Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Emilia-Romagna > Romagna > Riviera romagnola > Riccione

Riccione

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Riccione
Riccione 10.jpg
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Riccione
Riccione
Sito del turismo
Sito istituzionale

Riccione è un comune della provincia di Rimini, famoso soprattutto in quanto località

Da sapere[modifica]

La città di Riccione, situata sulla Riviera romagnola, è nota in tutto il mondo per la qualità del suo turismo balneare. Gli stabilimenti, estesi lungo tutta la costa, offrono oltre l'accesso al mare, servizi per tutti i gusti e per tutte le fasce d'età: giovani, famiglie e anziani. Il turismo balneare è poi affiancato da moltissime altre attività per il divertimento, il benessere fisico e la cultura.

Cenni storici[modifica]

I primi insediamenti sul territorio di Riccione risalgono al II secolo a.C., in età Romano-repubblicana, quando si formò un piccolo villaggio lungo la Via Flaminia (oggi i resti sono visibili in zona San Lorenzo). L'insediamento fa perdere le sue tracce nel periodo tardo imperiale e per tutto l'Alto Medioevo.

Nel 1260 si insedia a Riccione la famiglia fiorentina degli Agolanti, legati ai signori di Rimini Malatesta e dei quali rimangono tuttora i resti del castello sulle colline della città. Successivamente il territorio riccionese non sarà interessato da particolari avvenimenti.

Le origini del turismo a Riccione risalgono alla fine dell'Ottocento quando si iniziano a costruire eleganti residenze per ricchi borghesi, provenienti soprattutto dall'entroterra romagnolo e dal bolognese.

Un'impronta decisiva alla città la si deve ai coniugi Ceccarini ed in particolar modo alla moglie, Maria Borman, la quale si impegnò in molteplici importanti iniziative sociali (tra cui la costruzione dell'ospedale) per Riccione, che ancora risultava essere soltanto una frazione del comune di Rimini.

Nel 1916 un terremoto devasta Riccione, ma la ripresa arriva subito nel Primo Dopoguerra, accelerata anche dall'affrancamento dal comune di Rimini: nel 1922 infatti Riccione diviene comune autonomo.

Nel 1934 Benito Mussolini acquista una villa a Riccione (oggi sede di mostre ed esposizioni), promuovendo così ulteriormente il turismo nella città.

Ma la Seconda Guerra Mondiale porta a Riccione danni e caduti, soprattutto perché la città si trovava sulla Linea Gotica.

Una nuova ripresa si ha con il boom economico del Secondo Dopoguerra, ripresa che riporterà Riccione tra le mete balneari preferite dagli italiani e dagli altri europei.

Come orientarsi[modifica]

Riccione ha un accentuato sviluppo Nord-Sud seguendo la costa Adriatica.

La maggior parte delle attrazioni turistiche, legate alla presenza del mare, si trovano a Est del tracciato ferroviario.

Proseguendo da Nord verso Sud lungo la Riviera incontriamo: Riccione Marano, sede di diversi locali notturni estivi; Riccione Alba, attraversata da Viale Dante; il Lungomare centrale, in cui si trova P.le Roma su cui sbocca Viale Ceccarini; la zona Abissinia con viale Gramsci e viale San Martino; Riccione terme, dove hanno appunto sede le terme di Riccione; e infine la zona Fontanelle.

Le discoteche sono invece in zona Colle dei Pini, il piccolo colle riccionese su cui sorge anche il Castello degli Agolanti. Alle pendici del colle anche Aquafan e il parco tematico Oltremare.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto più vicino è quello di Rimini, il quale si trova proprio sul confine con Riccione. Effettua voli da e per l'Italia e anche diversi voli da e verso i principali aeroporti esteri.

In auto[modifica]

Dall'autostrada A14 Bologna-Taranto prendere l'uscita per Riccione.

In treno[modifica]

Riccione ha un'unica stazione ferroviaria.

I treni regionali fermano regolarmente, uno o più all'ora.

La stazione di Riccione si trova in P.le Caduti di Cefalonia, proprio nel bel mezzo della città.

