Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Via delle Bocchette
1 Via ferrata Benini, 2 Bocchette Alte, 3 Bocchette Centrali, 4 Via ferrata Brentari, 5 Via ferrata Ideale, 5b Via ferrata Castiglioni
Stato
Regione

Via delle Bocchette (o Sentiero delle Bocchette) è un sentiero attrezzato per escursionisti esperti (EE) situato nel gruppo delle Dolomiti di Brenta.

Via delle Bocchette centrali e Alte Dolomiti di Brenta

Introduzione[modifica]

È forse la più famosa via in alta quota di tutte le Dolomiti, conosciuta in tutto il mondo. Suddivisa in cinque tratti, si estende attraverso le caratteristiche cenge, tipiche delle Dolomiti di Brenta.

Cenni geografici[modifica]

Le Dolomiti di Brenta sono diventate una meta per alpinisti ed escursionisti che giungono da tutto il mondo; offrono una straordinaria varietà di ascensioni, percorsi attrezzati e sentieri, oltre a decine di rifugi e bivacchi in quota.

Il gruppo si estende per circa 40 chilometri in direzione nord– sud, e per circa 12km da est ad ovest. Ha come confini naturali a nord la Val di Sole, ad est la Val di Non, il Lago di Molveno e la Paganella, a sud le Valli Giudicarie, e ad ovest la Valle Rendena con la famosa località di Madonna di Campiglio. L'intero gruppo del Brenta è compreso nel territorio del Parco naturale Adamello-Brenta.

Le Dolomiti di Brenta si connotano per i suggestivi torrioni di roccia, che all'alba e al tramonto si tingono del caratteristico colore rosa, e per l'imponenza degli scenari naturali. Diverse sono le località turistico-montane che vi si affacciano tra cui Andalo, Campo Carlo Magno, Folgarida, Madonna di Campiglio, Marilleva, Molveno, Pinzolo e Andogno.

Quando andare[modifica]

Da metà giugno a settembre.

Cenni storici[modifica]

La via ferrata delle Bocchette Centrali fu realizzata nell'arco di vent'anni tra il 1937 e il 1957 mentre nel 1969 fu inaugurata la via ferrata delle Bocchette Alte.

Sentieri[modifica]

315 305
Lunghezza: n.d.Dislivello totale della tappa: potrebbero esserci dislivelli maggiori o minori in salita e/o discesa 600 mTempo 4,30 oreDifficoltà Escursionistico Esperto

Partenza Da: rifugio Graffer  Tempo di percorrenza4,5 ore
Destinazione A: rifugio Tuckett  Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa600 m
Descrizione: Questa via ferrata inizia dal Passo Grostè (2.442 m) (raggiungibile con cabinovia da Campo Carlo Magno), passando dal rifugio Graffer per raggiungere infine il rifugio Tuckett. Il percorso è piuttosto lungo e moderatamente difficile.
318
Lunghezza: n.d.Dislivello totale della tappa: potrebbero esserci dislivelli maggiori o minori in salita e/o discesa 700 mTempo 4 oreDifficoltà Escursionistico Esperto

Partenza Da: Rifugio Tuckett  Tempo di percorrenza4 ore
Destinazione A: Rifugio Alimonta  Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa700 m
Descrizione: Il percorso, di grande interesse paesaggistico, inizia dal Rifugio Vallesinella (1.540 m), raggiungibile in auto da Madonna di Campiglio da dove si sale prendendo prima il sentiero 318 verso il rifugio Casinei (1.825 m) e quindi il segnavia per rifugio Brentei. Proseguire per rifugio Alimonta. Una targa posta all'inizio di una scala di ferro segna l'inizio del persorso delle Bocchette Alte. Sentiero su cenge esposte, in alcuni canali è presente neve e ghiaccio.
318 305 323
Lunghezza: n.d.Dislivello totale della tappa: potrebbero esserci dislivelli maggiori o minori in salita e/o discesa 1100 mTempo 4,30 oreDifficoltà Escursionistico Esperto

