Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Elenco degli aeroporti cechi, suddivisi per regione.

Boemia centrale[modifica]

  • 50.10083314.261 Aeroporto di Praga-Ruzyně (IATA: PRG) (Praga), +420-220111888, . È l'aeroporto principale dell'intera nazione ed essendo l'aeroporto della capitale gli garantisce un traffico internazionale continuo, principalmente europeo. Dall'Italia i voli sono moltissimi e disponibili in diversi aeroporti, anche poco trafficati:
  • 50.21666614.3955552 Aeroporto di Vodochody (IATA: VOD) (Vodochody). È un aeroporto utilizzato per l'aviazione generale, vi è però la previsione di ingrandire l'aeroporto e aprirlo al traffico internazionale. Vodochody Airport (Q3487271) su Wikidata

Boemia occidentale[modifica]

  • 50.20305512.9153 Aeroporto di Karlovy Vary (IATA: KLV) (Karlovy Vary). Si tratta di un aeroporto internazionale minore che opera principalmente a livello nazionale. Non ha una programmazione aerea definita, ma si contraddistingue per un'unica tratta diretta a Mosca per conto di Pobeda. Karlovy Vary Airport (Q1431669) su Wikidata
  • 49.92753412.716624 Aeroporto di Mariánské Lázně (IATA: MKA) (Mariánské Lázně). Si tratta di un aeroporto civile molto piccolo non dotato di una programmazione ben definita. È in ogni caso destinato a voli domestici. Marianske Lazne Airport (Q12693837) su Wikidata

Boemia settentrionale[modifica]

Non sono presenti aeroporti in questo territorio.

Boemia orientale[modifica]

  • 50.01333315.7386115 Aeroporto di Pardubice (IATA: PED) (Pardubice), +420-460002872, fax: +420-460002870, . È un aeroporto internazionale minore, ma forse il più piccolo tra tutti. Le uniche tratte internazionali offerte non riguardano l'Italia, poiché queste si riferiscono alle città di Kiev, Leopoli e Alicante per conto di WizzAir, SkyUp e Ryanair.
    L'aeroporto è dotato di un parcheggio a pagamento per le soste lunghe e di uno direttamente davanti all'entrata del terminal che consente una sosta massima di 20 minuti.
    L'aeroporto è collegato alla stazione centrale Hlavní nádraží attraverso la linea autobus numero 90 e il viaggio ha una durata di circa 10 minuti. Qui è consultabile e scaricabile la programmazione della linea, il sito è in lingua ceca e perciò sarà necessario tradurlo. Il costo del biglietto è di circa 60 centesimi e i biglietti sono acquistabili in aeroporto. A circa 950 metri dal terminal è presente un'ulteriore fermata dell'autobus dove operano le linee 8, 88, 23 e 24. La fermata prende il nome di "Letiště". Sfruttando i treni, è possibile raggiungere l'aeroporto dalle città di Praga, Brno e Ostrava.
    Pardubice Airport (Q2115080) su Wikidata

Boemia meridionale[modifica]

Non sono presenti aeroporti in questo territorio.

Alture boemo-morave[modifica]

Non sono presenti aeroporti in questo territorio.

Slesia e Moravia settentrionale[modifica]

