Scarica il file GPX di questo articolo

Olomouc

Da Wikivoyage.
Olomouc
Olomouc
Veduta della città col Municipio e la Colonna della Trinità.
Stemma e Bandiera
Olomouc - Stemma
Olomouc - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Repubblica Ceca
Olomouc
Olomouc
Sito del turismo
Sito istituzionale

Olomouc, in tedesco Olmütz, in polacco Ołomuniec e in ungherese Alamóc, è una città della Repubblica Ceca.

Da sapere[modifica]

La bellissima città universitaria di Olomouc è la seconda città della nazione sia per estensione territoriale che per età, superata in entrambi i casi solo dalla capitale Praga. Centro nevralgico della regione ceca della Slesia e Moravia settentrionale e situata sul fiume Morava, Olomouc gode di una magnifica posizione, immersa nella pianura che prende il nome di Haná. Fino al 1641 fu capitale di questa importante regione, come testimoniano i numerosi bei monumenti del suo centro storico e l'orgoglio dei suoi abitanti. Spesso è stata definita "la più bella città sconosciuta d'Europa", a causa dell'ancora esiguo numero di turisti non cechi che la visitano nonostante la sua innegabile bellezza.

Cenni storici[modifica]

Olomouc occupa oggi il luogo su cui sorgeva un Castrum romano fondato in età imperiale, il cui nome originario era Iuliomontium, o Mons Julii, che venne gradualmente modificato dalla lingua locale alla forma attuale. Quello che un tempo era solo una leggenda, è però stato confermato da recenti scavi che hanno ravvisato la presenza di un forte romano presente al tempo delle Guerre marcomanniche. Già prima del IX secolo Olomouc divenne un importante fortilizio dell'impero della Grande Moravia, ma le prime fonti scritte compaiono solo dal 1019. Nel 1021 divenne sede del governo dei Přemislidi, quindi capitale della regione della Moravia.

Verso la metà dell'XI secolo con lo smembramento della Grande Moravia, la Moravia viene divisa in tre principati distinti, ognuno dei quali, di discendenza dei Přemislidi, era indipendente e soggetto solo al Regno di Boemia. Sedi di questi governanti, e quindi "capitali" di questi territori erano le città-castello di Brno, Olomouc, e Znojmo. Nel 1063 Olomouc venne elevata al rango di Diocesi di tutta la Moravia, ricavandone il territorio da quella di Praga.

Olomouc in una rappresentazione del 1593

Nel 1242 la città venne raggiunta e minacciata dai Tartari, ma eroicamente Venceslao I di Boemia riuscì a fermarli, senza tuttavia salvare la Moravia. In seguito incentivò lo stabilirsi nel Regno di Boemia, e quindi anche ad Olomouc, di mercanti germanici. Nel 1306 il re Venceslao III si fermò qui durante la sua spedizione in Polonia, dove intendeva battersi con Ladislao I per reclamare i propri diritti sulla corona polacca, ma venne assassinato e con la sua morte la dinastia dei Přemyslid si estinse.

Nel 1454 la città espulse la popolazione ebraica, come già avvenuto in Spagna e Portogallo. Quando il re di Boemia Giorgio di Poděbrady adattò la fede Hussita, suo genero Mattia Corvino, re d'Ungheria, nel 1468, diede inizio alla cosiddetta Guerra di Boemia atta a riportare la Boemia al Cattolicesimo. Nel 1469, Mattia Corvino si autoproclamò re di Boemia a Olomouc (di fatto anti-re). Quando Poděbrady morì, nel 1471, la guerra di Boemia venne continuata dal suo successore Ladislao II fino a quando, il 2 aprile 1479, in città venne firmato dai due re di Boemia la cosiddetta Pace di Olomouc.

