Scarica il file GPX di questo articolo

Iseo

Da Wikivoyage.


Iseo
Vista di Iseo dall'elicottero
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Iseo
Iseo
Sito istituzionale

Iseo è una città della Lombardia, in provincia di Brescia (da cui dista circa 23 km).

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Iseo si trova nella parte meridionale del Lago d'Iseo. Il suo territorio presenta le caratteristiche di un ambiente a cavallo fra lago e collina, fra l'acqua e la terra, particolarmente evidenti nell'habitat della Riserva naturale Torbiere del Sebino. Il paese rientra inoltre nella regione vitivinicola della Franciacorta.

Ad est del centro abitato si trovano, verso Provaglio d'Iseo il Monte Cognolo, con un'altitudine di 672 m s.l.m. e più a Nord Punta dell'Orto (1.000 m s.l.m.). Il Passo dei Tre Termini conduce a Polaveno, collegando l'area del Sebino e della Franciacorta con la Valtrompia.

Comuni confinanti sono:

Quando andare[modifica]

Le stagioni maggiormente turistiche sono quella estiva/primaverile e quella natalizia con i mercatini di Natale.

Cenni storici[modifica]

Imbarcadero ferroviario (1914)

Primi insediamenti stabili nella zona dove oggi sorge Iseo si ebbero a partire dalla preistoria, come confermato da reperti risalenti all'età del bronzo trovati tra il 1999 e il 2000 nelle vicinanze di Via Per Rovato.

Iseo è stato un importante porto fin dall'epoca romana e nel medioevo venne circondato da una cinta muraria.

Del periodo medievale Iseo conserva ancora tracce di alcuni edifici del centro storico come il Castello Oldofredi e resti delle porte della città. Il lungolago è stato risistemato nell'Ottocento. Rilevante il monumento a Gabriele Rosa, patriota italiano nato a Iseo in via Duomo, del celebre scultore Ettore Ferrari sul lungolago.

Fino al XIX secolo fu sede di un'importante industria serica e laniera. Agli inizi del XX secolo, con il prolungamento della linea ferroviaria, il porto di Iseo perse importanza. Il paese attraversò quindi un periodo di crisi da cui seppe rialzarsi sviluppando le attività legate al turismo.

Come orientarsi[modifica]

Il centro del paese si snoda attorno a Piazza Garibaldi, Piazza Statuto e Largo Zanardelli (in pratica una piazza unica), dove si trovano Palazzo Vantini, sede del comune di Iseo, e numerosi negozi. Dalla piazza partono Via Campo (poi Via per Rovato), costeggiata di negozi, bar e ristoranti, che porta nella parte più meridionale del paese, e Via Mirolte, anch'essa costeggiata da negozi, che porta sino Via Roma, un tempo principale arteria di collegamento tra Valle Camonica e Brescia, oggi con la costruzione della superstrada il traffico si è notevolmente ridotto. Via Roma segna di fatto l'inizio della zona residenziale del paese: proseguendo verso la montagna si incontreranno sempre meno negozi e più zone residenziali.

Le sue frazioni sono: Clusane e Cremignane a meridione e Pilzone a nord.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini ad Iseo sono i seguenti:

Altri aeroporti nelle vicinanze sono quelli di Milano (Linate e Malpensa). Per raggiungere Iseo da qualsiasi degli aeroporti elencati (e viceversa) è anche possibile prenotare un taxi o un servizio di NCC. Si veda la sezione in taxi.

Stazione di Iseo

In treno[modifica]

Iseo è raggiungibile in treno grazie alle linee Brescia-Iseo-Edolo e Iseo-Rovato Borgo, gestite da FERROVIENORD. La stazione è situata in via Repubblica 1. Per informazioni, tariffe e orari consultare il sito Trenord. A Iseo fermano tutti i treni della tratta (anche quelli rapidi). La frequenza media è di un treno all'ora per la linea Brescia-Iseo-Edolo mentre pochi treni al giorno per i treni diretti a Rovato. Al 2016 i treni partono da Brescia ai seguenti orari (sono previsti anche alcuni altri treni come quello scolastico delle 13:24):

Ore dispari (dalle 7 alle 19)

  •  :07 - treno diretto che impiega 23 minuti - nei giorni lavorativi il treno di 7:07 effettua tutte le fermate
  •  :58 - treno che effettua tutte le fermate (30 minuti)

Ore pari (dalle 8 alle 20)

  •  :41 - treno che effettua tutte le fermate e impiega poco più di 30 minuti.

