Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Benelux > Belgio > Vallonia > Provincia di Liegi > Liegi

Liegi

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Liegi
Liège - Lîdje
Panorama di Liegi dalla cittadella
Stemma e Bandiera
Liegi - Stemma
Liegi - Bandiera
Stato
Regione
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa del Belgio
Liegi
Liegi
Sito istituzionale

Liegi (francese Liège, olandese Luik, tedesco Lüttich) è una città nella regione belga della Vallonia.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]

Il centro storico di Liegi si estende sulla riva occidentale del fiume Mosa ("Meuse" in francese).

Come punto di riferimento possiamo prendere la stazione ferroviaria secondaria "Liège-Palais" dove fanno capolinea molti autobus urbani compresi quelli provenienti dalla stazione principale. È così chiamata perché sta in prossimità dell'antico palazzo episcopale, le Palais des Princes-Évêques de Liège che si affaccia sulla piazza San Lamberto, dove un tempo si ergeva l'antica cattedrale, abbattuta al tempo dei moti di Liegi che accompagnarono la rivoluzione francese.

  • Quartiere di Hors-Château — A est del Palazzo episcopale sta la Place du Marché con il palazzo municipale e al centro la fontana sormontata dalla colonna "le Perron", simbolo di Liegi. Percorrendo la via Hors Château, fiancheggiata da antiche case, si arriva alla celebre scalinata Montagne De Bueren che con i suoi 400 gradini conduce alla cittadella di Liegi.
  • Centro storico — A sud della piazza del mercato si estendono i quartieri di le Carrè, Ise e La Batte che formano il centro storico di Liegi. Il primo è un quartiere a carattere popolare, così chiamato per via della sua pianta a scacchiera. Molto pittoresco, Le Carrè presenta un gran numero di birrerie e locali notturni frequentati soprattutto da studenti. Attrazioni principali del centro storico di Liegi sono la chiesa di Santa Caterina, il teatro reale dell'Opera e la collegiale di St Jean, divenuta cattedrale dopo la distruzione di quella più antica di San Lamberto distrutta nel 1794 dai rivoluzionari di Liegi che seguivano l'esempio dei loro vicini francesi.
  • Quartiere di Outremeuse — Attraversato il ponte degli archi o quello pedonale più a sud detto "Passerelle Saucy", si accede al quartiere di Outremeuse dove sta l'Aquarium Dubuisson e musei di secondaria importanza, quali il museo Tchantchès dedicato alle marionette.
  • Quartiere di Guillemins — Situato 3 km circa a sud della Place Saint-Lambert, il quartiere di Guillemins sta intorno l'omonima stazione ove fermano i treni veloci in transito tra Bruxelles e Colonia. L'edificio della stazione è opera dell'architetto spagnolo Santiago Calatrava.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Liegi ha un suo aeroporto ma vi operano solo voli charter. L'aeroporto più vicino è quello di Maastricht (34 km) con un volo da Trapani o da Bari operati da Ryanair.

Altrimenti c'è l'aeroporto di Charleroi (95 km), ove ugualmente opera Ryanair con voli da Alghero, Ancona, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Bergamo-Orio al Serio, Pisa, Lamezia Terme, Roma-Ciampino, Trapani, Trieste, Torino, Treviso.


In treno[modifica]

Gare Liège-Guillemins

Gare Liège-Guillemins — Situata a sud-est del centro, a una distanza di circa 2 km, la stazione Guillemins è quella dove si fermano i treni veloci del servizio Thalys diretti a Parigi o Colonia (7 treni al giorno). Vi effettuano fermate anche i treni ICE diretti a Colonia e Francoforte. Altri treni sono diretti a Maastricht, Lussemburgo, Aquisgrana, (Aachen) e gli altri centri della Vallonia. I collegamenti con il centro (Place St Lambert) sono assicurati dalle linee 1 e 4 che fanno capolinea proprio di fronte l'ingresso della stazione. Gli orari possono essere consultati sul sito delle ferrovie del Belgio

Gare du Palais — Stazione più piccola con minor traffico ma più vicina al centro.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Riva occidentale[modifica]

Loggiato della corte d'onore
Facciata del palazzo dei Principi-vescovi
  • Palais des Princes-Evêques (Palazzo dei Principi-Vescovi), Cour des Mineurs 1, B-4000 Liège.