Olomouc contenne sempre una gran parte della popolazione di origine germanica, che insieme alla forte Diocesi la fece restare fedele alla Chiesa cattolica contro quella Hussita. Dal 1566, infatti, la città divenne un'importante base dei Gesuiti che vi fondarono nel 1573 il Collegium Nordicum, importante Collegio di livello universitario, cellula da cui si svilupperà la tuttora importantissima Università di Olomouc. Durante la Guerra dei Trent'anni, l'avvicinarsi delle armate svedesi impose, nel 1641, il trasferimento a Brno di tutte le funzioni governative, e l'anno dopo Olomouc venne occupata dalla Svezia che la tenne per otto anni. Essi lasciarono la città in rovina e la capitale restò a Brno. Olomouc venne fortificata come cittadella bastionata da Maria Teresa d'Asburgo fra il 1742 e il 1754. Ciò le permise di resistere all'assedio di Federico il Grande di Prussia, che assediò la città per sette settimane nel 1758. Il 5 dicembre 1777 con la Bolla pontificia Suprema dispositione di papa Pio VI, del territorio diocesano venne ceduto a Brno per la creazione della sua Diocesi, ma Olomouc venne elevata a Sede arcivescovile.

Nel 1848 Olomouc rappresentò un sicuro rifugio per l'imperatore d'Austria in fuga da Vienna in seguito ai moti rivoluzionari austriaci della Primavera dei popoli. Il 2 dicembre 1848 la sala del Trono del palazzo arcivescovile cittadino fu scenario dell'abdicazione dell'Imperatore Ferdinando I d'Austria in favore del giovanissimo Francesco Giuseppe. Nel 1850 Olomouc fu sede di un'importante conferenza tra Austria e Stati tedeschi, chiamata Puntualizzazione di Olmütz. Alla conferenza venne restaurata la Confederazione Tedesca e la Prussia si sottomise all'Austria.

La città fu largamente influenzata dai contatti con l'Austria, soprattutto con Salisburgo. La lingua ufficiale rimase comunque il ceco, in particolare nei documenti ecclesiastici del XVIII e XIX secolo. Comunque, a partire dal XX secolo prevalse il tedesco dato che la popolazione era costituita per due terzi da tedeschi. Olomouc rimase racchiusa dalle proprie mura sino al 1888 per decisione del consiglio comunale che preferiva una città più piccola, ma tedesca. L'espansione avvenne dopo la Prima guerra mondiale quando venne costituita la Cecoslovacchia, in cui Olomouc venne compresa.

Come orientarsi[modifica]

Orientarsi ad Olomouc non è affatto difficile, date anche le dimensioni ridotte della città. Alcune vie principali costituiscono un ottimo punto di riferimento per il visitatore e le due piazze storiche del centro raccolgono attorno a sè quasi tutte le attrazioni della città. Quasi alla periferia Ovest di Olomouc sorge la stazione centrale sia degli autobus che dei bus, la 1 Hlavní nádraží Olomouce presso cui molto probabilmente arriverete in città. Dalla piazza antistante partono due grandi arterie cittadine, una di queste, la Třída Kosmonautů, porta direttamente al centro città (15-20 minuti a piedi o 3 fermate di uno dei tanti tram), nella zona compresa tra i due fiumi cittadini la Kosmonautů diventa "17. listopadu" per poi cambiare ancora nome man mano che scorre verso Est e chiamarsi třída Svobody; Quest'ultima parte dal centro commerciale Santovka e abbraccia il centro storico. Se viaggiate in auto questa strada vi permettere di passare comodamente da un lato all'altro della città. Sempre partendo dalla stazione centrale, ma leggermente più a Sud inizia la Velkomoravská una strada provinciale di grandi dimensioni che racchiude a semicerchio la città passando per i quartieri più nuovi ma anche più periferici, di norma di scarso interesse per il visitatore a meno che non siate invitati a cena - come spesso accade - da qualche nuova conoscenza del posto. Altre due vie sono di grande importanza, o meglio due nomi della stessa via: la ulica 1. máje prosegue la Masarykova tř. proveniente anch'essa dalla stazione centrale ma taglia Olomouc quasi trasversalmente accompagnandovi tra i suoi palazzi più belli. Quasi a ridosso di questa strada si trova anche l'imponente Duomo di S. Václav. Arrivati a 2 piazza della Repubblica la 1. máje diventa ulica Denisova nel punto in cui si snodano le mille stradine caratteristiche del centro storico; da qui sono solo pochi passi fino alla 3 horní náměstí e poi alla vicina 4 Dolní náměstí che sono il cuore della città e lo scrigno di molti dei suoi tesori, dal municipio ai palazzi aristocratici, dal teatro nazionale moravo alle tante piccole grandi chiese qui attorno.


