Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia meridionale > Calabria > Territorio di Catanzaro > Catanzaro > Lamezia Terme

Lamezia Terme

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Lamezia Terme
Lamezia Terme
CataudoLameziaVedutaEolieDaLameziaIllustrata.jpg
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Lamezia Terme
Lamezia Terme
Sito istituzionale

Lamezia Terme è una città della Calabria.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Lamezia Terme è una delle più recenti città italiane, nata il 4 gennaio 1968 dall'unione amministrativa dei comuni di Nicastro, Sambiase e Sant'Eufemia Lamezia.

Il suo territorio si affaccia sul golfo di Sant'Eufemia, nel quale ha circa 8 km di costa.

Oltre alla suddetta costa, Lamezia Terme dispone anche di una parte pianeggiante, facente parte della piana di Sant'Eufemia, e una parte collinare e montuosa, che comprende parte del monte Mancuso.


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Visuale panoramica dell'aeroporto di Lamezia Terme
Stazione di Lamezia Terme Centrale

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

Per Lamezia Terme passano tre arterie stradali principali:

  • Autostrada A3 - Salerno-Reggio Calabria
  • Strada Statale 280 dei Due Mari
  • Strada Statale 18 Tirrena Inferiore

In treno[modifica]

  • 2 Stazione di Lamezia Terme Centrale, Piazza Lamezia, 88046 Lamezia Terme. Il principale scalo ferroviario della città, dispone di collegamenti con le maggiori città italiane, specialmente con Roma Termini. Stazione di Lamezia Terme Centrale su Wikipedia stazione di Lamezia Terme Centrale (Q3969913) su Wikidata

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Tariffe[modifica]

  • Biglietto Ordinario: valido 90 minuti su tutta l'area urbana del comune al costo di € 0,80;
  • Biglietto Cumulativo: valido per 12 corse da 90 minuti su tutta l'area urbana del comune al costo di € 8,00;
  • Abbonamento Mensile: al costo di € 18,00.


Cosa vedere[modifica]

