Scarica il file GPX di questo articolo

Alta (Norvegia)

Da Wikivoyage.
Alta
Alta a sinistra vista dall'Altafjorden
Stemma e Bandiera
Alta (Norvegia) - Stemma
Alta (Norvegia) - Bandiera
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
Fuso orario
Posizione
Mappa della Norvegia
Alta (Norvegia)
Alta
Sito del turismo
Sito istituzionale

Alta è una città, capoluogo del comune omonimo, situata nella Contea del Finnmark, in Norvegia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il centro di Alta si trova alla fine del 1 Altafjorden ed alla foce del fiume 2 Altaelva che scorre nella zona a levante. È un comune molto esteso, che comprende anche i pittoreschi villaggi di Kåfjord, Komagfjord, Kvenvik, Langfjordbotn, Leirbotn, Rafsbotn, Talvik e Tverrelvdalen.

L'isola di 3 Stjernøya è invece famosa come centro minerario mentre nell'isola 4 Seiland vi è una riserva naturale nazionale.

Nel comune di Alta vi sono anche il Langfjorden, Jiepmaluokta, Kåfjorden e Lille Kufjorden rami del più grande Altafjorden e anche numerosi laghi tra i quali Iešjávri, Juovvajávri, Kovvatnet e Stuorajávri.

Numerosi boschi di abeti rossi si trovano nella parte sud di Alta, ma sono molti anche quelli di betulle e pini.

Le risorse economiche provengono dalla pesca, dal materiale estrattivo come l'ardesia, allevamenti ittici e l'agricoltura data la grande fertilità del terreno.

Quando andare[modifica]

Situata in ottima posizione e grazie alla Corrente del Golfo, Alta gode di condizioni climatiche relativamente favorevoli, con poche precipitazioni atmosferiche, inverni gradevoli ed estati calde.

Cenni storici[modifica]

Aurora boreale ad Alta

Sulla terra dell'antico popolo preistorico, nel 1838 venne fondato il villaggio di Alten-Talvig che nel 1863 venne diviso in due comuni Talvik e Alta, nuovamente riuniti nel 1964.

Durante la Seconda guerra mondiale, Altafjorden divenne la base della corazzata tedesca Tirpitz, ed Alta venne distrutta tra incendi e bombardamenti. Ma anche questa città, come tante altre, è stata prontamente ricostruita e negli anni si è sviluppata inglobando tre villaggi vicini.

Il primo, Bossekop, era il centro per gli scambi ed i commerci tra le popolazioni Sami e Kvæn, etnia di origine finlandese, ed è oggi un quartiere dal caratteristico stile di un'antica cittadina. L'altro villaggio è Elvebakken posto ad est che comprende sia l' aeroporto sia il porto. L'ultimo centro chiamato Alta Sentrum è stato costruito recentemente, con monotoni edifici dall'omogenea architettura e una piazza chiusa al traffico ma con il progressivo sviluppo zonale sono comparsi anche i centri commerciali.

Alta è la città più grande e più importante del Finnmark. Come Centro culturale ha una sede universitaria e un istituto di ricerca per cui Alta è detta "Città dell'aurora boreale", appellativo dovuto allo studio del fenomeno astronomico consentito dal cielo sovente sereno.

È anche il centro più importante per gli scambi, il commercio in genere e l'industria.

Alta ha avuto lo status di città nell'anno 2000 avendo superato i diecimila abitanti.

Come orientarsi[modifica]

Alta si sviluppa per circa 15 km lungo la costa e ha il quartiere di 5 Bossekop ad ovest, quello di 6 Sentrum nella zona centrale e quello di 7 Elvebakken ad est.