Come arrivare[modifica]

In treno[modifica]

Olomouc la si può comodamente raggiungere in treno da Praga, tramite uno dei treni interregionali (2 ore circa). Evitate di prendere i treni veloci (indicati con la sigla R), in quanto in questa regione sono - paradossalmente - più lenti dei normali treni e viaggiano con frequenza meno regolare (mentre i normali interregionali viaggiano ogni ora). In media un viaggio da Praga a Olomouc vi costerà circa 320 corone ceche (circa 12€) in prima classe e circa 270 corone in seconda indipendentemente da quale tipo di treno scegliate di prendere. Negli ultimi anni si è diffusa la tendenza - spesso ben giustificata - di evitare i treni delle České dráhy (Ferrovie di stato ceche) in favore di compagnie più moderne come StudentAgency o LeoExpress. Il motivo è che ad un prezzo pari o spesso inferiore a quello delle tradizionali ferrovie statali queste compagnie offrono treni nettamente più comodi, una bibita e un quotidiano in omaggio per tutti i passeggeri e alcuni altri servizi extra.

Da Brno arrivano treni ogni due ore e il viaggio dura all'incirca un'ora e mezza.

Olomouc è ben collegata anche con le principali stazioni dei paesi confinanti; in questo modo potrete arrivare in città anche partendo da Varsavia (5 ore di viaggio) o da Vienna (circa 3 ore di viaggio ma dovrete cambiare treno almeno una volta).

Punto di arrivo per ognuno di questi treni è la stazione centrale cittadina, in ceco 5 Olomouc hlavní nádraží

In autobus[modifica]

Il carattere universitario di Olomouc ha fatto sì che alla città si interessassero alcune agenzie di trasporto per studenti pendolari; di conseguenza la città è molto ben collegata con la capitale a causa del gran numero di studenti che si spostano tra le due città. L'unico svantaggio è costituito dal fatto che i bus sono costretti a seguire un tragitto che passa o per un'area di montagna o deviano attraverso Brno, con la conseguenza che il viaggio è sensibilmente più lungo che in treno.

Come spostarsi[modifica]

Una fermata del tram a Olomouc

Il centro e le principali attrazioni di Olomouc possono essere visitati tranquillamente a piedi; il centro storico in particolare offre molti viali particolarmente belli e invitanti per chi ama passeggiare in una città nuova.

Con mezzi pubblici[modifica]

Sull'intero territorio cittadino opera un servizio di trasporto pubblico abbastanza economico e semplice da usare. Nei pressi di ognuna delle maggiori fermate del tram si trovano distributori automatici di biglietti programmati in più lingue che vi consentiranno di acquistare il vostro biglietto senza bisogno di dover conoscere una sola parola in ceco. Per quanto riguarda i prezzi, il costo di un biglietto singolo si aggira intorno alle 14 Kč (meno di un euro). Una mappa della regione di Olomouc con le rispettive frazioni é consultabile su questo sito. Punto di raccordo di quasi tutte le linee cittadine è la 6 stazione centrale degli autobus, proprio di fronte alla stazione ferroviaria.

In taxi[modifica]

La principale fermata per i taxi é costituita dal parcheggio di fronte alla stazione centrale ferroviaria. Una corsa in taxi da qui verso un qualsiasi punto del centro storico costa in media intorno alle 100-150 corone (circa 4-5 €). Tramite questo numero di telefono: 420 800 223 030 potrete chiamare uno dei taxi ufficialmente in servizio a Olomouc.

Cosa vedere[modifica]

Orologio astronomico

Olomouc è un vero paradiso per chi ama scoprire i monumenti di una città girando con calma per le sue strade. Un ottimo punto in cui iniziare l'esplorazione è la Piazza Superiore (Horní náměstí) con il suo imponente Municipio e la colonna della Trinità (la più grande colonna votiva d'Europa). Questa piazza e le sue attrazioni sono iscritte nella lista dei Patrimoni dell'umanità UNESCO. Non mancate di visitare il grande orologio astronomico, fratello non di minore bellezza dell'orologio di Praga, per quanto seriamente danneggiato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Piazza Superiore[modifica]

La 7 Piazza Superiore (Horní náměstí) e la piazza principale di Olomouc, un luogo magnifico in cui iniziare la scoperta di questa città. Qui si concentrano alcuni dei monumenti-simbolo di Olomouc, tra cui:

