Scarica il file GPX di questo articolo
Asia > Sud-est asiatico > Thailandia > Thailandia del Sud > Ko Samui

Ko Samui

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Ko Samui
Ko Samui - Spiaggia di Choeng Mon
Stato
Regione
Superficie

Ko Samui è un'isola nella Thailandia del Sud.

Da sapere[modifica]

Lipa Noi Beach, poco dopo il tramonto, con le isole del Parco marino di Mu Ko Ang Thong all'orizzonte

Ko significa isola in thailandese, il nome Samui potrebbe derivare dal termine malese Saboey, porto sicuro.

Situata a circa 8 ore di barca dalla terraferma, i primi turisti ad arrivare a Samui furono gli hippy negli anni sessanta, che ne fecero una meta privilegiata quando l'isola non aveva strade ed era ancora incontaminata. A quel tempo, per attraversare l'isola si doveva camminare per 15 km nella giungla che ricopre Khao Pom, la montagna di 635 m che domina Samui. Una svolta per il turismo fu la strada costiera asfaltata che collega il porto di Nathon con il nord e l'est dell'isola, costruita nei primi anni settanta facendo saltare con la dinamite una parte della montagna che rendeva il passaggio impraticabile.

Cenni geografici[modifica]

Ko Samui è situata nell'estremità sud-occidentale del Golfo di Thailandia, 35 km a nord-est della città costiera di Surat Thani.

È inoltre la più importante tra le molte isole che compongono l'arcipelago chiamato Mu Ko Samui. Ad ovest dell'isola vi sono altre isole minori e scarsamente sviluppate che formano Il parco nazionale marino di Ang Thong, un piccolo arcipelago che fa parte di quello più grande di Samui.

La parte centrale dell'isola è comunque rimasta nella sua forma originale, con la fitta giungla che copre la montagna.

Quando andare[modifica]

Ko Samui ha un clima monsonico. La media delle temperature massime mensili varia dai 29 gradi di gennaio ai 32,6 di maggio. La media delle minime mensili varia dai 23,9 di dicembre ai 26,1 di aprile. Le maggiori precipitazioni si hanno nel mese di novembre, mentre il mese più asciutto è febbraio.

Cenni storici[modifica]

Si presume che l'isola fosse abitata già nel VI secolo da comunità di pescatori della penisola malese e della Cina meridionale.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Chaweng — Affollatissimo centro turistico nel nord-est.
  • Lamai — Frequentato centro turistico ad est.
  • Nathon — Il porto di attracco dei traghetti situato ad ovest, dove si trova la sede dell'amministrazione locale e l'ospedale pubblico.

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In nave[modifica]

Ci sono traghetti di linea provenienti da Surat Thani. Il viaggio ha una durata da 3 a 8 ore secondo il tipo di imbarcazione scelto.

Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

La strada principale si snoda per 51 km attorno alla montagna, soprattutto lungo la costa.

Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Scuba Diving[modifica]

Ko Samui è rinomata principalmente per le lunghe spiagge e la vita notturna piuttosto che l'attività di immersione, anche se ci sono dei buoni siti.

Scoglio a vela (SailRock). Il sito più famoso per le immersioni della zona. È un pinnacolo a forma di iceberg che emerge da un fondale sabbioso a 40m di profondità per emergere di 15m oltre la superficie. Attira molti pesci e si trovano tantissimi anemoni rosa.

1 Hin Yippon. Fa parte di un gruppo di 50 isole, la visibilità è minore rispetto ad altri siti nella zona ma lo scenario è comunque meraviglioso.

Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Ci sono alcuni alberghi a cinque stelle ma si trovano anche sistemazioni di ogni tipo, tra cui alcune spartane ed economiche.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.