Scarica il file GPX di questo articolo

Kuala Lumpur

Da Wikivoyage.
Kuala Lumpur
Panoramica del nuovo centro direzionale di Kuala Lumpur dalla Torre di Kuala Lumpur
Stemma e Bandiera
Kuala Lumpur - Stemma
Kuala Lumpur - Bandiera
Stato
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa della Malesia
Kuala Lumpur
Kuala Lumpur
Sito del turismo
Sito istituzionale

Kuala Lumpur è la capitale della Malesia.

Da sapere[modifica]

Dal punto di vista amministrativo Kuala Lumpur è organizzata in un territorio federale situato a circa 40 km dalla Malesia peninsulare occidentale della penisola di Malacca. La città ha comunque varcato da tempo gli angusti limiti del distretto federale e oggi si estende anche sul territorio dello stato di Selangor.


Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

  • Centro storico di Kuala Lumpur - Corrisponde al nucleo coloniale della città. Situato ad ovest della confluenza dei fiumi Klang e Gombak, fa perno sulla piazza dell'Indipendenza (Dataran Merdeka), attorniata da edifici coloniali tra cui spicca il palazzo del Sultano Abdul Samad. Ad ovest della piazza si trovano i Giardini del Lago, molto curati mentre poco più a sud si trovano la Moschea Nazionale, la stazione ferroviaria, un edificio coloniale in stile moresco oltre a due fra i più importanti musei cittadini, il Museo Nazionale e quello di arte islamica.
  • Chinatown - Il distretto commerciale di Kuala Lumpur si trova ad est del fiume Klang. È caratterizzato da strade strette fiancheggiate da botteghe di ogni genere gestite da Cinesi. Le vecchie case sono progressivamente demolite per far posto a edifici moderni, cosicché la sua atmosfera particolare sarà presto solo un ricordo. Chinatown è ancora il luogo adatto dove trovare alberghi a buon mercato.
  • Bukit Bintang (Letteralmente "la collina della stella") - Questo distretto comprende il nuovo centro direzionale di Kuala Lumpur noto con la sigla "KLCC" (Kuala Lumpur City Center). A differenza del vecchio centro coloniale Bukit Bintang è caratterizzato da edifici ultramoderni come le torri gemelle di Petronas che detennero il primato di edifici più alti del mondo dal 1998 al 2004, per poi passarlo al "Taipei 101" nella capitale di Taiwan. Bukit Bintang è il distretto dei grandi alberghi, dello shopping elegante e dei divertimenti notturni. È situato a nord-est del vecchio centro coloniale.
  • Tuanku Abdul Rahman - Il distretto che prende il nome dalla sua arteria principale è situato appena a nord del vecchio centro coloniale. Offre grandi opportunità di shopping. Sul viale Jalan Masjid India, l'ex Dickinson street del periodo coloniale, si trovano numerosi negozi gestiti da Indiani mentre poco più lontano troviamo i grandi magazzini Sogo, un marchio giapponese della grande distribuzione molto noto in tutta l'Asia orientale. Chow Kit è il quartiere che occupa la parte nord del distretto abitato in maggioranza da immigrati dall'Indonesia. Il quartiere è famoso per i suoi mercati di generi alimentari ove si possono trovare cibi esotici oltre ad erbe mediche impiegate dalla medicina tradizionale malese. Il mercato in via Jalan Haji Hussein funziona anche di notte e oltre a delizie locali si vendono abiti usati, per lo più imitazioni malfatte di grandi marche di abbigliamento. Purtroppo Chow Kit è anche il distretto a luci rosse di Kuala Lumpur e i paraggi della stazione della monorotaia sono frequentati di notte da drogati e transessuali.
  • Brickfields - La Little India di Kuala Lumpur. Si trova a nord del centro coloniale e la sua arteria principale è la "Jalan Tun Sambanthan", l'ex "Brickfields Road" del periodo coloniale.
  • Bangsar - Un'area residenziale altolocata immediatamente a sud del vecchio centro coloniale.
  • Damansara - Questo zona di Kuala Lumpur, molto estesa, sconfina nel territorio del vicino stato di Selangor, oltre i limiti del distretto federale. La sua parte alta, detta Bukit Damansara è un quartiere di lusso soprannominato la "Beverly Hills" di Kuala Lumpur. Si trova cinque km ad ovest del centro cittadino.
  • Ampang - Il quartiere diplomatico di Kuala Lumpur ad est del vecchio centro.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale di Kuala Lumpur è il principale punto d'ingresso della Malesia. Dista 55 km dalla città. Da notare che l'aeroporto è una magnifica struttura in acciaio e cristallo che le ha valso riconoscimenti internazionali.

