Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Anguilla (isola)
Anguilla (isola)
Localizzazione
Anguilla (isola) - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Anguilla (isola) - Stemma
Anguilla (isola) - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Anguilla è un territorio britannico d'oltremare, composto da 5 isole nei Caraibi.

Da sapere[modifica]

Anguilla è la più settentrionale delle Isole Sopravento. Il nome le deriva dalla sua forma stretta e allungata. Lunga 25 km e larga 5 km.

La gente è amichevole e molto disponibile. Anguilla è considerata uno dei posti più sicuri dei Caraibi.

Sono dipendenze di Anguilla alcuni isolotti riportati di seguito:

  • Dog Island e Sombrero Island — Entrambi disabitati sono posti a nord est di Anguilla. Il primo è eccellente per la balneazione.
  • Anguillita e Blowing Rock — Altri due isolotti all'estremità di sud est dell'isola maggiore.

Cenni geografici[modifica]

Il terreno è pianeggiante e la massima altezza è rappresentata dalla cima di Crocus hill di appena 65 m.

Anguilla è un'isola di origine corallina caratterizzata dai paesaggi piuttosto aridi e da vegetazione a macchie basse. Offre però un mare cristallino con fondali di corallo e una trentina di spiagge bianche tra le quali la più bella è considerata quella di Shoal Bay East.

Quando andare[modifica]

Come per tutti i Caraibi il miglior periodo per una visita si pone nel periodo compreso tra metà dicembre e fine marzo, periodo in cui gli alberghi applicano tariffe di alta stagione. Agosto è comunque il termine utile per visitare Anguilla se si è disposti a tollerare le temperature più elevate che non nel resto dell'anno.

Dal mese successivo fino a tutto novembre si fa alto il rischio di incappare in qualche uragano. Del resto molti esercizi ricettivi chiudono i battenti a fine settembre per riaprirli a dicembre.

Lingue parlate[modifica]

La lingua ufficiale di Anguilla è l'inglese.

Cultura e tradizioni[modifica]

La maggioranza della popolazione è costituita da discendenti di schiavi deportati dall'Africa occidentale.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni

Centri urbani[modifica]

  • The Valley — La minuscola capitale, situata al centro dell'isola in corrispondenza di Crocus Bay. I prezzi degli alloggi a The Valley sono meno cari che altrove.

Altre destinazioni[modifica]

  • Bowling Point — Il punto sul litorale meridionale dove approdano i traghetti provenienti da Saint Martin.
  • Crocus Bay — La spiaggia più vicina a The Valley con scogli e un fondale ricco di coralli. Procedendo lungo la costa in ditezione ivest incontreremo altre spiagge riportate di seguito:.
  • Island Harbour — Una baia al largo della quale si trova un minuscolo isolotto corallino (Scilly Cay) con molti bar e locali con musica dal vivo. Il passaggio in barca a Scilly Cay è gratuito.
  • Limestone Bay — Una piccola spiaggia protetta da formazioni coralline che comunque non impediscono correnti marine che a volte la rendono pericolosa.
  • Mead's Bay — Spiaggia rinomata ma più cara delle precedenti. Mead's Bay è piena di alberghi, offre varie opportunità a chi pratica gli sport acquatici e altrettante a chi ama la vita notturna.
  • Sandy Ground
  • Shoal Bay West — La spiaggia più frequentata di Anguilla e, secondo alcuni, una delle più belle dei Caraibi.


Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Note

(1) I cittadini di Hong Kong e Macao devono essere in possesso di un passaporto rilasciato dalle autorità delle regioni amministrative speciali cinesi per entrare nel paese senza necessità di visto.

(2) I cittadini di Taiwan hanno bisogno del loro numero identificativo da stipularsi sul passaporto di godere dell'esenzione del visto.

Per entrare nel territorio è necessario essere dotati di un passaporto con almeno 6 mesi di validità residua. I visitatori che entrano ad Anguilla per meno di 3 mesi non hanno bisogno di un visto di ingresso se cittadini britannici o dell'Unione Europea. A questi si aggiungono anche i cittadini di Andorra, Antigua e Barbuda, Argentina, Australia, Bahamas, Barbados, Belize, Botswana, Brasile, Brunei, Canada, Cile, Corea del Sud, Costa Rica, Dominica, El Salvador, Giappone, Grenada, Guatemala, Honduras, Hong Kong1, Islanda, Isole Marshall, Isole Salomone, Israele, Kiribati, Liechtenstein, Macao1, Malesia, Maldive, Mauritius, Messico, Micronesia, Principato di Monaco, Namibia, Nauru, Nicaragua, Norvegia, Nuova Zelanda, Palau, Panama, Papua Nuova Guinea, Paraguay, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Samoa, San Marino, Seychelles, Singapore, Svizzera, Taiwan2, Tonga, Trinidad e Tobago, Tuvalu, USA, Uruguay e Vanuatu.

Tutti coloro che possiedono cittadinanza diversa da quelle elencate qui sopra hanno bisogno di un visto per entrare nel paese. Questo ha un costo singolo di 200 XCD (circa 62€). La lista dei paesi è consultabile sul sito del governo locale.

I paesi in verde possono entrare nel paese senza necessità di visto fino a 3 mesi

I cittadini di Afghanistan, Cina (eccezion fatta per i cittadini di Hong Kong e Macao), Colombia, Croazia, Repubblica Democratica del Congo, Ecuador, Eritrea, Etiopia, Ghana, Iran, Iraq, Libia, Montenegro, Nigeria, Serbia, Somalia, Sri Lanka, Turchia e Uganda possono rimanere senza necessità di visto nel territorio del paese se in transito verso altre nazioni fino ad un tempo massimo di 24 ore.

