni di mappe della regione

Le cose da vedere a Singapore sono più in dettaglio negli articoli sui vari distretti. In generale:

  • Spiagge e resort turistici: Le spiagge di Sentosa o le isole a sud. Altre spiagge si trovano sulla Costa orientale di Singapore.
  • Cultura e cucina: Guardate Chinatown, il quartiere cinese, Little India, il quartiere indiano, Kampong Glam (Arab Street) o East Coast (per mangiare pesce e il celebre granchio al chili).
  • History and museums: L'area di Bras Basah a est di Orchard Road e a nord del fiume è il centro della Singapore coloniale con edifici storici e musei.
  • Natura: Singapore Zoo, Night Safari, Jurong Bird Park e il Botanical Gardens sono tutti Singapore nordoccidentale. Trovare natura incontaminata è difficile ma la Bukit Timah Nature Reserve (nella stessa zona dello zoo) ha più specie di piante di tutto il Nordamerica. Pulau Ubin, un'isola al largo di Changi Village è un esempio della vecchia Singapore rurale.
  • Parchi e giardini: The Garden City e City in a Garden sono nuovi modi di curare il verde pubblico promossi dal Governo locale e gli abitanti ne sono molto orgogliosi. Visitate il Botanical Gardens (incluso il National Orchid Garden) e Gardens by the Bay.
  • Grattacieli e shopping: I centri commerciali si concentrano a Orchard Road, mentre i grattacieli sono a Riverside, ma visitate anche Bugis e Marina Bay per lo shopping.
  • Luoghi di culto: A Singapore le religioni convivono in pace: visitate soprattutto il Kong Meng San Phor Kark See vicino Ang Mo Kio, il colorato tempio indù di Sri Mariamman Hindu a Chinatown, il tempio buddista a Balestier e Masjid Sultan ad Arab Street.

Centro storico di Singapore[modifica]

Zona di Padang
Merlion
  • Parliament House.
  • Monumento Lim Bo Seng.
  • Raffles Statue1 Empress Place (next to Asian Civilisations Museum). La statua di Stamford Raffles, fondatore di Singapore. È una replica dell'originale posta di front il Victoria Theatre.
  • Museo delle Civiltà Asiatiche1 Empress Place, +65 6 332 7798. Ecb copyright.svg Su richiesta viene spiccato un biglietto cumulativo valido anche per una visita al vicino museo Perankian.
  • Museo Peranakan39 Armenian St, +65 6 332 7591.
  • Mint Museum of Toys26 Seah St (Dietro l'albergo Raffles). Simple icon time.svg Orario: Ogni giorno dalle 09:30 alle 16:30.
  • Cavenagh Bridge. Ponte sospeso, il più antico di Singapore
  • MerlionMerlion Park (Raffles Place, vicino Fullerton Rd). Simbolo di Singapore, Merlion è una statua alta 8.6 metri raffigurante una mitica creatura con testa di leone e corpo di pesce. Il suo nome deriva dalla crasi delle parole mermaid (sirenetta) e lion (leone)
Zona di Marina Bay
  • Art Science Museum10 Bayfront Avenue, Singapore 018956.
Zona di Orchard Road
Zona di Little India
  • Tempio Sri Veeramakaliammane141 Serangoon Road. Ecb copyright.svg Free. Eretto nel 1881, Sri Veeramakaliammane è il più antico dei templi induisti di Singapore. Fu completamente rifatto nel 1986.

Chinatown e adiacenze[modifica]

  • Tempio della reliquia del Buddha (Buddha Tooth Relic Temple), 288 South Bridge Rd. Ecb copyright.svg Ingresso gratis. Simple icon time.svg Dalle 09:00 alle 18:30. Innalzato nel 2007, il tempio ospita al suo interno una gigantesca statua del Buddha. È un tempio tibetano.
  • Centro della cultura di Chinatown (Chinatown Heritage Centre), 48 Pagoda St. Ecb copyright.svg Ingresso a pagamento. Simple icon time.svg Orario: ogni giorno dalle 09:00 alle 20:00.
  • Moschea Jamae (Jamae Mosque), 218 South Bridge Rd. Ecb copyright.svg Free. Eretta nel 1930 dalla comunità Tamil di fede musulmana.
  • Pinnacle@Duxton Skybridge1G Cantonment Rd (10 min from Outram Park MRT). Simple icon time.svg Ogni giorno dalle 09:00 alle 22:00. Grattacielo con una piattaforma panoramica al 50° piano.
  • Red Dot Design Museum28 Maxwell Road. Ecb copyright.svg $5/3 adult/child. .
  • Museo numismatico (Singapore Coin and Notes Museum), 2 Trengganu Street, Level 3 (Nelle vicinanze di Pagoda St, across from the Chinatown Heritage Centre), +65 6222 2486. Ecb copyright.svg $10/$6 adult/child. Simple icon time.svg 10am-8pm daily. .
  • Sri Mariamman Temple244 South Bridge Rd. Ecb copyright.svg Ingresso gratis ma per fotografare o filmare si paga qualcosina. Eretto nel 1827, è un tempio induista dedicato a Mariamman, divinità della pioggia e della fertilità. molto venerata nelle zone rurali del Tamil nadu. Il tempio si distingue per la policroma torre scolpita (Gopuram). Nel 1973 è stato dichiarato Monumento Nazionale
  • Thian Hock Keng (Tempio della Felicità paradisiaca), 158 Telok Ayer St, +65 6 423 4616. Famoso tempio eretto nel 1821 ove si raccoglievano naviganti originari del Fujian (Hokkien) per ringraziare Mazu, divinità taoista del mare, di aver concesso loro un felice approdo


Cosa fare[modifica]

Potete fare praticamente ogni sport a Singapore, ma a causa delle ridotte dimensioni non ci sono molto posti e i prezzi sono piuttosto alti. Per quanto riguarda gli sport acquatici poi va ricordato che le acque in questa zona sono torbide a causa del continuo traffico marittimo, ma è possibile trovare chi offre escursioni in zone più distanti dove è possibile fare immersioni subacquee.

Cultura[modifica]

Singapore skyline
Esplanade Theatre vicino alla baia

Dal punto di vista culturale Singapore ha cercato di scrollarsi di dosso la sua indole noiosa e compassata e sta cercando di attirare artisti e spettacoli con altalenante successo. Il simbolo di questo è il teatro Esplanade a Marina Bay, una struttura straordinaria che ospita artisti di ogni genere e i concerti della Singapore Symphony Orchestra. La cultura pop è ancora limitata e la scena artistica locale non offre molto anche se le star locali come Stefanie Sun e JJ Lin hanno un buon riscontro nel mercato cinese. Dall'altro lato però tutti i grandi artisti e i DJ che fanno il tour dell'Asia fanno in genere una tappa a Singapore.