Chiesa dell'Annunziata
Cattedrale dei SS. Pietro e Paolo
Chiesa dell'Immacolata
Chiesa San Pancrazio
  • 1 Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, Corso Numistrano, 88046, Lamezia Terme. Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Lamezia Terme) su Wikipedia cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Q2942692) su Wikidata
  • 2 Chiesa San Pancrazio, Corso Vittorio Emanuele, 88046, Lamezia Terme. Chiesa di San Pancrazio (Sambiase) su Wikipedia chiesa madre (Q3674433) su Wikidata
  • Chiesa San Francesco di Paola.
  • Chiesa dell'Annunziata.
  • Chiesa dell'Immacolata.
  • Chiesa San Teodoro.
  • 3 Bastione dei Cavalieri di Malta (Bastione di Malta), Via Antio Cappelli - Lamezia Terme. È cosi chiamato perché sorse nel feudo dei Cavalieri Gerosolimitani, un sacro ordine militare che difese per secoli la cristianità dagli attacchi mussulmani, il quale assunse successivamente il nome di Sacro Ordine dei Cavalieri di Rodi ed, infine, di Malta, dopo che ebbe dall'imperatore Carlo V il libero feudo dell’isola maltese. (E. Borrello, Sambiase…, pag. 195) La poderosa struttura venne fatta costruire intorno al 1550 dal viceré di Napoli, Pedro di Toledo, e fece parte di un complesso sistema difensivo messo in atto sulle coste dell’intero Regno per difendersi dalle frequenti incursioni turche, che seminarono il terrore sui litorali dell’Italia meridionale. A tali scorrerie si pose fine soltanto nei primi decenni del XX secolo con l'occupazione anglo - francese dell'Africa Settentrionale e dell'Asia Minore. A differenza di molte altre strutture di difesa situate lungo la costa calabra, il Bastione non fu una semplice Torre di avvistamento costiero, ma venne dotato di macchine belliche e capace di ospitare una guarnigione di soldati. Ciò viene confermato dall'incisione, posta dal Balivo Fra Signorino Gattinara, nell'anno 1634, situata al di sopra dell’ingresso, su un marmo posto accanto ad uno stemma raffigurante un’aquila coronata ad ali aperte, simbolo dei Gattinara, che così recita: “F. Signorinus Gattinara Sa.Eufemia Baiulatus Briorargi G.D.L.M.B.N. imposuit bellicis instrumentis munivit A. D. M.D.C.XXXIIII″. L’identico emblema araldico è posto sulla facciata della chiesa di Sant'Eufemia Vetere, al di sopra del portale del tempio, il quale fu fatto edificare dal Gattinara dopo la distruzione della vicina Abbazia benedettina ad opera del violento terremoto del 1638. (Ibidem…)Uscito intatto dai devastanti terremoti del 1638, 1783 e 1905, nonché dalle tante invasioni che subì il territorio, il Bastione dei Cavalieri di Malta assolse alla sua ultima funzione militare nell'estate del 1943, allorquando, da parte dell’Esercito Italiano, vennero costruite delle garitte sul terrazzo, tuttora presenti, che ospitarono una postazione antiaerea per contrastare invano i bombardieri anglo – americani nei giorni precedenti l’armistizio dell’8 settembre. Oggi, questa imponente struttura di guerra, situata in un campo di grano, è simbolo di pace e di unione. Non per altro è stata scelta come emblema della città di Lamezia Terme, frutto della fusione di tre antichi comuni.Il baluardo ha una pianta quadrata ed è costituito, in superficie, da due piani ed un terrazzo. Il livello superiore, di forma parallelepipeda, poggia su un tronco di piramide, che rappresenta il piano terra, le cui pareti sono inclinate di 9 gradi rispetto all'asse verticale. Alla base, quella emersa, il perimetro esterno misura metri 17,5 x 17,5, ma bisogna considerare che la struttura è interrata di diversi metri: di fatti un tempo era circondata da un fossato e vi si accedeva tramite un ponte levatoio. L’altezza, tenendo conto delle garitte per le sentinelle poste sul terrazzo, è di metri 16 circa. L’ingresso è posto, come di consuetudine, sul lato opposto al mare, costituito da un’apertura con arco a tutto sesto, sormontato da una finestra. Sugli altri fianchi compaiono, al piano terra, delle piccole fessure rettangolari e delle finestre con volte a semicerchio sul primo piano.
Attualmente, la Fortezza si presenta in un ottimo stato di conservazione, quasi non sentisse il peso dei suoi secoli, e dal 2014 è ritornata - dopo un periodo in mano privata - nella disponibilità pubblica a seguito dell'acquisto da parte del Comune di Lamezia Terme. La visita dei suoi interni è al momento interdetta a causa di lavori di ristrutturazione; lavori che, iniziati nel 2014, non sono ancora stati eseguiti per varie problematiche mai del tutto chiarite ai cittadini. La veduta esterna è, invece, sempre possibile, perché la possente fortezza è posizionata a 5 metri dalla carreggiata della provinciale n. 99 (ex 18 dir), 150 metri dall'imbocco di detta arteria locale, a cui si accede con una svolta a sinistra (su apposita corsia centrale), seguendo l’indicazione “Gizzeria” sull'ampio incrocio posto tra il km 371 ed il km 372 della SS18 (Bivio Marinella), cioè cento metri oltre il ponticello sul Torrente Spilinga (provenendo da nord), che rappresenta il limite meridionale dell’abitato di Gizzeria Lido, nonché l'inizio del territorio comunale di Lamezia Terme. Bastione di Malta su Wikipedia
  • Grotte del monte Sant'Elia.
  • Ruderi dell'abbazia benedettina di Santa Maria.
  • Ruderi del castello Normanno-Svevo.
  • Ruderi delle mura secolari.
  • 4 Parco e Giardino Botanico "Dossi Comuni" (Parco "Comuni"), Lamezia Terme - Contrada Censi. Un grande polmone verde a soli 5 minuti d'auto dal centro di Lamezia Terme. Vi si trovano una grande varietà di piante mediterranee (circa 1.000 diverse specie), un laghetto, percorsi per trekking, aree relax e pic-nic, ecc
  • Terme di Caronte.


Eventi e feste[modifica]

  • Il Sabato del Villaggio. Simple icon time.svg gennaio - giugno. Insieme di incontri culturali.
  • Trame, Festival dei Libri sulle Mafie. Simple icon time.svg giugno.
  • Premio Nazionale Anthurium d'Argento. Simple icon time.svg fine luglio - inizio settembre.
  • Concorso internazionale pianistico. Simple icon time.svg maggio.
  • Lamezia Wine Fest. Simple icon time.svg dicembre.
  • Lamezia Color Fest (Parco Mitoio). Simple icon time.svg agosto.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).