Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Tematiche turistiche > Itinerari > Via Carolingia

Via Carolingia

Indice

Jump to navigation Jump to search

La Via Carolingia è un itinerario europeo che si svolge attraverso 185 comuni, 20 province, 5 regioni e interessa tre stati Svizzera, Italia e Città del Vaticano.

Carlo Magno e Papa Adriano I.

Introduzione[modifica]

Attraversa i luoghi percorsi dalla corte di Carlo Magno tra l'VIII e il IX secolo per recarsi da Aquisgrana a Roma, dove papa Leone III incoronò il sovrano carolingio imperatore del Sacro Romano Impero nella notte di Natale dell'800. Il percorso è suddiviso in 26 tappe, per una lunghezza di 1250 km. con fondo stradale prevalentemente asfaltato e unisce Campione d'Italia alla Città Eterna (Città del Vaticano), dai passi alpini al cuore dell'Italia.

L'itinerario ha lo scopo scoprire i “beni minori” del nostro immenso patrimonio culturale e le zone poste sotto tutela ambientale per il loro rilevante valore paesaggistico. Per cogliere l'emozione di un viaggio così particolare, il mezzo più appropriato è la bicicletta.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

  • Dall'Italia:

Autostrada A9 Milano-Chiasso: continuare sulla A2 autostrada Chiasso-Lugano, uscita Bissone-Melide-Campione d'Italia

  • Dalla Svizzera:

A2 autostrada Basilea-Chiasso: uscita Melide-Campione d'Italia

In treno[modifica]

In autobus[modifica]

Da Milano: Autobus F.N.M.A., partenza da Milano Cadorna (Angolo via Paleocapa)

In nave[modifica]

Da Lugano: Società Navigazione Lago di Lugano

Dove iniziarlo[modifica]

Tappe[modifica]

Tappa 1: Campione – Erba km. 65,6 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

Campione d'Italia (CO), Bissone (CH), Maroggia (CH), Arogno (CH), Lanzo d'Intelvi (CO), Pellio d'Intelvi (CO), San Fedele Intelvi (CO), Castiglione d'Intelvi (CO), Dizzasco, Argegno (CO), Colonna (CO), Tremezzina (CO), Sala Comacina (CO), Griante, Bellagio (CO), Oliveto Lario (LC), Valbrona (CO), Asso, Canzo (CO), Longone al Segrino (CO), Eupilio (CO), Longone al Segrino (CO), 5 Erba.

Tappa 2: Erba – Bergamo km. 58,7 (Difficoltà: Media)[modifica]

6 Longone al Segrino, Merone (CO), Rogeno (LC), Bosisio Parini (LC), Molteno (LC), Sirone (LC), Oggiono (LC), Dolzago (LC), Castello di Brianza (LC), La Valletta Brianza (LC), Santa Maria Hoè (LC), Olgiate Molgora (LC), Brivio (LC), Cisano Bergamasco (BG), Villa d'Adda (BG), Cisano Bergamasco (BG), Pontida (BG), Ambivere (BG), Brembate di Sopra (BG), Almenno San Bartolomeo (BG), Almenno San Salvatore (BG), Villa d'Almè (BG), Sorisole (BG), Ponteranica (BG), 7 Bergamo.

Tappa 3: Bergamo – Soncino km. 51,4 (Difficoltà: Facile)[modifica]

8 Seriate, Orio al Serio (BG), Grassobbio (BG), Cavernago (BG), Ghisalba (BG), Martinengo (BG), Cortenuova (BG), Romano di Lombardia (BG), Covo (BG), Calcio (BG), Pumenengo (BG), Torre Pallavicina (BG), 9 Soncino.

Tappa 4; Soncino – Castiglione delle Stiviere km. 58,8 (Difficoltà: Facile)[modifica]

10 Orzinuovi, Orzivecchi (BS), Borgo San Giacomo (BS), Verolanuova (BS), Offlaga (BS), Manerbio (BS), Leno (BS), Ghedi (BS), Gottolengo (BS), Ghedi (BS), Calvisano (BS), Carpenedolo (BS), 11 Castiglione delle Stiviere .

Tappa 5: Castiglione Stiviere – Mantova km. 44,1 (Difficoltà: Facile)[modifica]

12 Solferino, Cavriana (MN), Volta Mantovana (MN), Goito (MN), Marmirolo (MN), Porto Mantovano (MN), 13 Mantova — In città l'associazione “Mantova Carolingia” sta sviluppando il progetto “L'orto-giardino di Carlo Magno” in un terreno nell'antico monastero del Gradaro, per realizzare un orto-giardino medioevale piantumato con le specie trascritte nel "Capitulare de villis" redatto intorno alla fine dell'VIII secolo da Carlo Magno.

Tappa 6: Mantova – Correggio km. 59,2 (Difficoltà: Facile)[modifica]

14 Curtatone, Borgo Virgilio (MN), Motteggiana (MN), San Benedetto Po (MN), Suzzara (MN), Gonzaga (MN), Reggiolo (RE), Novellara (RE), Campagnolo Emilia (RE), 15 Correggio.