  • 1 Colonna della Trinità. Costruita nel 1700 e dedicata all'imperatrice d'Austria Maria Teresa nel 1754. Con i suoi 35 metri di altezza domina la piazza. Al culmine della colonna è stata posta una Madonna con i 12 apostoli al completo insieme a sculture raffiguranti la Trinità (da cui il nome).
  • 2 Municipio. Lo splendido edificio rinascimentale occupa il centro della piazza superiore; le sue sale e cappelle sono accessibili durante le visite guidate ed è anche possibile salire in cima alla torre, ogni giorno alle ore 11:00 e 15:00. Al pian terreno, accanto a ristoranti e cafè, è situato l'ufficio turistico cittadino.
  • 3 Orologio astronomico. eretto nel XV secolo, l'orologio oggi visibile è frutto dei lavori di restauro degli anni '50 che tentarono di rimediare ai seri danni subiti dalla torre durante i bombardamenti. Gli originari angeli e santi presenti sulla facciata furono, durante il regime comunista, sostituiti da scienziati, lavoratori e personaggi sportivi.
  • 4 Fontana di Cesare. Questa fontana è la più grande presente in città. Intorno ad essa sono scolpiti il fondatore di Olomouc: Giulio Cesare in groppa al suo cavallo. È uno dei sei monumenti barocchi a tema romano presenti in città.
  • 5 Fontana di Ercole. Secondo monumento a tema romano, la Fontana di Ercole rappresenta il mitico eroe della mitologia romana in procinto di sconfiggere l'Idra a sette teste.

Chiese e Monasteri[modifica]

Chiesa di San Michele
Monastero di Hradisko
  • 6 Cattedrale di San Venceslao (Katedrála sv. Václava), Václavské náměstí. Ecb copyright.svg 500 Kč (visite guidate in inglese). Simple icon time.svg 07:00–17:00. Seconda cattedrale per altezza in Moravia, questo incredibile monumento vanta una storia millenaria.
  • 7 Chiesa di San Moritz (Kostel sv. Mořice), 8. května. Ecb copyright.svg 20 Kč / 10 Kč (entrata alla torre campanaria). Simple icon time.svg Marzo 09:00–16:30, Apr–Giu 09:00–18:00, Lug–Ago 09:00–19:00, Sett–Ott 09:00–18:00, Nov 09:00–16:30. Bella chiesa gotica eretta nel 1389.
  • 8 Chiesa abbaziale di San Michele (Kostel sv. Michala), Žerotínovo náměstí 1. Simple icon time.svg 07:00–18:00.
  • 9 Basilica Minore sulla collina (Svatý Kopeček) (bus 11 fino a Svatý Kopeček). Simple icon time.svg 08:30-17:00. Questa basilica vanta di essere uno dei luoghi di pellegrinaggio più famosi dell'Europa centrale; qui fu in visita anche Giovanni Paolo II durante il suo viaggio in Repubblica Ceca.
  • 10 Monastero di Hradisko, Sušilovo náměstí (Bus 15, 20, 21 fino a Klášterní Hradisko), +420 973 407 208, @ ops@vnol.cz. Ecb copyright.svg 80 Kč / 40 Kč. Simple icon time.svg Ogni primo sabato del mese da aprile a settembre 08:00, 09:00, 10:00 e 11:00. Hradisko è il più antico monastero in Moravia, direttamente collocato sulle rive del fiume Morava. I monaci ortodossi che lo abitano sono anche i responsabili dell'ospedale annesso.

Palazzi[modifica]

  • 12 Palazzo dei Přemyslid (Přemyslovský palác, Zdíkův palác), Václavské nám. 4, @ pokladna@olmuart.cz. Ecb copyright.svg 70 Kč / 35 Kč. Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. Il palazzo è stato restaurato di recente ed è ora adibito a museo diocesano; fu un tempo la residenza della dinastia Přemyslid.