L'ultimo treno parte dalla stazione di Brescia alle 21:41 e arriva a Iseo alle 22.13.

La biglietteria della stazione di Iseo è aperta tutte le mattine; quando questa è chiusa è possibile acquistare i biglietti presso il Bar Diana a sinistra della stazione.

In autobus[modifica]

Iseo è raggiungibile via autobus dalle linee operate da Arriva e dalla Ferrovie Nord Milano Autoservizi. Le linee passanti da Iseo sono:

Per avere gli orari aggiornati consultare:

  1. arriva.it
  2. http://www.fnmautoservizi.it/

I biglietti sono acquistabili presso numerose tabaccherie del paese o direttamente dal conducente con un piccolo sovrapprezzo.

In auto[modifica]

  • Per arrivare a Iseo da Brescia prendere la Strada Statale 510 Sebina Orientale che collega Brescia a Pisogne e uscire a Iseo.
  • Per arrivare a Iseo dalla Valle Camonica prendere la Strada Statale 42 del Tonale e della Mendola, immettersi al km 68,9 sulla Strada Statale 510 e uscire ad Iseo.

In nave[modifica]

Il porto di Iseo con un battello attraccato

Iseo è raggiungibile anche via battello grazie ai servizi di linea della Navigazione Lago d'Iseo da tutti i paesi del lago tranne Paratico. Durante il periodo invernale l'orario dei battelli è notevolmente ridotto ed è possibile arrivare solo da Monte Isola, Sulzano, Sale Marasino, Tavernola Bergamasca e Predore (quest'ultimo solo in giorni scolastici la mattina prima delle 8 e verso le 13 e 14).

I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria posta sull'imbarcadero. Quando questa è chiusa è possibile acquistarli direttamente a bordo.

Come spostarsi[modifica]

A Iseo è consigliabile spostarsi a piedi o al massimo in bici (noleggiabili durante il periodo estivo).

Con mezzi pubblici[modifica]

Sono invece necessari i mezzi pubblici per recarsi nelle frazioni.

  • Per Clusane si possono prendere gli autobus delle linee LS002,LS003,LS021 o un battello;
  • Per Pilzone si può prendere il treno in direzione Edolo;
  • Per Cremignane si possono prendere gli autobus della linea LS021.

In taxi[modifica]

Come detto, per spostarsi all'interno del paese è consigliabile camminare, ma se si fosse carichi o particolarmente stanchi si può chiamare un taxi o prenotare un servizio di NCC (noleggio con conducente).

In auto[modifica]

Il centro di Iseo è in parte zona a traffico limitato. Durante i week-end e il venerdì mattina (per il mercato) l'area interdetta alle automobili viene estesa a parte del lungolago, via Campo e viale Repubblica.

I parcheggi più vicini al centro sono a pagamento, ma se si accetta di camminare un po' si possono trovare anche gratuiti.