Andare al cinema è un passatempo comune a Singapore ma attenti al "R21" (da 21 anni in su) se volete guardare il film con meno tagli. Le tre catene principali di cinema sono Cathay, Golden Village e Shaw Brothers. La censura è ancora piuttosto severa.

Durante l'estate non perdete il Singapore Arts Festival. Biglietti in anticipo si possono acquistare da SISTIC, online o nelle moltissime biglietterie, incluso il Singapore Visitor Centre a Orchard Road.

Gioco d'azzardo[modifica]

Singapore ha due resort con casino. Marina Bay Sands a Marina Bay è il più grande ed elegante, mentre il Resorts World Sentosa a Sentosa è più indicato per famiglie. Mentre i cittadini e i residenti pagano 100$ per entrare, i turisti hanno accesso gratis dopo aver mostrato il passaporto.

Oltre ai casino, ci sono altre forme di gioco d'azzardo legali per i residenti come le corse di cavalli, gestite da Singapore Turf Club nei weekend, così come si può scommettere sul calcio, oppure giocare alle numerose lotterie gestite da Singapore Pools.

Il Mahjong è un altro celebre passatempo. La versione di Singapore è simile a quella cantonese, ma ha altre tessere con animali non presenti nell'altra. Questo però è più un gioco per famiglie e amici.

Golf[modifica]

Nonostante le ridotte dimensioni a Singapore ci sono diversi golf club, ma i migliori sono privati e sono aperti solo ai soci e ai loro ospiti. La maggior eccezione è il Sentosa Golf Club, sede del Barclays Singapore Open, e il Marina Bay Golf Course, l'unico campo pubblico a 18 buche. Controllate la Singapore Golf Association per una lista completa; in alternativa potete recarvi nelle vicine isole indonesiane di Batam o Bintan o nella città malese di Malacca.

Corse[modifica]

F1 Singapore Grand Prix

Il Gran Premio di Formula Uno di Singapore è una tappa del Campionato Mondiale F1 confermato fino al 2017. È un circuito cittadino e si tiene in notturna nel centro di Singapore. Tranne gli appassionati, tutti gli altri preferiranno evitare la città in quei giorni perché i prezzi degli hotel salgono alle stelle, specie per le stanze con vista sulla corsa. I biglietti vanno da $150, ma l'esperienza di una gara in notturna è davvero unica e indimenticabile per i fans e gli appassionati di fotografia. Oltre alla corsa vanno ricordati l'atmosfera di festa e i diversi eventi paralleli come spettacoli e concerti.

Spa[modifica]

Singapore recentemente ha avuto un boom delle spa e oggi l'offerta è molto ampia. Si va dai trattamenti olistici all'idroterapia, ma i prezzi non sono bassi come quelli delle vicine Indonesia e Thailandia e in genere vanno da un minimo di 50$ per un'ora di massaggio. Le migliori spa si possono trovare begli alberghi a 5 stelle o a Orchard Road e Sentosa. Molti altri centri offrono massaggi tradizionali cinesi. I meno sicuri sono stati chiusi così come i i bagni pubblici.

Se cercate un salone di bellezza dalle parti di Orchard Road, provate al quarto piano del Lucky Plaza. Offrono servizi come manicure, pedicure, trattamenti per viso e molto altro. Sono tra i preferiti tra gli equipaggi aerei e i viaggiatori che si fermano spesso a Singapore e sono decisamente meno costosi rispetto ad altri. Girate per trovare i più convenienti e ricordate che alcuni di quelli più eleganti sono anche tra i meno cari.

Nuoto[modifica]

Singapore è il paradiso dei nuotatori con un alto numero di piscine pubbliche, una densità tra le più alte al mondo. Sono tutte all'aperto e di dimensioni olimpioniche (50 metri) e in alcune strutture se ne trovano addirittura tre, accessibili pagando $1-1.50. Alcuni di quelli che le frequentano non nuotano affatto ma ne approfittano per rilassarsi qualche ora al sole. La maggior parte è aperta ogni giorno dalle 8 alle 21 e tutte hanno un piccolo bar. Immaginate: nuotare nella notte tropicale con le palme illuminate attorno alla piscina.

Il Singapore Sports Council gestisce diverse piscine molte delle quali fanno parte di centri sportivi più grandi che includono palestra e campi da tennis eccetera e sono in genere vicini alle stazioni MRT da cui prendono il nome. Il migliore è probabilmente quello di Katong (111 Wilkinson Road, Costa orientale di Singapore): dopo la vostra nuotata andate nella vicina villa e ammirate la straordinaria, lussuosa e originale architettura della casa dove vivono i veri ricchi di Singapore. Se il nuoto normale vi annoia, andate al Jurong East Swimming Complex dove si trovano piscine a onde, scivoli e Jacuzzi all'abbordabile prezzo di $1.50 nei giorni feriali e $2 nei weekend.

Per chi vuole spendere di più (19$) c'è il parco acquatico Wild Wild Wet.

Se non vi piacciono le piscine ci sono sempre le spiagge. L'East Coast Park è una spettacolare linea costiera di oltre 15 km. Molto apprezzata dagli abitanti di Singapore per nuotare, andare in bicicletta e fare molte altre attività. A Sentosaci sono poi tre spiagge: Siloso Beach, Palawan Beach e Tanjong Beach.

Sport acquatici[modifica]

Oltre agli sport acquatici più importanti come sci d'acqua, wakeboard, windsurf, canoa eccetera, a Singapore si possono provare il cable-ski e il surf in ambienti artificiali creati apposta.

Sport invernali[modifica]

Di certo non è il posto migliore al mondo per sciare, ma l'assolata Singapore ha una stazione indoor per gli sport invernali, Snow City, dove i turisti e i residenti possono praticare sci e snowboard al riparo dal caldo e dall'umidità del clima tropicale.

Opportunità di studio[modifica]

Le università di Singapore godono di una buona reputazione e accolgono studenti da diverse parti del sud-est asiatico e del mondo. Anche diversi istituti stranieri hanno una sede qui, molte in particolare si concentrano sulla finanza, la tecnologia e l'ingegneria. Esistono anche scuole di cucina molto importanti.

Opportunità di lavoro[modifica]

Trovare un lavoro temporaneo a Singapore è praticamente impossibile a meno che non abbiate un Work Permit o un Employment Pass, ma per questo è necessario che abbiate già un lavoro o che la compagnia per cui lavorate faccia domanda per voi. C'è anche un Working Holiday Programme per studenti universitari che si fermano per più di 6 mesi. Il work permit è più per manovali mentre l'Employment Pass viene rilasciato a chi guadagna almeno 2500$ al mese e ha una laurea rilasciata da un istituto riconosciuto. Esiste anche l'S Pass, un tipo di permesso intermedio.

Una volta scaduto vi verrà rilasciato un visto turistico per 14 giorni durante i quali potrete cercare un altro lavoro. Non tentate di restare con il visto scaduto o di lavorare senza avere i documenti in regola o finirete senz'altro in prigione.

