Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Katmandu
Veduta di Katmandu
Bandiera
Katmandu - Bandiera
Stato
Territorio
Altitudine
Abitanti
Fuso orario
Posizione
Mappa del Nepal
Reddot.svg
Katmandu
Sito istituzionale

Katmandu (anche Kathmandu) è la capitale del Nepal.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Si trova nell'omonima valle del Nepal centrale, ed è lambita dai fiumi Bagmati e Vishnumati. Quest'ultimo confluisce nel primo insieme a numerosi altri torrenti che drenano la valle. Questi due fiumi ne delimitano sostanzialmente l'area urbana propriamente detta: il secondo la lambisce ad ovest, mentre il primo, fiume sacro agli hindu, la delimita ad est ed a sud, separandola dalla contigua città di Patan. L'area urbana è caratterizzata da una morfologia che presenta numerose gibbosità corrispondenti alle varie colline che separano le vallate dei numerosi corsi d'acqua che defluiscono nel Bagmati prima che questo entri nella celebre Gola di Chobar.

Quando andare[modifica]

La valle di Kathmandu si trova nella zona temperata calda del Nepal (altitudine compresa tra 1.200 e 2.300 metri), dove il clima è abbastanza temperato, atipico per la regione. Questa zona è seguita dalla zona fredda e temperata con un'altitudine che varia tra 2.100-3.300 metri. Le parti della città con elevazioni più basse hanno un clima subtropicale umido, mentre le parti della città con elevazioni più elevate hanno generalmente un clima subtropicale di altopiano. Nella valle di Kathmandu la temperatura media estiva varia tra i 28 ei 30 ° C; la temperatura media invernale è di 10,1 ° C.

La città ha generalmente un clima con giornate calde seguite da notti e mattine fresche. È previsto un tempo imprevedibile dato che le temperature possono scendere fino a 3 ° C durante l'inverno. Durante un fronte freddo del 2013, le temperature invernali di Kathmandu sono scese a -4 ° C e la temperatura più fredda è stata registrata il 10 gennaio 2013 a -9,2 ° C. Le piogge sono principalmente monsoniche (circa il 65% del totale concentrato durante i mesi monsonici da giugno ad agosto) e diminuiscono sostanzialmente (da 100 a 200 cm) dal Nepal orientale al Nepal occidentale. Le precipitazioni sono state registrate a circa 1.400 millimetri per la valle di Kathmandu e in media a 1.407 millimetri per la città di Kathmandu. In media l'umidità è del 75%.

Cenni storici[modifica]

Katmandu fu fondata dal re Guna Kamadeva nel 723 d.C., e divenne la capitale del Nepal unito nel 1768, dopo essere stata presa dal re Prithvi Narayan Shah. Secondo un'antica leggenda buddhista, l'area in cui si trova in passato era occupata da un lago, ma Manjusri, Buddha della Consapevolezza, tagliò con la sua spada una collina creando la gola di Chobar, permettendo così alle acque di defluire e rendendo abitabile la regione.

Come orientarsi[modifica]

  • Boudhanath
  • Centro città
  • Thamel


Come arrivare[modifica]

Aeroporto di Katmandu

In aereo[modifica]

Aeroporto Internazionale Tribhuvan.

In treno[modifica]

Non c'è ad oggi alcuna linea ferroviaria per il trasporto passeggeri e nel lavoro in Nepal.

In autobus[modifica]

Katmandu è servita da numerose linee di autobus a basso costo provenienti da tutte le regioni del Nepal. Purtroppo, questi bus sono rinomati per essere i più lenti e meno piacevoli ded Sud-Est asiatico a causa di strade dissestate e ritardi frequenti.