  • 49.587817.21086 Aeroporto di Olomouc (IATA: OLO) (Olomouc), +420-585414078, . Simple icon time.svg dalle 06:00 (08:00 in inverno). Si tratta di un aeroporto utilizzato principalmente per l'aviazione civile. In estate, l'aeroporto offre anche una parata di mongolfiere, e tutto l'anno dei corsi di addestramento per piloti. Olomouc Airport (Q11824662) su Wikidata
  • 49.69611118.1108337 Aeroporto di Ostrava-Mošnov (IATA: OSR) (Ostrava), +420-597471136. Si tratta di un aeroporto internazionale tra i più grandi della nazione, tuttavia con l'Italia non offre voli diretti, ma ne esistono da Londra (anche per conto di Ryanair), Praga, Varsavia, Brno, Kiev per conto di LOT Polish Airlines.
    Durante i mesi estivi la compagnia Smartwings offre collegamenti diretti con Grecia, Bulgaria ed Egitto.
    L'aeroporto è dotato di alcuni parcheggi a pagamento per soste più lunghe di 15 minuti. Tariffe e fasce orarie sono consultabili qui.
    L'aeroporto è collegato alla città anche grazie a diversi sistemi di trasporto autobus di linea e treni:
    • Bus: Linee 880-670, 827-971, 910-331, 910-137 e 880-632
    • Treno: Linea S4
    Informazioni ulteriori sono rintracciabili qui.
    L'aeroporto offre un servizio di trasporto taxi. Ulteriori informazioni riguardo a questo servizio sono consultabili [www.cctaxi.cz qui].
    aeroporto Leoš Janáček (Q922954) su Wikidata
  • 49.928318.07838 Aeroporto di Zábřeh (IATA: ZBE) (Zábřeh). Zábřeh Airport (Q23824348) su Wikidata

Moravia meridionale[modifica]

  • 49.15138816.6944449 Aeroporto di Brno-Turany (IATA: BRQ) (Brno), +420-545521310, . L'aeroporto serve la seconda città più grande della Repubblica Ceca e nonostante i pochi voli ne offre anche con l'Italia. Tra le compagnie operano:Offre anche diverse tratte stagionali verso Grecia, Bulgaria e Turchia.
    L'aeroporto è dotato di un parcheggio a pagamento le cui tariffe sono consultabili qui. I prezzi vanno da 1€ (30 Corone) a 64€ per le soste di due settimane.
    All'aeroporto sono presenti diversi uffici di noleggio auto e le informazioni e i contatti per ogni ufficio sono rintracciabili qui.
    L'aeroporto è collegato alla città di Brno attraverso un sistema di taxi e di autobus. Il biglietto può essere acquistato all'aeroporto o sull'autobus pagandolo in euro o in corone ceche.
    aeroporto di Brno (Q748848) su Wikidata
  • 49.02944417.43972210 Aeroporto di Kunovice (IATA: UHE) (Kunovice), +420-607307610, . Simple icon time.svg Sempre aperto 24/7. Si tratta di un aeroporto senza una programmazione definita dotato di ben 3 piste di atterraggio. Il club di volo con sede qui offre diversi tour panoramici con durata dai 20 fino ai 60 minuti, con prezzi variabili tra i 30 e i 170€. L'aeroporto funge anche da scuola d'aviazione. Kunovice Airport (Q3490779) su Wikidata

Altri progetti

EuropeContour coloured.svg

Albania · Andorra · Armenia[1] · Austria · Azerbaigian[2] · Belgio · Bielorussia · Bosnia ed Erzegovina · Bulgaria · Cipro[1] · Città del Vaticano · Croazia · Danimarca · Estonia · Finlandia · Francia · Georgia[2] · Germania · Grecia · Irlanda · Islanda · Italia · Kazakistan[3] · Lettonia · Liechtenstein · Lituania · Lussemburgo · Macedonia del Nord · Malta · Moldavia · Monaco · Montenegro · Norvegia · Paesi Bassi · Polonia · Portogallo · Regno Unito · Repubblica Ceca · Romania · Russia[3] · San Marino · Serbia · Slovacchia · Slovenia · Spagna · Svezia · Svizzera · Turchia[3] · Ucraina · Ungheria

  1. 1,0 1,1 Interamente in Asia, ma storicamente considerato europeo.
  2. 2,0 2,1 Parzialmente o interamente in Asia, a seconda della definizione dei confini degli Stati.
  3. 3,0 3,1 3,2 Stati transcontinentali.
TematicaBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe) che dà un'indicazione sommaria sulla tematica trattata. Il piè pagina è correttamente compilato.