Scarica il file GPX di questo articolo

Bhutan

Da Wikivoyage.
Asia > Asia del Sud > Bhutan
Bhutan
Veduta del monastero di Taktsang
Localizzazione
Bhutan - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Bhutan - Stemma
Bhutan - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Bhutan è uno stato del subcontinente Indiano che confina con la Cina e l'India.

Da sapere[modifica]

Un viaggio in Bhutan non è alla portata di tutte le tasche. Il governo richiede che i visitatori stranieri sottoscrivano un piano di viaggio con un Tour Operator locale inscritto all'albo e paghino una somma di 200 $ per ogni giorno trascorso nel paese. L'ammontare è comunque comprensivo di vitto e alloggio e scende a 165 $ se si intende viaggiare in bassa stagione.

Cenni geografici[modifica]

Gangkhar Puensum con 7.570 m è la vetta più alta del Bhutan.

Quando andare[modifica]

Il periodo migliore per visitare il Bhutan va da fine settembre a fine ottobre, quando i cieli sono generalmente tersi. Chi sceglie l'autunno avrà anche l'opportunità di assistere ad alcune feste religiose del calendario buddista.

Lingue parlate[modifica]

Dzongkha è la lingua ufficiale del paese. È imparentato con il Tibetano e si avvale dello stesso alfabeto.

L'inglese è insegnato nelle scuole ed è molto diffuso.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Bhutan centrale
      Bhutan orientale
      Bhutan occidentale

Centri urbani[modifica]

  • Thimphu — Capitale del paese.
  • Jakar — Capoluogo del Bumthang. Fu anche il luogo donde si irraggiò la religione buddista nel Bhutan.
  • Mongar — Un centro nella sezione orientale del Paese.
  • Paro — La località ove si trova il piccolo aeroporto internazionale.
  • Phuentsholing — Il posto di frontiera con l'India. Un servizio di autobus collega Phuentsholing a Calcutta.
  • Punakha — L'antica capitale.
  • Trongsa — Nella regione centrale con un magnifico monastero buddista (dzong).

Altre destinazioni[modifica]


Per maggiori informazioni si consulti il sito ufficiale per i parchi nazionali e le aree naturali protette nel Bhutan.

Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Passaporto e visto d'ingresso.

In aereo[modifica]

  • Aeroporto di Paro, è il più importante scalo aereo del Bhutan, nonché l'unico internazionale. Si trova a circa 6 km della città di Paro. La compagnia aerea Druk Air gli assicura collegamenti con Delhi, Calcutta, Bangkok e Rangoon.
  • Aeroporto di Yongphulla, piccolo aeroporto situato nella città di Trashigang.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

La valuta nazionale è il Ngultrum (BTN). Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]

Alimenti principali sono il riso, il grano, il frumento, il mais, la carne di maiale, di manzo, di gallina e di yak, il formaggio e il peperoncino.

Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Sicurezza[modifica]


Situazione sanitaria[modifica]

Le malattie trasmissibili, come la diarrea e le infezioni respiratorie acute sono le maggiori cause di mortalità. Si stanno peraltro diffondendo anche le malattie non trasmissibili. Nel 2004, il Bhutan è stato il primo Paese al mondo a vietare completamente il fumo nei luoghi pubblici. I cittadini Bhutanesi possono fumare all'interno delle loro case. È stata proibita la vendita di tabacco, ma i cittadini possono importare una certa quantità annua di sigarette per uso personale. Questa legge si applica anche agli stranieri. Se scoperti a vendere tabacco i residenti devono pagare multe salate.

Rispettare le usanze[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti

Asia
AsiaContour coloured.svg Afghanistan · Arabia Saudita · Armenia · Azerbaigian · Bahrain · Bangladesh · Bhutan · Birmania · Brunei · Cambogia · Cina · Corea del Nord · Corea del Sud · Emirati Arabi Uniti · Filippine · Georgia · Giappone · Giordania · India · Indonesia · Iran · Iraq · Israele · Kazakistan · Kirghizistan · Kuwait · Laos · Libano · Maldive · Malesia · Mongolia · Nepal · Oman · Pakistan · Qatar · Russia · Singapore · Siria · Sri Lanka · Stato di Palestina · Tagikistan · Taiwan · Thailandia · Timor Est · Turchia · Turkmenistan · Uzbekistan · Vietnam · Yemen