Il collegamento con il centro è assicurato da treni ad alta velocità (KLIA Ekspres) che impiegano meno di mezz'ora per raggiungere la stazione centrale di Kuala Lumpur. Il servizio è in funzione dalle 05:00 alle 24:00. La frequenza dei treni è di ogni 15 minuti.

KLIA Transit è un servizio di treni che, a differenza dei precedenti, effettuano fermate intermedie. La frequenza è ogni mezz'ora. Sono in funzione dalle 05:52 del mattino fino all'una di notte.

Esiste anche un servizio di autobus più economici ma notevolmente più scomodi del treno.

Chi volesse servirsi del taxi farebbe bene a ignorare le offerte dei numerosi conducenti di taxi che stazionano nell'atrio e chiedono poi prezzi esorbitanti. È più saggio acquistare un coupon al bancone appena oltre gli arrivi internazionali che per un prezzo poco più del doppio del biglietto del treno espresso offre addirittura un servizio di Limousine.

In nave[modifica]

Port Klang si trova a circa 40 km da Kuala Lumpur. Servizi quotidiani di traghetti per il porto di Dumai nell'isola di Sumatra

In autobus[modifica]

L'autobus è più veloce del treno e preferito dai locali per i loro spostamenti, anche oltre confine.

  • Pudaraya è la principale stazione di autolinee extraurbane. Non distante da Chinatown è super affollata e bisogna difendersi dai ladri di portafoglio. Vi operano le seguenti compagnie:
    • KBES (Konsortium Bas Ekspres Semenanjung) - Tel: +60 3 20313036). Utile per chi volesse recarsi in Thailandia (Hat Yai) o a Singapore.
    • Transnasional - Tel: +60-3-20703300. La più grande compagnia di autobus extraurbani del paese. Più corse al giorno per Singapore (durata del viaggio: 5 ore)
  • Hentian Putra - A questa stazione situata sul viale Jalan Putra, fanno capolinea autobus provenienti da varie località della costa orientale.
  • Vecchia stazione ferroviaria di Kuala Lumpur - Vi operano le compagnie "Nice Express Bus" e "Platinum Service". Entrambe dispongono di autobus lussuosi con ogni comfort a bordo. Le destinazioni servite sono Penang, Johor Bahru, Singapore e Hat Yai in Thailandia.
  • First Coach - Un'ottima e conveniente compagnia per viaggiare a prezzi modici fino a Singapore. È però piuttosto spartana e a bordo non vengono serviti pasti ma solo acqua minerale. Gli autobus partono dal centro commerciale di Utama nella città satellite di Petaling Jaya. A Singapore gli autobus fanno capolinea a Novena Square.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

I trasporti pubblici su ferro sono costituiti da tre linee di metropolitana leggera gestite dalla RapidKL, l'azienda che gestisce anche i trasporti su gomma.

Oltre queste esiste la monorotaia che compie un giro semicircolare con funzioni di raccordo tra le tre linee suddette.

KTM Komuter sono 4 linee di treni suburbani gestite dall'ente di stato per le ferrovie che fanno capolinea rispettivamente al villaggio di Selang, a Port Klang, a Rawang e a Seremban

I biglietti sono a buon mercato ma può risultare conveniente acquistare la carta "Touch 'n Go" che consente di muoversi in libertà su tutte le linee ferrate eccezion fatta per quelle che conducono all'aeroporto.

I trasporti su gomma sono costituiti essenzialmente da 10 linee di autobus navetta ("Bas Bandaran" in malese) che coprono le maggiori destinazioni del centro. Il biglietto integrato giornaliero (Sepadu) ha un costo irrisorio e permette di scorrazzare per il centro in continuazione.

