Scarica il file GPX di questo articolo

America del Nord > Caraibi > Antigua e Barbuda > Antigua (isola)

Antigua (isola)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Antigua (isola)
English Harbour e Falmouth Harbour
Stato
Superficie
Abitanti
Sito del turismo

Antigua è un'isola dei Caraibi facente parte dello stato di Antigua e Barbuda.

Da sapere[modifica]

Antigua è situata tra Barbuda a nord e Guadalupa a sud. Ad ovest stanno Saint Kitts, e Nevis e a sud-ovest l'isola di Montserrat.

Con una superficie di 281 km², Antigua è la più estesa delle Isole Sottovento. È anche una delle maggiori mete turistiche dei Caraibi. A fare da richiamo sono soprattutto le sue spiagge di sabbia bianca ospitate nelle numerose baie che si aprono sulla sua costa rocciosa e frastagliata.

Antigua è un'isola collinare la cui massima altezza è rappresentata dal "Boggy Peak" che raggiunge i 402 m.

Quando andare[modifica]

La temperatura oscilla sempre tra i 26-30 °C e grazie ai venti alisei non esistono le stagioni di piogge. L'alta stagione turistica si protrae da metà dicembre a metà aprile, mentre luglio e agosto sono i mesi più caldi.

Cenni storici[modifica]

I primi abitanti dell'isola, circa 2.000 anni fa, furono gli Arawak, che ne 1.200 d.C. vennero cacciati dai precolombiani Caribi, ai quali seguirono i colonizzatori spagnoli, inglesi, francesi e olandesi. Cristoforo Colombo diede il nome all'isola in onore alla Santa Maria la Antigua di Siviglia. Nel 1981 l'isola ottenne l'indipendenza dal Regno Unito.

Lingue parlate[modifica]

Oltre all'inglese, che è la lingua nazionale, si parla un dialetto creolo che è nato durante il periodo coloniale e serviva nella sua forma più stretta per non farsi capire dagli inglesi (misto tra inglese e dialetti africani)

Cultura e tradizioni[modifica]

Gli abitanti sono molto religiosi e non gradiscono vedere turisti in costume da bagno al di fuori delle spiagge. Il topless è vietato in numerose aree, mentre per i nudisti esiste un'unica spiaggia a Hawksbill.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • English Harbour — Un porto turistico divenuto il maggiore centro turistico di Antigua grazie ai numerosi siti storici.
  • St. John's — Capitale di Antigua dove vive quasi la metà della popolazione dell'isola.

Altre destinazioni[modifica]

  • Dark Wood Beach — Sempre sulla costa meridionale vicino la località "Old Road", dove termina la strada proveniente da St. John's. Una spiaggia bella e tranquilla con ristoranti modesti ma non nei prezzi.
  • Deep Bay — Una baia protetta, raggiungibile solo in auto, dalle cui acque emerge l'albero di una nave affondata un secolo fa.
  • Dickenson Bay — È la zona con il maggior numero di resort, molto vicina a Fort James ma senz'altro migliore di quella. Gli alberghi però hanno recintato la spiaggia per cui se non si è clienti è difficile accedervi. Le fognature, poi, scaricano direttamente in mare e a volte si avverte un certo olezzo.
  • Fort James — La spiaggia più vicina all'abitato di St. John's ma non sempre adatta a farci il bagno. È poi sempre affollata, soprattutto nei fine settimana. Comporta anche un certo rischio perché vi si radunano drogati.
  • Galeon Beach — Una spiaggia splendida nel tratto di costa meridionale raggiungibile in auto da English Harbour.
  • Galley Bay — Sebbene lontana e con pochi alberghi è molto popolare fra i locali che vi si riversano al tramonto per praticare il jogging.
  • Half Moon Bay — All'estremo sud-est di Antigua ha numerosi alloggi senza pretese. Le acque sono calme nel tratto nord della baia, un po' più turbolente nel suo tratto centrale.
  • Hawksbill — Il nome di 4 spiagge sulla penisoletta ad ovest di St. Johns. Una delle quattro è riservata ai nudisti.
  • Nonsuch Bay — Vasto e articolato golfo che incide la costa orientale. Emerald Cove si apre sul lato settentrionale della baia ed è in fase di realizzazione un villaggio turistico con ville private e lussuosi alberghi sull'esempio di Porto Rotondo e su progetto dell'architetto Gianni Gamondi.
  • Soldier's Bay — Si estende a fianco dell'albergo Blue Waters. È graziosa e le sue acque poco profonde.