Dopo aver lavorato per un anno potete fare domanda di residenza.

Valuta e acquisti[modifica]

Sim Lim Square, la mecca dei computer e dell'elettronica di Singapore

La valuta nazionale è il Dollaro di Singapore (SGD) abbreviato in S$ o $ e diviso in 100 cent. Ci sono monete da $0.05 (oro), $0.10 (argento), $0.20 (argento), $0.50 (argento) e $1 (oro), più banconote da $2 (viola), $5 (verde), $10 (rosso), $50 (blu), $100 (arancione), $1000 (viola) e $10000 (oro). Il dollaro del Brunei è scambiato alla pari e le due valute possono essere usate in entrambe le nazioni quindi non siate sorpresi se nel vostro resto trovate dollari del Brunei.

Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD

I ristoranti indicano prezzi come $19.99++, il che indica il servizio (10%) e tasse (7%) non sono inclusi e verranno aggiunti al conto. Quando vedete NETT, significa che servizio e tasse sono inclusi nel prezzo. Dare la mancia non è consuetudine ed è ufficialmente contrastato dal Governo. In ogni caso è normale dare 2$ a bagaglio ai fattorini. I tassisti vi restituiranno il resto fino all'ultimo centesimo o gireranno a spese loro fino a quando non riusciranno a cambiare i soldi per darvi il resto giusto.

I bancomat si trovano ovunque a Singapore e anche le carte di credito sono accettate (anche se alcuni negozi possono alzare i prezzi del 3%). Travellers cheques in genere non sono accettati ma possono essere cambiati in contanti ai cambiavalute. Tessere eZ-Link e Nets Flash Pay sono accettate in qualche grande magazzino e catene di fast food.

I cambiavalute Currency exchange si trovano in tutti i centri commerciali e hanno buone tariffe, migliori orari di apertura e sono più veloci delle banche. Quello in funzione 24 ore al Mustafa in Little India accetta quasi tutte le valute a ottime tariffe, così come il Change Alley vicino a Raffles Place MRT. Per grandi quantità chiedete perché le tariffe saranno migliori di quelle esposte. All'aeroporto le tariffe sono pessime e nei centri commerciali, anche se accettano valuta estera hanno tariffe terribili.

Costo della vita[modifica]

Singapore è cara per gli standard asiatici ma conveniente rispetto ad altri paesi industrializzati: $50 è un ottimo budget giornaliero ma se volete qualche servizio migliore potete spendere qualcosa in più. In particolare il cibo è molto economico, con 5$ potete mangiare porzioni abbondanti in un hawker centre. Gli alloggi sono leggermente più cari, ma un letto in un ostello può costare meno di $20, un hotel 3-4 stelle in città è attorno ai $100-$300 a notte per una stanza normale, mentre quelli più lussuosi (eccetto il Raffles) vanno a $300.

Chi viaggia al risparmio deve sapere che Singapore è molto più costosa del resto del sud-est asiatico, quindi fate bene i vostri conti prima di fermarvi qui. In generale, i prezzi a Singapore sono il doppio rispetto a Malesia e Thailandia e 3-5 volte più alti rispetto a Indonesia e Filippine.

Il costo della vita è medio per un europeo. Se paragonata alla media delle città d'arte italiane, Singapore è davvero economica. Il vero rapporto è dato dalla qualità dei servizi: in un ristorante di alto livello si arriva a spendere anche 80€ a persona, ma il servizio e la qualità sono da 2 stelle Michelin, che in Italia equivarrebbero a 250€ di conto. Per mangiare, se si usano le famosissime "foodcourt", alcune eleganti e rassicuranti, altre poco incoraggianti ma solo in apparenza, si spende massimo 8€ a persona per un pasto con 3 portate e bevande incluse. L'igiene è maniacale. In definitiva il costo della vita è davvero basso. I taxi hanno costi che variano dai 5 ai 15€ in totale: economici.

Spese[modifica]

Imbrogliato?
Siete stati ingannati da un negozio? Chiamate la linea gratuita del Singapore Tourism Board al 1800 736 2000. Il Tribunale al 1 Havelock Sq ha una sezione speciale per i turisti che possono risolvere il loro caso in meno di 24 ore.

Fare shopping è secondo solo al mangiare come passatempo nazionale, il che significa che Singapore ha un'abbondanza di centri commerciali e prezzi davvero competitivi. Non troverete bazar che smerciano robaccia artigianale locale (infatti quasi tutto quello che si vende qui è fatto in altri paesi), i prodotti sono in genere di buona qualità e i negozianti sono onesti per le leggi severe a tutela dei consumatori. Molti negozi sono aperti 7 giorni su 7 dalle 10 alle 22, mentre alcuni dei più piccoli, specie fuori dai centri commerciali, chiudono prima. Mustafa a Little India è aperto 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno. Tenete d'occhio la Great Singapore Sale, che in genere si tiene tra giugno e luglio. Molti negozi di Orchard Road e Scotts Road hanno apertura serale al venerdì, con oltre 250 rivenditori aperti fino a mezzanotte.

Come divertirsi[modifica]

Clarke Quay di notte

La vita notturna di Singapore non è paragonabile a quella di Patpong, ma non è nemmeno di basso livello. Alcuni club sono aperti 24 ore su 24 e altri chiudono prima delle 3 del mattino. Molti degli artisti che fanno tournée in Asia si fermano a Singapore e il club Zouk è considerato tra i club più rinomati la mondo. Il divertimento notturno si concentra soprattutto nella zona di Boat Quay, Clarke Quay e Robertson Quay nel distretto di Riverside. In più ci sono i club di Sentosa e della vicina St James Power Station che danno possibilità agli amanti della festa di passare tutta la notte. I locali Gay si trovano in particolare a Chinatown. L'età per bere è 18 anni ma alcuni locali hanno limiti anche più alti.

La notte di venerdì e quella del sabato sono le più vivaci. La domenica in molti locali si tengono serate gay mentre il mercoledì e il giovedì è serata per le donne il che significa non solo entrate gratis ma anche drink gratis. Molti club sono chiusi il lunedì e il martedì, mentre i bar sono aperti ma sono molto tranquilli.

Una tipica serata a Singapore prevede un gruppo di amici in un karaoke box: i più celebri sono K-Box and Party World. Tariffe da $30/ora. Attenti che i karaoke box che non fanno parte delle principali catene possono avere tariffe più alte e le cameriere in minigonna possono offrirsi per altri servizi oltre a versarvi da bere...


A tavola[modifica]

La cucina di Singapore è un mix deliziosamente equilibrato dei sapori delle culture che ne fanno parte. Dallo speziato indiano al saporito e piccante malese...

C'è di tutto, si può mangiare come non avete mai immaginato per pochi euro nei cosiddetti "market" e food court. In enormi zone singole chioschi vendono non più di 4/5 pietanze di cui sono specializzati... 50/60 chioschi tutti addossati permettono all'avventore, che si siede al centro di queste zone di andare a prendersi quello che più desidera.

