Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Cipro > Limassol

Limassol

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Limassol
Λεμεσός (gr), Limasol
Limassol sea.jpg
Stato
Abitanti
Prefisso tel
Posizione
Mappa di Cipro
Limassol
Limassol
Sito istituzionale

Limassol è una città e un porto di Cipro.

Da sapere[modifica]

Limassol è, più che un centro turistico, un porto mercantile e passeggeri con collegamenti diretti con Haifa e Porto Said. I suoi abitanti sono di indole allegra ed aperta come dimostra la festa del Carnevale, celebrata ogni anno con grande partecipazione popolare. Amano molto fare le ore piccole.

Cenni geografici[modifica]

Limassol è situata sul tratto centro-occidentale della costa meridionale, in un golfo naturale formato dalla penisola di Akrotiri, quasi interamente occupata da una base militare sotto la piena sovranità britannica.

Cenni storici[modifica]

Limassol era chiamata Neapoli in epoca classica. Conserva tracce di un santuario del VI secolo a.C. che attestano le sue origini antiche. Svolse un ruolo marginale nelle vicende storiche di Cipro e per molto tempo visse all'ombra delle vicine città di Kourion (15 km) e Amatunte (8 km) delle quali sono oggi visibili le suggestive rovine.

La città acquisì importanza alla fine del periodo bizantino e ancor più al tempo delle Crociate. Il 6 maggio 1191 fu conquistata da Riccardo I d'Inghilterra, più noto come Riccardo Cuor di Leone. Fu a Limassol che Riccardo convolò a nozze con Berengaria di Navarra. Dopo la caduta di San Giovanni d'Acri si stabilirono a Limassol i cavalieri dell'ordine dei Templari seguiti a ruota dai Cavalieri Ospitalieri. Questi due ordini erano invisi alla popolazione greca che si rivoltò contro di loro per una questione di balzelli. Riccardo trovò quindi un generoso acquirente nella persona di Guy di Lusignano, fondatore di una dinastia che governò Cipro fino al 1489. Limassol prosperò sotto i Lusignano ma subì una terribile inondazione nel 1330 e quattro incursioni dei Mamelucchi tra il 1414 e il 1426 finché non fu completamente distrutta da Mustafa Lala il pascià al servizio del sultano che vi sbarcò con le sue galere nel 1570.

Quattordici anni dopo, un terribile terremoto rase al suolo quel poco che i Turchi avevano lasciato in piedi e per i secoli successivi Limassol si ridusse a poco più di un villaggio abitato da un centinaio di famiglie. Fu solo sotto il dominio britannico (1878-1959) che la città si risollevò dalle sue sorti divenendo il primo porto mercantile di Cipro, primato che conserva tuttora.

Come orientarsi[modifica]

Centro[modifica]

il vecchio centro cittadino con il castello e la moschea non più in funzione, si estende intorno all'ex porto peschereccio (old harbour) ove oggi sono all'ancora imbarcazioni da diporto. Il centro moderno si estende subito a nord sempre sul lungomare sistemato a parco. Ancora più a nord, oltre il giardino zoologico, sta la zona turistica di Limassol con un'alta concentrazione di alberghi.

Alla periferia sud sta invece il nuovo porto mercantile (New Harbour).

Spiagge[modifica]

Tra le spiagge che circondano Limassol, possono essere menzionate quella di Kourion a ridosso dell'omonimo sito archeologico e un'altra nei paraggi del villaggio di Pissouri. La più vicina al centro è comunque la spiaggia Ladies Mile poco più a sud del New Harbour e vicino alla base militare britannica. Non è attrezzata ma ha un paio di ristorantini. Non è raggiungibile con mezzi pubblici

  • Governor's Beach è la spiaggia che ospita un campeggio. D'estate è raggiunta da una linea di autobus pubblici. Più in là, ad ovest sta la spiaggia di White Rocks dove, pare, si pratichi il nudismo ma in forma molto discreta. La spiaggia è, del resto, molto appartata e si raggiunge a piedi dopo aver percorso in auto una strada non asfaltata che dopo un po' si risolve in un sentiero malandato.


Come arrivare[modifica]

In autobus[modifica]

I capolinea dei minibus e dei taxi extraurbani per Larnaca, Pafos e Nicosia si trovano nei dintorni del vecchio porto. Una compagnia è Alepas.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Gli autobus sono sufficienti per spostarsi ad esempio dalla zona turistica al centro storico situato dall'altra parte ma sempre sul lungomare.

In taxi[modifica]

I taxi sono salati e chi volesse risparmiare dovrà ricorrere ai mezzi pubblici.


Cosa vedere[modifica]

  • Castello di Limassol. Situato in prossimità del porto e della moschea, il castello ospita al suo interno la cappella di San Giorgio dove, secondo le cronache storiche, sarebbero avvenute le nozze tra Riccardo Cuor di Leone e Berengaria di Navarra. Era il 12 maggio del 1191. Il castello è costituito da una parte sotterranea che ospita una chiesa a tre navate in stile gotico con influenze bizantine. a pianterreno sta la sala delle antichità mentre il piano superiore ospita un museo con reperti archeologici del neolitico provenienti dal sito di Erimi a 13 km da Limassol. Vi sono esposte anche armi di tutte le epoche. Le stanze del museo erano adibite a prigione al tempo del dominio ottomano e britannico.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Watermania. Parco divertimenti a nord della città sull'autostrada per Pafos, vicino al centro commerciale Orfanidis. È disponibile un servizio autobus-navetta dal centro.


Acquisti[modifica]

Limassol è famosa per la produzione di vini. Strade commerciali sono quelle di Agios Andreas e Anecsartisias con negozi che vendono articoli in pelle o cuoio. Sul lungomare si trova il centro commerciale di "Debenhams" con un supermercato. Nella zona degli alberghi a nord del centro stanno i magazzini "Carrefour". Il più grande è "Orphanides" ma in posizione decentrata.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • Nostalgia, Amathous Avenue 7B, Lemesos 4531, +357 25 311 770, fax: +357 25 311 838. Hotel Apartments Categoria C.
  • Mistral, 28th October Street 225, Lemesos 3035, +357 25 358 455, fax: +357 25 372 542. Hotel Apartments. Categoria C. Il meno caro degli alberghi nella "zona turistica", sul lungomare a nord del centro.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Lungo la strada per Pafos:

  • Castello di Colossi (11 km) - Il castello è costituito da un'unica torre quadrata a 3 piani. Fu nel 1191 il luogo dell'incontro tra Riccardo Cuor di Leone e il suo rivale Isacco Comneno.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.