Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Veneto > Dolomiti

Dolomiti

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Dolomiti
Tre cime di Lavaredo
Stato
Regione
Provincia
Catena montuosa
Altezza

Il gruppo montuoso delle Dolomiti si trova nelle Alpi orientali. Dal 2009 le Dolomiti sono Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Da sapere[modifica]

Quando si parla di Dolomiti ci si può riferire principalmente a due accezioni del significato:

  • quell'insieme di gruppi montuosi, caratterizzati da una prevalente presenza di roccia dolomitica.
  • quella parte delle Alpi definita come sezione Dolomiti che ha limiti geografici ben precisi e continuità territoriale.


Territori e mete turistiche[modifica]

Altre destinazioni[modifica]

Montagne[modifica]

Monte Civetta

Alcune dei monti delle Dolomiti:

  • Marmolada 3.342 m
  • Antelao 3.263 m
  • Monte Civetta 3.220 m
  • Sorapiss 3.205 m
  • Cima Vezzana 3.192 m
  • Cimon Pala 3.185 m
  • Sassolungo 3.181 m
  • Monte Pelmo 3.169 m
  • Cima Tosa - 3.173 m
  • Piz Popena 3.152 m
  • Cima Brenta - 3.150 m
  • Croda Rossa 3.146 m
  • Cima Undici 3.092 m
  • Cima d. Focobon 3.054 m
  • Cima Dieci 3.026 m
  • Tre Cime di Lavaredo 2.999 m
  • Cimon d.Froppa 2.932 m
  • Puèz 2.913 m
  • Monte Moiazza 2.865 m
  • Croda Grande 2.849 m
  • Cima d'Asta 2.847 m
  • Monti Rudo 2.826 m
  • Latemar 2.814 m
  • Croda di Becco 2.810 m
  • Croda di Ligonto 2.794 m
  • La Cesta 2.767 m
  • Costabella 2.759 m
  • Cima di Rosetta 2.743 m
  • Cima Ghez 2.715 m
  • Cima dei Pretri 2.703 m
  • Croda da Lago 2.701 m
  • Cima di Val Scura 2.670 m
  • Monte Duranno 2.652 m
  • Monte Averau 2.648 m
  • Croda Alta 2.645 m
  • Nuvolau 2.575 m
  • Monte Coronna 2.562 m
  • Campo Cavallo 2.559 m
  • Cima Laste 2.555 m
  • Monfalcon di Montanaia 2.548 m
  • Monte Pasubio 2.239 m


Valli[modifica]

Passo Falzarego in inverno

Alcune valli delle Dolomiti:


Dolomiti di Brenta-Madonna di Campiglio

Laghi[modifica]

Il lago di Alleghe
  • Lago di Misurina
  • Lago di Alleghe
  • Lago di Dobbiaco
  • Lago di Braies
  • Lago di Landro
  • Lago di Auronzo
  • Lago di Pieve di Cadore
  • Lago di Valle di Cadore
  • Lago di Serraia
  • Lago di Caldonazzo
  • Lago di Levico
  • Lago di Forte Buso
  • Lago di Molveno
  • Lago di Toblino
  • Lago di Cavedine
  • Lago Ponte Pia
  • Lago di Tovel
  • Lago di San Giustina
  • Lago del Mis
  • Lago di Val Noana
  • Lago di Pontesei
  • Lago di Vodo
  • Lago di Fedaia
  • Lago di S.Croce
  • Lago del Vajont
  • Lago di Barcis
  • Laghi dei Tramonti