Musei[modifica]

Cortile d'ingresso al museo arcivescovile
  • 14 Museo della regione di Olomouc (Vlastivědné Muzeum), náměstí Republiky 5, +420 585 515 111, @ vmo@vmo.cz. Ecb copyright.svg 60 Kč / 30 Kč. Simple icon time.svg aprile-settembre Mar-Dom 09:00-18:00, ottobre-marzo Mar-Dom 10:00-17:00. Il museo si trova in una antica casa convenutale di monache clarisse su piazza della Repubblica (Náměstí Republiky). A parte i tipici reperti che si possono trovare in un museo regionale, questo di Olomouc ospita una sezione riguardante la lavorazione del legno davvero meritevole di una visita.
  • 15 Museo arcivescovile (Arcidiecézní muzeum), Václavské nám. 811/4, +420 585 514 190. Ecb copyright.svg 70 - 130 CZK. Simple icon time.svg Mar - Dom 10:00 - 18:00. Il museo situato accanto alla cattedrale di San Venceslao è uno dei più belli della Repubblica ceca. In secoli di incontrastato dominio i vescovi cattolici di Olomouc, miracolosamente scampati alle persecuzioni ussite che imperversavano in Boemia, hanno potuto raccogliere una quantità incredibile di tesori d'ogni tipo, dipinti, statue, opere certosine di oreficeria e gioielleria. Il museo si articola in almeno quattro sezioni: una dedicata ai tesori della diocesi (tra questi spicca il famoso "Sole della Moravia" un reliquiario in oro e pietre preziose di inestimabile valore), una dedicata alla storia della costruzione della cattedrale, con reperti archeologici dal Neolitico al '700 circa, una dedicata alla sontuosa collezione privata di dipinti dell'arcivescovo con capolavori internazionali come opere di El Greco, Dürer e di molti maestri italiani soprattutto veneziani e romani, e un'ultima sezione dedicata alle mostre temporanee della durata, solitamente, di non più di due mesi.

Al di là delle opere di grande valore qui contenute il museo vale la pena di essere visitato in sé e per sé come testimonianza architettonica del grande potere che un tempo non troppo lontano Olomouc deteneva, ben rappresentato in questo palazzo e nel suo ciclo di affreschi quattrocenteschi.

Parchi e giardini[modifica]

  • 16 Giardino zoologico, Darwinova 29, +420 585 151 601, @ info@zoo-olomouc.cz. Ecb copyright.svg 80 Kč / 50 Kč. Simple icon time.svg ottobre-febbraio 09:00—16:00, nov-febbraio 09:00—17:00, aprile-agosto 09:00—18:00. Lo zoo di Olomouc ha la fama di essere particolarmente carino e merita sicuramente una visita.


Altro[modifica]

  • L'Università di Olomouc è sicuramente la più importante della Moravia e compete con Brno e Praga tra le migliori della nazione. I suoi edifici sono disseminati per l'intera città ma il luogo più interessante per chi volesse dare un'occhiata a questa istituzione simbolo di Olomouc è sicuramente la piazza accanto alla cattedrale di San Venceslao. Qui si trova la 8 Facoltà di Belle Arti con una magnifica terrazzina panoramica su cui è ospitata la caffetteria studentesca.


Eventi e feste[modifica]

  • Fiera dei fiori (Flora Olomouc). In primavera e poi ad agosto la città si riempie di mille colori grazie a questa antica festa. Ogni anno accanto alla vendita di fiori vengono organizzate attività ed eventi per chiunque abbia il "pollice verde".
  • Academia Film. Simple icon time.svg aprile. Ad aprile Olomouc ospita un festival internazionale del film documentario. Nei pressi della facoltà di belle arti vengono installati (possibilmente anche all'esterno) enormi schermi su cui i partecipanti possono guardare i documentari in gara.
  • La Olomouc di Dvořak (Dvořak's Olomouc). Simple icon time.svg maggio-giugno. In onore del grande musicista ceco, all'inizio dell'estate vengono organizzati numerosi eventi musicali. Centro del programma è l'esibizione della filarmonica morava nella grande piazza centrale o in caso di cattivo tempo nella cattedrale.
  • Festival della canzone. Simple icon time.svg giugno. a Giugno, appena terminato il festival di musica classica, Olomouc vede arrivare moltissimi compositori, cori e cantanti da ogni parte del mondo che per alcuni giorni si esibiscono in città creando un'atmosfera davvero magica e multiculturale.
  • Festival internazionale della musica per organo (International Organ Music Festival). Simple icon time.svg settembre. Anche questo festival ha per tema la musica classica, simbolo della città. A settembre ogni anno la filarmonica morava si esibisce in quello che è il più grande evento europeo per la musica d'organo. Gli eventi sono ospitati per la maggior parte nella chiesa di St. Moritz.
  • Festival del film d'animazione. Simple icon time.svg dicembre. Questo festival legato al cinema d'animazione ha luogo ogni anno per 4-5 giorni in diversi punti di Olomouc; partecipando al festival potrete godervi la visione su maxi-schermo di uno dei film in concorso o ascoltare un'intervista dal vivo con registi e artisti.
  • Mercatini di Natale. Tradizione tipicamente tedesca, quella dei mercatini di Natale è arrivata anche a Olomouc da qualche secolo per via dell'influenza tedesca sulla Moravia. Ogni anno nelle settimane precedenti il Natale la piazza superiore si riempie di tanti piccoli o grandi stand in cui è possibile acquistare regali, prelibatezze culinarie o prodotti locali che vanno dai manufatti in legno e ferro al miele e vino regionali.