Esistono altre aziende private di autobus urbani ma sono di minor interesse per il turista

In taxi[modifica]

I taxi sono relativamente a buon mercato, almeno quelli di colore rosso e bianco mentre quelli di color giallo-paglia sono più cari. I taxi sono tutti dotati di tassametro ma il conducente li metterà in funzione solo su richiesta del cliente e per giunta controvoglia. Questo dipende dal fatto che le tariffe sono basse per cui occorrerà mettersi d'accordo prima o acquistare un coupon prepagato ove possibile.

Molti conducenti di taxi, specialmente quelli che stazionano di fronte i grandi alberghi, hanno l'abitudine di abbordare i turisti stranieri proponendo loro un giro turistico della città a prezzi simili a quelli praticati dalle agenzie turistiche locali se non addirittura inferiori ma il tutto dipende dalla propria abilità nel contrattare.

Infine un elenco dei principali radio taxi nel caso insolito ci si trovasse un po' fuori mano:

  • Comfort Cabs +60 3 62531313
  • Sunlight Taxi +60 3 90575757
  • Public Cab +60 3 62592020
  • Uptown Ace +60 3 92832333


Cosa vedere[modifica]

Le torri gemelle Petronas nel Kuala Lumpur City Center
Il palazzo del Sultano Abdul Samad su piazza Indipendenza (Dataran Merdeka), fulcro del vecchio centro coloniale di Kuala Lumpur
Torre di Kuala Lumpur
Masjid Negara
  • Torri Gemelle Petronas. Ecb copyright.svg Ingresso gratuito per il ponte pedonale. Simple icon time.svg Mar-Dom 8:30-17:00. Sono uno dei simboli della città, opera dell'architetto argentino Cesar Pelli. Sono alte 459 m, per un totale di 88 piani, e al 41° piano sono collegate tra di loro da un ponte pedonale (skybridge).
  • Museo di Arte Islamica, Jalan Lembah Perdana 50480 Kuala Lumpur, Malaysia, +603 2274 2020. Un buon museo per chi volesse documentarsi sulle arti minori di fattura islamica. Le collezioni comprendono gioielli, ceramiche e tappeti. In una sala è stata ricostruita una magione siriana del tardo periodo ottomano. Vi è annessa una biblioteca con manoscritti e miniature persiane. Il museo dispone anche di ristorante.
  • Torre di Kuala Lumpur. Ecb copyright.svg Adulti 20 RM, bambini 10 RM. Simple icon time.svg 9:00-22:00 (ultimo ingresso 21:30). Stazione di trasmissione per le telecomunicazioni, la quarta più alta al mondo (421 m). In cima si trova il ristorante girevole Angksana.
  • Masjid Negara. Simple icon time.svg Orario per i turisti: 9:00-12:30, 14:00-15:30, 17:00-18:30. La Moschea Nazionale, la cui cupola a forma di stella rappresenta i 13 stati della Malesia. È un'opera moderna sormontata da un minareto alto 70 m. L'ingresso alla sala delle preghiere è consentito anche ai non musulmani.
  • Istana Negara. Residenza ufficiale del re di Malesia.
  • Tempio Thean Hou. Tempio cinese con tetto a pagoda.
  • Tempio Sze Ya. Il tempio taoista più antico della città.
  • Tempio Sri Maha Mariamman. Uno dei tempi indù più antichi della Malesia.
  • Palazzo del Sultano Abdul Samad. Edificato nel 1897 in stile moresco, oggi sede della Corte Suprema.


Il monumento nazionale Tugu Negara
Perdana Lake Garden
Tempio di Guandi
Museo di Storia Naturale


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Controllate la camera facendo attenzione a che non vi siano pulci nel letto. Pare che la maggior parte degli alberghi economici di Kuala Lumpur ne siano infestati.

