Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa settentrionale > Norvegia > Norvegia settentrionale

Norvegia settentrionale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Norvegia settentrionale
Veduta della baia di Hammerfest
Localizzazione
Norvegia settentrionale - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti

Norvegia settentrionale è una regione turistica norvegese.

Da sapere[modifica]

È la regione della Norvegia, la più a nord e la più grande per estensione.

Cenni geografici[modifica]

Il Nord-Norge copre quasi un terzo di tutta la Norvegia. La parte sulla costa è coperta da fiordi e isolette, mentre il confine con la Svezia da foreste, neve e montagne. Le isole principali sono Sørøya, Senja, Magerøya, Ringvassøya e Hinnøya. Importanti luoghi sono Knivskjellodden, il punto più a nord d'Europa, le Isole Lofoten e Vesterålen.

Quando andare[modifica]

Le temperature estive non superano mai i 14-15 °C a luglio e nei mesi invernali possono arrivare perfino a -50 °C.

Cenni storici[modifica]

Come dimostrano le caverne di Alta e Leknes, circa 12-13.000 anni fa qui si era insediata una popolazione proveniente probabilmente dalla Russia, che viveva di caccia e pesca lungo i fiordi e il fiume Tana.

La popolazione più antica ancora presente è quella sami, di cui troviamo tracce dalle epoche romane. Durante il medioevo furono i vichinghi a fare la storia norvegese e dopo la loro scomparsa la popolazione si dedicò per lo più alla religione.

Durante la seconda guerra mondiale, la Norvegia del Nord, occupata dai tedeschi, venne completamente distrutta e ricostruita poi durante il '900. Le popolazioni però, spaventate dalla guerra, emigrarono al sud (dove tuttora vivono i discendenti) spopolando questa regione.

Lingue parlate[modifica]

Quasi tutta la popolazione del Nord-Norge parla il Bokmål come lingua madre, però con diversi accenti e piccoli dialetti. Vi sono inoltre forti minoranze Sami, Finlandesi e Russe che parlano tranquillamente le loro lingue conoscendo però anche il Norvegese.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Finnmark — La più grande e la più settentrionale regione continentale norvegese. Si trova interamente al di sopra del Circolo Polare Artico. Le principali attrazioni includono Capo Nord, i petroglifi in Alta, e i comuni di Sami Karasjok e Kautokeino. Non ci sono alberi sulla costa dei fiordi più settentrionali e il paesaggio è a volte lunare.
      Troms — Qui abbiamo Tromsø, l'unica vera città della Norvegia settentrionale, e anche quattro parchi nazionali ma difficilmente accessibili.
      Nordland — Le principali attrazioni qui sono Lofoten e Vesterålen, il ghiacciaio Svartisen, così come molteplici parchi nazionali lungo il confine svedese.

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.