Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Marche > Fano

Fano

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Fano
L'Arco d'Augusto, nel centro storico
Stemma
Fano - Stemma
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Fano
Fano
Sito del turismo
Sito istituzionale

Fano è una città delle Marche.

Da sapere[modifica]

L'antica Fanum Fortunae il cui nome deriva con ogni probabilità dalla esistenza di un tempio dedicato alla Dea Fortuna, probabilmente eretto dopo la vittoria dei romani sui cartaginesi nell'anno 207 a.C. dopo la battaglia del Metauro, combattuta nei pressi della città.

Cenni geografici[modifica]

Località balneare della costa adriatica a 12 km. a sud est di Pesaro. Sorge nei pressi della foce del Fiume Metauro, elevata di circa 12 m. rispetto al livello del mare. Punto di arrivo sulla costa adriatica della antica via consolare Flaminia.

Quando andare[modifica]

La città è maggiormente frequentata dai turisti nella stagione estiva. Il mese che registra il maggior numero di presenze è quello di agosto. Il periodo migliore per visitare la città ed il suo entroterra è la primavera. Per chi invece vuole trascorrere una vacanza in puro relax è preferibile soggiornare nel periodo a cavallo tra giugno e luglio.

Cenni storici[modifica]

La fondazione della città si fa risalire al 49 a.C. quando venne conquistata da Gaio Giulio Cesare ai tempi della Guerra Civile con Pompeo. Intorno 9 d.C. Cesare Ottaviano Augusto la dota di una cinta muraria ancora oggi presente per buona parte dell'antico tracciato; e sempre nello stesso periodo viene costruita la monumentale porta di ingresso alla città: l'Arco di Augusto.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Centro Storico[modifica]

È circondato per quasi la sua interezza da mura di età romana e medievale; caratterizzato dalla classica struttura urbanistica romana del castrum, è facile individuare nella Via Arco d'Augusto il Decumano massimo e in Corso Matteotti e Via Nolfi i Cardi principali.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Equidistanti da Fano circa 45 km., rispettivamente a nord e a sud, sono presenti gli aeroporti internazionali di Rimini Miramare e di Ancona Falconara. Voli regolari collegano gli scali alle prinicipali città europee. Fano è dotata di un aeroporto turistico utilizzato da velivoli da diporto; è sede di una scuola di volo e di una delle più conosciute scuole di paracadutismo sportivo.

In auto[modifica]

Sulla direttrice nord sud è possibile raggiungere la città utilizzando l'autostrada A14 uscendo al casello di Fano. Per le provenienze dall'Umbria, dal Lazio e dalla Toscana, è raggiungibile attraverso la SS 3, più nota con l'antico nome di Strada Flaminia, l'antica consolare romana. Nel tratto da Cagli a Fano è consigliabile utilizzare la Superstrada SS 73 bis.

In nave[modifica]

Fano è dotata di un importante porto peschereccio e turistico ma non viene utilizzato da navi di linea. Il porto commerciale più vicino quello di Ancona, circa 50 km. a sud est di Fano; vi fanno regolarmente scalo navi che la collegano alla Croazia, alla Grecia, all'Albania e al Montenegro.

In treno[modifica]

La stazione ferroviaria è situata in una posizione particolarmente comoda per raggiungere sia il centro storico che le strutture turische della costa.

In autobus[modifica]

Adiacente alla stazione ferroviaria è presente il terminal delle autocorriere che collegano i principali centri della provincia di Pesaro. La navetta che collega Fano a Pesaro parte ogni 30 minuti. Un autobus di linea collega giornalmente Fano a Roma

Come spostarsi[modifica]

In bicicletta[modifica]

Il mezzo più utile per spostarsi nella città è la bicicletta, vista l'assenza di asperità orografiche. Da segnalare la presenza di una cliclabile costiera, della lunghezza di circa 12 km., che collega Fano a Pesaro.

Con mezzi pubblici[modifica]

Linee urbane collegano la stazione ferroviaria e degli autobus, alle principali destinazioni della città.