Come arrivare[modifica]

"Heritage Quay", il quartiere preferito dai crocieristi in visita a St. John's

Per accedere ad Antigua è richiesto il passaporto accompagnato da visto d'ingresso solo per soggiorni superiori a 90 giorni. La permanenza dei turisti sull'isola non può superare i 6 mesi. Alla dogana bisogna esibire anche il biglietto aereo di ritorno.

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale di V.C. Bird (ANU) si trova nella parte settentrionale dell'isola, a 5 minuti dalla capitale. Le principali compagnie aeree che effettuano voli internazionali su Antigua sono: Air Caribes, American Airlines, British Airways e United.

All'aeroporto si trovano sia gli autonoleggi che i taxi. Il prezzo della corsa del taxi è di 21 USD circa per Nelsons Dockyard o Shirley Heights, mentre per St. John's è di 7 USD circa.


In nave[modifica]

Il catamarano Barbuda Express che viaggia 5 giorni a settimana, collega in 90 minuti St. John’s con l'isola di Barbuda.

  • Heritage Quay — a St. John’s è il porto per le navi da crociera.
  • Nelson’s Dockyard e Falmouth Harbour — Due porti turistici a English Harbour. Soprattutto al primo attraccano yacht privati in gran numero durante le vacanze natalizie.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

La rete degli autobus di linea non è molto sviluppata e i collegamenti principali sono tra St. John's, English Harbour e Flamouth.

In taxi[modifica]

Chi volesse fare un giro dell'isola guidato può semplicemente rivolgersi a un tassista che è abilitato anche per questo tipo di servizio. Le tariffe dei taxi sono fisse (controllate dal governo), ma è sempre consigliabile confermare il prezzo prima di salirvi.

In auto[modifica]

Sull'isola si possono noleggiare auto, bici, moto e scooter. Quasi tutte le compagnie di autonoleggio hanno il proprio ufficio anche presso l'aeroporto.

Cosa vedere[modifica]

Una delle statue del Museo Nelson's Dockyard
Nelson's Dockyard
  • Nelson's Dockyard. Base navale dell'ammiraglio Nelson, a English Harbour.
  • Museo di Antigua e Barbuda (St. John's).
  • Fort Shirley. Rovine di una fortezza del XVIII secolo sulla collina Shirley Heights.
  • Fort Gorge (Sulla collina Table Hill).
  • Devil's Bridge. Arco naturale di roccia scolpito dalle onde marino, chiamato il ponte del diavolo. La leggenda narra che qui venivano a suicidarsi gli schiavi che non riuscivano più a sopportare le condizioni disumane del lavoro nelle piantagioni.
  • Betty's Hope. Ecb copyright.svg Ingresso ~2USD. Simple icon time.svg Centro visite 10:00-16:00. Fu la prima piantagione di canna da zucchero dell'isola e ancora oggi si possono ammirare i due mulini storici e la distilleria. La piantagione risale al 1674 e si estende vicino a Pares (nella parte orientale dell'isola, tra Parham e Willikies).
  • Johnson’s Point. Da dove si ha una stupenda vista sull'isola di Montserrat.
  • Half Moon Bay. Annoverata tra le spiagge più belle di Antigua, Half Moon Bay è racchiusa in una baia a forma di mezzaluna come intuibile dal nome.
  • Harmony Hall. Nella Brown's Bay (Nonsuch Bay) è il centro dove espongono gli artisti di Antigua.