Nel centro coloniale e a Chinatown
  • Oasis Guest House, 125 Jalan Petaling (Vicino al mercato di Petaling Street Market). Ecb copyright.svg Stanza con bagno ed aria condizionata: max 30 RM. Piccolo albergo costruito nel maggio del 2008. Vi è un locale adibito a cucina il cui uso è consentito agli ospiti dell'albergo. I prezzi sono irrisori.
  • Le Village, Tingkat 1 Banguan BSN 99A Jln Tun H.S. Lee (A due isolati dalla sede della Bangkok Bank). Prezzi super convenienti ma nel maggio del 2008 i letti erano infestati dalle pulci.
  • Heritage Hotel, Bangunan Stesen Keretapi, Jalan Sultan Hishamuddin,, +60 3 2273 5588, fax: +60 3 2273 7566, @ her.kl@heritagehotelmalaysia.com. Nei pressi della vecchia stazione centrale ma commenti on line deprecano la mancanza d'igiene oltre a denunciare la presenza delle solite pulci nei materassi.
Nella zona di Bukit Bindang
  • Paradiso B&B, 116-B Jalan Bukit Bintang (Vicino l'incrocio delle strade Jalan Bukit Bintang e Jalan Sultan Ismail), +60 3 2144 0888, fax: +60 3 2144 7677, @ paradiso_kl@hotmail.com. Ecb copyright.svg Prezzi a partire da 30 RM a persona La doppia con aria condizionata costa 80 RM. L'igiene sembra essere a posto e il personale è gentile e sempre disponibile. La colazione è inclusa nel prezzo.
  • Red Palm, 5 Tingkat Tong Shin (Nessuna tabella all'esterno indica la presenza di questo albergo), +60 3 21431279. Ecb copyright.svg 25/65 RM. Un ostello in un edificio coloniale a due piani. Stanze spartane ma pulite con connessione a Internet.
  • Pujangga Homestay, 21 Jalan Berangan (Vicino Jalan Nagasari, Bukit Bintang). Ecb copyright.svg Da 25 RM. Singola con bagno e a/c: 50 RM.
Nella zona di "Tuanku Abdul Rahman"
  • Tune Hotels, 316 Jalan Tuanku Abdul Rahman (Vicino la fermata "Medan Tuanku" della monorotaia). Affiliato con Air Asia, la stanza può costare appena 10 RM se prenotata con molti mesi d'anticipo. Altrimenti il prezzo è 10 volte superiore. L'albergo segue una politica dei "senza fronzoli" (no frills) per cui si paga un qualcosa in più se si richiede l'aria condizionata e addirittura qualche asciugamano. Come ben si può capire l'arredo delle stanze e dei bagni è più che spartano e manca perfino la carta igienica (perfino questa deve essere richiesta a parte).
Nel quartiere di Chow Kit
  • City Park Hotel Kuala Lumpur, 46, Lorong Haji Hussein Satu. Un albergo di 128 stanze in alcune delle quali non è permesso fumare.
  • Hostel Cosmopolitan, 73 & 75, Jalan Haji Hussein (4° piano) (A 50 m dalla stazione della monorotaia), +60 12 2689305, @ hostelcosmopolitan@yahoo.com. Ecb copyright.svg Prezzi a partire da 24 RM per il semplice posto letto. La singola costa 50 RM e la doppia 70 RM. Ha aperto i battenti nell'aprile del 2007. Una meta indicata per chi viaggia con il sacco a pelo. Collegamento a Internet con Wi-Fi.

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

Si ricorda che la legge malese non fa distinzione tra detentori di quantità infinitesimali di stupefacenti e spacciatori. In entrambi i casi viene regolarmente applicata la pena di morte tramite impiccagione.

I borseggiatori sono in aumento a Kuala Lumpur e operano nei luoghi affollati ragion per cui bisogna sempre tener d'occhio i propri effetti personali. In particolare se si cammina sul marciapiede tenere il bagaglio dal lato opposto alla strada. Di fatto i ladruncoli agiscono spesso a bordo di due ruote e tendono ad essere sempre più violenti soprattutto nei riguardi dei visitatori occidentali.

La legge malese impone ai visitatori stranieri di portare sempre con sé il passaporto per prevenire l'immigrazione clandestina.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Putrajaya - Il nuovo centro amministrativo della Malesia, ancora in fase di costruzione si trova a circa mezz'ora in auto da Kuala Lumpur.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.