In taxi[modifica]

Davanti alla stazione ferroviaria è presente il posteggio dei taxi. Altro posteggio è presente nella zona detta del Pincio, nei pressi dell'Arco di Augusto. Il numero di telefono per contattare un taxi a Fano è: +39 0721 834016.

In auto[modifica]

A ridosso del centro storico quasi tutti i parcheggi sono provvisti di parchimetro, attualmente il prezzo è di € 1,00 all'ora (pagamento minimo 50 centesimi per mezz'ora). Un ampio parcheggio gratuito è invece disponibile all'interno della ex Caserma Paolini, a ridosso del centro, il cui ingresso/uscita è consentito dalle 07:00 alle 21:00.

Cosa vedere[modifica]

Periodo romano[modifica]

Arco d'Augusto, 9 d.C
Fano, Arco di Augusto.jpg
1 Arco d'Augusto (Arco d'Augusto). Edificato nel 9 d.C.e dedicato all'imperatore Cesare Ottaviano Augusto che, come si legge ancora sull'iscrizione posta sul fregio, fece costruire le mura che ancora cingono parte del centro storico.
Porta della Mandria e Mura romane, 9 d.C.
Porta della Mandria crt.jpg
2 Porta della Mandria (Porta o arco della Mandria). Coeva alla costruzione del più noto Arco d'Augusto (9 d.C.), costituiva la porta d'ingresso alla città verso Pesaro.

Eventi e feste[modifica]

  • 1 Fano Jazz By The Sea (Festival Jazz) (Centro storico), +39 0721 803043, fax: +39 0721 803043, @ info@fanojazznetwork.org. Da oltre 20 anni è diventato uno dei maggiori appuntamenti del panorama jazz nazionale. Concerti dei maggiori artisti internazionali vengono accolti nella spettacolare cornice della Corte Malatestiana. Di norma il festival si svolge nell'ultima settimana di luglio.
  • 2 Carnevale di Fano, Viale Gramsci (Percorso dei carri allegorici), +39 0721 803866, @ info@carnevaledifano.com. La sua origine risale al 1347 e per questo è considerato il carnevale più antico d'Italia. La caratteristica particolare del carnevale fanese è costituita dal lancio di quintali di dolciumi sul pubblico. Il percorso dei Carri Allegorici si snoda lungo Viale Gramsci. Il carnevale è organizzato dall'Ente Carnevalesca.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

  • Sandra Marcelloni, Via San Francesco, @ info@sandramarcelloni.it. Se siete a Fano non potete non fare visita al laboratorio artistico di Sandra Marcelloni dove troverete Opere d'Arte contemporanea uniche nel loro genere come le famose sculture su tela e le famose maschere di carnevale in cartapesta . Riceve solo su appuntamento.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Pesce Azzurro (Ristorante self service), Viale Adriatico, 52 (Lungomare Sassonia nei pressi del mercato ittico all'ingrosso.), +39 0721 803165, fax: +39 0721 837595, @ pesceazzurro1@pesceazzurro.com. Ecb copyright.svg € 13,00. Simple icon time.svg 12:00 14:00 - 19:00 22:00. Ristorante Self Service gestito dalla Cooperativa Pescatori di Fano. Le specialità di pesce con servizio self service.
  • 2 Da Farina, Via Naz. Flaminia 375 - Carrara (Frazione Carrara di Fano), +39 0721 850991, @ mori-2004@libero.it. Ecb copyright.svg €15-20. La tipica cucina casalinga dal 1961. Si mangia come a casa.
  • Osteria il Chiostro, Via Arco d'Augusto 53/b, +39 721 827331. Ristorante tipico cucina tradizionale marchigiana.
  • Ristorante Sambuga, Via Simonetti 1/3, +39 0721 179 5025. Ristorante sul lungomare della zona Lido. Ristorante di pesce.

Prezzi medi[modifica]

  • 3 Trattoria dalla Quinta (Quinta), Viale Adriatico, 42 (Lungo mare), +39 0721 808043, fax: +39 0721 808043. Locale storico di Fano. Ottimo rapporto qualità e prezzo all'insegna della tradizione.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]



Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).