Alta Sentrum


Come arrivare[modifica]

Il suo porto centrale, la vicina Autostrada E6 e la Superstrada 93 fanno di Alta la porta d'ingresso del Finnmark sia da Tromsø sia dalla Finlandia

In aereo[modifica]

Aeroporto di Alta

Alta possiede un 8 aeroporto, numero telefonico +47 78449555, che si trova nel quartiere di Elvebakken ed a circa 4 km da Sentrum. La compagnia aerea SAS effettua volo diretto da Oslo e Tromsø mentre la Norwegian collega Oslo in circa due ore. La Widerøe effettua collegamenti giornalieri con i maggiori centri quali Tromsø, Hammerfest , Vadsø, Lakselv, Kirkenes, Berlevåg e Båtsfjord.

In auto[modifica]

Si può raggiungere Alta con la strada turistica nazionale E6 oppure con la Strada 93

In nave[modifica]

La città di Alta è favorita dalla posizione centrale del suo porto, che ha vari collegamenti con Hammerfest e un costante aumento del traffico crocieristico.

In autobus[modifica]

Un'ottima rete pubblica collega il 9 Bus Terminal di Alta Sentrum con i maggiori centri. Il percorso per Tromsø dura circa 7 ore e costa 494 NOK mentre raggiungere Honningsvåg costa 405 NOK con una durata di circa 4 ore. Per altre informazioni ed aggiornamento prezzi su linee e orari consultare FFR

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Vi è un servizio di autobus locali che vanno da un estremo all'altro della città con partenze ogni ora senza escludere dal tragitto l'aeroporto, diradate le corse il sabato ed assenti la domenica.

In taxi[modifica]

Nel caso si desiderasse spostarsi in taxi il numero telefonico è +47 78435353. Un tragitto, di circa 4 km, dall'aeroporto al Sentrum costa circa 120 NOK.

In auto[modifica]

Per noleggiare un'autovettura o pullman vi sono varie società ma il modo più conveniente è con Rent-a-wreck numero telefonico +47 78433945

In elicottero[modifica]

È possibile anche l'uso dell'elicottero per ogni tipo di richiesta comprese visite turistiche e trasporto passeggeri per effettuare caccia e pesca sul plateau del Finnmark. Effettua il servizio la Heli Service AS.


Cosa vedere[modifica]

