Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Falconara Marittima
Municipio, Rocca di Falconara
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Falconara Marittima
Sito istituzionale

Falconara marittima è una cittadina costiera della regione Marche.

Da sapere[modifica]

Falconara si affaccia sul Golfo di Ancona, città con la quale forma un unico agglomerato urbano, tanto che i quartieri costieri di Palombina Vecchia (Falconara) e Palombina nuova (Ancona) sono contigui. Si estende interamente lungo la costa del mare Adriatico, con un lungo lido sabbioso frequentato d'estate dai turisti e dalla popolazione locale. Esistono due ipotesi circa l'origine del nome "Falconara", toponimo frequente nelle Marche: dalla caccia con il falcone oppure dallo stemma gentilizio dei Conti Cortesi, che include un falcone coronato, peraltro riprodotto nell'attuale gonfalone del comune.

Cenni storici[modifica]

Il castello di Falconara fu originariamente costruito dai Conti Cortesi, che ricevuta la terra nei pressi di Ancona come premio di guerra, fecero edificare anche i castelli di Sirolo e Varano.

È improbabile però che esistette un feudo autonomo prima dell'assoluzione dell'arcivescovo di Ravenna e delle comunità monastiche, poiché i beni dell'arcivescovo arrivavano fino al fiume Esino.

I primi dati certi della storiografia di Falconara risalgono intorno al 1225 quando i Conti Cortesi richiesero la protezione della città portuale collegando inoltre i vari castelli nei dintorni tra cui Falconara, Barcaglione e Fiumesino.

Durante il 1500 la scena economica era dettata dalle famiglie Ferretti, Fatati, Torriglioni e Bourbon del Monte che portarono la città in un periodo di stagnazione economica siccome traevano dai loro possedimenti quanto necessario a mantenere il loro tenore di vita.

Inoltre nel 1540 Ancona prese potere rivitalizzando antichi obblighi feudali nel territorio.

Con l'età Napoleonica, Falconara cercò indipendenza da Ancona e finalmente nel 1808 grazie al decreto di Eugenio di Beauharnais riuscì nell'impresa confermando inoltre il dominio feudale dei Ferretti.

Col plebiscito del 4-5 novembre 1860, Falconara aderì al Regno di Sardegna. Il 20 marzo 1861 il consiglio comunale di Falconara aderiva con entusiasmo all'Unità d'Italia.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Nel territorio comunale è presente l'unico aeroporto internazionale delle Marche, l'Aeroporto di Ancona-Falconara, a Castelferretti.

In auto[modifica]

  • Dall'A14, venendo da Sud, prendere l’uscita ad Ancona Sud e proseguire sulla SS16 fino all’uscita di Falconara.
  • Dall'A14, venendo da Nord, prendere l’uscita Ancona Nord e proseguire sulla SS16 fino all’uscita di Falconara.

In nave[modifica]

La città è raggiungibile dal porto di Ancona

In treno[modifica]

  • Stazione di Falconara Marittima.

In autobus[modifica]

Servizi d'autobus gestiti da conerobus.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Parco Zoo, Via Castello di Barcaglione, 10, +39 071 911312. Simple icon time.svg Lun-Ven 9:00-18:30 Mar chiuso. Felini, uccelli e altri animali, anche in via d'estinzione, in un parco collinare nel verde, con laboratori.
  • 2 Museo Della Resistenza, Piazza Municipio, 1, +39 071 9177555, @ . Ecb copyright.svg prezzo intero: 2 €; prezzo ridotto: 1,5 €. Simple icon time.svg solo su prenotazione. È il primo museo in Italia che possiede ed espone pressoché integralmente in apposite teche l'arsenale e gli equipaggiamenti di una banda partigiana dell'Appennino marchigiano. Il museo, oltre a documentare il ritrovamento dell'arsenale, è arricchito da oggetti e immagini fotografiche della Liberazione.
  • Chiesa di Santa Maria della Misericordia (in località Castelferretti). Risalente al XV secolo e costruita per volere dei conti Ferretti, presenta all'interno interessanti affreschi della scuola marchigiana del Quattrocento.
  • 3 Castello di Rocca Priora. Venne eretto alla fine del 1100 in onore della nascita, a Jesi, di Federico II. Baluardo difensivo in una posizione strategica, fu continuamente conteso da Ancona e Jesi. Dopo un'incursione venne munito di feritoie e ponte levatoio. Il marchese Trionfi nel 1756 lo restaurò completamente e lo adibì ad abitazione signorile. Fra i castelli di Ancona, Rocca Priora è uno di quelli meglio conservati. Castello di Rocca Priora su Wikipedia Castello di Rocca Priora (Q84566373) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]

  • Festa della vongola, Parco Kennedy. Simple icon time.svg agosto.
  • Falcomics, Piazza Mazzini. Simple icon time.svg agosto.
  • Festa della polenta, Piazza Mazzini. Simple icon time.svg novembre.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Farmacie[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Per quanto riguarda le località marittime, nei dintorni di Falconara, sia a nord che a sud, si trovano famose spiagge raggiungibili in treno o in autobus:

  • Ancona, raggiungibile in autobus, dove si può godere delle meravigliose spiagge rocciose del Passetto e Portonovo. Famosissima anche Mezzavalle, raggiungibile tramite uno stradello.
  • Senigallia, raggiungibile sia in treno che in autobus.
  • Sirolo, raggiungibile in treno.
  • Marcelli, raggiungibile in autobus.
  • Numana, raggiungibile in autobus.
  • Porto Recanati, raggiungibile in treno.

Per gli amanti della montagna invece, basterà spostarsi verso l'interno, raggiungendo, ad esempio:

  • Apiro, da dove è raggiungibile la frazione Pian Dell'elmo, situata a 1000 m sul livello del mare, da cui partono molti sentieri per piacevoli passeggiate.
  • Genga, ospite delle grotte carsiche conosciute come Grotte di Frasassi e di numerosi sentieri e falesie. Raggiungibile in treno.

Anche a livello culturale, Falconara offre una posizione strategica verso:

  • Offagna, offre la visita di un'importante roccaforte. raggiungibile in autobus
  • Recanati, città natale del grande poeta romantico Giacomo Leopardi.
  • Urbino, sede del famoso castello del Duca di Montefeltro.
  • Gradara, dove si trova il castello che è stato luogo dell’omicidio degli amanti Paolo e Francesca, citati da Dante nel canto V dell’Inferno, Divina Commedia.

Informazioni utili[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Falconara Marittima
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Falconara Marittima
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.