Eventi e feste[modifica]

  • Jumpin'n Jamin' — Il carnevale di Antigua ha inizio l'ultima settimana di luglio e si protrae fino al 1° giovedì di agosto. Alle 4 del mattino del 1° agosto (data dell'abolizione della schiavitù) ha luogo uno spettacolo con fuochi d'artificio.
  • Sailing week — La regata principale del Caraibi, a fine aprile-inizio maggio.
  • Antigua & Barbuda Literary Festival — Rassegna internazionale di letteratura. Ricorre a novembre.
  • Antigua Yacht Show — Ricorre nel mese di novembre
  • International Test Match Cricket — Uno dei principali eventi sportivi molto atteso dagli abitanti di Antigua, tifosi accaniti del cricket.


Cosa fare[modifica]

  • Windsurf. I luoghi ideali si trovano soprattutto sulle coste nord-occidentali dell'isola. La scuola di windsurf (dove si può noleggiare anche l'attrezzatura) ha sede nella Dutchman’s Bay, mentre le altre due spiagge note per le onde sono la Half Moon Bay e Willoughby Bay. Oltre al windsurf l'Adventure Antigua propone anche altri sport acquatici.
  • Tour in lingua Italiana: Antigua chiama Italia è il punto di riferimento per tour con guide Italiane. Tra i principali tour ci sono: bagno con le razze, snorkeling alla ricerca delle tartarughe, visita in catamarano a Barbuda, tour storico e panoramico, catamarano e barriera corallina. Sono presenti da molti anni e i principali tour operator Italiani come Alpitour si appoggiano a loro per l'assistenza dei loro ospiti.
  • Immersioni e snorkelling. Le principali aree per l'immersione sono le calme e limpide acque di Cades Reef e Paradise Reef, la Deep Bay dove si trova il relitto della nave Andes, mentre dalla Dickenson Bay partono gli snorkelling safari organizzati. I fondali che circondano Antigua sono ricchi di coralli, pesci barracuda, tartarughe e grotte marine.
  • Escursioni in barca. Antigua possiede molte marine attrezzate per il rifornimento di imbarcazioni private. Una si trova a Jolly Harbour appena a sud di Ffryes Point. Vi si trovano molte agenzie che noleggiano barche di vari tipi per un giorno, tra cui la compagnia di noleggio yachts Nicholson Yacht Charters. Le condizioni atmosferiche ideali per la navigazione vanno da novembre a maggio.
  • Antigua Rain Forest Canopoy Tour. Tour divertenti, di diversa durata, che vi condurranno alla scoperta della foresta pluviale, muniti di guanti e caschetto per scivolare sulla corda da un albero all'altro. Questa indimenticabile esperienza, adatta anche ai bambini, vi permetterà di ammirare da vicino l'albero di bambù gigante, l'albero della gomma e le orchidee rampicanti.
  • Pesca d'alto mare. Alcune agenzie sono specializzate nel noleggio di imbarcazioni per battute di pesca a largo di Antigua. La maggior parte di queste agenzie hanno sede a Falmouth Harbour.
  • Golf. Il Cedar Valley Golf Club (con 18 buche) si trova nella parte settentrionale dell'isola, a pochi minuti dai principali resort, a 3 milia dalla capitale.
  • Tennis. I principali alberghi dispongono tutti di campi da tennis in funzione anche nelle ore serali. I campi da squash si trovano invece a Jolly Harbour e a English Harbour.
  • Tour in elicottero. Per ammirare tutta l'isola dall'alto.


Acquisti[modifica]

  • Mercato di St. John's. Caratteristico mercato dove troverete frutta e verdura, spezie, artigianato locale e souvenir, si anima soprattutto il venerdì e il sabato mattina.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Nota - Gli alberghi di English Harbour e St. John's sono elencati nei relativi articoli.

Prezzi medi[modifica]

Costa occidentale[modifica]

Costa meridionale[modifica]

Costa orientale[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Green Island con spiagge deserte e selvagge.
  • Barbuda



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.