Cosa vedere[modifica]

Castello Oldofredi
Cannone posto fuori dal Castello Oldofredi / Museo delle due guerre
  • 1 Castello Oldofredi (al cui interno si trova la biblioteca comunale e il museo delle due guerre), Via Castello Oldofredi. Originariamente costruito nel XI secolo, dopo essere stato bruciato dal Barbarossa, venne restaurato nel 1611 dalla famiglia Oldofredi, da cui prende il nome. Nel 1454 venne adibito a guarnigione militare. Nel 1454 il castello divenne di proprietà del comune che lo affidò ai capuccini fino alla fine del XVIII secolo.
  • 2 Museo delle due guerre (c/o Castello Oldofredi), Via Rampa Capuccini (In via Mirolte, venendo da Piazza Garibaldi, prima del castello girare a destra.), +39 030 980341, +39 338 8823311 (Lancini Giancarlo), +39 340 3701287 (Sig Zatti Andrea). Ecb copyright.svg ingresso libero. Simple icon time.svg Sab, Dom e festivi 9:00-12:00 e 15:00-18:00; per gruppi in altri orari su prenotazione. In due sale espositive sono disposti materiali di equipaggiamento utilizzati dagli eserciti che si sono fronteggiati durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale. Di particolare interesse sono le collezioni di divise, armi bianche da fuoco, elmetti, bombe a mano, proiettili per artiglieria, scudi da trincea, pinze taglia reticolati.
Santuario della Madonna della neve
Santuario della Madonna del mercato
  • 3 Santuario della Madonna della neve, Via Madonna della Neve. Il Santuario, preceduto da un sagrato con dei platani secolari, sorge su una precedente chiesa dedicata a S. Stefano, a cui ancora oggi viene dedicato un altare. La facciata è in stile barocco. All'interno della chiesa è possibile ammirare un ciclo di affreschi di Pietro Brigoli raffiguranti l'Annunciazione, la Presentazione della Vergine al Tempio, le nozze di Cana, Gesù ritrovato nel tempio e la Crocefissione.
  • 4 Santuario della Madonna del Mercato (Maternità di Maria). La chiesa, risalente al XIV secolo d.C., venne donata nel 1360 da Giacomino Oldofredi ai Minori Francescani del Convento di S. Francesco di Brescia. L'interno è a unica facciata con volta a botte e contiene molti affreschi quattrocenteschi e 11 di Alessandro Voltolini da Iseo.