La Cattedrale dell'Aurora boreale
Alta Kirke
  • 1 Cattedrale dell'Aurora boreale (Nordlyskatedralen), Markedsgata, 30, +47 78444270, @ Turistinfo@alta.kommune.no. La cattedrale costruita su progetti di due studi di architettura è stata consacrata nel 2013. Secondo gli architetti la chiesa doveva rappresentare l'aurora boreale. Impresa non certo facile, realizzare la tipica luce dell'alba con cemento e titanio. I detrattori hanno paragonato la cattedrale a delle lattine con una ciminiera. L'interno decorato ed arredato da un artista danese è molto particolare. Vi è anche un centro culturale dedicato all'aurora boreale.
  • 2 Alta Kirke, Bossekop. Chiesa in legno, costruita nel 1858 in stile neogotico, con pianta longitudinale. È aperta 5 ore al giorno durante l'estate.
  • 3 Elvebakken Kirke, +47 78444270. Chiesa costruita nel 1964, con pianta longitudinale e che può ospitare più di trecento persone. La chiesa è aperta solo nelle ore di culto.
Museo di Alta
leftL'incisione mostra un uomo con un bastone davanti ad una renna
camminamenti in legno tra incisioni
Canyon
  • 4 Museo e Incisioni rupestri (Verdensarvsenter For Bergkunst), Altaveien, 19, +47 41756330, @ post@altamuseum.no. Ecb copyright.svg 95 NOK. Simple icon time.svg 8:17 - 8:20. Il Museo ha vinto il premio per il miglior museo d'Europa nel 1993 ed è ubicato dal 1991 accanto ad una delle più grandi zone archeologiche rupestri dell'Europa settentrionale, patrimonio dell'Unesco. Prima di tale data si trovava nel centro della città ma la scoperta dei graffiti ha reso necessario spostare il museo per includerli, almeno in parte, nell'area museale. Ospita numerose esposizioni su temi di cultura locale, reperti della civiltà Komsa, della preistoria e della Seconda guerra mondiale. Dal bar del museo si gode la vista del fiordo di Alta e vi è un bel negozio di souvenir tra cui riproduzioni in lega metallica di antichi reperti. Non manca un'area giochi esterna dedicata ai bambini. Le incisioni, circa otto mila, rappresentano scene di caccia e di pesca; le più antiche risalgono ad un periodo che oscilla tra i 6500 e i 2500 anni fa e ripartite in quattro siti archeologici. I primi reperti furono scoperti a Jiepmaluokta nel 1972 a pochi chilometri dalla città e molti altri furono scoperti nel 1973 ad Hjemmeluft, dove tutta la zona costiera è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità. Da notare come i graffiti scendano verso il basso delle rupi man mano che il ghiaccio diminuiva al termine della Glaciazione. I reperti sono stati evidenziati con ocra rossa e sono collegati tra loro da un camminamento pedonale lungo 3 km costruito nel 1980 e con vari sentieri. Nei dintorni di Alta si continuano a scoprire incisioni rupestri ma il sito visitabile dai turisti è solo quello del museo e della vicina località di Hjemmeluft .
  • 5 Canyon di Alta (Sautso Alta). È il più grande canyon dell'Europa settentrionale, lungo 12 km e profondo circa 400 metri sul fondo del quale scorre il fiume Altaelva che lo ha scavato provenendo dal plateau del Finnmark e sfociando nel fiordo di Alta. Vi si può accedere a piedi: l'escursione dura circa un'ora e vi si arriva seguendo la segnaletica dalla Strada RV 93.Ma il modo migliore per visitare il canyon è indubbiamente la barca dalla quale si possono vedere anche i vari strati di sedimenti preistorici relativi al periodo Cambriano delle ripide pareti del canyon. Il tratto più interessante è quello che va dalla confluenza con il fiume Joatkajohka sotto la diga idroelettrica e il Gabo per circa sette chilometri.
  • 6 Arco di Struve, Lille Reipas. Per Arco di Struve, patrimonio culturale dell'Unesco dal 2005, si intende una catena di triangolazioni create per lo studio e la ricerca geodetica del meridiano e la conseguente misura del globo terrestre. Questo studio iniziò nel 1816 con un convegno che riuniva gli scienziati di tre nazioni quali la Russia, la Svezia e la Norvegia e terminò nel 1852. La catena venne ideata e usata dall'astronomo Friedrich Georg Wilhelm Struve. Le 258 triangolazioni partirono da Hammerfest, località Fuglenes, e proseguirono verso sud attraversando una decina di nazioni terminando nel Mar Nero. Ogni triangolazione è variamente contrassegnata (con cippo, targa, cumulo di pietre etc.) nei 265 punti fissi principali, di cui 34 appartengono al patrimonio dell'Unesco. Di questi 34 punti, 4 sono in Norvegia e si trovano uno a Hammerfest, l'altro ad Alta e due nel territorio di Kautokeino.
