Scarica il file GPX di questo articolo

Regione Autonoma del Tibet

Da Wikivoyage.
(Reindirizzamento da Tibet)
Asia > Estremo Oriente > Cina > Cina del sudovest > Regione Autonoma del Tibet
Regione Autonoma del Tibet
Yumbu Lhakhang, il primo palazzo del Tibet
Localizzazione
Regione Autonoma del Tibet - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Regione Autonoma del Tibet è una provincia della Cina del sudovest.

Da sapere[modifica]

Tibet-Lhasa-Potala.jpg


Territori e mete turistiche[modifica]

Sono 7 le prefetture che compongono la Regione Autonoma del Tibet.

       Prefettura di Lhasa
       Prefettura di Qamdo
       Prefettura di Nagqu
       Prefettura di Ngari
       Prefettura di Shannan
       Prefettura di Shigatse (o Xigazê)

Centri urbani[modifica]

  • Lhasa (拉薩; Lāsà Shì) — Capoluogo dell'omonima prefettura e dell'intero Tibet.
  • Chamdo (昌都鎮; Chāngdū Zhèn o Qamdo) — Capoluogo della prefettura di Qamdo.
  • Gyantse (江孜; Jīangzǐzhèn) — La quarta più grande città del Tibet e ospita una famosa stupa.
  • Shigatse (日喀则; Rìkāzé o Xigatse) — Capoluogo dell'omonima prefettura.

Altre destinazioni[modifica]

  • Monte Kailash — Montagna sacra sia per i buddisti che per gli Induisti.
  • Parco nazionale del fiume Yarlong — Il fiume Yarlong forma uno dei canyon più profondi al mondo.
  • Qomolangma — Riserva naturale del monte Everest.


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Il Tibet è raggiungibile dal Nepal, attraversando la frontiera a Zhangmu, in circa 2 ore di auto. Il percorso nella stagione estiva delle piogge può essere molto difficoltoso e richiedere più tempo.

Lhasa è raggiungibile anche con il Treno del cielo. La linea, nota anche coi i nomi di Linea del Qinghai-Tibet e Tibet Express, collega Lhasa a Pechino in 48 ore. Consigliabile acquistare generi alimentari prima di salire a bordo perché la ristorazione sul treno è di gusto prettamente cinese e prenotare una cuccetta in I classe. Utile inoltre sapere che gli scompartimenti sono sempre da 4 o più posti.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Momos, ravioli ripieni di verdure o carne di Yak.

Bevande[modifica]

The tibetano, o Po Chà, composto da the nero e burro di Yak. Ginger&Lemon, limonata calda con zenzero, molto utile per combattere il malessere da altitudine.

Infrastrutture turistiche[modifica]

Fuori dai grandi centri abitati gli alloggi sono generalmente sprovvisti di riscaldamento e soggetti ad un razionamento dell'energia elettrica. Consigliabile sacco a pelo e una torcia elettrica.

Sicurezza[modifica]

La Regione Autonoma del Tibet è soggetta a chiusura delle frontiere. Per accedervi occorre ottenere, oltre al visto d’ingresso in Cina, anche il permesso speciale rilasciato dall'Ufficio del Turismo del Tibet (per maggiori informazioni www.xzta.gov.cn).

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.