In autobus[modifica]

Gli autobus di linea sono gestiti dalla Start Romagna che cura i trasporti pubblici su autobus delle province di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna.

  • Da Rimini: l'11 segue tutto il Lungomare dalla stazione di Rimini fino a Riccione zona Terme; il 124 invece segue un percorso più interno e raggiunge Riccione in via Castrocaro e in zona Paese.
  • Da Misano Adriatico o Cattolica: il 55 proviene da Misano e finisce la corsa a Riccione Terme. In alternativa può essere preso il 125 dal parco Le Navi di Cattolica che termina la corsa a Riccione P.le Curiel (zona viale Ceccarini), oppure il 172 che collega Misano Monte con Rimini, passando per Riccione.

Come spostarsi[modifica]

Per le attività legate alla spiaggia l'ideale è la bicicletta: Riccione vanta piste ciclabili che raggiungono pressoché ogni angolo della città. Se però preferite l'autobus si può prendere l'11 che segue tutto il Lungomare di Riccione e anche di Rimini.

Per raggiungere i parchi Aquafan e Oltremare, l'ideale è l'autobus nº58. Le discoteche invece è vivamente consigliato raggiungerle in auto o in taxi, oppure con le apposite navette che organizzano le stesse discoteche (partenza dalla stazione di Riccione)

Cosa vedere[modifica]

  • La riviera. Le bellissime spiagge riccionesi sono ciò che più di tutto rendono celebre la città. Gli stabilimenti occupano la quasi totalità della costa e offrono i servizi più disparati per ogni fascia d'età e per ogni esigenza: dal basilare sdraio e ombrellone a campi da pallavolo e calcetto, palestre, vasche idromassaggio, piste da bocce, animazione per i bambini, escursioni in moscone... e chi più ne ha più ne metta. Per chi invece cerca una maggiore tranquillità e magari vuole anche ridurre i costi, numerose spiagge libere intervallano gli stabilimenti, spesso anche fornite di docce. Nelle ore più calde della giornata non conviene però rimanere in spiaggia. Diversi bar e ristorantini offrono perciò spazi ombreggiati per pranzare e rilassarsi.
Viale Ceccarini, la più celebre passeggiata della Riviera Romagnola
  • Le passeggiate. Dopo una giornata in spiaggia non può mancare la passeggiata serale. La passeggiata più celebre è quella di viale Ceccarini ricca di negozi, bar, ristoranti; ma non bisogna perdersi una passeggiata sul bellissimo Lungomare, da un po' di anni rinnovato e reso solo pedonale (e ciclabile): bar e ristoranti hanno sistemato i loro tavoli lungo la passeggiata che è ricca anche di fontane, piazze e aiuole che richiamano l'ambiente marinaresco tipico di Riccione. Da viale Ceccarini si può poi imboccare viale Dante, altra passeggiata tipica riccionese. Se poi siete giunti anche in fondo a viale Dante, non esitate a proseguire in viale Tasso, sede del mercatino "Non solo retrò" che si tiene tutti i mercoledì estivi.
  • Riccione Terme, viale Torino 4/16 - 47838 Riccione (Rn), +39 0541 602201, fax: +39 0541 606502, @ info@riccioneterme.it. Ecb copyright.svg Prezzi disponibili sul sito. Simple icon time.svg Orari di apertura stabilimento: ore 8.00 - 12.30, 15.00 - 18.00 (dalle ore 9.00 nei mesi invernali). Il rinomato villaggio termale di Riccione sorge nella zona sud di Riccione, nel quartiere appunto detto Riccione Terme. All'interno è possibile godersi in completo relax i tanti trattamenti per il corpo come fanghi, massaggi, vasche d'acqua calda e tanto altro. Annessa alle strutture termali vere e proprie c'è anche un villaggio divertimenti con piscine, scivoli e sdrai per passare una giornata alternativa alla spiaggia senza rinunciare a prendere il sole.
  • 1 Aquafan, Via Ascoli Piceno, 6 - 47838 Riccione (Rn), +39 0541 603050, fax: +39 0541 603050, @ info@aquafan.it. Ecb copyright.svg Costo biglietto intero per una giornata 28€, per le altre tariffe vedi il sito; l'ingresso il giorno successivo al primo è gratuito. Simple icon time.svg Aperto nei mesi estivi (da inizio giugno a metà settembre) ore 10.00 - 18.30; per le aperture discoteca consultare il sito. Non può mancare una giornata al parco divertimenti Aquafan, una vera e propria città nella città dove i protagonisti sono le numerose piscine e scivoli per divertimenti mozzafiato sempre a contatto con l'acqua. All'interno del parco acquatico anche tantissimi servizi di ristorazione, per la cura del corpo e per rilassarsi. Presenti anche numerose attrazioni acquatiche per bambini. Un po' ovunque sono presenti sdrai e ombrelloni per distendersi tra uno scivolo e l'altro. In estate, il sabato sera, Aquafan diventa discoteca all'aperto. Attorno alla piscina onde mixano i più grandi DJ di oggi. Aquafan su Wikipedia "Aquafan" su Wikidata
  • Oltremare, Via Ascoli Piceno, 6 - 47838 Riccione (Rn), +39 0541 4271, fax: +39 0541 427101, @ info@aquafan.it. Ecb copyright.svg Costo biglietto intero 28€, ridotto 20€; l'ingresso il giorno successivo al primo è gratuito. Simple icon time.svg Aperto da Pasqua a metà settembre ore 10.00-18.00 (fino alle 19.00 in agosto). Adiacente ad Aquafan è il parco tematico Oltremare, parco che ci introduce tra le più disparate specie viventi del nostro pianeta: l'attrazione più famosa al suo interno è certamente la spettacolare Laguna dei delfini, ma non perdetevi il volo dei rapaci, il museo degli Ippocampi, lo spettacolo degli animali della fattoria Happy farm, i musei della vita terrestre e di quella marina, e tante altre attrazioni sul mondo animale e vegetale. Annesso ad oltremare anche il cinema 3D Imax che proietta documentari in tre dimensioni. Nel parco tante strutture di servizio per la ristorazione o per portarsi a casa un ricordo di uno dei più grandi e tecnologici parchi tematici d'Europa.