Ci sono collegamenti con l'India (da città come Patna, Gorakhpur, Varanasi e Lucknow) e collegamenti interni in Nepal (Parco nazionale Chitawan, Pokhara, Langtang e Jiri.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

I "Tempos", piccoli autobus a tre ruote e microbus sono un modo molto economico (Rs15) per spostarsi in città. I Tempos sono disponibili in due varianti: verde (elettrico) e blu (benzina) e corrono su percorsi predefiniti attraverso la città. Questi percorsi sono numerati, a volte con numeri sia nepalesi che europei. Non sembra esserci una mappa dei percorsi, ma puoi capire i loro percorsi abbastanza rapidamente chiedendo e osservando quali numeri vanno su quale strada. I microbus sono tipicamente minivan con un numero sorprendente di posti stipati dentro - hanno un "conduttore" che si sporge dalla porta e grida le destinazioni, che spesso sono anche scritte sul davanti in nepalese. Se hai tempo, puoi chiedere se stanno andando per la tua strada e salire a bordo. Anche questi in genere costano NPR15.

A piedi[modifica]

È possibile spostarsi a Kathmandu a piedi, ma alcuni potrebbero non trovare sempre piacevole camminare. I mezzi pubblici sono sempre molto affollati.

Cosa vedere[modifica]

Pashupatinath Temple

Kathmandu ha diversi musei e gallerie eccellenti, che si trovano principalmente nella zona centrale della città. La città ospita anche un gran numero di templi buddisti e indù, monasteri e siti sacri. In particolare, Boudha e Swayambu sono famose per i monasteri buddisti, mentre Durbar Square è il centro della cultura indù.

  • 1 Budda Neelkantha Temple.
  • UNESCO 2 Pashupatinath Temple. È il più importante tempio induista del Nepal.
  • 3 Narayanhiti Palace Museum.
  • National Art Gallery.


Eventi e feste[modifica]

  • Dashain (Dasain). Simple icon time.svg settembre-ottobre. La più importante delle feste religiose del Nepal, si svolge nell'arco di quindici giorni. Dashain celebra tutte le manifestazioni della dea Durga, è caratterizzata da sacrifici animali e banchetti. Serve a rinnovare i legami familiari e comunitari. A causa del fatto che molti residenti di Kathmandu tornano a casa nei loro villaggi durante il Dashain, la città assume un'atmosfera più pacifica.


Cosa fare[modifica]


Un mercat

Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove bere[modifica]

In tempi recenti, la cultura del caffè ha fatto grandi passi avanti a Kathmandu e i caffè che offrono caffè a base di espresso non sono più limitati alle zone turistiche, ma si possono trovare in tutta la città. La Giava himalayana è uno dei principali attori nel mondo del caffè in Nepal, e i suoi caffè chic sono popolari sia tra i turisti che tra i locali.

Il vino di riso indigeno Newa thone l'alcol ayelaa sono disponibili nei ristoranti locali. Birra e bevande miste sono disponibili in quasi tutti i bar e ristoranti. Per un drink veloce e un'esperienza culturale economica, prova il vino nepalese (raksi) o la birra nepalese (chang), nessuno dei quali ha un sapore simile al loro omonimo. Gorkha Beer, Everest Beer, Nepal Ice, San Miguel, Carlsberg e Tuborg beer sono le principali birre convenzionali servite a Kathmandu. Le birre locali tendono ad essere più affidabili delle importazioni.

Dove mangiare[modifica]

Il cibo più importante a Kathmandu potrebbe essere l'indigeno Newa Food. Ci sono centinaia di prelibatezze newa tradizionali e possono essere trovate in bhatti (locale retro) nei caffè.

Il cibo più popolare a Kathmandu potrebbe essere il momo, un gnocco che ha le sue radici in Tibet e in Cina. Sono disponibili fritti o al vapore e ripieni di bufala, pollo o verdure. I prezzi possono variare a seconda della posizione e di cosa sono riempiti, ma aspettati di pagare tra Rs150-250 per una dozzina. Kathmandu è anche un buon posto per assaggiare piatti tradizionali newari e tibetani.

Un pasto fisso nepalese di solito include riso, daal, verdure / carne al curry, un piatto di verdure, sottaceti (achar) e cagliata. Aspettatevi di pagare circa NPR140-280 in un luogo turistico, molto meno in luoghi locali. Chiya, un tè speziato al latte simile al chai indiano, è onnipresente e buono per una pausa per calmare i nervi.

Si noti che la maggior parte dei ristoranti che si rivolgono ai turisti aggiungerà una tassa di servizio del 10% e quindi un'IVA del 13% (totale del 24,5%) ai prezzi indicati nel menu. Questi costi aggiuntivi devono essere chiaramente indicati nel menu.