Il "makan" (il mangiar bene) è il fulcro della vita di un residente e un fatto ancora poco noto è che i turisti possono ottenere forti sconti (fino al 50%) registrandosi gratuitamente al sito MakanDeals e scaricando i voucher.


In genere si mangia con cucchiaio e forchetta: tagliate con la forchetta nella mano sinistra e mangiate col cucchiaio nella destra. I noodles e i piatti cinesi in genere si mangiano con le bacchette ma potete chiedere un cucchiaio senza problemi. Il cibo malese e indiano si mangia con le mani, ma anche in questo caso potete chiedere un cucchiaio. Se mangiate con le mani ricordatevi di usare la mano destra perché la sinistra, secondo la loro tradizione, viene considerata "sporca".

Se siete in visita a luglio non perdete il Singapore Food Festival.

Specialità locali[modifica]

La cucina a Singapore è un riuscito mix di tradizione indiana, malese, cinese ed elementi occidentali. Ecco qualche esempio di piatti che potrete trovare ovunque.

Cucina Peranakan/Nonya[modifica]

Prestiti culinari
Prestate attenzione ai termini regionali e altri eufemismi che si trovano nei menu in inglese. I più comuni sono:
assam 
tamarindo (Malese)
bee hoon 
noodles di riso (Hokkien 米粉)
garoupa 
cernia (Portoghese)
gonggong 
un tipo di conchiglia (Cinese)
hor fun 
noodles di riso larghi e piatti (Cantonese 河粉)
kangkung 
spinaci d'acqua (Malese)
kway teow 
noodles di riso (Hokkien 粿条)
lengkuas 
zenzero blu (Malese)
mee 
noodles di uova (Hokkien 面)
serai 
citronella (Malay)
sotong 
piovra/seppia (Malay)
spare parts 
frattaglie come fegato, cuore, stomaco
tang hoon 
noodles di amido sottili e trasparenti (Hokkien 冬粉)

Questa è il tipo di cucina più tipica di Singapore. I suoi piatti sono di derivazione cinese e malese e i più importanti sono:

  • Chilli crab (granchio al chili) granchio servito con una densa salsa al chili. Molto speziato all'inizio, ma più ne mangiate e migliore diventa. È difficile da mangiare quindi non indossate t-shirt bianche: mettete le mani e non preoccupatevi. I ristoranti della zona della East Coast sono famosi per questo piatto e se ne volete una versione meno complicata ma ugualmente saporita chiedete il black pepper crab.
  • Kaya è una specie di crema da spalmare fatta di uova e cocco. In genere si serve per colazione con il pane tostato e caffè forte e dolce (kopi).
  • Laksa, in particolare Katong laksa o laksa lemak, è probabilmente il piatto più famoso di Singapore: noodles bianchi in un brodo cremoso a base di cocco e curry con cozze e gamberi. Quello che trovate nei baracchini è molto speziato ma potete sempre chiedere di metterci meno chili. Quello in stile Katopng è molto meno piccante ma si trova solo nella zona di Katong. La variante di Singapore è molto diversa da quella di Penang che è una zuppa a base di brodo di tamarindo.
  • Mee siam noddles di farina di riso serviti in una zuppa (a base di tamarindo, gamberi e fagioli), fave e uova sode.
  • Popiah, una versione degli involtini primavera.
  • Rojak ce ne sono due versioni: Chinese rojak è un insalata di ananas con rape, cetrioli, tau pok (fave fritte) con pezzetti dibunga kantan (fiori di zenzero), immersi in crema di gamberi e zucchero coperti da noccioline. Indian rojak consiste principalmente di frittelle di farina con cetrioli o tofu accompagnate da salse dolci e piccanti.
  • Satay bee hoon vermicelli di riso (bee hoon) serviti con la stessa salsa di noccioline e chili usata per il satay, da cui il nome. Di solito vengono aggiunti see hum (cozze), piovra e fette di maiale.
  • Ice cream non è certo come il gelato occidentale. A Singapore ci sono gusti che non si trovano da altre parti come il durian e il fagiolo rosso che vale la pena di provare. Per far colpo sugli abitanti chiedete il gelato nel roti (pane).

Cucina Malay[modifica]

Nasi lemak con sambal ikan bilis (acciughe secche al curry), cetrioli, pollo al curry e un uovo

I Malai furon i primi abitanti di Singapore e la loro cucina è ancora oggi molto famosa. Molto speziata e piccante è caratterizzata da zuppe e stufati e i ristoranti nasi padang sono molto popolari e ne offrono diverse varietà.

  • Mee rebus noodles di uova con sugo piccante e leggermente dolce, una fetta di uovo sodo e lime.
  • Mee soto zuppa di pollo con brodo, pezzi di petto di pollo e noodles.
  • Nasi lemak colazione tipica che consiste, nella variante più semplice, di riso in latte di cocco, ikan bilis (acciughe), noccioline, una fette di cetriolo e del chili a parte. Il più grande ikan kuning (pesce fritto) o alette di pollo sono altri tipici contorni e molto spesso accompagnata da vari tipi di curry o sambal (vedere più in basso).
  • Otah/Otak una sorta di sformato di pesce (in genere sgombro), latte di cocco, chili e altre spezie e grigliato su una foglia di banano o cocco e in genere servito per accompagnare altri piatti come il nasi lemak.
  • Rendang, a volte chiamato "curry secco", è carne stufata per ore in una crema piccante a vase di cocco. Il manzo rendang è il più comune anche se a volte si usano pollo o montone.
  • Sambal è il nome generico per le salse piccanti. Sambal belacan è fatto unendo al chili la crema di gamberi belacan, mentre il celebre sambal sotong è fatto di seppie (sotong) cotte in salsa piccante.
  • Satay: spiedini di carne grigliata, in genere pollo, montone o manzo. La differenza dal normale kebab sono le spezie usate per condire la carne e le salse.

I dolci malay sono fatti soprattutto da cocco e zucchero di palma (gula melaka), simili a quelli della Thailandia. Ma nel caldo tropicale provate quelli freddi:

  • Bubur cha-cha patate dolci e sago in latte di cocco. Servito caldo o freddo.
  • Chendol noodles di piselli, fagiolini zucchero di palma e latte di cocco.
  • Durian non è un piatto ma un frutto locale dall'odore caratteristico che potete sentire da chilometri di distanza. L'odore e il sapore sono impossibili da descrivere, ma se siete coraggiosi lo proverete. Potrete amarlo o odiarlo. Attenzione: non è permesso portare durian sulla metropolitana, autobus ed è proibito in molti alberghi.
  • Ice kachang significa letteralmente "ghiaccio fagiolo" il che dice tutto. Molto più spesso però troverete il gula melaka (zucchero di palma), gelatina d'erba, mais, semi di palma e tutto quello che si trova a portata di mano. Il tutto viene coperto da gocce di latte, crema al cocco e sciroppi colorati. Molto gustoso e rinfrescante.
  • Kuih (or kueh) si riferisce a una serie di dolci al vapore o al forno fatti in genere con cocco, riso o tapioca. Spesso molto colorati e dalle forme insolite.
  • Pisang goreng banana in pastella e fritta.