Pieve di Sant'Andrea
  • 5 Pieve di Sant'Andrea, Via Pieve. La chiesa venne probabilmente costruita nel V secolo d.C. sulle rovine del Tempio di Iside ed Ercole per volere di S. Vigilio, vescovo di Brescia nonché patrono di Iseo. La chiesa venne in seguito ampliata nel XI e XIII secolo. La facciata è a frontone in stile romanico con un campanile romanico centrale e, a destra di esso, il mausoleo di Giacomo Oldofredi, feudatario di Iseo. l'interno è a tre navate con cappelle laterali. L'affresco più famoso contenuto nella chiesa raffigura San Michele Arcangelo che trafigge il drago dipinto nel 1839 da Francesco Hayez.
  • 6 Chiesa di San Silvestro o dei Disciplini, via Pieve, Sagrato della Pieve. La chiesa, con una facciata a capanna con lesene angolari, è stata costruita tra il XIII e il XIV secolo come oratorio della Confraternita Laica dei Disciplini della Santissima Croce. Al suo interno vi è una Danza Macabra risalente al 1485. L'affresco, diviso in otto riquadri bicromi, rappresenta personalità di ogni ceto sociale (ceto medio, un re, un patriarca e un vescovo). Ogni persona è affiancata da uno scheletro.
  • 7 Chiesa di S. Giovanni Battista, Via Pieve, Sagrato della Pieve. La chiesa, che sorge di fronte alla chiesa parrocchiale, è attualmente sconsacrata e adibita a mostre e convegni. La facciata è formata da due registri sormontati da un timpano rettangolare. L'interno è a navata unica e contiene, nel catino absidale, un affresco di San Giovanni Battista risalente al XVIII secolo di autore ignoto.
Palazzo Vantini e statua di Giuseppe Garibaldi
  • 8 Piazza Garibaldi. La piazza, circondata da una serie di porticati e palazzi storici, contiene la prima statua non equestre dedicata a Giuseppe Garibaldi, scolpita da Pietro Bordini e inaugurata nel 1883.
  • 9 Palazzo Vantini, Piazza Garibaldi. Costruito nel 1833 su progetto dell'architetto Rodolfo Vantini, ospitò fino al 1952 la Borsa del grano. Oggi il palazzo è sede degli uffici del comune di Iseo.
  • 10 Palazzo Nulli-Antonioli, Largo Zanardelli 17. Proprietà privata. Originariamente il palazzo aveva una classica forma a pianta chiusa con un cortile di affaccio centrale pavimentato con lastre di arenaria di Sarnico. Oggi il palazzo è stato frazionato in più parti.
Palazzo dell'Arsenale
  • 11 Palazzo dell'Arsenale, Vicolo Malinconia, 2, +39 030 981011, @ info@arsenaleiseo.it. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-12:00; Sab e festivi 15:00-19:00; Santo Stefano (26/12): 10:00-12:00 e 15:00-19:00. Nel palazzo, usato dal 1800 al 1980 come carcere, vengono allestite mostre temporanee.
  • 12 Collezione civica, +39 3381740447 (Sig Antonio Mazza direttore del Museo). Simple icon time.svg Salvo in occasione di mostre aperto solo su prenotazione. Nel museo si può trovare una raccolta d'oggetti d'epoca: strumenti musicali, macchine da scrivere, macchine fotografiche, strumenti di misurazione elettrica (provenienti dalla collezione Guerini); è presente inoltre una sezione ferroviaria.
Torbiere del Sebino - Sullo sfondo il monastero di San Pietro in Lamosa
  • 13 Le Torbiere del Sebino, +39 0309823141, @ segreteria@torbiere.it. Area naturale che ha avuto origine dall'attività di estrazione della torba, è ubicata a sud della sponda meridionale del Lago d'Iseo a 185 m s.l.m e costituisce la zona umida più importante per estensione e significato ecologico della provincia di Brescia. L'entrata principale delle "Lame" è situata in località "il Fontanì". Da qui parte il sentiero centrale che attraversa la riserva naturale delle Torbiere e costeggia la zona sud passando dal Monastero di S. Pietro in Lamosa tornando all'inizio; esiste anche un percorso alternativo a quello citato, percorribile imboccando dopo l'entrata a destra per gli ex magazzini della torba costeggiando la zona nord della riserva per raggiungere il nuovo sentiero ad ovest ancora da ultimare, che però non permette ancora di compiere un giro anulare.
Monumento a Gabriele Rosa

Monumenti[modifica]

  • 14 Monumento a Gabriele Rosa, Piazza Gabriele Rosa. Scolpito dall'artista Ettore Ferrari, venne inaugurato nel 1912 per ricordare Gabriele Rosa, un insigne patriota iseano. A seguito di atti vandalici, il monumento venne ristrutturato nel 1955 a opera di Arian Kalari. Il mezzobusto del patriota si erge su una colonna con 4 bassorilievi raffiguranti la Libertà Vittoriosa, la Fede, la Fermezza e lo Studio e con una scritta che ne ricorda la prigionia presso la fortezza dello Spielberg a Brno, in Repubblica Ceca.
  • 15 Il Segno dell'Acqua, Lido dei Platani. Inaugurata il 29 giugno 1997, fu progettata da Franca Ghitti.
  • 16 La Fontana del Tempo.


Eventi e feste[modifica]