Sel roti. Un popolare pane / ciambella di riso fatto in casa tradizionale nepalese, dolce, a forma di anello. Ci sono dozzine di ristoranti turistici raggruppati a Thamel che servono di tutto, dal cibo mediorientale a quello messicano. I piatti indiani e nepalesi sono sempre i più autentici ed economici.

Dove alloggiare[modifica]

Praticamente tutti gli alloggi turistici sono a Thamel, anche se ci sono alcuni buoni affari da fare intorno a Boudha. Gli hotel esclusivi tendono ad essere nel centro di Kathmandu. Ci sono anche alcune guest house su Freak Street, che tendono ad essere più economiche, anche se più spartane di quelle di Thamel.

Puoi trovare molte famiglie ospitanti nelle storiche città di Newa, dove puoi vivere nelle tradizionali case di Newa.

Ricorda che chiunque per strada ti porta in un hotel riceverà una commissione dall'hotel e che sarà inclusa nel prezzo che paghi. È meglio trovare un posto da soli.

Sicurezza[modifica]

Mentre sei a Kathmandu, tieni sempre d'occhio le cose. Il crimine violento è raro; i borseggiatori non lo sono, soprattutto nei luoghi affollati. Se la porta della tua camera d'albergo non ha una buona serratura o finestre di sicurezza, conserva sempre gli oggetti di valore sulla tua persona o in una cassetta di sicurezza dell'hotel. Come in qualsiasi grande città, evita di camminare da solo in aree non illuminate.

Evita di cercare aiuto da persone a caso per le strade che ti offrono di portarti nei bar da ballo. Ci sono stati diversi casi di turisti derubati una volta all'interno di questi bar.

  • La qualità dell'aria a Kathmandu è molto scarsa dopo il terremoto, in particolare intorno alla tangenziale. Si consiglia l'acquisto di una maschera antipolvere.
  • Il cibo può essere contaminato e alcune persone suggeriscono di mangiare solo nei ristoranti più grandi. Cibi e sigarette contraffatti e scaduti sono molto comuni nei negozi locali, controlla le date di scadenza prima di acquistare i prodotti.
  • Le vaccinazioni per rabbia, tetano, tifo ed epatite sono consigliate prima dell'arrivo a Kathmandu.


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

I servizi telefonici ISD e STD sono disponibili in quasi tutti gli internet cafè. Servizi come Skype sono disponibili nella maggior parte delle zone turistiche.

Internet[modifica]

La maggior parte dei caffè e dei ristoranti nelle zone turistiche dispone di Wi-Fi gratuito per i clienti. I noleggi di computer / internet sono quasi impilati uno sopra l'altro a Thamel e vicino allo stupa di Boudha. Puoi navigare a tuo piacimento per Rs15-20 l'ora (Rs10 a Putalisadak). Sebbene non sia adeguato per le videoconferenze, il backbone NTC a 128-256 kbit / s spesso utilizzato dai bar è più che adeguato per le chiamate VOIP. Si prega di evitare di scaricare nulla di grande, poiché la maggior parte delle connessioni è limitata.

Visti e permessi per trekking[modifica]

Per estendere il visto turistico per il Nepal, fino a un massimo di 150 giorni all'anno, è necessario visitare l'Ufficio immigrazione del Nepal. Porta il tuo passaporto, una fotocopia del passaporto e una foto formato tessera (anche se hai già fornito questi dettagli per ottenere il visto originale!). Le estensioni del visto possono essere acquistate solo al giorno, a una tariffa di US $ 2 al giorno, anche se puoi pagare in valuta locale. Se hai domande, parlano un inglese abbastanza buono ☏ +977 1 4438868.

Carta TIMS - per registrarsi per una carta TIMS verde per l'escursionismo indipendente, è necessario visitare l'Ufficio del Turismo del Nepal a Kathmandu o Pokhara.

Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]

Informazioni utili[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Katmandu
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Katmandu
  • Collabora a Wikiquote Wikiquote contiene citazioni di o su Katmandu
  • Collabora a Wikinotizie Wikinotizie contiene notizie di attualità su Katmandu
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.