Cucina cinese[modifica]

I piatti principali che potete trovare sono:

  • Bak chor mee(肉脞面 noodles con carne di maiale in una salsa piccante con lardo, ikan bilis (acciughe fritte), verdure e funghi. Può essere aggiunto aceto nero.
  • Bak kut teh (肉骨茶), letteralmente "tè di ossa di maiale", una zuppa di costolette di maiale immerse in un brodo finché la carne non si stacca. Gli abitanti di Singapore preferiscono la versione Teochew ("bianca"), ma alcuni negozi vendono la versione originale e aromatica Fujian ("nero"). Si mangia con riso, mui choy (verdure) e del tè cinese forte, da cui il nome.
  • Char kway teow (炒粿条) la quintessenza del piatto di noodles a Singapore: diversi tipi di noodles con salsa e pezzi di pesce, salsicce cinesi, una verdura o due e cozze o gamberi. Molto economico ($2-3/serve).
  • Chee cheong fun (豬腸粉) un tipo di colazione con noodles di pesce arrotolati e polpette e tofu fritti.
  • Chwee kway (水粿) per colazione, torta di riso con chai po (rape salate), di solito servita con salsa piccante.
  • Fishball noodles (魚丸面) coi noodles si chiama mee pok. In salsa chili e accompagnati da una ciotola di polpette di pesce in brodo.
  • Hainanese chicken rice (海南鸡饭) pollo bollito ("white") o arrostito ("red") con salsa di soia e olio di sesamo su un letto di riso cotto in brodo di pollo con zenzero e aglio.
  • Hokkien mee (福建面) una specie di noodles con pesce.
  • Kway chap (粿汁) farina di riso accompagnata da maiale brasato e sue parti (lingua, orecchie, intestino).
  • Prawn noodles (虾面, hae mee in Hokkien) brodo di gamberi con noodles di uova e uno o due gamberi giganti in cima. Alcuni stando lo servono con costolette di maiale.
  • Steamboat (火锅), conosciuto come hot pot, è una zuppa cinese fai-da-te. Vi portano del brodo bollente, scegliete la carne, il pesce o la verdura che volete e cucinatela come piace a voi. Alla fine aggiungete noodles o riso. Per due persone minimo.
  • Tau huay (豆花) il dolce cinese più tradizionale, cagliata di tofu in uno sciroppo caldo o freddo. Molto recente la versione in forma di crema, senza sciroppo.
  • Wonton mee (云吞面) noodles sottili con wantan e carne di maiale tritata.
  • Yong tau foo (酿豆腐) letteralmente "tofu fermentato", meglio di quanto sembri. Potete scegliere da un vasto assortimento di tofu, crema di pesce, frutti di mare e verdure, tagliarle a pezzi e cucinarle in acqua bollente e servite in brodo o asciutte e con la zuppa in parte. Potete mangiarlo da solo o con dei noodles. Accompagnato in genere da salsa al chili o altre più dolci.

Cucina indiana[modifica]

Roti prata (sx) e roti telur (centro) con pollo al curry

Quello indiano è il gruppo etnico minore dell'area e per questo ha avuto minore impatto sulla cucina. I piatti migliori si mangiano nella zona di Little India, piatti tipici del sud indiano come dosa (thosai) crepes, idli, particolari torte di riso e zuppa sambar soup, così come piatti del nord dell'India come vari tipi di curry, pane naan , pollo tandoori e altro. Ci sono poi altri piatti influenzati dall'area di Singapore

  • Fish head curry : una testa di pesce al curry. Provatela a Little India. Ce ne sono di due tipi: quella indiana è molto piccante, quella cinese è più dolce.
  • Nasi briyani una specie di riso al curry servito con pollo.
  • Roti prata la versione locale del paratha, una sorta di focaccia cotta in olio e accompagnata dal curry. Le versioni moderne includono anche strani ingredienti come cioccolata, formaggio, zucchero e addirittura gelaro. Le versioni più ytradizionali sono roti kosong (semplice), roti telur (con uova) e murtabak (con pollo, montone o pesce).
  • Putu mayam un dolce con noodles e cocco.

Hawker centre[modifica]

Previdenza sociale secondo Singapore
Negli hawker centre di Singapore mancano tovaglioli e salviette. Questo perché a Singapore non c'è una previdenza sociale statale. Per questo in quasi tutti gli hawker centres si trovano uno o due invalidi che si guadagnano da vivere vendendo fazzoletti o salviette a 1$ al pacchetto. Queste persone preferiscono arrangiarsi piuttosto che chiedere una mano al loro governo. Aiutatele e rispettatele.
Tipico hawker nella zona di Bugis

Gli hawker centre sono il luogo più comune ed economico dove mangiare. Si tratta di venditori ambulanti riuniti sotto un unico tetto per decisione del governo. Prezzi molto convenienti ($2-5 la maggior parte dei piatti), ottime condizioni igieniche (ogni stand deve esibire un certificato di qualità da A a D) e cibo eccellente, se vedete gente in coda sappiate che è buono. L'ambiente può non essere confortevole e non c'è aria condizionata ma mangiare qui è un'esperienza da fare assolutamente.

Per ordinare, prima occupate un tavolo e segnatevi il numero e poi fate l'ordine allo stand che preferite. Il cibo vi verrà portato al tavolo e pagherete in quel momento. Alcuni stand hanno un'insegna che indica self-service, quindi dovrete fare da soli ma se c'è poca gente e vi sedete vicini può essere che vi venga portato al tavolo. Quasi ovunque potete scegliere l'opzione take-away (chiamata "packet" o ta pao (打包) in Cantonese) e il cibo vi verrà consegnato in una busta di plastica assieme a delle posate. Appena finito liberate subito il tavolo.

Ogni distretto a Singapore ha i suoi hawker centres e i prezzi diminuiscono allontanandosi dal centro. Per i turisti, le zone centrali di Newton Circus, Gluttons Bay e Lau Pa Sat sono le più famose anche se non le migliori per cibo o prezzi. Meglio andare verso Chinatown o in zone più residenziali e lontane dai turisti. Qui si trovano gli stand migliori, ma non sono pubblicizzati e per trovarli farete meglio a chiedere agli abitanti. Un buon esempio è l'Old Airport Road Food Centre nell'area residenziale vicino alla stazione Dakota MRT della metropolitana ( $10-$15 in taxi dal centro). Se vi manca il cibo occidentale andate da Botak Jones, tipico cibo americano a prezzi molto convenienti.