Eventi e feste[modifica]

  • La notte rosa (il capodanno dell'estate), @ info@lanotterosa.it. La Notte Rosa è uno dei grandi eventi dell'estate riccionese. Anzi è questo un evento che coinvolge tutta la Riviera romagnola, da Cattolica a Comacchio, e si svolge il primo week end di Luglio: tutta la Riviera per una notte si tinge di rosa e offre spettacoli di ogni sorta. A Riccione è immancabile lo spettacolo in piazzale Roma e gli splendidi fuochi d'artificio; ogni locale poi organizza serate, spettacoli ed iniziative per rendere ancor più viva questa notte (anzi, queste notti). Tutte le informazioni sul sito.
  • Ilaria Alpi (premio giornalistico televisivo), +39 0541 691640, fax: +39 0541 475803, @ info@ilariaalpi.it. Riccione non è solo la città dei divertimenti, ma anche una città attenta alla cultura. L'evento culturale più importante è il Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi, uno dei più importanti premi di giornalismo del Continente. Nella prima settimana di giugno, in occasione delle premiazioni, si organizzano incontri culturali di ogni genere, workshop giornalistici, esposizioni e spettacoli teatrali o comici. Il tutto si svolge presso i giardini di Villa Mussolini o presso il nuovo palacongressi. L'associazione Ilaria Alpi, che ha sede a villa Lodi Fe', in zona stazione, svolge poi un ruolo culturale a livello nazionale nel corso di tutto l'anno, occupandosi di importanti temi e ricerche, organizzando conferenze anche nelle scuole e portando avanti importanti opere di conservazione, catalogazione e restauro di vario materiale giornalistico televisivo. Maggiori informazioni sull'edizione di quest'anno sul sito.
  • Giardini d'Autore (mostra mercato di giardinaggio), viale delle Magnolie - 47838 Riccione (Rn), @ info@event-studio.it. Da non perdere uno dei più importanti eventi per gli amanti del giardinaggio e della botanica: la mostra mercato Giardini d'autore che si svolge due weekend all'anno, uno all'inizio della primavera ed uno agli inizi dell'autunno. La mostra mercato si svolge nei giardini di Villa Lodi Fe', nei pressi della stazione dei treni ed espone piante e fiori di ogni genere e provenienza, ma anche prodotti gastronomici naturali (miele, liquirizie, caramelle biologiche, liquori naturali, ecc.). Maggiori informazioni sull'edizione di quest'anno sul sito.

balneare.