Partenza Da: Rifugio Alimonta  Tempo di percorrenza4,30 ore
Destinazione A: Rifugio Pedrotti  Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa1100 m
Descrizione: Persorso di grande notorietà. Dal rifugio Vallesinella (1.540 m) si prende il sentiero 318 che porta al rifugio Casinei (1.825 m). Procedere in direzione rifugio Brentei, quindi su sentiero 318 per raggiungere la base del nevaio Bocca di Brenta dove una breve scaletta segna l'inizio del sentiero attrezzato. Tratti molto esposti. Attrezzarsi con ramponi e piccozza.
n.d.
Lunghezza: n.d.Dislivello totale della tappa: potrebbero esserci dislivelli maggiori o minori in salita e/o discesa 200 mTempo 2 oreDifficoltà Escursionistico Esperto

Partenza Da: rifugio Agostini  Tempo di percorrenza2 ore
Destinazione A: rifugio Pedrotti  Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa200 m
Descrizione: Dal rifugio Agostini (2.405 m) seguire la segnaletica per dirigersi verso la Vedretta d'Ambiez. La ferrata inizia con alcuuni gradini metallici e prosegue su alcune scale metalliche.
304
Lunghezza: n.d.Dislivello totale della tappa: potrebbero esserci dislivelli maggiori o minori in salita e/o discesa 450 mTempo 2,30 oreDifficoltà Escursionistico Esperto

Partenza Da: rifugio Agostini  Tempo di percorrenza2,30 ore
Destinazione A: rifugio XII Apostoli  Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa450 m
321
Lunghezza: n.d.Dislivello totale della tappa: potrebbero esserci dislivelli maggiori o minori in salita e/o discesa 450 mTempo 2,30 oreDifficoltà Escursionistico Esperto

Partenza Da: rifugio Agostini  Tempo di percorrenza2,30 ore
Destinazione A: rifugio XII Apostoli  Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa450 m
Descrizione: Dal Rifugio Agostini (2.405 m) si sale il ghiaione che porta a est della Cima d'Ambiez e in quota ci si porta sotto i Due Denti dove si imbocca la ferrata. È considerata tra le ferrate difficili, con parecchie scale metalliche molto esposte. Il rifugio XXII Apostoli (2.487 m) è raggiungibile anche da Pinzolo con telecabina fino al Doss del Sabion.


Cosa vedere[modifica]

Il Campanile Basso visto dalle Bocchette
  • 46.17990310.9005081 Cima Brenta (3.151 m).
  • 46.16222210.8688892 Crozzon di Brenta (3.122 m).
  • 46.1670710.895623 Torre di Brenta (3.014 m).
  • 46.1692810.91374 Cima Molveno (2.917 m).
  • 46.15416710.8986115 Campanile Basso (2.877 m).
  • 46.1504110.867926 Cima d'Ambiez (3.102 m).
  • 46.15652210.8711287 Cima Tosa (3.173 m).


Dove mangiare[modifica]


Dove dormire[modifica]

Rifugi[modifica]

Rifugio Alimonta
Rifugio Pedrotti

Bivacchi[modifica]

  • 46.1622210.8688912 Bivacco Ettore Castiglioni (a 3.135 m). Check-in: sempre aperto. Provvisto di 4 posti letto e coperte. Al bivacco si accede dal Rifugio Pedrotti.
  • 46.25355510.89235313 Bivacco Bonvecchio (a 2.790 m). Check-in: sempre aperto. Provvisto di 6/10 posti letto con materassi. Al bivacco si accede dal Rifugio Graffer in 4 ore.


Sicurezza[modifica]

Via delle Bocchette, cenge caratteristiche

Assicurarsi circa le favorevoli condizioni meteorologiche della zona. Non intraprendere la salita con condizioni meteo avverse.

Equipaggiamento[modifica]

Imbragatura per arrampicate, casco da arrampicata, kit da ferrata completo di longe, moschettoni e dissipatore, scarponcini con suola rigida, guanti, zaino, corda, abbigliamento specifico da trekking, set da pronto soccorso, acqua con sali minerali e cibo. Per lunghe escursioni possono essere utili: cartina specifica della zona, lampada, piccozza e ramponi per ghiaccio.

Come restare in contatto[modifica]


Note[modifica]

  • Dislivello voy.png: Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa.
  • Crystal clock.svg: I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono a un escursionista medio.
  • Backpacker.png: La classificazione adottata è la seguente: Escursionistico per esperti.


Altri progetti

SentieroBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.