Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Area naturale protetta di Jomotsangkha
Branco di bisonti indiani selvatici (Bos gaurus)
Localizzazione
Area naturale protetta di Jomotsangkha - Localizzazione
Tipo area
Stato
Superficie

Area naturale protetta di Jomotsangkha (ex Area naturale protetta di Khaling) è un'area situata nel Bhutan orientale.

Da sapere[modifica]

Il parco è collegato da "corridoi biologici" con il Parco nazionale Royal Manas.

Cenni geografici[modifica]

È la più piccola area protetta del Bhutan ed è situata nel distretto di Samdrup Jongkhar lungo il confine meridionale con lo Stato indiano di Assam.

Le sue elevazioni variano tra i 400 e i 2.200 metri.

Flora e fauna[modifica]

I biomi del parco vanno dalle foreste pluviali basse ai campi di ghiaccio permanenti.

Nonostante la sua piccola superficie, costituisce un importante habitat per elefanti, gaur e altri animali selvatici tropicali. Può contenere anche il raro cinghiale nano e il coniglio ispido noto per abitare l'adiacente riserva di Khaling nell'Assam, con il quale quest'area protetta forma una riserva transfrontaliera.

Centinaia di specie di uccelli vivono nel parco, tra cui quattro specie di bucerotidi: bucero collorossiccio, calao grigionero, grande calao indiano e il tockus.


Come arrivare[modifica]


Permessi/Tariffe[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.