Musee de la vie wallonne - Liege.jpg


Collegiale St-Croix - Interno
Collegiale St-Croix


Cathédrale Saint-Paul - Interno
Cathédrale Saint-Paul
  • Cathédrale Saint-Paul, Place de la Cathédrale.


Liegi - Museo Curtius
  • Palazzo Curtius (Palais Curtius), 13 Quai de Maestricht 4000 Liège, Belgium.


Musée d'Ansembourg



Place du Marché con la cupola della chiesa di S. Andrea
  • Église Saint-André, Place du Marché.


Hôtel de ville Place du Marché
  • Hôtel de ville (Palazzo comunale), Place du Marché.


2006-11-05 - 15-02 - Lüttich - 06.JPG
Eglise-liege-stbarthelemy-janvier2006.jpg


Collégiale Saint-Denis - Interno
Collégiale Saint-Denis
  • Collégiale Saint-Denis, 64, rue Cathédrale.


Collégiale Saint-Martin - Interno
Collégiale Saint-Martin
  • Collégiale Saint-Martin, Rue du Mont Saint Martin 66.


Collégiale Saint-Jean-l'Évangéliste
  • Collégiale Saint-Jean-l'Évangéliste, Place Xavier-Neujean.


Riva orientale (Outre-Meuse)[modifica]

Aquarium Dubuisson Luc Viatour.jpg
Liege institut zoologique.jpg
  • Musée de zoologie de Liège.
  • Aquarium Dubuisson, 22 Quai Édouard van Beneden - 4020 Liège.


Quai Van Beneden Liège.jpg


Gretry - Casa natal (retocado).jpg



20100713 liege44.JPG
  • Musée d'Art Moderne et d'Art Contemporain (MAMAC), Parc de la Boverie, 3 - 4020 Liège, +32 4 343 04 03. À la fin de l'année 2011, les collections du MAMAC sont transférées au Musée des beaux-arts. À la fin de l’année 2012, le Mamac (Musée d’Art moderne et d’Art contemporain) fermera ses portes pour laisser place aux travaux qui donneront naissance au CIAC (Centre International d’Art et de Culture)


Église Saint-Lambert de Grivegnée
  • Église Saint-Lambert de Grivegnée.


MaisonDeLaMetallurgieEtDeLIndustrie-Liege-12sep2010.jpg



Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

  • Mama Roma Club (discoteca), rue des Célestines, 16 (Quartiere le Carré).
  • Le Pot au Lait, Rue des Soeurs de Hasque 9 (Sulla strada pedonale tra la cattedrale di San Paolo e l'Università di Liegi). Un cyber caffè frequentato da studenti e sempre molto animato
  • Le jardin des olivettes‎, Rue Pied du Pont des Arches 6 (Vicino al ponte omonimo sulla Mosa), +32 4 221 12 51. Adatto a persone meno giovani, Le jardin des olivettes è un café chantant di vecchia tradizione ma pieno di atmosfera. Si beve, si canta e si balla dalle 8 di sera fino all'alba

Locali gay[modifica]

Se volete informazioni dettagliate potete consultare il sito dell'associazione LGBT della Vallonia http://www.alliage.be/ presente anche su Facebook oppure recarvi personalmente alla sede situata al nº 7 della centralissima "rue Hors Château". Di seguito vi forniamo un elenco non completo di locali.


Dove mangiare[modifica]

Liegi abbonda di ristoranti italiani, sparsi un po' ovunque nel centro.

Prezzi modici[modifica]

  • As Tchantches, Rue Grande Bêche 35 (Vicino alla Place du Congrès nel quartiere di Outremeuse). Rinomato ristorante-birreria


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

La catena alberghiera Accor Hotels dispone di 5 alberghi a Liegi. Si può spuntare qualcosa sul prezzo se si prenota con un certo anticipo.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Val Saint Lambert
Val Saint Lambert
  • Musée en plein air du Sart-Tilman, Domaine du Sart-Tilman - Château de Colonster - B-4000 Liège.
  • Seraing (9,4 km) — Sobborgo industriale di Liegi con altiforni ancora in funzione. Vi si trova il castello Val Saint Lambert al cui interno sono esposte collezioni del museo dedicato alla lavorazione del cristallo e vetro. Tel: +32 4 330 3620.
  • Flémalle — 8 km dopo Seraing sta il préhistosite de Ramioul, un museo preistorico adatto anche ai bambini.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.