Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Pianura padana lombarda > Alto Mantovano > Goito

Goito

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Goito
Goito
Goito-Fiume Mincio
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Goito
Goito
Sito istituzionale

Goito è una città della Lombardia, situata nell'Alto Mantovano.
Ha dato i natali al famoso poeta e trovatore Sordello da Goito (1200 circa-1269).

Da sapere[modifica]

Cenni storici[modifica]

Situato sul fiume Mincio, Goito fu possedimento romano. Dal 1358 le sue terre divennero di proprietà dei Gonzaga. Il marchese Ludovico III Gonzaga fece erigere il ponte in pietra sul Mincio e nel 1455 fece costruire il Naviglio, che collegava Mantova alla sua residenza estiva di Goito, nella quale morì nel 1478. Anche Guglielmo Gonzaga fece erigere qui un sontuoso palazzo, nel quale trovò la morte nel 1587.

Il 30 maggio 1848 avvenne la "battaglia di Goito" durante la prima guerra di indipendenza. L'esercito austriaco del feldmaresciallo Josef Radetzky si scontrò con l'esercito piemontese comandato da Vittorio Emanuele II, che rimase ferito ma vittorioso sul campo.

La battaglia del Ponte di Goito in una litografia del 1860


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Ruderi del castello

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini sono:

In auto[modifica]

Autostrade[modifica]

I caselli autostradali più vicini sono:

Aree sosta per camper[modifica]

Area di sosta attrezzata più vicina:

In treno[modifica]

Le stazioni più vicine sono:

  • 5 Stazione FS di Mantova, Piazza don Leoni. Sulla direttice Verona-Modena.
  • 6 Stazione FS di Desenzano del Garda, Piazza Einaudi. Servita da Frecciabianca per Milano Centrale, Torino Porta Susa, Trieste Centrale e Venezia Santa Lucia; da Frecciarossa per Brescia e Roma Termini e da regionali per Milano Centrale e Verona Porta Nuova.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Goito-Villa Giraffa.JPG
  • 1 Villa Giraffa. Edificata sulle rive del Mincio probabilmente nel XV secolo dai Gonzaga.


  • 2 Villa Moschini. Edificata nel 1460 dal marchese Ludovico III Gonzaga.
  • 3 Ponte della Gloria. Qui si combatté la sanguinosa "battaglia di Goito" del 1848.
  • 4 Monumento al bersagliere. Inaugurato il 20 Settembre 1926.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Parco delle Bertone
  • Mantova — Capitale dei Gonzaga, emana ancora il suo sottile fascino di grande città d'arte per la quale la nomina a Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO è stata non tanto un riconoscimento, quanto una doverosa presa d'atto. Ineguagliabili le sue atmosfere antiche, i profili dei palazzi e delle cupole che si stagliano nella foschia padana avvolti dallo specchio dei suoi laghi, la sua sterminata reggia gonzaghesca che ingloba numerosi edifici nel centro città.
  • Parco delle Bertone
  • Lago di Garda — È uno dei grandi laghi lombardi; la sponda orientale è veneta, la punta a nord è trentina. Meta di turismo climatico fin dall'Ottocento, ogni paese rivierasco vive e si sviluppa con il turismo. Mete principali sono Sirmione, Desenzano del Garda, Salò, Riva del Garda, Garda, Peschiera del Garda.

Itinerari[modifica]

Colline moreniche del lago di Garda


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.