Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Repubblica Popolare di Lugansk
Localizzazione
Repubblica Popolare di Lugansk - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Repubblica Popolare di Lugansk - Stemma
Repubblica Popolare di Lugansk - Bandiera
Capitale
Governo
Valuta
Superficie
Abitanti
Lingua
Religione
Elettricità
Fuso orario
Avviso di viaggio! ATTENZIONE:

La Repubblica Popolare di Lugansk (RPL) è attualmente in stato di guerra e instabilità civile, le forze ucraine continuano ad attaccare e lanciare missili verso le varie città dello "stato". A talvolta anche la RPL (e la Repubblica Popolare di Doneck) col sostegno militare della Federazione Russa continua le azioni belliche sottomettendo altri villaggi vicini. Alla fine del 2021, la Russia ha iniziato ad ammassare truppe al confine con l'Ucraina orientale per quella che molti ritengono essere una possibile invasione. Molti paesi hanno messo in guardia i propri cittadini contro tutti i viaggi verso le regioni di confine orientale, in particolare intorno a Donetsk e Luhansk.

La Farnesina sconsiglia i viaggi nella regione.

Avvisi turistici governativi
(Ultimo aggiornamento: febbraio 2022)

Repubblica Popolare di Lugansk (o Luhans'k, Луганская Народная Республика, Oblast ucraina di Luhans'k (de jure) in russo, Луганська Народна Республіка in ucraino), è uno Stato autoproclamato non riconosciuto che confina con la non-riconosciuta Repubblica Popolare di Doneck, la Russia e l'Ucraina.

Da sapere[modifica]

La Repubblica Popolare di Lugansk è sotto il controllo de facto delle Forze Armate della Federazione Russa.

Comprende una buona parte dell'Oblast' di Luhans'k (Ucraina) ed è stata dichiarata dal governo ucraino: «area di operazioni antiterrorismo» e «zone sotto occupazione militare russa».

Cenni storici[modifica]

Nel novembre 2014, il governo ucraino ha imposto il controllo dei passaporti a tutte le persone in entrata o in uscita da questo territorio. I cittadini ucraini devono presentare il passaporto mentre gli stranieri devono anche spiegare lo scopo della loro visita. L'arrivo ai posti di blocco situati in una parte incontrollata del confine russo-ucraino è vietato dalla legge ucraina. I visitatori non potranno viaggiare ulteriormente in Ucraina.

Lingue parlate[modifica]

La lingua ufficiale della Repubblica è il russo, ed è parlato dal 56% della popolazione come prima lingua. La seconda lingua sarebbe l'ucraino (16%), ma la maggior parte degli ucrainofoni parla un dialetto russificato, il suržik (24%).


Territori e mete turistiche[modifica]

Repubblica Popolare di Lugansk

Centri urbani[modifica]

  • 48.57170839.2973151 Luhans'k Luhans'k su Wikipedia — Ex cuore industriale dell'Ucraina orientale, ora capitale della Repubblica Popolare di Lugansk. La città e le aree circostanti sono state uno dei principali siti di combattimento nella guerra del Donbass.
  • 48.46722238.7983332 Alčevs'k Alčevs'k su Wikipedia — Uno dei più grandi centri industriali del Donbass.
  • 48.33277839.5422223 Sorokyne — Un centro dell'industria mineraria del carbone della regione del Donbass.
  • 48.12138938.9452784 Chrustal'nyj Chrustal'nyj su Wikipedia — Uno dei più importanti centri di estrazione del carbone del bacino del Donets.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Così appariva nel 2014 l'aeroporto

Fino al 2009 era operativo L'Aeroporto Internazionale di Lugansk tuttavia questo è stato distrutto durante la guerra del Donbass, rendendo quindi impossibile entrare nel paese per via aerea.

Gli aeroporti operativi più vicini si trovano in Ucraina e Russia.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


Valuta e acquisti[modifica]

La valuta nazionale è il rublo russo (RUB). Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]


Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Sicurezza[modifica]

Come riportato dal sito Viaggiare sicuri nella regione la situazione resta particolarmente instabile, con continue violazioni del regime di cessate-il-fuoco stabilito dagli accordi raggiunti a Minsk. Scontri e colpi di artiglieria vengono segnalati quotidianamente in diversi centri abitati dell’area, con vittime anche tra i civili. Gli scontri armati sono ad oggi sporadici ma continuativi e hanno sinora causato un’emergenza umanitaria caratterizzata da un numero elevatissimo di profughi. Sono numerose le infrastrutture di Lugansk che sono gravemente danneggiate e si registrano gravi carenze nell’erogazione di servizi essenziali.

Nelle zone interessate dagli scontri si continuano a verificare episodi di fermo e detenzione da parte dei miliziani anti-governativi ai danni di giornalisti, cittadini stranieri, forze di sicurezza e missioni di monitoraggio internazionali (in particolare quelle OSCE). La situazione nella Repubblica rende particolarmente difficile una normale assistenza consolare.

Perciò è ad oggi fortemente sconsigliato recarsi nella nazione poiché in caso si assistenza diplomatico-giudiziaria, sarà quasi impossibile riceverla dall'Italia.

Situazione sanitaria[modifica]


Rispettare le usanze[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti


Stati d'Europa
EuropeContour coloured.svg

bandiera Albania · bandiera Andorra · bandiera Armenia[1] · bandiera Austria · bandiera Azerbaigian[2] · bandiera Belgio · bandiera Bielorussia · bandiera Bosnia ed Erzegovina · bandiera Bulgaria · bandiera Cipro[1] · Blank.pngbandieraBlank.png Città del Vaticano · bandiera Croazia · bandiera Danimarca · bandiera Estonia · bandiera Finlandia · bandiera Francia · bandiera Georgia[2] · bandiera Germania · bandiera Grecia · bandiera Irlanda · bandiera Islanda · bandiera Italia · bandiera Lettonia · bandiera Liechtenstein · bandiera Lituania · bandiera Lussemburgo · bandiera Macedonia del Nord · bandiera Malta · bandiera Moldavia · bandiera Principato di Monaco · bandiera Montenegro · bandiera Norvegia · bandiera Paesi Bassi · bandiera Polonia · bandiera Portogallo · bandiera Regno Unito · bandiera Repubblica Ceca · bandiera Romania · bandiera Russia[3] · bandiera San Marino · bandiera Serbia · bandiera Slovacchia · bandiera Slovenia · bandiera Spagna · bandiera Svezia · bandiera Svizzera · bandiera Ucraina · bandiera Ungheria

Stati de facto indipendenti: bandiera Abcasia[2] · bandiera Artsakh[1] · bandiera Cipro del Nord[1] · Donetsk People's Republic flag.png Doneck · bandiera Kosovo · Nouveau drapeau Lougansk.svg Lugansk · bandiera Ossezia del Sud[2] · bandiera Transnistria

Dipendenze danesi: bandiera Fær Øer

Dipendenze britanniche: Regno UnitoRegno Unito (bandiera) Akrotiri e Dhekelia[1] · bandiera Gibilterra · bandiera Guernsey · bandiera Jersey · bandiera Isola di Man

Stati marginalmente europei: bandiera Kazakistan[3] (Atyrau, Kazakistan Occidentale) · bandiera Turchia[3] (Tracia orientale)

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 Stato o dipendenza fisicamente asiatico ma generalmente considerato europeo sotto il profilo antropico
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Stato con territorio del tutto o in parte in Asia secondo le diverse convenzioni geografiche
  3. 3,0 3,1 3,2 Stato con la maggior parte del proprio territorio in Asia
StatoBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.