Scarica il file GPX di questo articolo

Isole Svalbard

Da Wikivoyage.
Europa > Europa settentrionale > Isole Svalbard
Isole Svalbard
Isole Svalbard
Stemma e Bandiera
Isole Svalbard - Stemma
Isole Svalbard - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Prefisso
TLD
Fuso orario
Sito web

Isole Svalbard sono un arcipelago nel Mar Glaciale Artico sotto amministrazione norvegese.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Le Svalbard sono un gruppo di isole tra il 74°-81° Nord, con un'area di 63.000 km². Il 60% del loro suolo è ricoperto da un manto di ghiacci. Furono "scoperte" nel 1596 da Willem Barentsz.

Quando andare[modifica]

Il periodo del sole di mezzanotte va da aprile ad agosto, mentre il periodo della notte polare, cioè quando il sole non sorge mai sopra l'orizzonte, va da ottobre a febbraio.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa delle Svalbard

Le isole maggiori dell'arcipelago sono:

L'isola di Moffen, situata all'80° parallelo, è famosa perché ospita la colonia di trichechi più settentrionale del mondo.

Centri urbani[modifica]

  • Longyearbyen — Centro amministrativo norvegese con 2.080 abitanti.
  • Barentsburg — 500 abitanti (russi).
  • Hornsund — Stazione polacca di ricerca con 8 abitanti.
  • Ny-Ålesund — Centro norvegese di ricerca internazionale con 40 abitanti.
  • Sveagruva — 210 pendolari norvegesi.


Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Le isole sono territorio norvegese ma non fanno parte dell'Area di Schengen, quindi è necessario il passaporto per accedervi.

In aereo[modifica]

Il modo più semplice per raggiungere le Svalbard è in aereo da Oslo (3 ore circa) o da Tromsø (1 ora e mezza). All'aeroporto di Longyearbyen opera la Airlines System e la low cost Norwegian Air Shuttle. Il numero dei collegamenti settimanali varia in base alla stagione.

In nave[modifica]


Come spostarsi[modifica]

Il vecchio treno sull'isola a Ny-Ålesund

In aereo[modifica]

I voli interni vengono prevalentemente usati dai ricercatori.

In auto[modifica]

Non esistono strade che collegano i vari villaggi delle Svalbard. Esistono solo 50 km di strade intorno a Longyearbyen.

In nave[modifica]

Durante l'estate vengono effettuati diversi collegamenti in nave con Barentsburg e Ny-Ålesund.


Cosa vedere[modifica]

  • Svalbard Museum a Longyearbyen, per conoscere la storia delle isole degli ultimi 400 anni. Due piccoli musei sono presenti anche a Barentsburg e a Ny-Ålesund.
  • Gallery Svalbard a Longyearbyen, espone opere di Kåre Tveter e Olaf Storø.
  • Atelier Aino nel centro di Longyearbyen, è la galleria dell'artista Aino Grib.
  • Svalbard Kirke la chiesa di Longyearbyen.
  • Siti storici e monumenti si trovano un po' su tutto l'arcipelago.
  • Aurora boreale


Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

La valuta nazionale è la corona norvegese (NOK).

La corona norvegese viene accettata anche nelle stazioni russe. A Longyearbyen si trova uno sportello del bancomat, mentre le carte di credito vengono accettate nei principali esercizi commerciali.

Gli orari di apertura dei negozi variano in base alla stagione.

Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]


Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]

  • Polar Jazz a Longyearbyen a fine gennaio
  • Sunfest Week un'intera settimana di festeggiamenti per celebrare il ritorno del sole, a marzo
  • Swalbard Skimarathon maratona di sci nordico a fine aprile-inizio maggio
  • Spitsbergen Marathon maratona che si svolge nei primi di giugno
  • Dark Season Blues Spitsbergen Festival del blues a fine ottobre
  • Kunstpause Svalbard evento artistici e culturali, in coincidenza con l'inizio della notte polare


Sicurezza[modifica]


Situazione sanitaria[modifica]


Rispettare le usanze[modifica]

  • L'arcipelago offre una natura ricca e incontaminata grazie al rispetto degli abitanti verso di essa. È vietato disturbare gli animali, raccogliere fiori e fare qualsiasi cosa che danneggi la natura, e ricordatevi che siamo solo i suoi ospiti.


Come restare in contatto[modifica]



Altri progetti