  • 7 Diga (Altadamm), Sautso. La creazione di questa diga con la centrale idroelettrica creò numerose polemiche negli anni '70, polemiche dovute al fatto che i salmoni deponevano le uova nel fiume. Ma sembra che non vi sia stato alcun danno alla famosa pesca al salmone. La società che gestisce la diga, in collaborazione con il comune, ha realizzato un ufficio informazioni scavato nella roccia sopra la diga che è alta più di 100 metri. Dal locale panoramico vi è una bella visuale sul lago Virdnejávri formato dallo sbarramento sul fiume. Non è possibile visitare senza guida la diga dove c'è anche una sala per proiezioni. È possibile ampliare l'escursione andando a piedi al canyon, una bella passeggiata di circa 7 chilometri.
  • 8 Altaelva. Il fiume è molto frequentato dalla popolazione locale sia per la pesca sia come area ricreativa. L'Altaelva è il più rinomato al mondo per la pesca al salmone che è regolamentata e riservata di preferenza ai norvegesi. Tutta l'area fluviale offre un meraviglioso spettacolo naturale con possibilità di accendere falò e fare grigliate lungo le rive. I tratti più frequentati sono Holmen e Sorrisniva.
  • 9 Kåfjord. Kåfjord si trova a 18 km da Alta e nel 1850 era la zona più abitata del Finnmark, per le sue miniere di rame che consentirono lo sviluppo storico e sociale della zona. È sede dei campi estivi per il pascolo delle renne dei Sami che vendono anche dei souvenir di eccellente artigianato. Le rive sono molto pescose.
  • 10 Museo Tirpitz (Tirpitz Museum), Kåfjord, +47 92092370, @ post@tirpitz-museum.no. Ecb copyright.svg NOK 70/30. Simple icon time.svg 10 - 17 dal 1/6 al 15/8. Museo di guerra dedicato alla Seconda guerra mondiale ed alla corazzata tedesca Tirpitz. Era ancorata nel nascosto fiordo di Kåfjord ma venne poi silurata. Il museo raccoglie numerose testimonianze tra oggetti e foto.
  • 11 Chiesa di Kåfjord (Kåfjord Kirke) (Percorrere la E6, verso est, per circa 20 km da Alta). Simple icon time.svg Aperta in estate. Costruita su una collina prospiciente la E6 è una chiesa con pianta longitudinale a più navate, in stile neogotico inglese ed è una delle prime chiese con le finestre nello stesso stile. Edificata per consentire il culto della popolazione legata all'attività delle miniere di rame è l'unica rimasta delle antiche chiese di Alta.
  • 12 Chiesa di Talvik (Talvik Kirke) (Circa 40 km ad ovest di Alta). Simple icon time.svg Visitabile solo in estate. È stata la prima chiesa costruita ad Årøya nel XVII secolo e si trova al centro del paese.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • 1 Osservatorio Aurora boreale (Halddetoppen), Kåfjord (Sentiero di 18 km), +47 99100022, @ turistinfo@alta.kommune.no. Da Kåfjord il sentiero porta fino alla cima del monte Haldde a circa 900 m dove si può godere una splendida vista su tutto il fiordo di Alta. Sulla cima del monte è stato costruito nel 1899 il primo osservatorio dell'Aurora boreale ma venne chiuso nel 1927. L'escursione dura circa 3 ore e richiede buona forma fisica per l'irto sentiero. L'osservatorio è stato restaurato di recente e vi si può pernottare anche se i posti letto non sono molti.
  • Miniere di rame (Kobberverket), Kåfjord (Dal parcheggio della E6). Le miniere di rame rappresentano un sito importante, ricco di testimonianze della prima grande industria del Finnmark. Lungo il sentiero vi sono numerosi cartelli esplicativi dell'attività economica e sociale. Il sentiero è lungo poco più di 1 km ma gli ultimi 300 m possono essere invasi dall'acqua dell'alta marea. Poiché lungo il sentiero nidificano numerosi uccelli, bisogna prestare molta attenzione a non spaventarli soprattutto durante il periodo della cova. Purtroppo, per ragioni di sicurezza le miniere sono chiuse ma nel museo di Alta vi è un'ampia sezione dedicata alle miniere.
  • 2 Fiume Bubbelen, Langfjordbotn (Dalla E6 indicazione per Bogneldalen). "Bubbelen" viene chiamato un fiume che nasce nell'alta valle, Bognelvdalen, del fiume Bognelva a Langfjordbotn. La sorgente di questo fiume è incantevole ed era già una rinomata meta turistica nel XVIII secolo.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Informazioni utili[modifica]

Se si è interessati alla pesca sul fiume Altaelva, tener presente che la Alta Laksefiskeri Interesseselskap telefono +4778434535 detiene i diritti di pesca, in particolare sul salmone, trota di mare e salmerino. Tutta la pesca è regolamentata così come l'assegnazione dei posti di pesca.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.