Cosa fare[modifica]

Mura cittadine di Olomouc
  • 1 Andare a teatro (Moravské divadlo Olomouc), Horní nám. 22 (nella piazza centrale), +420 585 500 500, @ pokladna@mdol.cz. Ecb copyright.svg a partire da 130 Kč (4-5€). Olomouc vanta una tradizione storica invidiabile in fatto di arte teatrale. Il grande teatro moravo situato nella piazza centrale è anche la sede principale della filarmonica morava. Ad un prezzo quasi ridicolo per chi è abituato ad andare a teatro in Italia potrete assistere a musical, concerti, opere e spettacoli di ogni genere. Tenete solamente conto che le opere sono per lo più recitate in ceco, altre nella lingua originale.
  • 2 Stadio di hockey sul ghiaccio, Hynaisova 9a. Per quanto i cittadini di Olomouc siano molto più affezionati al calcio che non all'hockey, tuttavia non mancano durante l'anno avvincenti partite di hockey su ghiaccio che riescono ad attirare tantissimi tifosi, tanto da renderle veri e propri eventi.
  • 3 Cinema all'aperto (Letní Kino), Pekarska Ul. Durante i mesi più caldi, al calar del sole, gli appassionati del cinema si ritrovano in questo anfiteatro della capienza di circa 3000 persone da cui possono godere tanto del film quando di una bella vista notturna sul centro storico.


Acquisti[modifica]

  • 1 Galerie Moritz, 8. května 24 (vicino alla Chiesa di San Moritz nel centro storico), +420 585 220 833, @ info@galeriemoritz.cz. Simple icon time.svg Galleria: Lun - Dom 09:00 - 19:00 (l'ipermercato Billa invece: 08:00 - 22:00). Grande galleria commerciale con all'interno uno dei grandi ipermercati del centro di Olomouc.
  • 2 Galerie Šantovka, Polská 1, +420 588 883 902. Simple icon time.svg 09:00-21:00. Quest'enorme complesso commerciale, articolato su quattro piani, è stato inaugurato pochi anni fa e si trova sulle sponde del Mýnský potok, un piccolo fiume emissario della Morava. Appena fuori dal centro abitato ma comunque raggiungibilissimo anche a piedi da ogni punto della città ha il vantaggio di essere aperto 7 giorni su 7 e di offrire praticamente ogni tipo di servizio di cui potreste aver bisogno; al suo interno, infatti, si trovano fast food, supermercati, un ufficio postale, un paio di banche, numerosissimi negozi di ogni genere e chioschi per una breve pausa rinfrescante. Al primo e secondo piano sono anche predisposte aree relax con tappeti persiani e un pianoforte liberamente utilizzabile da chiunque.


Come divertirsi[modifica]

  • 1 Ponorka (Il sottomarino), třída 1.máje 8. Simple icon time.svg Lun-Ven 22:00-02:00. Fino a poco tempo fa questo pub si chiamava "Hospoda u Musea", letteralmente "Birreria presso il museo" ma tutti gli studenti e i frequentatori abituali lo chiamavano "Ponorka", che tradotto significa "il sottomarino". Ponorka non è esattamente quello che si potrebbe definire un locale turistico o elegante, al contrario, è il tipico locale estremamente spartano in cui non esistono convenevoli e tutti parlano con tutti facendosi largo in una nube di fumo che aleggia perennemente nel locale, in perfetto stile ceco. Se sedete ad uno dei tavoli del Ponorka aspettatevi di ricevere la visita di qualche altro cliente che si siederà con voi e vi proporrà un brindisi con la locale birra da 20 corone (1 €). Il Ponorka è frequentato in massima parte da studenti che qui si rilassano davanti ad una birra nelle serate dopo un pomeriggio di studio.
Il Venerdì solitamente la serata è animata da una qualche band locale, o di passaggio, o da uno studente che allieta la compagnia magari con una chitarra o un'armonica, spesso con performance per niente male.