Coffee shop[modifica]

Coffee, see, and tea, oh!
Il caffè e il tè negli hawker centres e kopitiam vanno a un dollaro a tazza, molto di meno rispetto ai prezzi che trovate da Starbucks, ma dovete conoscere prima il gergo locale per ottenere quello che volete. Se ordinate solo kopi (la parola Malay per "caffè") o teh (Hokkien per "tè") a Singapore, vi verrà servito con un cucchiaio abbondante di zucchero, e molto spesso con uno spruzzo di latte. Kopi-C o teh-C sostituisce il latte, mentre kopi-O o teh-O significa che verrà servito senza latte. Se non volete zucchero chiedete kosong ("liscio"), ma se volete una tazza di caffè nero dovete chiedere kopi-O kosong! Se volete una bevanda fredda aggiungete peng al nome della bevanda, per esempio kopi-O-peng, teh-peng, teh-C-peng, Milo-peng eccetera e vi verrà servita con del ghiaccio.

Nonostante il nome, i coffee shop a Singapore non sono altro che degli hawker centres dove poter fare colazione. Esistono anche nomi famosi come Starbucks, facilmente visibili in tutti i centri commerciali, ma prendere qualcosa qui vi costerà 5$ invece di 1$ presso gli hawker.

Food court[modifica]

I food court non sono altro che la versione più elegante e con aria condizionata degli hawker centre e si possono trovare in genere al piano terra dei grandi centri commerciali. Il cibo è lo stesso e i prezzi sono leggermente più alti, non sempre ne vale la pena.

Fast food[modifica]

Ovviamente non mancano le grandi catene di fast food come McDonald's, Kentucky Fried Chicken, Subway o Burger King. In più ci sono molte altre catene locali e le più importanti sono:

  • Bengawan Solo. La versione di Singapore dei dolci indonesiani e della pasticceria cinese. Il nome deriva da un fiume di Giava.
  • BreadTalk. Autoproclamato “pane di design”, sta riscuotendo enorme successo. Ogni cosa ha forme insolite e nomi bizzarri (Crouching Tiger, Hidden Bacon). Per i gusti occidentali è tutto molto dolce.
  • Jollibean.
  • Killiney Kopitiam.
  • Mr Bean. Gelati e snack e bevande alla soia.
  • Old Chang Kee. Tutto fritto e solo take-away.
  • Ya Kun Kaya Toast. Serve la classica colazione di Singapore. Ha molto successo e si trova anche in Corea del Sud e Giappone.

Bevande[modifica]

Alcool[modifica]

Sling al Raffles

L'alcool si trova ovunque ma è molto costoso a causa delle tasse. Il duty-free dell'aeroporto Changi però è tra i più convenienti al mondo, potete portare un litro di liquori e due litri di birra o vino se arrivate da un paese diverso dalla Malesia. Nei supermercati, facendo attenzione potete trovare ottimi vini australiani a meno di $20.

L'alcool è proibito per i musulmani e molti musulmani di Singapore seguono il divieto. Gli altri si godono un drink ogni tanto ma non aspettatevi di trovare le scene tipiche di certe città occidentali: l'ubriachezza in pubblico è un comportamento molto criticato tra gli abitanti e di certo non vi farà guadagnare né simpatia né rispetto. Evitate guai o sarà facile avere a che fare con la polizia, con la prigione e con qualche manganellata.

I prezzi quando si mangia fuori sono molto variabili: una birra in un coffee shop o un hawker costa meno di $6. Nei locali più eleganti e alla moda il prezzo cresce fino a $10-15 per una bibita normale mentre i cocktail arrivano anche a $15-25. Spesso si trovano convenzioni come happy-hour e due al prezzo di uno, e il biglietto di ingresso nei club include una consumazione. Quasi tutti i ristoranti hanno l'opzione bringing your own (BYO): potete portarvi il vostro vino e a volte anche bicchieri e apribottiglie. Alcuni ristoranti di alto rango per questo chiedono una tariffa di $20-50, mentre il lunedì e martedì è gratis.

I turisti vanno al Long Bar del Raffles Hotel a Riverside per provare il Singapore Sling, un cocktail a base di succo d'ananas e gin. La birra locale è la Tiger, una lager, ma di recente hanno aperto altre piccole birrerie come l'Archipelago (Boat Quay), Brewerkz (Riverside Point), Paulaner Brauhaus (Millenia Walk) e Pump Room (Clarke Quay).

Infrastrutture turistiche[modifica]

Alloggiare a Singapore è costoso per gli standard del sud-est asiatico. In particolare nelle fasce di prezzo più elevate, la domanda è stata di recente superiore all'offerta e durante grandi eventi come il Gran Premio di Formula 1 o di alcune grandi manifestazioni non è raro che si verifichi il tutto esaurito. Gli alberghi di fascia bassa e gli ostelli però, rimangono accessibili e disponibili tutto l'anno.

Le leggi di Singapore che vietano opere civili a tarda notte e nel primo mattino si applicano solo alle aree residenziali e non il centro della città. Ci si può aspettare di sentire rumori dai cantieri come le nuove gallerie metropolitane sotterranee fino a tarda notte o la mattina presto. Tenetelo presente quando scegliete l'hotel in cui alloggiare, osservando bene la presenza di eventuali cantieri nei dintorni.

Tranne che per i maniaci dello shopping, che non vogliono perder tempo al di fuori dei centri commerciali di Orchard Road, il Riverside è probabilmente il miglior posto dove alloggiare a Singapore.

Questa guida usa le seguenti gamme di prezzo per uno stanza doppia standard: modici per meno di 100$, medi fino a 300$, elevati oltre i 300$.

Prezzi modici[modifica]

Gli ostelli si trovano principalmente in Little India, Bugis, Clarke Quay e nella Costa orientale di Singapore.

Hotel economici sono raggruppati nei distretti di Geylang, Balestier e Little India, dove la maggior parte dei clienti affitta camere a ore. Le camere sono generalmente piccole e non eleganti, ma sono comunque pulite e offrono servizi di base come bagno in camera e televisione. I prezzi partono da 15$ per un permanenza di poche ore e 40$ per soggiorno di una notte intera. Le due principali catene alberghiere, con hotel in tutta l'isola, sono:

  • Fragrance Hotel, +65 6345 6116. Ecb copyright.svg Camere da 58€, sconti sui fine settimana e per i titolari ISIC.. Catena di 13 hotel a prezzi accessibili e un ostello.
  • Hotel 81, +65 67678181. Ecb copyright.svg Doppie da 49$. Prezzi superiori per maggiore privacy. Una catena di oltre 20 alberghi economici, funzionali, che non sono una cattiva scelta per viaggiatori con zaino in spalla.

Prezzi medi[modifica]

Gran parte degli alloggi di fascia media a Singapore sono in genere vecchi alberghi piuttosto anonimi ma funzionali, raggruppati vicino all'estremità occidentale di Riverside. Tuttavia, c'è stato un recente aumento di "boutique hotel" sia in questa zona che a Chinatown e con le loro tariffe a partire da 100$ a notte, possono risultare molto convenienti.