  • Riccione Christmas Village, Viale Ceccarini. Ogni anno, da fine Novembre a inizio Gennaio, due mesi di appuntamenti, attrazioni, eventi unici e la Settimana Bianca in riva al mare.
La pista di pattinaggio sul ghiaccio più grande d'Europa in viale Ceccarini, il castello di cristallo e la casa di Babbo Natale, il castello della Regina del Ghiaccio, la tana degli orsi, l’albero di Natale con 100.000 luci e il tunnel del bacio, la ruota panoramica, lo snow tubing, la galleria d'archi, luminarie spettacolari e tante attrazioni per bambini e grandi nel centro di Riccione.


Cosa fare[modifica]

  • Nuotoriccione, Via Forlimpopoli - 47838 Riccione (Rn), +39 0541 644410, fax: +39 0541 643559, @ info@nuotoriccione.it. Riccione è anche la città dello sport. La città vanta impianti sportivi molto belli e all'avanguardia. Rinomata, anche per aver ospitato importanti competizioni, è la nuova piscina comunale di Riccione. Se si vuole intervallare i giorni di mare con qualcosa di diverso, la piscina comunale nei mesi estivi è all'aperto e offre la possibilità di trascorrere una giornata in vasca senza comunque rinunciare a godersi la tintarella: infatti a bordo vasca sono presenti tutti i servizi che si troverebbero in spiaggia. Per scoprire ogni cosa sullo sport a Riccione puoi consultare il sito della polisportiva comunale.
  • Indiana Golf. Percorsi di minigolf e adventure golf tra monticelli, laghetti, cascate e salite. I percorsi sono di erba sintetica, immersi in uno scenario davvero curato. Ci sono due percorsi di difficoltà diversa, entrambi con 18 buche: ultima crociata e arca perduta. Visitare Indiana Golf è un modo per passare un pomeriggio diverso dal solito. Ideale per famiglie con bambini piccoli, ma anche per adulti. Il parco di 7.000 metri quadrati è un'oasi piacevole nel centro di Riccione.


Acquisti[modifica]

Se vuoi fare acquisti a Riccione il modo migliore è "farsi una vasca" in viale Ceccarini e in viale Dante e nei loro pressi. Se in viale Ceccarini si trovano i negozi più chic e alla moda (soprattutto di capi d'abbigliamento), basta addentrarsi in viale Dante o in viale Gramsci fino a viale San Martino per trovare negozi di tutti i tipi e per tutte le tasche.

Per le necessità più basilari, supermercati e minimarket sono sparsi un po' ovunque nella città. Il mercato cittadino si svolge invece tutti i venerdì mattina.

Numerosi nel periodo estivo i mercatini serali che vendono i più disparati prodotti: dall'oggettistica vintage, ai prodotti tipici culinari della Riviera, bigiotteria, oggettistica, arredi e chi più ne ha più ne metta.

Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

  • I più importanti spettacoli dell'estate si tengono in P.le Roma. Per conoscere ogni cosa su di essi è opportuno consultare le pagine eventi del sito del Comune di Riccione e del turismo a Riccione
  • Teatro del Mare, via Don Minzoni, 1, +39 0541 690904, @ info@fratelliditaglia.com. Il Teatro del Mare offre spettacoli di ogni genere, soprattutto nella stagione invernale. Per gli amanti della musica jazz il teatro ormai da diversi anni organizza incontri dedicati a questo genere musicale. Per informazioni più dettagliate sugli spettacoli, consultare il sito.

Locali notturni[modifica]

Altri locali notturni riccionesi sul sito del turismo a Riccione e su quest'altro sito, mentre da questa pagina è possibile consultare l'elenco sempre aggiornato degli eventi e feste in città.


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.