Viaggiatori con passaporto diplomatico oppure detentori di un permesso di soggiorno per Canada, Regno Unito o Stati Uniti d'America non hanno bisogno del visto per entrare nel paese.

In aereo[modifica]

Ingresso dell'aeroporto di Anguilla
  • 1 Aeroporto Internazionale Wallblake (IATA:AXA). L'aeroporto è servito dalle seguenti compagnie aeree:


In nave[modifica]

Arrivi al porto di Anguilla

In genere chi si ripropone di visitare Anguilla in forma individuale vi arriva in nave o in aereo dalla non distante Saint Martin ove fanno scalo voli di numerose compagnie europee.

Da Blowing Point sul litorale sud, partono ogni 30 minuti dalle 7.30 alle 19.00 traghetti di linea per Marigot Bay sull'isola di Saint Martin. La traversata dura meno di mezz'ora. L'ormeggio principale è Sandy Ground sulla costa nord.


Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Per guidare l'auto bisogna convertire la patente italiana in una patente temporanea, la cui pratica viene sbrigata per 20 USD (circa) direttamente dall'agenzia del rent a car. La guida è a sinistra.

Si possono noleggiare anche scooter e bici.

In autobus[modifica]

Esiste un servizio di autobus ma alquanto aleatorio, ragion per cui si dovrà ricorrere al taxi o a un'auto a noleggio per spostarsi in libertà.

Cosa vedere[modifica]

Vista di Shoal Bay
Wallblake House
  • 1 Shoal Bay. una spiaggia incantevole con un mare bellissimo. Da non perdere una gita a scilly cay isolotto a pochi minuti di barca.
  • 2 Chiesa di Saint Gerard (The Valley). St. Gerard Church, The Valley (Q24691673) su Wikidata
  • 3 Wallblake House. È una storica piantagione del XVIII secolo dotata di un museo sulla storia e gli stili di vita di Anguilla. Oltre a questa, vi sono altre 9 storiche case nel centro storico di The Valley; Wallblake House (Q7963002) su Wikidata


Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

OECS - Mappa paesi aderenti

La valuta nazionale è il Dollaro dei Caraibi orientali (XCD). Questa stessa moneta è usata da tutti gli stati appartenenti all'Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali (Organisation of Eastern Caribbean States - OECS): Anguilla, Antigua e Barbuda, Dominica, Grenada, Montserrat, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia e Saint Vincent e Grenadine. Fanno eccezione le Isole Vergini britanniche che adottano il dollaro statunitense.

È legata dal 1976 da un regime di cambio fisso al Dollaro statunitense, pari a 1 US$ = 2,70 XCD. Ogni dollaro è diviso in 100 cent. I tagli delle banconote in circolazione sono da 5, 10, 20, 50 e 100 EC$. Mentre i tagli delle monete sono da 1, 2, 5, 10 e 25 cent e da 1 EC$.

Il dollaro dei Caraibi Orientali è accettato anche nelle antille francesi (Guadalupa, Martinica, Saint-Barthélemy, Saint-Martin) accanto all'Euro e in alcune isole dei caraibi olandesi (Sint Eustatius, Saba, Sint Maarten).

Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]

Sono tipici dell'isola i granchi e le aragoste.

Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]

  • Festival del Reggae (Moonsplash Annual Music Festival) (Dune Preserve di Bay Beach). Simple icon time.svg Ricorre a marzo in concomitanza con il giorno di luna piena.
  • Carnevale (Anguilla Summer Festival). Simple icon time.svg Ad agosto. Il programma prevede, oltre a sfilate per le strade di The Valley anche gare di ballo e regate.


Sicurezza[modifica]

Un'isola tra le più tranquille e sicure dei Caraibi.

Situazione sanitaria[modifica]


Rispettare le usanze[modifica]

Tutte le spiagge sono pubbliche e non è permesso il nudismo.

Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti

Stati dell'America del Nord

bandiera Antigua e Barbuda · bandiera Bahamas · bandiera Barbados · bandiera Belize · bandiera Canada · bandiera Costa Rica · bandiera Cuba · bandiera Dominica · bandiera El Salvador · bandiera Giamaica · bandiera Grenada · bandiera Guatemala · bandiera Haiti · bandiera Honduras · bandiera Messico · bandiera Nicaragua · bandiera Panama[1] · bandiera Repubblica Dominicana · bandiera Saint Kitts e Nevis · bandiera Saint Lucia · bandiera Saint Vincent e Grenadine · bandiera Stati Uniti d'America · bandiera Trinidad e Tobago[2]

Dipendenze danesi: bandiera Groenlandia

Dipendenze francesi: Flag of France.svg Clipperton · bandiera Guadalupa · bandiera Martinica · Flag of Saint Barthélemy (local).svg Saint-Barthélemy · Flag of Saint-Martin (fictional).svg Saint-Martin · bandiera Saint-Pierre e Miquelon

Dipendenze olandesi: bandiera Aruba[2] · bandiera Curaçao[2] · bandiera Sint Maarten · bandiera Isole BES (Bonaire[2], Sint Eustatius, Saba)

Dipendenze britanniche: bandiera Anguilla · bandiera Bermuda · bandiera Isole Cayman · bandiera Isole Vergini britanniche · bandiera Montserrat · bandiera Turks e Caicos

Dipendenze statunitensi: bandiera Porto Rico · bandiera Isole Vergini americane · USAUSA (bandiera) Navassa

Stati marginalmente centro-nordamericani: bandiera Venezuela (Aves · Arcipelago di San Andrés, Providencia e Santa Catalina)

  1. Stato con parte del proprio territorio in America del Sud
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Stato o dipendenza fisicamente sudamericano ma generalmente considerato centro-nordamericano sotto il profilo antropico