Palazzo Vantini e mercatini di natale "Natale con gusto"
Palazzo in uno dei vicoli d'Iseo
  • Mercato Europeo Fiva, centro storico. Simple icon time.svg aprile. Bancarelle da tutta Europa e non solo propongo da venerdì a domenica i propri prodotti tipici, culinari e non.
  • 5 Iseo diPinta, Piazza Garibaldi. Simple icon time.svg inizio maggio. Festival delle birre artigianali durante il quale vari produttori allestiscono stand dove poter bere le birre da loro prodotte. I ristoratori iseani (e non) organizzano poi stand dove è possibile anche mangiare.
  • Festival Dei Laghi. Simple icon time.svg 1-2-3 giugno 2018. tra maggio e giugno vengono allestite tra le vie del paese delle bancarelle rappresentanti vari laghi italiani ed europei. I laghi italiani partecipanti alla IV edizione erano i seguenti: Lago Albano, Lago Bidighinzu, Lago di Bolsena, Lago del Calcione, Lago di Caldonazzo, Lago di Caldaro, Lago di Castellaro Lagusello, Lago di Cavazzo, Lago di Chiusi, Lago di Como, Laghi di Conversano, Laghi di Fiorenzuola, Laghi di Fusine, Lago di Garda, Lago d'Idro, Lago d'Iseo, Lago di Levico, Lago Maggiore, Laghi Mantovani, Lago di Mergozzo, Lago di Montepulciano, Lago Moro, Lago di Osiglia, Laghi del Parco Adamello, Lago di Pusiano, Laghi di Revine, Lago di Saurius, Lago Sirio, Lago Soprano, Lago di Tenno, Lago Trasimeno e Lago di Vico. Quelli europei erano invece: Lago di Bled e Bojin, Coniston Water, Lago Drumharlow, Lago di Ohrid, Lago Prebersee e Lago di Costanza.
  • Festa di Ferragosto. ogni anno il 15 di agosto viene organizzato uno spettacolo pirotecnico (ore 23 circa) preceduto dal tradizionale concerto della banda cittadina. Dato il grande afflusso di gente a questa manifestazione, è consigliabile arrivare a Iseo con largo anticipo al fine di riuscire a trovare un parcheggio relativamente vicino al centro.
  • Traversata del lago. Simple icon time.svg agosto. Con partenza da Predore e arrivo a Iseo, nata nel 1998, è da anni un appuntamento fisso dell'estate iseano.
  • Iseo Dance Festival. Simple icon time.svg tra agosto e settembre.
  • Maratona dell'acqua. Simple icon time.svg metà settembre. Una maratona da Lovere a Iseo. Ogni anno sono invertite le località di partenza e arrivo.
  • Festività di S.Vigilio - Settimana Gastronomica dell'anatra con le verza. Simple icon time.svg durante la settimana del 26 settembre. Celebrazioni religiose per il S. Patrono e rievocazione dell'ingresso a Iseo della regina di Cipro.
  • #IseoSuona, Centro Storico, @ iseosuona@gmail.com. Simple icon time.svg settembre. All'interno del centro storico d'Iseo, sparsi in più palchi diverse band si esibiscono gratuitamente. Altri eventi collaterali vengono organizzati dall'associazione YseoYang e da altre associazioni del paese.
  • Gimondibike, +39 035211721. Simple icon time.svg fine settembre. Gara internazionale di mountain bike passante per Provaglio d'Iseo, Passirano e Cazzago San Martino oltre ovviamente ad Iseo.
  • 6 Iseo StreEat, Cortile del Castello Oldofredi. Ecb copyright.svg ingresso gratuito, si paga ciò che si mangia. Simple icon time.svg dicembre. Nella location unica del Castello, vengono allestite bancarelle dove acquistare e gustare piatti tipici da strada come hamburger, pane e salamina (strinù), pizza, ma anche piatti più ricercati come sushi, stracotto d'asino con polenta o pane arabo con caponata di verdure. (I piatti riportati erano presenti all'edizione del 2016)
  • Natale con Gusto. durante i weekend precedenti al Natale nelle vie del paese vengono allestiti dei mercatini.


Cosa fare[modifica]

Gara di Naét, imbarcazione tipica del Lago d'Iseo

Durante la stagione estiva è possibile fare il bagno nel Lago presso la spiaggia pubblica sita in via Per Rovato o presso i due lidi dotati anche di piscina.