Prezzi elevati[modifica]

Raffles Hotel

Singapore ha una vasta selezione di sistemazioni di lusso, tra cui il famoso Raffles Hotel. Generalmente si parlerà di 300$ a notte per una camera in un albergo a cinque stelle, che è ancora un buon affare per tali standard. Le tariffe alberghiere oscillano un po': infatti è sufficiente una grande conferenza in città per raddoppiare i prezzi, mentre il fine settimana in bassa stagione sono spesso disponibili degli sconti importanti. Gli hotel di questa fascia sono perlopiù raggruppati a Marina Bay (ottima vista della città) e ad Orchard Road (perfetta per lo shopping).

A lungo termine[modifica]

Alloggiare a Singapore è costoso, infatti l'alta densità della popolazione e la scarsità assoluta di terreni spingono in alto i prezzi degli immobili. Ne risulta che la scelta dell'alloggio va trattata alla pari di città del calibro di New York e Londra.

Appartamenti in hotel a Singapore si trovano anche da Ascott, che opera anche sotto i marchi Somerset e Citadines. I prezzi sono competitivi con quelli degli alberghi classici, ma piuttosto costosi rispetto ad appartamenti standard.

Per affittare un appartamento a Singapore si ha generalmente bisogno di un visto di lavoro. Mentre oltre l'80% di Singapore vive in appartamenti sovvenzionati dal governo (Housing Development Board - HDB), la loro disponibilità per i visitatori è limitato, anche se lo schema JTC SHiFT ne rende alcuni disponibili con affitti mensili nella fascia 1.700/2.800$.

La maggior parte degli espatriati, tuttavia, si rivolgono a blocchi di abitazioni private noti come condomini, dove un appartamento medio di tre camere da letto vi costerà intorno ai 3.200$ al mese per un appartamento più datato nella periferia, fino a 20.000$ per un appartamento di lusso a Orchard Road. La maggior parte dei condomini hanno strutture come piscine, palestre, campi da tennis, parcheggio e sicurezza 24 ore. Dato che l'offerta di monolocali e bilocali è molto limitata, la maggior parte delle persone con budget limitato condividono un appartamento con amici o colleghi, o semplicemente subaffittano una camera singola. I terra-tetto, noti come bungalow, sono incredibilmente costosi in centro (affitti di decine di migliaia di dollari), ma possono scendere se siete disposti ad abitare molto lontano dal centro; si tenga presente che si può attraversare l'intero paese in auto in soli 30 minuti.

Depositi cauzionali di uno o due mesi sono una pratica diffusa e per affitti mensili al di sotto di 3.000$ si deve pagare all'agente una commissione di due settimane per ogni anno di locazione. I contratti di locazione sono di solito per due anni, con una "clausola diplomatica" che permette di terminare dopo 1 anno. Singapore Expats è la più grande agenzia immobiliare orientata per gli espatriati e i loro annunci gratuiti sono una scelta popolare per la ricerca di compagni di camera o appartamento. Si può anche controllare gli annunci sui giornali locali.

Eventi e feste[modifica]

A Singapore ogni anno si tengono numerosi eventi di grande richiamo. I più celebri sono il Singapore Food Festival, il Gran Premio di Singapore, il Festival delle Arti di Singapore, la Parata di Chingay, il World Gourmet Summit e ZookOut. Molto importanti anche il Singapore Sun Festival e il Singapore Jewel Festival che richiama migliaia di turisti che vengono ad ammirare gemme e gioielli delle maggiori case di produzione del mondo.

Società totalmente multietnica, a Singapore si festeggiano ricorrenze musulmane, cristiane, indiane e cinesi. L'anno nuovo inizia il 1 gennaio con spettacoli pirotecnici come in Occidente. Molto famose sono le feste sulle spiagge di Sentosa, almeno negli anni in cui vengono permesse.

Data l'influenza culturale, il Capodanno Cinese, o Capodanno Lunare, è l'evento principale. Generalmente si tiene nel mese di febbraio e sebbene questo possa sembrare il momento più adatto per visitare Singapore molti dei negozi più piccoli e dei ristoranti restano chiusi per 2-3 giorni durante la festa, ma i grandi centri commerciali, i supermercati e i locali più importanti restano aperti. I festeggiamenti durano non meno di 42 giorni e il culmine si ha appena prima la notte della luna nuova con la preghiera gong xi fa cai, le decorazioni rosse e l'animale-simbolo dell'anno visibile ovunque e una folla di persone che attraversa Chinatown. Per i due giorni successivi l'isola sembra restare immobile, poi la vita torna alla normalità tranne per la parata finale di Chingay che si tiene in Orchard Road dieci giorni dopo.

Il quinto giorno del quinto mese del calendario cinese si tiene il Dragon Boat Festival in memoria di un eroe cinese. Per l'occasione si mangiano gnocchi di riso che a Singapore spesso sono avvolti in foglie di bambù. In questo giorno lungo il fiume si tengono gare di imbarcazioni a forma di dragone. Il settimo mese del calendario cinese - in genere agosto - inizia con i fuochi della gente che brucia denaro e altri oggetti per placare gli spiriti degli antenati che si dice ritornino: è la festa del Hungry Ghost, quando i vivi si riuniscono per assistere a spettacoli del teatro tradizionale cinese. Poco tempo dopo si tiene la Festa di Metà Autunno, il quindicesimo giorno dell'ottavo mese (tra settembre e ottobre), evento importante caratterizzato da splendide lanterne decorate in particolare nel Giardino Cinese di Jurong.

Decorazioni per l'anno nuovo, Chinatown

Diwali è una ricorrenza induista, la Festa delle Luci, qui conosciuta col nome di Deepavali. Si tiene tra ottobre e novembre e per l'occasione Little India si anima ed è riccamente decorata. Tra gennaio e febbraio si tiene Thaipasum, una festa Tamil-Hindu. Prima del Deepavali si tiene il Timithi in cui i devoti camminano sui carboni ardenti al tempio di Sri Mariamman a Chinatown.

Il mese islamico del ramadan qui viene chiamato Hari Raya Puasa ed è molto sentito dalla parte malese della città, nelle zone di East Coast e Geylang Serai. La festa di Hari Raya Haji coincide con il pellegrinaggio a La Mecca: nelle moschee locali vengono sacrificati degli agnelli e la loro carne viene data ai poveri.

La festa buddhista di Vesak, compleanno del Buddha Sakyamuni, il Natale cristiano, con Orchard Road splendidamente decorata, e il Venerdì Santo completano il gruppo delle festività.

Il 9 agosto si festeggia il National Day, con tanto di parata militare, manifestazioni e giochi pirotecnici.

