Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Sud-est asiatico > Thailandia > Thailandia del Sud > Provincia di Phuket

Provincia di Phuket

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Provincia di Phuket
Phuket shore.jpg
Localizzazione
Provincia di Phuket - Localizzazione
Bandiera
Provincia di Phuket - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Phuket è un'isola nella Thailandia del Sud.

Da sapere[modifica]

Quando andare[modifica]

Il miglior periodo per un soggiorno a Phuket va da fine novembre ad inizio aprile, in corrispondenza della stagione secca.

Territori e mete turistiche[modifica]

Phuket
  • Patong — Tra le più rinomate località balneari della Thailandia, Patong ha fondato le sue fortune turistiche sul binomio "sesso e mare".
  • Phuket — Capoluogo dell'isola.

Altre destinazioni[modifica]

Costa occidentale

  • Bang Thao (Laguna Beach) — Separato dalla terraferma da un sistema di lagune, Bang Thao è un candido arenile che si sviluppa per ben 8 km. Su di esso sono stati costruiti complessi alberghieri di lusso, uno dei quali appartiene alla catena Sheraton. Dal carattere ancora più esclusivo è il Banyan Tree Phuket, una serie di ville con ogni sorta di comfort.
  • Kamala Beach — Risorta dalla catastrofe dello tsunami, la spiaggia di Kemala si distende su un golfo idilliaco.
  • Karon e Karon Noi Beaches — In continuo sviluppo, la spiaggia di Karon è una colonia scandinava che segue in parte l'esempio proposto dalla vicina Patong.
  • Kata Noi Beach — Spiaggia molto più tranquilla della "sorella" Kata Yai.
  • Kata Yai Beach — Spiaggia turistica pulita e molto frequentata. Ottima per il surf.
  • Mai Khao (Sai Kaeo) — Vicina all'aeroporto internazionale, Mai Khao è un lungo arenile privo di infrastrutture turistiche probabilmente per la presenza di correnti marine che rendono assai rischiosa la balneazione.
  • Nai Thon e Nai Yang — Ai limiti del parco nazionale di Sirinat, le spiagge di Nai Thon e Nai Yang hanno conosciuto un modesto svluppo turistico, nonostante la presenza di banchi corallini nei loro fondali.

Costa orientale

  • Cape Panwa — Ospita l'acquario di Phuket.
  • Kalim Beach — Una serie di piccole spiagge a nord di Patong.
  • Laem Sing — Piccola baia con vista mozzafiato, tra Kamala Beach e Surin Beach.
  • Nai Han — Una spiaggia tranquilla (probabilmente la migliore insieme ad Ao Sen) nel sud, vicino al punto panoramico di Phromthep Cape.
  • Rawai — Mittraphap e Laem Ka — Punto di partenza per un sacco di isole limitrofe. Popolare tra i locali per mangiare sulla spiaggia.
  • Surin Beach — Una destinazione (insieme a Pansea Beach) sempre più di lusso.
  • Ya Nui Beach


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Blue Panorama Airlines - Da Roma e Milano

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Immersioni subacque. Phuket vanta numerosi centri di scuba diving.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Ci sono un sacco di opzioni disponibili a Phuket. Ma per gli hotel più rinomati e resort di posizioni migliori si dovrebbe prenotare almeno un paio di mesi di anticipo durante l'alta stagione (novembre-maggio).

Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]

Attraversando la costa occidentale da nord a sud, si incontrano nell'ordine le seguenti località: Mai Khao, Nai Thon, Nai Yang, Bang Thao, Kamala Beach, Patong, Karon Beach, Karon Noi Beach, Kata Yai Beach e Kata Noi Beach.

Mentre, completando il periplo dell'isola da sud a nord nella costa orientale si incontrerà: Rawai, Mittraphap, Laem Ka]], Cape Panwa, Kalim Beach, Laem Sing, Nai Han, Surin Beach e Ya Nui Beach.


Altri progetti