Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Il sole di mezzanotte è un fenomeno astronomico che si verifica nelle regioni polari o in prossimità di esse, oltre il circolo polare, ed legato alla posizione del sole sull'orizzonte durante il giorno.

Da sapere[modifica]

Sole di mezzanotte a Capo Nord, in Norvegia

In prossimità dell'estate, a causa dell'inclinazione dell'asse di rotazione della terra, a latitudini superiori a 66°33′ il sole non scende mai sotto l'orizzonte, e quindi non cala mai la notte. I paralleli 66°33′ Nord e Sud, che delimitano le regioni in cui si osserva questo effetto, vengono chiamati circoli polari. La durata di questo fenomeno dipende dalla latitudine: da 66° 33' a 70° il sole non tramonta per circa 65 giorni consecutivi, a 80° per circa 130 giorni. Dato che le uniche zone abitate a sud del circolo polare Antartico sono avamposti scientifici, questa esperienza è limitata alle popolazioni dell'Europa settentrionale, della Russia, del Canada, dell'Alaska, della Groenlandia e dell'Islanda.

D'inverno si verifica il fenomeno opposto che è chiamato notte polare. Ci sono tuttavia delle regioni in cui si ha il sole di mezzanotte ma non la notte polare: perché sia buio il sole deve essere sotto l'orizzonte, altrimenti si vede la luce del crepuscolo. La notte polare non è visibile in Europa. La durata del giorno polare, cioè del periodo in cui il Sole non tramonta mai, varia da 24 ore (durante il solstizio d'estate) al circolo polare, a 186 giorni ai poli.

Destinazioni[modifica]

Sole di mezzanotte a Gapøya

Voci correlate[modifica]

Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Sole di mezzanotte
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Sole di mezzanotte
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe) che dà un'indicazione sommaria sulla tematica trattata. Il piè pagina è correttamente compilato.