Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Germania > Germania occidentale > Renania Settentrionale-Vestfalia > Eifel settentrionale

Eifel settentrionale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Eifel settentrionale
Rurberg
Stato
Regione
Sito del turismo

Eifel settentrionale (Nordeifel) è la parte dell'omonimo altopiano che ricade sotto l'amministrazione dello stato federato tedesco della Renania Settentrionale-Vestfalia.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Il lago artificiale Rursee
Lago Urft (Urftsee)
  • Anti Eifel (Voreifel) — Le estreme propaggini dell'altopiano che raggiungono ad est il bacino di Colonia e a nord la città di Aquisgrana.
  • Rur Eifel (Rureifel) — La regione intorno il tratto del fiume Rur dove è stata realizzata la seconda più grande diga d'Europa, la Rurtalsperre conosciuta anche come Schwammenauel. Si tratta di un'area altamente ricreativa che attrae un gran numero di vacanzieri del fine settimana provenienti dalle grandi città delle vicinanze (Colonia, Bonn, Aquisgrana).

Centri urbani[modifica]

  • 1 Aquisgrana (Aachen) — La città di Carlo Magno, famosa per la sua cattedrale ove riposano le spoglie dell'imperatore.
  • 2 Bad Münstereifel — Idilliaca cittadina tra i boschi che ricoprono le pendici del Michelsberg, il monte più alto dell'Eifel settentrionale.
  • 3 Blankenheim — Altra graziosa cittadina a 455 m. slm, famosa per le sue case a graticcio e il suo vecchio castello oggi adibito ad ostello della gioventù.
  • 4 Dahlem — Ai margini del parco naturale Hohes Venn-Eifel, il villaggio di Dahlem è attraversato da numerose piste ciclabili, tra cui quella di Kyll che sfrutta un ex strada ferrata che arriva al confine con il Belgio.
  • 5 Heimbach — Villaggio di appena 1000 abitanti ma molto visitato sia per la sua posizione nella valle boscosa del fiume Rur (Rurtal, sia per il suo notevole patrimonio artistico tra cui spicca l'imponente castello di Hengebach.
  • 6 Monschau — Ridente cittadina dall'aspetto medievale, famosa per le sue case a graticcio disposte su ambo le rive del fiume Rur.
  • 7 Nettersheim — Notevole per i numerosi rinvenimenti archeologici di epoca romana nel suo territorio, Nettersheim è probabilmente l'antico Vicus Marcomagus che stava sulla via Agrippa, strada dell'epoca degli Antonini che andava da Colonia a Treviri.
  • 8 Nideggen — Centro turistico nella regione del Rureifel, rinomato per le escursioni ai vicini speroni di roccia arenaria colorata (Buntsandsteinfelsen) che si innalzano ripidi nella valle del fiume Rur.
  • 9 Roetgen — Grosso centro della conurbazione di Aquisgrana, Roetgen è la base ideale per escursioni all'altopiano degli Alti Fenn (Hohe Venn; in francese: Hautes Fagnes) che sconfina in Belgio. La parte belga dell'altopiano è stata inserita nel 2008 nella lista delle candidature UNESCO a patrimonio mondiale dell'Umanità.
  • 10 Rurberg — Centro turistico sulle rive del lago artificiale Rursee che richiama amanti di sport acquatici, escursionisti in bici e nugoli di motociclisti.
  • 11 Schleiden — Bagnata dal fiume Olef, la cittadina di Schleiden (13.000 abitanti circa) fu un possesso dei granduchi di Lussemburgo]] fino al 1815, anno in cui il congresso di Vienna l'assegnò al regno di Prussia. È famosa per il suo castello del XIV secolo.
  • 12 Simmerath — Centro della conurbazione di Aquisgrana, Simmerath è di fondazione romana come documentato da scavi archeologici ma non da fonti scritte. È la base per escursioni ai boschi delle vicinanze, in particolare al Naturwaldzelle in Brand, costituito da faggete e querceti con un sottobosco costituito da arbusti di lampone e ribes.

Altre destinazioni[modifica]

  • 1 Foresta di Hürtgen (Hürtgenwald) — Foresta ai confini con il Belgio che fu teatro di una delle più lunghe e cruente battaglie della II guerra mondiale.
  • 2 Kermeter — Regione di alte faggete a sud del lago artificiale Rursee, tra gli abitati di Heimbach e Gemünd. Comprende anche un piccolo lago artificiale l' Urftsee, interamente circondato da boschi.
  • 3 Parco nazionale dell'Eifel (Nationalpark Eifel) — L'unico parco nazionale della Renania Settentrionale-Vestfalia. "Forum Vogelsang" è il moderno centro centro visitatori del parco, allestito nell'ex tenuta nazista di Ordensburg Vogelsang che funse dal 1936 da scuola per i futuri dirigenti del partito.
  • 4 Zitterwald — Bosco oltre i 600 m con una piccola stazione sciistica, la Weißes Stein (Pietra Bianca). Fa parte del parco naturale degli Alti Fenn ed è una zona di riproduzione del gatto selvatico.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.