Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Area Schengen

Area Schengen

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Area Schengen
Lightmatter colosseum.jpg
Localizzazione
Area Schengen - Localizzazione

Area Schengen è una regione dell' Europa.

Da sapere[modifica]

La convenzione di Schengen ha l'intento di eliminare i controlli alle frontiere comuni e introdurre un regime di libera circolazione per i cittadini degli stati firmatari.

Territori e mete turistiche[modifica]

Paesi dell'Area Schengen[modifica]

Nazione Capitale Lingua Ufficiale Valuta Simboli Unione europea|Membro
UE
Membro
Schengen
Fuso
orario1
ER IR
Flag of Andorra.svg Andorra Andorra la Vella Catalano (EUR) Euro AND, .ad - -3 CET - -
Flag of Austria.svg Austria Vienna Tedesco (EUR) Euro A, .at 1995 1998 CET + +
Flag of Belgium.svg Belgio Bruxelles Olandese, Francese, Tedesco (EUR) Euro B, .be 1958 1995 CET + +
Flag of the Vatican City.svg Città del Vaticano Città del Vaticano Italiano, Latino (EUR) Euro V, .va - -3 CET - -
Flag of Denmark.svg Danimarca Copenaghen Danese (DKK) Corona danese DK, .dk 1973 2001 CET + +
Flag of Estonia.svg Estonia Tallinn Estone (EUR) Euro EST, .ee 2004 20085 EET - -
Flag of Finland.svg Finlandia Helsinki Finlandese, Svedese (EUR) Euro FIN, .fi 1995 2001 EET + +
Flag of France.svg Francia Parigi Francese (EUR) Euro F, .fr 1958 1995 CET + +
Flag of Germany.svg Germania Berlino Tedesco (EUR) Euro D, .de 1958 1995 CET + +
Flag of Greece.svg Grecia Atene Greco (EUR) Euro GR, .gr 1981 2000 EET + +
Flag of Iceland.svg Islanda Reykjavik Islandese (ISK) Corona islandese IS, .is - 2001 CET - -
Flag of Italy.svg Italia Roma Italiano (EUR) Euro I, .it 1958 1997 CET + +
Flag of Latvia.svg Lettonia Riga Lettone (LVL) Lats lettone LV, .lv 2004 20085 EET - -
Flag of Liechtenstein.svg Liechtenstein Vaduz Tedesco (CHF) Franco svizzero FL, .li - 2011 CET - -
Flag of Lithuania.svg Lituania Vilnius Lituano (LTL) Lita lituano LT, .lt 2004 20085 EET - -
Flag of Luxembourg.svg Lussemburgo Lussemburgo Lussemburghese, Francese, Tedesco (EUR) Euro L, .lu 1958 1995 CET + +
Flag of Malta.svg Malta La Valletta Maltese, inglese (EUR) Euro M, .mt 2004 20085 CET - -
Flag of Monaco.svg Principato di Monaco Monaco Francese (EUR) Euro MC, .mc - -3 CET - -
Flag of Norway.svg Norvegia Oslo Norvegese (NOK) Corona norvegese N, .no - 2001 CET + +
Flag of the Netherlands.svg Paesi Bassi Amsterdam Olandese (EUR) Euro NL, .nl 1958 1995 CET + +
Flag of Poland.svg Polonia Varsavia Polacco (PLN) Złoty polacco PL, .pl 2004 20085 CET - +
Flag of Portugal.svg Portogallo Lisbona Portoghese (EUR) Euro P, .pt 1986 1995 WET + +
Flag of the Czech Republic.svg Repubblica Ceca Praga Ceco (CZK) Corona ceca CZ, .cz 2004 20085 CET - -
Flag of San Marino.svg San Marino Città di San Marino Italiano (EUR) Euro RSM, .sm - -3 CET - -
Flag of Slovakia.svg Slovacchia Bratislava Slovacco (EUR) Euro SK, .sk 2004 20085 CET - +
Flag of Slovenia.svg Slovenia Lubiana Sloveno (EUR) Euro SLO, .si 2004 20085 CET - -
Flag of Spain.svg Spagna Madrid Spagnolo (EUR) Euro E, .es 1986 1995 CET + +
Flag of Sweden.svg Svezia Stoccolma Svedese (SEK) Corona svedese S, .se 1995 2001 CET - -
Flag of Switzerland.svg Svizzera Berna Tedesco, Francese, Italiano, Reto-romancio (CHF) Franco svizzero CH, .ch - 20096 CET - -
Flag of Hungary.svg Ungheria Budapest Ungherese (HUF) Fiorino ungherese H, .hu 2004 20085 CET - -

