Scarica il file GPX di questo articolo
Africa > Africa orientale

Africa orientale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search


Africa orientale
Riserva del Masai Mara

Africa orientale parte dalla punta dell'Africa, lungo l'Oceano Indiano sino ad arrivare al Mar Rosso.

Da sapere[modifica]

Cultura e tradizioni[modifica]

Ramadan
Il Ramadan è il nono e più sacro mese del calendario islamico e dura 29-30 giorni. I musulmani digiunano ogni giorno lungo la sua durata e la maggior parte dei ristoranti resterà chiusa fino al crepuscolo. Niente (compresa l'acqua e sigarette) dovrebbe passare attraverso le labbra dall'alba al tramonto. Gli stranieri, i viaggiatori, ed altri sono esenti da questo, ma dovrebbero comunque astenersi dal mangiare o bere in pubblico in quanto questo è considerato molto maleducato. Le ore di lavoro diminuiscono anche nel mondo aziendale. Le date esatte del Ramadan dipendono da osservazioni astronomiche locali e possono variare da Paese a Paese. Il Ramadan si conclude con la festa di Eid al-Fitr, che può durare diversi giorni, di solito tre nella maggior parte dei Paesi.
  • 16 maggio – 14 June 2018 (1439 AH)
  • 6 maggio – 3 June 2019 (1440 AH)
  • 24 aprile – 23 May 2020 (1441 AH)
  • 13 aprile – 12 May 2021 (1442 AH)
  • 2 aprile – 1 May 2022 (1443 AH)

Se avete in programma di viaggiare in Africa orientale durante il Ramadan, prendere in considerazione la lettura dell'articolo Viaggiare durante il Ramadan.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Burundi — Sulle sponde del lago Tanganica, situato nel cuore nel continente, viene soprannominato "il Paese delle mille colline". E' ampiamente deforestato e ha piccole perle turistiche.
      Comore — Piccolo gruppo di isole dell'oceano Indiano situato tra il Madagascar e il Mozambico.
      Gibuti — Piccolo paese nel golfo di Aden di cultura araba.
      Eritrea — Nazione relativamente piccola con pesanti influenze arabe e africane.
      Etiopia — Il secondo più grande popolo africano; una vecchia nazione cristiana che offre castelli, bei monasteri, e cibo meraviglioso.
      Kenya — Noto per i suoi incredibili safari e le se sue spiagge meravigliose.
      Madagascar — Attendetevi l'inatteso nella terra dei lemuri in quello che è chiamato: l'ottavo continente.
      Mauritius — Isola tropicale dell'oceano Indiano.
      Mayotte
      Réunion
      Ruanda — Gorilla nella nebbia.
      Seychelles — Un gruppo di 115 isole nell'oceano Indiano a nordest del Madagascar.
      Somalia — Una delle nazioni meno visitate della terra, dovuto ad una instabilità politica che causa guerre civili e rapimenti.
      Tanzania — Monte Kilimangiaro, importanti parchi per safari e spiagge meravigliose.
      Uganda — Abbondanza di animali selvaggi e il miglior posto per trekking nella giungla congolese per osservare i quasi estinti gorilla di montagna.

Si osservi che il Madagascar e le Mauritius possono essere considerate anche parte dell'Africa meridionale e che Réunion è un dipartimento francese dell'oltremare.

Centri urbani[modifica]

  • Addis Abeba — Enorme capitale dell'Etiopia e importante hub per le ONG (Organizzazioni Non Governative) e l'Unione africana (organizzazione di tipo sovranazionale e intergovernativo comprendente tutti gli stati africani ad eccezione del Marocco) possiede molta storia ed è un'ottima destinazione turistica.
  • Antananarivo — Nota anche come Tana, è la capitale del Madagascar.
  • Asmara — Capitale dell'Eritrea, possiede un centro storico costruito interamente dagli italiani, e tutt'oggi è rimasto intatto, una visita nella città è un tuffo nel passato data la sua somiglianza a molte città italiane degli anni '30.
  • Dar es Salaam — Calda e umida metropoli della Tanzania che possiede una meravigliosa spiaggia, una città moderna e una periferia con molti mercati. è un importante snodo nella regione.
  • Harar — Città nell'est dell'Etiopia possiede una città vecchia patrimonio dell'UNESCO meravigliosa.
  • Hargheisa — La città più accessibile della Somalia ultimamente sta sviluppando sempre di più un piccolo settore turistico.
  • Kampala — Vivace e amichevole capitale dell'Uganda.
  • Kigali — Nella capitale del Ruanda, chiamata anche "la Zurigo africana", escludendo le memorie del genocidio, c'è poco da interessare per un viaggiatore.
  • Mogadiscio — Città unica al mondo, tutta bianca con una bellissima spiaggia, purtroppo proibita per i viaggiatori a causa di una guerra civile che va avanti da oltre 20 anni.
  • Mombasa — Storica città costiera del Kenya con più di 2.500 anni di storia alle spalle. Possiede un litorale meraviglioso.
  • Nairobi — Capitale del Kenya e la più grande città dell'Africa orientale. Nel centro è una città moderna e molto occidentale ma nella periferia vi si trovano diversi sobborghi poveri.
  • Port Louis — Capitale di Mauritius.

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti