Scarica il file GPX di questo articolo

Capitale europea dello sport

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Il titolo di capitale europea dello sport è un riconoscimento assegnato annualmente da ACES Europe a città che si contraddistinguono con dei progetti che seguono i principi etici dello sport.

Capitali europee dello sport[modifica]

Budapest, capitale europea dello sport 2019.
Anno Città Nazione
2001 Madrid bandiera Spagna
2002 Stoccolma bandiera Svezia
2003 Glasgow bandiera Regno Unito
2004 Alicante bandiera Spagna
2005 Rotterdam bandiera Paesi Bassi
2006 Copenaghen bandiera Danimarca
2007 Stoccarda bandiera Germania
2008 Varsavia bandiera Polonia
2009 Milano bandiera Italia
2010 Dublino bandiera Irlanda
2011 Valencia bandiera Spagna
2012 Istanbul bandiera Turchia
2013 Anversa bandiera Belgio
2014 Cardiff bandiera Regno Unito
2015 Torino bandiera Italia
2016 Praga bandiera Repubblica Ceca
2017 Marsiglia bandiera Francia
2018 Sofia bandiera Bulgaria
2019 Budapest bandiera Ungheria
2020 Malaga bandiera Spagna
2021 Lisbona bandiera Portogallo
2022 L'Aia bandiera Paesi Bassi

Città europee dello sport[modifica]

Anno Città
2019 GeorgiaGeorgia (bandiera) Batumi, InghilterraInghilterra (bandiera) Coventry, SpagnaSpagna (bandiera) Fuenlabrada, AzerbaijanAzerbaijan (bandiera) Ganja, SpagnaSpagna (bandiera) Granada, SpagnaSpagna (bandiera) Igualada, MacedoniaMacedonia (bandiera) Kumanovo, ItaliaItalia (bandiera) Livorno, ItaliaItalia (bandiera) Mantova, SlovacchiaSlovacchia (bandiera) Michalovce, ITAITA (bandiera) Oristano, GreciaGrecia (bandiera) Paggaio, PortogalloPortogallo (bandiera) Portimao, CroaziaCroazia (bandiera) Sisak, SpagnaSpagna (bandiera) Soria, PoloniaPolonia (bandiera) Torun, BulgariaBulgaria (bandiera) Varna, ItaliaItalia (bandiera) Vercelli

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.