1 Ora solare. Con l'ora legale (che dura dall'ultima domenica di Marzo fino al sabato prima dell'ultima domenica di ottobre): WET → WEST (UTC+0 → +1), CET → CEST (+1 → +2), EET → EEST (+2 → +3)
3 Non fa parte ufficialmente dell'area Schengen, ma generalmente i detentori di un visto dell'area Schengen possono entrare
5 21 dicembre 2007: apertura dei confini terrestri e marittimi; 30 marzo 2008 estensione agli aeroporti
6 12 dicembre 2008: apertura dei confini terrestri; 29 marzo 2009 estensione agli aeroporti

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Numerosi sono gli aeroporti dell'area collegati con città fuori dalla stessa, quindi basterà prendere un volo diretto alla destinazione d'interesse per arrivare. Sono però sprovvisti di aeroporto le nazioni di Andorra, Città del Vaticano, Principato di Monaco, San Marino e Liechtenstein. Tutte queste nazioni, però, sono dotate di almeno un eliporto.

In auto[modifica]

L'ingresso in auto è possibile dai confini esterni, in particolare da Ucraina e Russia (l'enclave di Kaliningrad è interamente circondata da stati Schengen), oltre che da Romania e Bulgaria (stati membri UE ma non ancora membri Schengen).

In nave[modifica]

Alcune tratte permettono il collegamento diretto, come gli aliscafi dal Marocco alla Spagna e le navi da Israele alla Grecia e dalla Tunisia alla Sicilia.

In treno[modifica]

Numerosi sono i treni che permettono di arrivare, come le rotte Bucarest - Budapest ed i treni delle ferrovie di stato russe che da Mosca, attraverso la Bielorussia, portano fino a Parigi e Nizza.

In autobus[modifica]

Presenti diversi autobus, come quelli che dall'Italia arrivano fino in Romania e viceversa.

Come spostarsi[modifica]

In aereo[modifica]

Numerosissimi sono gli aerei che permettono di muoversi sia all'interno degli stati che tra di essi; i voli economici, in particolare, hanno aumentato a dismisura le possibilità di movimento, permettendo anche il collegamento con le destinazioni minori.

In auto[modifica]

Non è difficile spostarsi in auto, ma se ci si trova negli stati più grandi è da tenere in conto che ci vorranno anche più di 12 ore per attraversarli da un estremo all'altro (un esempio è l'attraversamento dell'Italia dalla Calabria alle zone di confine a nord) ed in tal caso l'ipotesi di usare un altro mezzo più veloce, come un aereo o un treno ad alta velocità, non è un'ipotesi peregrina.

In nave[modifica]

Oltre alle navi crociera, che però per la loro natura non sono servizi che permettono di salire in un punto e scendere in un altro, ci sono diverse tratte navali che permettono spostamenti sia all'interno di un singolo stato (ad esempio le navi tra Palermo e Genova o Cagliari e quelle da Messina a Salerno) che tra stati diversi (ad esempio le rotte tra Genova e Barcellona o tra Bari e la Grecia).

In treno[modifica]

Onnipresenti i treni nazionali, tranne a Malta ed in Islanda, completamente prive di reti ferroviarie, possibili anche i collegamenti internazionali tra le grandi città o tra una grande città ed una stazione di confine (in particolare tra Francia e Spagna, che sui treni locali usano scartamenti diversi).

In autobus[modifica]

Numerosi gli autobus sia nazionali che internazionali, specie dopo l'avvento di Flixbus che ha fatto abbassare e non poco i prezzi (per i collegamenti tra lunghe distanze vale quanto scritto nella sezione In auto, anche se i collegamenti in autobus spesso permettono di risparmiare).

Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.