Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Trentino-Alto Adige > Trentino > Val di Fassa

Val di Fassa

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Val di Fassa
Val di Fassa in inverno
Localizzazione
Val di Fassa - Localizzazione
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

La Val di Fassa è una valle del Trentino-Alto Adige. Essa è stata originata, come la Val di Fiemme e la Val di Cembra dal torrente Avisio, che nasce dal ghiacciaio della Marmolada per terminare nei pressi di Lavis.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

La valle è circondata da alcuni dei più importanti massicci delle Dolomiti: i Monti Pallidi, la Marmolada, il Gruppo del Sella, il Sassolungo, il Gruppo del Catinaccio, ma anche da montagne a litologia non dolomitica quali il Buffaure e i Monzoni.

Quando andare[modifica]

Il clima subisce, come in molte valli alpine, un forte sbalzo con il cambio di stagione. L'estate è solitamente abbastanza calda, mentre l'inverno può presentarsi in molte maniere differenti, a volte è molto caldo e altre volte può essere molto freddo. La prima neve cade solitamente sulla valle attorno a fine novembre.

Lingue parlate[modifica]

È l'unica valle trentina (assieme alle valli di Gardena e Badia in Alto Adige e alla valle di Livinallongo e parte della conca ampezzana in Veneto), dove tuttora si parla la lingua ladina (più precisamente il ladino dolomitico).


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

I comuni che fanno parte della Val di Fassa sono, da sud a nord:

Altre destinazioni[modifica]

Catinaccio

I centri sciistici della valle fanno parte del consorzio Dolomiti Superski, uno dei più importanti comprensori sciistici alpini italiani di cui fanno parte numerose piste da sci delle Dolomiti, estese, oltre che nella provincia di Trento anche in quelle di Bolzano e Belluno per un totale di 1220 km.

Le ski-areas della valle sono, da sud a nord, le seguenti:

Nei dintorni si trova anche Falcade.

Come arrivare[modifica]

Canazei

In auto[modifica]

La Val di Fassa è collegata alle altre valli dolomitiche attraverso numerosi valichi: il Passo San Pellegrino collega Moena con la Valle del Bios (BL) il Passo di Costalunga connette Vigo con la Val d'Ega (Alto Adige), mentre da Canazei è possibile raggiungere Livinallongo (BL) tramite il Passo Pordoi e la Val Gardena (BZ) tramite il Passo Sella.

Uscite autostradali A22:

  • Egna-Ora
  • Bolzano Nord


Come spostarsi[modifica]

In autobus[modifica]

La valle viene attraversata costantemente dai bus di linea della Trentino Trasporti. Una o più fermate sono presenti in ogni paese. Tramite questi bus è possibile raggiungere in maniera facile anche tutti i centri della Val di Fiemme oltre che il capoluogo di provincia, Trento.

Cosa vedere[modifica]

Moena

Molte sono le possibilità per i turisti, sia in estate che in inverno. Durante l'estate è possibile usufruire dei forniti parchi giochi dei paesi della valle. In inverno, l'attività principale è lo sci alpino, ma non mancano altre possibilità. Lo sci di fondo è comunque abbastanza diffuso, lo sci alpinismo, lo snow tubing (gommoni da neve) sono tutte attività facilmente realizzabili in valle.

Itinerari[modifica]

Durante l'estate è possibile camminare lungo una delle tante strade che attraversano i boschi della valle, oppure ancora andare a camminare in alta quota.

Eventi e feste[modifica]

  • Gran Festa da d'Jstà: Manifestazione che si svolge l'ultimo fine settimana d'agosto a Canazei (in modo che la festa termini la prima domenica di settembre). È da tutti conosciuta come la festa del popolo ladino. Durante la manifestazione infatti, precisamente domenica pomeriggio, convergono a Canazei gruppi folkloristici da tutte le vallate ladine per sfilare lungo le vie del paese con i propri costumi tipici. Tutto il fine settimana viene allietato da musica folk e da piatti tipici della zona.


Cosa fare[modifica]

Per quanto riguarda i divertimenti serali, non mancano le birrerie, i pub e le discoteche, dislocati un po' ovunque nei piccoli paesi della valle, ma comunque concentrati di più nei centri maggiori: Canazei, Pozza e Moena.

A tavola[modifica]

Puzzone di Moena


Infrastrutture turistiche[modifica]

La Val di Fassa è ricca di hotel, B&B, campeggi, strutture sportive, piste ciclabili che hanno consentito il grande sviluppo turistico della vallata.


Sicurezza[modifica]

Non ci sono problemi: basta seguire le norme dettate dal buon senso.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.