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

  • 1 Aeroporto di Bolzano-Dolomiti (IATA: BZO, ICAO: LIPB) (6 km dal centro di Bolzano), +39 0471 255 255, fax: +39 0471 255 202. Simple icon time.svg apertura al pubblico: 05:30–23:00; apertura biglietteria: 06:00-19:00; il check-in per voli da Bolzano è possibile solo da 1 ora ad un massimo di 20 minuti prima della partenza. Piccolo scalo regionale con voli di linea da e per Lugano e Roma con Etihad Regional (by Darwin Air). In alcuni periodi dell'anno, la compagnia Lauda Air collega la città con Vienna una volta a settimana. Più numerosi invece i voli charter.
  • 2 Aeroporto di Verona (Catullo), Caselle di Sommacampagna, +39 045 8095666, @ .
  • 3 Aeroporto di Brescia (D'Annunzio), Via Aeroporto 34, Montichiari (I collegamenti con l'aeroporto di Brescia sono garantiti dai trasporti pubblici tramite il bus/navetta. La fermata a Brescia città è situata alla stazione dei pullman (numero 23), mentre quella dell'aeroporto è al fronte terminale. Sono inoltre previsti collegamenti per la città di Verona attraverso la linea bus/navetta 1), +39 045 8095666, @ . Solo Charter


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Itinerari[modifica]

  • Passi dolomitici — L'itinerario percorre i passi più scenografici delle Dolomiti, dove la roccia e la natura sono protagoniste.


Cosa fare[modifica]

Le Dolomiti, specialmente nella loro parte settentrionale e occidentale, sono intensamente sfruttate ad uso turistico. In particolare le valli delle Province di Trento e Bolzano e la parte alta della Provincia di Belluno basano la propria economia sulla pratica invernale dello sci alpino. Il Dolomiti Superski unisce sotto un unico skipass la quasi totalità dei comprensori sciistici della zona. Più marginali sono invece lo sci di fondo e lo sci alpinismo che in costante crescita negli ultimi decenni vede la continua nascita di nuovi sci club e di nuove gare (prevalentemente notturne) tra le quali vanno sicuramente citati gli eventi di "Dolomiti Sotto le Stelle" e la "Sellaronda Skimarathon".

L'estate è invece il tempo dei trekking e delle scalate, turismo questo che viene praticato sull'intera area. Le Dolomiti vantano una lunga tradizione escursionistica e alpinistica che nel corso del '900 ha dotato la cima più alta della quasi totalità delle montagne di una via di salita segnalata e spesso ferrata per facilitarne l'accesso. Le Vie Ferrate sono estremamente diffuse e non si contano i tipici Rifugi Alpini ed i Bivacchi Fissi che facilitano di molto la salita a questi monti.

Altro punto di eccellenza sono le Alte Vie delle Dolomiti: sentieri ben battuti e segnati che consentono di compiere lunghe attraversate a tappe della durata di svariate giornate camminando sempre in quota senza mai scendere a fondovalle. Le due Alte Vie più famose sono l'Alta Via numero 1 dal Lago di Braies a Belluno e l'Alta Via numero 2 da Bressanone a Feltre. L'arrampicata data la sua estrema variabilità e veloce evoluzione meriterebbe un capitolo a sè stante: vie alpinistiche (classiche e moderne) in montagna, Big Wall, Falesie attrezzate, vaste aree boulder e arrampicata su ghiaccio sono solo alcuni esempi delle varie attività legate a questo sport.

La zona si offre per effettuare escursioni in autonomia o meglio ancora con guide specializzate. Nelle Dolomiti di Brenta è contattabile il gruppo Guide alpine Arco.

Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]

I piatti tipici sono polenta con funghi, carne di selvaggina, peta o pitina, canederli, spätzli (gnocchetti di spinaci), frico, pistum, pastin, cassunziei, strudel di mele.

Nei rifugi sulle piste da sci si possono assaggiare numerose varietà di grappe alla frutta o alle erbe, e bevande calde come jagertee (the con il rum), bombardino e calimero. Il bombardino è un drink caldo fatto con liquore all'uovo, brandy o rum, con aggiunta di panna montata e spolverata di cacao, mentre il calimero è composto da liquore all'uovo, caffè, con aggiunta di panna montata.

Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.