Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Europa centrale > Germania > Germania occidentale > Renania Settentrionale-Vestfalia

Renania Settentrionale-Vestfalia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Renania Settentrionale-Vestfalia
Colonia di notte.
Localizzazione
Renania Settentrionale-Vestfalia - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Renania Settentrionale-Vestfalia - Stemma
Renania Settentrionale-Vestfalia - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Renania Settentrionale-Vestfalia (Nordrhein-Westfalen) è un land della Germania occidentale appartenente alla Germania.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Regioni della Renania Settentrionale-Vestfalia
      Bergisches Land — Il paese di Berg è una regione collinare ricoperta da fitti boschi e percorsa da una miriade di fiumi e torrenti.
      Conca di Colonia — Bei paesaggi intramezzati da vivaci cittadine con una ricca storia alle loro spalle.
      Eifel settentrionale — Regione di bassi monti e valli che accolgono villaggi dall'atmosfera romantica.
      Bassa Renania (Niederrhein) — Regione di pianura ai confini con l'Olanda ove stanno città tra le più prospere d'Europa.
      Münsterland — La vasta regione pianeggiante della città di Münster estesa a nord fino ai confini con la Bassa Sassonia. È caratterizzata da paesaggi rurali con antichi castelli e manieri che possono essere raggiunti in bici o a cavallo. La regione di Münster è infatti una regione famosa per l'allevamento di cavalli purosangue.
      Regione della Ruhr — Un'agglomerazione di città con una densità abitativa fra le più alte d'Europa e un passato industriale dominato da acciaierie e miniere di carbone non più in funzione.
      Vestfalia meridionale — Regione lacustre ricoperta di fitti boschi, ideale per il campeggio e svariate attivitá all'aria aperta. La regione collinare del Sauerland vanta anche centri sciistici.
      Foresta di Teutoburgo — Regione del nord-est, famosa per la pesante sconfitta del 9 d.C, inflitta dalle tribù germaniche di Arminio alle legioni romane di Publio Quintilio Varo.

Centri urbani[modifica]

  • Aquisgrana — La città di Carlo Magno rinomata per la sua cattedrale inserita dal 1978 nella lista UNESCO dei Patrimoni dell'umanità, Aquisgrana sta sulla linea di confine con Belgio e Olanda, vicinissima alle città di Maastricht e Liegi.
  • Bonn — La città di Beethoven, nota per essere stata la capitale federale della Germania nel periodo della guerra fredda.
  • Bottrop — La Disneyland della Ruhr, famosa per i suoi numerosi parchi a tema tra i quali spicca il Movie Park Germany della Warner Brothers.
  • Colonia — La più turistica delle città della Renania Settentrionale-Vestfalia.
  • Dortmund — Maggiore città della Ruhr, rinomata per la produzione di birra, le sue industrie high tech e, non ultima, la sua squadra di calcio, la Borussia Dortmund.
  • Duisburg — Importante porto alla confluenza dei fiumi Ruhr e Reno.
  • Düsseldorf — Capoluogo regionale, Düsseldorf è una città caratterizzata dall'alto tenore di vita e con mille divertimenti.
  • Essen — Città della Ruhr le cui miniere di carbone non più in funzione sono state trasformate in musei.
  • Münster — Piacevole città universitaria, al centro di una vasta regione rurale costellata di romantici castelli. È nota in italiano come Monaco di Vestfalia.
  • Olsberg — Bagnata dal fiume Ruhr, Olsberg costituisce l'accesso principale al parco naturale di Arnsberger (Naturpark Arnsberger Wald) ricoperto da fitti boschi.
  • Wuppertal — La città più verde della Germania, famosa anche perché vi furono inventati l'aspirapolvere e l'aspirina.

Altre destinazioni[modifica]

  • Altena — Città rinomata per il suo maestoso castello (Burg Altena) ricostruito nel XIX secolo.
  • Attendorn — Situata sulle rive del Biggesee e all'interno del Naturpark Ebbegebirge, Attendorn è rinomata per le grotte a stalattiti dei dintorni (Caverne di Atta) e per le celebrazioni che accompagnano le festività pasquali.
  • Brühl — Cittadina tra Colonia e Bonn rinomata per i suoi parchi di divertimento e i suoi palazzi barocchi classificati come patrimonio mondiale dell'umanità.
  • Paderborn — Città d'arte nota anche per il fiume Pader dal breve corso (4 km) le cui sorgenti stanno proprio nel centro città.
  • Parco nazionale Eifel — Un parco di estese foreste vergini con prevalenza di faggetti e querceti. Vi vivono in libertà svariati esemplari di fauna selvatica.
  • Soest — Cittadina medievale, visitata dagli amanti dell'arte.
  • Valle di Neander (Neandertal) — Valle ove furono rinvenuti nel 1856 i primi fossili dell'Uomo di Neanderthal, un ominide affine all'Homo sapiens estintosi 40.000 anni fa.
  • Winterberg — Centro di sport invernali (skeleton e bob), Winterberg giace in prossimità delle sorgenti dei fiumi Ruhr e Lenne.
  • Xanten — L'antica Colonia Ulpia Traiana fondata dai Romani è oggi una cittadina di 25.000 abitanti ragguardevole per il suo parco archeologico restaurato sin troppo bene e il suo duomo dalle forme romaniche.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Aeroporto di Düsseldorf[modifica]

L'aeroporto di Dusseldorf [1] è quello più trafficato. Le compagnie che al 2012 operavano voli dall'Italia erano le seguenti:

  • EasyJet [2] - Un volo da Roma-Fiumicino.
  • Lufthansa - Voli da Milano-Malpensa, Roma-Fiumicino e Venezia-Marco Polo e altri ancora tramite le sue affiliate

Fate riferimento al sito dell'aeroporto per informazioni aggiornate.

Aeroporto di Colonia/Bonn[modifica]

All'aeroporto di Colonia/Bonn [3] i voli da scali italiani erano operati, sempre nell'anno 2012 da Germanwings (da Bologna, Catania, Milano-Malpensa, Pisa, Roma-Fiumicino, Treviso più altri, solo stagionali, da Lamezia Terme e Verona). L'aeroporto è dotato di stazione ferroviaria dove transitano anche treni veloci per Colonia e Francoforte

Aeroporto di Weeze[modifica]

L'aeroporto di Weeze [4] è in prossimità del confine con i Paesi Bassi, 80 km a nord-ovest di Düsseldorf.

Vi opera Ryanair con voli da Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Bergamo-Orio al Serio, Pisa, Roma-Ciampino, Treviso, Trieste e altri, solo stagionali, da Lamezia Terme e Trapani.

Vari servizi di autobus provvedono a collegare l'aeroporto con le città olandesi di Essen, Nimega, Utrecht, Amsterdam nonché con quelle tedesche di Düsseldorf, Duisburg, Colonia, La prenotazione dei posti in autobus è spesso obbligatoria. Troverete le relative informazioni sul sito dell'aeroporto.


Come spostarsi[modifica]

In treno[modifica]

I Treni regionali sono gestiti dalla rheinbahn

Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.