  • 1 Sassabanek Lido (nella parte meridionale del paese). Ecb copyright.svg I prezzi variano a seconda del giorno e del periodo, il prezzo minimo per un ingresso singolo è di 8€, quello massimo è di 14. Sono disponibili carnet con 10 ingressi o abbonamenti stagionali.. Simple icon time.svg Dal lunedì al sabato aperto dalle 9 alle 18, la domenica e i giorni festivi dalle 8 alle 20. Aperto solo d'estate.. Il lido ha tre piscine all'aperto, delle quali due riscaldate, un ampio parco a lago, un campo da basket, campi da tennis (aperti tutto l'anno), un campo da beach volley e uno da beach football. È possibile noleggiare anche pedalò e canoe. All'interno del lido si trova un bar/ristorante e un bazar.
  • 2 Lido Belvedere, via per Rovato 28, +39 030980970, @ info@lidobelvedereiseo.it. Ecb copyright.svg I prezzi variano a seconda del giorno e del periodo, il prezzo minimo per un ingresso singolo è di 10€, quello massimo è di 14.. Simple icon time.svg Dal lunedì al sabato aperto dalle 9 alle 18, la domenica e i giorni festivi dalle 8 alle 20. Aperto solo d'estate.. Grande piscina con uno scivolo, parco a lago. Il lido ha un bar. D'estate vengono organizzati eventi come il cinema all'aperto.
  • 3 La Spiaggetta (Spiaggia pubblica), Via per Rovato loc. Pianoni. Unica spiaggia pubblica di Iseo. un prato erboso sul lago con un bar. È possibile noleggiare sdraio.

Gli amanti dello sport possono recarsi in uno dei due centri sportivi:

Da Iseo è possibile fare escursioni sulla montagna collocata a oriente del paese. Per informazioni consultare la pagina sui Sentieri e Rifugi del lago d'Iseo.

Acquisti[modifica]

Palazzo Nulli Antonioli

La maggior parte dei negozi è dislocata nel centro storico: Via Campo, Piazza Garibaldi, Largo Zanardelli, Piazza Statuto e Via Mirolte.

  • 1 Esposizione di arte moderna e antiquariato (Palazzo Nulli-Antonioli). Al piano terra del palazzo Nulli-Antonioli è allestita un'esposizione permanente di arte. La maggior parte degli oggetti e le opere d'arte esposte sono acquistabili.
  • 2 Roba Ecia, Piazza Statuto 2, +39 030980258. Come forse si può intuire dal nome dialettale, si tratta di un piccolo negozio d'antiquariato situato al piano terra del palazzo municipale.
  • 3 Formaggi Bonardi, via Mirolte, 16/b, +39 030 980204, @ sorellabonardi@hotmail.it. Negozio con una vastissima scelta di formaggi locali e di altri prodotti tipici come il salame di Monte Isola e le sardine e le scardole sotto sale tipiche soprattutto di Monte Isola e Clusane.
  • 4 CISSVA (Caseificio sociale della Valle Camonica e del Sebino), Via Roma, 92, +39 030 9822508. Negozio in cui è possibile acquistare salumi e formaggi prodotti in Val Camonica, del miele e altri prodotti locali.
  • 5 Barbieri, Largo Zanardelli, 7, +39 030 98 03 08, @ info@barbieri1935.com. Simple icon time.svg Lun 15:00-19:30, Mar-Sab: 9:00-12:30-15:00-19:30. Dom: 9:30-12:30/15:30-19:30. Dal 1935, storico negozio di abbigliamento sotto i porti vicino a Piazza Garibaldi.

Nel suo territorio si produce un ottimo olio di oliva; Iseo fa parte dell'Associazione nazionale Città dell'olio. Tale olio può per esempio essere acquistato per esempio alla 6 Cascina Clarabella, Via delle Polle n. 1800, +39 030 9821041, @ clarabella@cascinaclarabella.it.