Festività nazionali[modifica]

Processione per le strade di Singapore in occasione della festa Tamil di Thai Pusam
  • Capodanno cinese -
  • Thai Pusam - Festa induista celebrata dalla comunità Tamil nel plenilunio del mese Thai, corrispondente a gennaio-febbraio
  • Qingming -
  • Festival Internazionale Cinematografico (Singapore International Film Festival) [3]
  • Vesak -
  • Singapore Arts Festival [4]
  • Regata delle dragonboat (Duanwu)
  • Festival della cucina di Singapore (Singapore Food Festival) [5]
  • Festa dei Fantasmi (Ullambana)
  • Festa delle Lanterne
  • Id al-fitr
  • Navratri
  • Diwali
  • Timiti
  • Eid al-Adha


Sicurezza[modifica]

Non vi sono aree da evitare e gli atti criminali sono pressoché inesistenti.

Situazione sanitaria[modifica]

La sanità segue il modello statunitense ed è molto cara. Provvedere a farsi un'assicurazione privata per lunghi soggiorni. Si sono registrati casi di influenza H1N1 e SARS in passato. Si registrano nel corso dell’anno casi di malaria e di febbre dengue.

Rispettare le usanze[modifica]

Ramadan
Il Ramadan è il nono e più sacro mese del calendario islamico e dura 29-30 giorni. I musulmani digiunano ogni giorno lungo la sua durata e la maggior parte dei ristoranti resterà chiusa fino al crepuscolo. Niente (compresa l'acqua e sigarette) dovrebbe passare attraverso le labbra dall'alba al tramonto. Gli stranieri, i viaggiatori, ed altri sono esenti da questo, ma dovrebbero comunque astenersi dal mangiare o bere in pubblico in quanto questo è considerato molto maleducato. Le ore di lavoro diminuiscono anche nel mondo aziendale. Le date esatte del Ramadan dipendono da osservazioni astronomiche locali e possono variare da Paese a Paese. Il Ramadan si conclude con la festa di Eid al-Fitr, che può durare diversi giorni, di solito tre nella maggior parte dei Paesi.
  • 27 maggio – 24 June 2017 (1438 AH)
  • 16 maggio – 14 June 2018 (1439 AH)
  • 6 maggio – 3 June 2019 (1440 AH)
  • 24 aprile – 23 May 2020 (1441 AH)
  • 13 aprile – 12 May 2021 (1442 AH)

Se avete in programma di viaggiare a Singapore durante il Ramadan, prendere in considerazione la lettura dell'articolo Viaggiare durante il Ramadan.

Niente chewingum, sono proibite per legge tranne che per scopi medici sotto ricetta e schedatura dell'acquirente. Furono banditi perché alcuni li mettevano nelle porte automatiche del metro, creando seri danni.

Non buttare oggetti in terra. Pene pecuniarie di molte migliaia di euro.

Tirare lo sciacquone. Sempre. Misura igienica rinforzata dalla pena pecuniaria di molte migliaia di euro.

Niente droghe, neppure leggere. C'è la pena di morte e la fustigazione.

Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

SingPost ha uffici in tutta l'isola aperti in genere dalle 8:30 alle 17:00 nei giorni feriali, 8:30-13:00 al sabato e chiusi la domenica. Al Terminal 2 dell'aeroporto Changi l'ufficio è aperto dalle 6 del mattino a mezzanotte tutti i giorni, mentre quello di 1 Killeney Road è aperto fino alle 21 nei giorni feriali e dalle 10 alle 16 la domenica. Servizio veloce ed efficiente. Una cartolina verso qualsiasi parte del mondo costa 50 cent e i francobolli possono essere comprati anche alle macchinette self-service SAM nelle stazioni MRT.

Pacchi fino a 2 kg costano $3,50/100g per posta aerea, o $1/100g via terra. Per pacchi più grandi, DHL offre tariffe competitive.

Telefonia[modifica]

Ci sono tre grandi compagnie telefoniche: SingTel, StarHub e MobileOne (M1).

Internet[modifica]

Gli internet point o gli internet caffè sono molto diffusi e in genere chiedono 2$ all'ora. Tuttavia molti alberghi e ostelli offrono accesso illimitato compreso nella tariffa dell'alloggio.


Nei dintorni[modifica]

Singapore è un ottimo punto di partenza per visitare il sud-est asiatico: Bangkok, Phuket, Angkor Wat, Ho Chi Minh City e Bali, sono solo alcune delle località a meno di 2 ore di aereo. Grazie a numerose compagnie low cost negli ultimi anni si possono raggiungere anche molte località della Cina e dell'India. In più, Singapore ha voli diretti verso molte città minori della Malaysia, Indonesia e Thailandia.

Per passare una giornata o un weekend via da Singapore ecco qualche località facilmente raggiungibile:

  • Batam — L'isola indonesiana più vicina, basta un breve viaggio in traghetto.
  • Bintan — Isola indonesiana a 55 minuti in traghetto, offre resort di classe e la “vera Indonesia”.
  • Johor Bahru — Città malese a 20 minuti di viaggio con il bus 950 da Woodlands Bus Interchange. Non c'è molto ma si mangia e si fa shopping spendendo poco.
  • Kuala Lumpur — La capitale malese, a 35 minuti di volo o 4-5 ore di bus o treno.
  • Malacca — Vecchia città coloniale a 3-4 ore in bus.
  • Tioman — La più vicina dei paradisi malesi, raggiungibile in traghetto o bus.

Per chi ha più tempo:

  • Bali — Uno dei centri turistici più importanti dell'Indonesia a 2 ore e mezza di volo.
  • Bangkok — La capitale della Thailandia. A meno di 2 ore di volo.
  • Phuket — Una delle isole maggiori della Thailandia e una delle mete turistiche più famose al mondo, a meno di 2 ore di volo.
  • Ipoh — La capitale dello stato malese di Perak, famosa per la sua cucina. 7-8 ore in autobus o un'ora di aereo.
  • Langkawi — Un'isola nello Stato malese di Kedah, a sud del confine thailandese, famosa per le immense spiagge. Un'ora di aereo.
  • Penang — Uno degli insediamenti coloniali nello stretto. Molto famosa.


Altri progetti

Asia
AsiaContour coloured.svg Afghanistan · Arabia Saudita · Armenia · Azerbaigian · Bahrain · Bangladesh · Bhutan · Birmania · Brunei · Cambogia · Cina · Corea del Nord · Corea del Sud · Emirati Arabi Uniti · Filippine · Georgia · Giappone · Giordania · India · Indonesia · Iran · Iraq · Israele · Kazakistan · Kirghizistan · Kuwait · Laos · Libano · Maldive · Malesia · Mongolia · Nepal · Oman · Pakistan · Qatar · Russia · Singapore · Siria · Sri Lanka · Stato di Palestina · Tagikistan · Taiwan · Thailandia · Timor Est · Turchia · Turkmenistan · Uzbekistan · Vietnam · Yemen