Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Cavernago
Castello di Cavernago
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Cavernago
Sito istituzionale

Cavernago è una città della Lombardia.

Da sapere[modifica]

Situato nella pianura bergamasca, dista circa 12 chilometri a sud-est da Bergamo.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Chieasa di San Giovanni Battista

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini sono:

In auto[modifica]

  • Autostrada A4: uscita Grumello-Telgate.
  • Autostrada A4: uscita Seriate.

In treno[modifica]

In autobus[modifica]

Autobus Bergamo Trasporti Sud.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Castello di Malpaga
Castello di Cavernago
  • 1 Castello di Malpaga, Piazza castello - Frazione Malpaga, +39 035 840003. Ecb copyright.svg adulti 6€, ridotti 4€. Simple icon time.svg Da Marzo a Maggio e da Settembre a Novembre. Bartolomeo Colleoni, capitano generale della Serenissima, acquistò nel 1456, dal Comune di Bergamo, il castello diroccato di Malpaga con l'intenzione di farne la propria residenza e il centro del suo dominio. Ristrutturò e trasformò il castello rendendolo una inespugnabile fortezza, campo di alloggiamento per i suoi soldati e magnifica residenza: corte principesca, testimonianza di un successo socio-militare, oltre che centro politico nello scenario spesso confuso della geopolitica italiana dell'epoca, e allo tempo stesso un buon ritiro per gli anni del tramonto. Come tutti i principi rinascimentali il Colleoni voleva affermare e manifestare il prestigio raggiunto e il potere conquistato attraverso opere visibili che dessero memoria della grandezza raggiunta, attraverso un mecenatismo che ne certificasse la sensibilità alla cultura, al bello, all'arte.
  • 2 Castello di Cavernago, Via Castello 1, +39 035 958966. L'origine della struttura risale al 1243 quando i canonici della cattedrale di Bergamo entrarono in possesso di un'antica costruzione nella stessa località. Questa, posta in posizione strategica in quanto situata al crocevia tra le provincie di Milano, Bergamo e Brescia, nel 1470 venne acquistata con atto pubblico la struttura e le relative dipendenze dal celebre condottiero Bartolomeo Colleoni, che vi apportò importanti modifiche. Alla sua morte il feudo di Cavernago e il relativo castello passarono nelle mani di Gherardo Martinengo-Colleoni marito di Ursina, una delle figlie del condottiero. La costruzione attuale, caratterizzata da uno in stile barocco e da un grande cortile con doppio loggiato, risale al '600. L'edificio a pianta quadrata, è privo di merlatura e di camminamenti di ronda: questi elementi lasciano intuire che non si tratta di una fortezza militare, come lo è, per esempio, il vicino castello di Malpaga, bensì che fu concepito come residenza familiare, in modo da garantire tutti gli agi che si addicevano ad una famiglia nobile. Il castello era dotato anche di un ponte levatoio, di un fossato (ormai privo d'acqua), di un pozzo centrale, oltre che di un grande giardino.
  • 3 Chiesa di San Marco.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Locanda dei Nobili Viaggiatori, Via Castello di Malpaga, 6, +39 035 4498341.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]

  • Via Carolingia — Itinerario europeo che attraversa i luoghi percorsi dalla corte di Carlo Magno tra l'VIII e il IX secolo per recarsi da Aquisgrana a Roma, dove papa Leone III incoronò il sovrano carolingio imperatore del Sacro Romano Impero nella notte di Natale dell'800.


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Cavernago
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Cavernago
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.