Mercati[modifica]

  • Il mercato settimanale si tiene tutti i martedì e venerdì (quello del venerdì è più grande);
  • Ogni prima domenica del mese si tiene il Vanita's Market in Viale Repubblica;
  • Ogni seconda domenica del mese si tiene il mercato contadino in Viale Repubblica;
  • Ogni terza domenica del mese si tiene il mercato dell'antiquariato in Viale Repubblica;


Come divertirsi[modifica]

Lametta, porzione della riserva delle Torbiere del Sebino che si affaccia sul Lago d'Iseo

Spettacoli[modifica]

Annualmente vengono organizzati una serie di concerti in varie zone del paese nell'ambito delle manifestazioni IseoJazz e Festival Onde Musicali. Anche la Banda Cittadina di Iseo organizza veri e propri concerti (oltre che ai servizi in occasione di festività religiose e civili). Appuntamenti fissi della banda sono il concerto di S. Stefano (26 dicembre) e il concerto di ferragosto.

Locali notturni[modifica]

Bar e locali notturni si possono trovare sul lungolago.

  • 1 Bull cafè, Via Duomo 11. Simple icon time.svg Aperto da martedì a domenica dalle 18 alle 2.
  • 2 Opera - slow drink&food emotion, Via Campo 32, +39 030 981507.
  • 3 Punto Zero Iseo, Via lungolago Marconi.
  • 4 Green Pepper, Via Lungolago Marconi 14.


Dove mangiare[modifica]

Lungolago con piante in fiore

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Vista dell'imbarcadero dal lago
  • 11 Trattoria ai ciliegi, Via S. Bonomelli 39, +39 030 980554. Sulla collina di Iseo, a volte d'estate organizza eventi musicali.
  • 12 Osteria ai Nidrì, Via Colombera 2 (Fuori dal campeggio Sassabanek), +39 030 980860.
  • 13 Ristorante antico Melone, Vicolo Portelle 14, +39 030 9840038.
  • 14 Ristorante Cascina Doss, Via Colombera 15, +39 030 981111. Ristorante con alcuni menu speciali: per esempio il lunedì risotto non stop a 18,5 € (2014).
  • 15 Trattoria da Rocco, Via Sambuco 20 (Tra i vicoli di Iseo), +39 030 980297.
  • 16 Ristorante Ginepro, Via S. Bonomelli 73, +39 030 9840047. Sul monte d'Iseo, dal locale si può godere di una bella vista sul lago (tempo permettendo).
  • 17 Ristorante Il Cantuccio, Via Duomo 36, +39 030 980719.
  • 18 Griglieria Il Gattopardo, Via Mier, +39 030 9821762. Specializzato in carne alla griglia.
  • 19 Ristorante Il Paiolo, Piazza Mazzini 9, +39 030 9821074. presente nella guida Michelin.
  • 20 Ristorante Laguna, Via per Rovato, +39 030 9868853. Buona pizza in stile napoletano. Ristorante specializzato in piatti di pesce di mare.
  • 21 Antica Trattoria La Milanta, Via S. Bonomelli 98 (Sul monte d'Iseo), +39 030 9822970.
  • 22 Trattoria La Tana Dell’orso, Vicolo Borni 21, +39 030 9821616.

Prezzi elevati[modifica]

  • 23 Ristorante Il Volto, Via Mirolte 33, +39 030 981462. Ecb copyright.svg 30-45€. Uno dei più rinomati e costosi ristoranti di Iseo, presente nella guida Michelin.
  • 24 Ristorante Pizzeria Leon d’oro, Largo D. Alighieri 2, +39 030 981233. Appena sbarcati dal battello, è il primo ristorante/pizzeria che incontrerete. Offre ottimi piatti di pesce e durante la stagione maggiormente turistica (luglio-agosto) potrebbero formarsi delle code.
  • 25 Ristorante Pizzeria San Martino, Via Porto Oldofredi 8, +39 030 9822032. Ottima pizza, soprattutto per gli ingredienti usati, ma un po' cara.

Oltre ai ristoranti e pizzerie sopraelencate, a Iseo sono presenti anche i ristoranti degli Alberghi e Agriturismi sottoriportati.

Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Campeggi

Prezzi medi[modifica]

Lungolago dall'imbarcadero

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

Sul territorio comunale sono presenti sedi della polizia locale, dei carabinieri e della polizia stradale.