Dove mangiare[modifica]

La cucina di Olomouc e della Moravia in genere è con il tempo diventata sinonimo della migliore cucina che la Repubblica Ceca possa offrire e include numerose specialità, tutte nella norma accompagnate dal pregiato vino moravo che ogni turista non dimentica di comprare per portarsene un po' in patria. Una delle specialità più rinomate della cucina di Olomouc è un piatto chiamato Olomoucké tvarůžky (o Olomoucké syrečky). Si tratta di uno speciale formaggio locale, dal sapore molto forte ma con pochissimi grassi che viene prodotto nella regione sin dal XV secolo. Normalmente il formaggio viene servito fuso su del pane o addirittura fritto, ma è sempre possibile assaggiarlo al naturale. Un altro modo in cui i moravi mangiano le loro innumerevoli varietà di formaggio è quello di farcirci dei cordon bleu o piatti di carne in genere. Sono tutti riconoscibili dall'indicazione sui menu in ceco della parola "Loštické", cioè "da Loštice", nome della città in cui il formaggio è prodotto, un po' come da noi "reggiano" per indicare il parmigiano.

Il sapore, spesso pungente, di questi tipi di formaggio è spesso moderato con l'aggiunta nei piatti di spezie dolci.

Sempre per rimanere in tema di "sapori forti", un altro prodotto tipico della pianura attorno ad Olomouc è l'aglio con cui viene preparata una speciale zuppa (esclusivemente a base di aglio regionale) dal sapore già di suo abbastanza forte ma spesso arricchita con il formaggio di Loštice.

  • 2 U Anděla, Hrnčířská 10, +420 585 228 755, @ info@uandela.cz. Simple icon time.svg Dom-Gio 11:00-22:00, Ven-Sab 11:00-23:00. Uno dei migliori ristoranti della città; consigliato soprattutto nel caso abbiate voglia di buon vino della regione.
  • 3 Green Bar, Ztracená 3, +420 777 749 285, @ team@greenbar.cz. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-17:00. Taverna-ristorante orientata alla cucina vegetariana, dispone anch'esso di un'ampia scelta di vini locali.
  • 4 Restaurant Pizza U Jana, Karla Farského 7, +420 585 315 192. Ecb copyright.svg 95 Kč. Simple icon time.svg 11:00-22:45.
  • 5 Restaurant Alley, Michalské stromořadí 5, +420 585 502 999, @ booking@hotel-alley.cz.
  • 6 Sushi Bar (angolo sud della Piazza bassa, accanto alla chiesa Panny Marie.), +420 602 964 444. Simple icon time.svg 11:00-23:00. Nella piazza bassa si trova anche un ristorante in cui è possibile mangiare ottimo sushi. Il locale in sé non presenta nulla di particolare, facendo parte di una delle catene internazionali di sushi bar e i prezzi sono in media gli stessi che trovereste in Italia o altrove in Europa ma per gli amanti del sushi rimane un ottimo posto, in pieno centro di Olomouc, il tutto condito da un'atmosfera tranquilla e cordiale.
  • 7 Ristorante Pod Limpou, Dolní nám. 43, +420 583 035 322. Ecb copyright.svg 24 CZK (solo birra) - 300 CZK (cena completa con bevande). Simple icon time.svg 11:00-23:00. Il Pod Limpou si trova quasi nascosto in una galleria sul lato destro della Dolní náměstí (provenendo dalla Horní náměstí). Offre un certo numero di tavoli all'aperto su un palchetto che si affaccia direttamente sulla piazza e un accogliente locale interno nel seminterrato sotto la galleria, in stile rustico. A parte l'ottima scelta di birre, qui è possibile anche cenare (fino alle 21:30). Nel menú una scelta abbastanza ampia di piatti tipici moravi, ognuno impeccabile nella sua presentazione e qualità.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Ad Olomouc è possibile trovare molte strutture che offrono possibilità di pernottamento a prezzi stracciati; alcune di esse sono gli stessi studentati della grande università di Olomouc che in estate, quando gli studenti sono normalmente in ferie, aprono le loro porte al pubblico esterno. L'unico problema è che difficilmente troverete qualcuno in grado di comunicare fluentemente in inglese. Un'occhiata al frasario vi sarà senz'altro utile.