Tappa 7: Correggio – Nonantola km. 45,4 (Difficoltà: Facile)[modifica]

16 San Martino in Rio, Rubiera (MO), Modena, 17 Nonantola.

Tappa 8: Nonantola – Sermide km.52,3 (Difficoltà: Facile)[modifica]

18 Ravarino, Bomporto (MO), Crevalcore (BO), Camposanto (MO), San Felice sul Panaro (MO), Finale Emilia (MO), Mirandola (MO), Bondeno (FE), 19 Sermide.

Tappa 9: Sermide – Ferrara km. 42,2 (Difficoltà: Facile)[modifica]

20 Felonica, Vigarano Mainarda (FE), 21 Ferrara.

Tappa 10: Ferrara – Argenta km. 43,3 (Difficoltà: Facile)[modifica]

22 Voghiera, 23 Argenta.

Tappa 11: Argenta – Ravenna km. 55,8 (Difficoltà: Facile)[modifica]

24 Alfonsine, Argenta (FE), Bagnacavallo (RA), 25 Ravenna.

Tappa 12: Ravenna – Savignano sul Rubicone km. 52,7 (Difficoltà: Facile)[modifica]

26 Cervia, Cesenatico (FC), Gatteo (FC), 27 Savignano sul Rubicone.

Tappa 13: Savignano sul Rubicone – Gabicce Mare km. 45,2 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

28 Santarcangelo di Romagna, Rimini, Riccione (RN), Misano Adriatico (RN), Cattolica (RN), 29 Gabicce Mare.

Tappa 14: Gabicce Mare – Fano km. 40,9 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

30 Pesaro, 31 Fano.

Tappa 15: Fano – Montemarciano km. 51 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

32 San Costanzo, Mondolfo (PU), Trecastelli (AN), Monte Porzio (PU), Trecastelli (AN), Senigallia (AN), 33 Montemarciano.

Tappa 16: Montemarciano – Osimo km. 54,7 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

34 Falconara Marittima, Ancona, Sirolo (AN), Camerano (AN), 35 Osimo.

Tappa 17: Osimo – Montecosaro km. 33,7 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

36 Castelfidardo, Recanati (MC), Montelupone (MC), Morrovalle (MC), 37 Montecosaro.

Tappa 18: Montecosaro – Fiastra di Tolentino km. 44,1 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

38 Sant'Elpidio a Mare, Montegranaro (FM), Monte San Giusto (MC), Corridonia (MC), Petriolo (MC), Urbisaglia (MC), 39 Tolentino.

Tappa 19: Fiastra di Tolentino - Pioraco km. 46,7 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

40 San Severino Marche, Gagliole (MC), Castelraimondo (MC), Camerino (MC), 41 Pioraco.

Tappa 20: Pioraco – Assisi km. 63 (Difficoltà: Impegnativa)[modifica]

42 Fiuminata, Nocera Umbra (PG), 43 Assisi.

Tappa 21: Assisi – Spello km. 49,2[modifica]

44 Bastia Umbra, Perugia, Torgiano (PG), Bettona (PG), Cannara (PG), Bevagna (PG), 45 Spello.

Tappa 22: Spello – Spoleto km. 40,3[modifica]

46 Foligno, Montefalco (PG), Castel Ritaldi (PG), Todi (PG), 47 Spoleto.

Tappa 23: Spoleto – Arrone km. 40,8[modifica]

48 Sant'Anatolia di Narco, Scheggino (TR), Ferentillo (TR), Montefranco (TR), 49 Arrone.

Tappa 24: Arrone – Rieti km. 38,6 (Difficoltà: Media)[modifica]

50 Terni, Colli sul Velino (RI), Contigliano (RI), Rivodutri (RI), Poggio Bustone (RI), 51 Rieti.

Tappa 25: Rieti – Farfa di Fara in Sabina km. 48 (Difficoltà: Media)[modifica]

52 Belmonte in Sabina, Torricella in Sabina (RI), Rocca Sinibalda (RI), Poggio San Lorenzo (RI), Monteleone Sabino (RI), Frasso Sabino (RI), Poggio Moiano (RI), Poggio Nativo (RI), Castelnuovo di Farfa (RI), 53 Fara in Sabina.

Tappa 26: Farfa di Fara in Sabina – Roma (Città del Vaticano) km. 52,1 (Difficoltà: Media)[modifica]

54 Coltodino, Talocci fraz. Fara (RI), Villaggio Martini fraz. Fara, Passo Corese fraz. Fara, Montelibretti (RM), San Martino Sant'Anzino fraz. Monterotondo (RM), Fonte di Papa fraz. Monterotondo (RM), Settebagni fraz. di Roma, Colle Salario fraz. di Roma, Roma, Città del Vaticano.

Punto di arrivo[modifica]

Incoronazione di Carlo Magno
  • 55 Città del Vaticano
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.