  • Stazione dei Carabinieri, Via Roma, 53, +39 030 980109.
  • 7 Ospedale d'Iseo (Azienda Ospedaliera Mellino Mellini), Via Giardini Garibaldi 7 (All’estremità settentrionale del lungolago), +39 030 98871. Con servizio di pronto soccorso sempre attivo.
  • 8 Servizio di continuità assistenziale (ex Guardia medica), Presidio ASL Via Giardini Garibaldi n° 2/B, +39 030 8377143. Simple icon time.svg Nei giorni prefestivi e festivi: dalle ore 08.00 alle 20.00, tutti i giorni: dalle ore 20.00 alle ore 08.00.


Come restare in contatto[modifica]

Cortile interno del Castello e ingresso della biblioteca

Poste[modifica]

  • 9 Ufficio Postale di Iseo, Via Cerca 14, +39 030 980320, fax: +39 030 9822028. Simple icon time.svg Aperto tutti i giorni escluso la domenica dalle 8.20 alle 13.35 (il sabato chiude alle 12.35) Per info poste.it.

Internet[modifica]

Dalla primavera del 2013 è possibile connettersi a internet wifi in Piazza Garibaldi, in Biblioteca e presso il porto G. Rosa.

Molti bar e ristoranti offrono ai loro clienti una connessione WiFi a internet.

  • 10 Biblioteca di Iseo “Fulgenzio Rinaldi”, Via Rampa Cappuccini 3 (nel Castello Oldofredi), +39 030980035, @ biblioteca@comune.iseo.bs.it. Simple icon time.svg Lun 14:00-18:30, Mar, Ven e Sab 9:00-12:00 e 14:00-19:00, Gio 14:00-18:30 e 19:30-21:00. All'interno della biblioteca oltre alla connessione WiFi sopracitata sono presenti alcuni computer fissi.


Tenersi informati[modifica]

I seguenti mensili, distribuiti gratuitamente, riguardano Iseo e il lago omonimo:


Nei dintorni[modifica]

Piramidi di Zone

Interessanti mete per escursioni giornaliere sono:

  • Monte Isola, l'isola lacustre più vasta d'Italia e più alta d'Europa. Su uno dei punti più alti dell'Isola si trova il santuario della Madonna della Ceriola con una bella vista sul lago; (Raggiungibile in battello)
  • Zone, famoso per le piramidi di pietra e da cui si può raggiungere a piedi il Monte Guglielmo; (Raggiungibile in treno + autobus)
  • Capo di Ponte, famoso per le incisioni rupestri patrimonio dell'UNESCO; (Raggiungibile in treno)
  • Darfo Boario Terme, località termale; (Raggiungibile in treno)
  • Brescia, patrimonio UNESCO per i reperti longobardi, tra cui la Croce di Desiderio, conservati nel museo S. Giulia e per il Capitolium, tempio romano. (Raggiungibile in treno)

Itinerari[modifica]

Vigneto franciacortino nei pressi di Provaglio d'Iseo

Informazioni utili[modifica]

  • 11 Iat Lago di Iseo e Franciacorta (Informazioni Accoglienza Turistica di Iseo), Lungolago Marconi, +39 030 3748733, fax: +39 030 981361, @ iat.iseo@provincia.brescia.it. Simple icon time.svg Orario estivo (da aprile a settembre): Lunedì - Domenica (festivi inclusi) 10.00-12.30 e 15.30-18.30.
  • 12 Bagni pubblici.
Strade che passano per Iseo
SS 42Sulzano  N Strada Statale 510 Italia.svg S  Provaglio d'IseoBrescia
SP XI  E Strada Provinciale 12 Italia.svg O  ClusaneParatico
SS 510  N Strada Provinciale XI Italia.svg S  Corte FrancaRovato
SS 510  O Strada Provinciale 48 Italia.svg E  Polaveno
EdoloPilzone  N Logomi r.svg S  Provaglio d'IseoBrescia

Altri progetti

3-4 star.svg Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita alla città. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.