  • 1 Poets' Corner Hostel, Sokolská 1, +420 777 570730, @ reservation@cosycornerhostel.com. Ecb copyright.svg Letti in dormitorio da 300 CZK (11 € circa). Uno degli ostelli record nelle recensioni, offre delle piccole ma belle camere in pieno centro città ad un prezzo quasi imbattibile.
  • Dormitori universitari (Kolej), Šmeralova 12 (amministrazione) (diverse location in città), +420 777 000 202, @ hotel@upol.cz. Un'idea geniale dell'università di Olomouc è stata negli ultimi anni quella di trasformare i dormitori studenteschi di Olomouc in hotel (diversi ma quasi tutti di recente costruzione e ben arredati, qui una lista ). In questo modo l'università può raccogliere fondi per migliorare il servizio agli studenti durante l'anno accademico e i visitatori possono usufruire di alloggi di buona qualità a prezzi davvero bassi. Essendo pensati per gli studenti che ogni giorno devono presentarsi a lezione, questi dormitori hanno anche il vantaggio di essere tutti relativamente vicini all'università che a sua volta si trova ad un tiro di sasso dal centro storico ed è essa stessa un'attrazione di Olomouc. Tutti i dormitori dispongono di stanze per un minimo di 2-3 persone (ma ad un prezzo maggiorato possono essere affittate da una sola persona), una sala pranzo, una lavanderia, una palestra e una reception che funziona anche da chiosco per i beni di prima necessità.

Prezzi elevati[modifica]

  • 2 Hotel Alley (Business hotel Alley), Michalske stromoradi 5, +420 585 502 999. Ecb copyright.svg doppie da 2170 CZK (80 €). Check-in: 14:00, check-out: 10:00. Bell'hotel nel cuore della città a due passi dal tranquillo quanto meraviglioso parco sul fiume Mýnský.


Sicurezza[modifica]

Olomouc è una delle città più sicure della Repubblica ceca; il suo carattere di città studentesca, che ha comportato la presenza di molti studenti stranieri negli ultimi anni, ha permesso una particolare apertura degli abitanti allo "straniero" e in generale in città si respira un'aria assai amichevole nei confronti dei "non-cechi". In piu quasi tutte le vie del centro sono pattugliate a intervalli regolari durante la notte e il giorno dalla polizia municipale. Come sempre per le città di grandi e medie dimensioni vanno evitate le periferie soprattutto durante la notte e la zona del parco, di per sé abbastanza sicura ma molto poco o per nulla illuminata, il che rende il rischio di inciampare o scivolare nel fiume molto più probabile di un'aggressione da parte di malintenzionati, fenomeno assai raro in Olomouc.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Il dirupo Macocha, paesaggio tipico del Moravský krás
  • Moravský krás — grande parco naturale su un paesaggio carsico ricco di grotte (molte delle quali visitabili) e uno splendido panorama, tra boschi, fiumi e verdeggianti valli. Al suo interno anche un certo numero di musei e attrazioni per piccoli e grandi tra cui un'escursione in barca su un fiume sotterraneo all'interno di una caverna dalla bellezza mozzafiato (presso Blansko).
  • Svatý Kopeček — è il nome di una collina ad un'ora di cammino ad est di Olomouc (o 25 minuti di autobus dalla stazione centrale). La collina oltre a essere visitata per il panorama che offre sulla pianura Haná e sulla città di Olomouc, ospita anche un'imponente basilica dedicata alla Vergine Maria. Appena dietro la basilica si trova lo Zoo di Olomouc, il che rende questo posto ottimo per un'escursione di una mezza giornata per grandi e piccoli che potranno dedicarsi tanto alle bellezze architettoniche della Moravia quanto alle attrazioni dello Zoo.
  • Kroměříž — nella Moravia meridionale è sede di un grandioso palazzo, residenza dei vescovi di Olomouc, e di magnifici giardini artistici riconosciuti come patrimonio mondiale dell'umanità. Dista da Olomouc solo un'ora di treno o autobus.




Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).