Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Parco Monte Medolano
Monte Medolano.jpg
Tipo area
Stato
Regione
Territorio
Superficie
Anno fondazione

Parco Monte Medolano è un'area protetta situata in Lombardia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

È situato su un piccolo rilievo, Monte Medolano, formatosi nel Pleistocene, durante la 4ª glaciazione, che si erge nella zona nord del territorio di Medole, rappresentando l'ultimo e solitario contrafforte di Colline moreniche del lago di Garda verso la pianura mantovana.

Cenni storici[modifica]

Per via della sua posizione, che permette di dominare visivamente la vasta piana sottostante del Campo di Medole, è stato teatro di numerosi fatti d'arme, tra i cui tre importanti battaglie, in diverse epoche, nelle quali si sono invariabilmente misurati schieramenti francesi e austriaci, sempre con vittoria francese:

  • Battaglia di Medole del 1706;
  • Battaglia di Castiglione del 1796;
  • Battaglia di Solferino e San Martino del 1859.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]

Medole, la Pieve

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg Gli aeroporti più vicini sono:

In auto[modifica]

Strade statali e provinciali[modifica]

Autostrade[modifica]

I caselli autostradali più vicini sono:

In treno[modifica]

Italian traffic signs - icona stazione fs.svg Le stazioni più vicine sono:

  • 4 Stazione FS di Mantova, Piazza don Leoni. Sulla direttice Verona-Modena.
  • 5 Stazione FS di Desenzano del Garda, Piazza Einaudi. Servita da Frecciabianca per Milano Centrale, Torino Porta Susa, Trieste Centrale e Venezia Santa Lucia; da Frecciarossa per Brescia e Roma Termini e da regionali per Milano Centrale e Verona Porta Nuova.

In autobus[modifica]

Servizio svolto da APAM.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Lapide commemorativa
  • Lapidi commemorative delle battaglie.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Esercizi di Medole e Castiglione delle Stiviere.

Dove alloggiare[modifica]

Esercizi di Medole e Castiglione delle Stiviere.

Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Colline moreniche
  • Lago di Garda — È uno dei grandi laghi lombardi; la sponda orientale è veneta, la punta a nord è trentina. Meta di turismo climatico fin dall'Ottocento, ogni paese rivierasco vive e si sviluppa con il turismo. Mete principali sono Sirmione, Desenzano del Garda, Salò, Riva del Garda, Garda, Peschiera del Garda.
  • Alto Mantovano — Terra di confine del Ducato di Mantova, che inseguì il sogno di ottenere uno sbocco sul lago di Garda senza mai realizzarlo, sviluppò le corti di rami cadetti della famiglia Gonzaga. Castel Goffredo, Castiglione delle Stiviere, Carpenedolo conservano l’impianto urbano ed i monumenti di quell’epoca. Il dopoguerra ha registrato un buon sviluppo occupazionale, con un conseguente incremento di benessere e di popolazione.
  • Solferino — La famosa battaglia risorgimentale del 24 giugno 1859, che vide gli austriaci sconfitti, consegnò alla storia il nome del paese, al pari del vicino centro di San Martino. Il Museo risorgimentale ricorda l'epopea di quegli anni, assieme all'Ossario che custodisce le ossa di 7.000 caduti di quella carneficina. Il paese conserva anche una rocca ed un castello gonzagheschi.
  • San Martino della Battaglia — Contemporanea a quella di Solferino, la battaglia risorgimentale legata nel toponimo al paese vide la sconfitta degli Austriaci durante la seconda guerra d'Indipendenza. Sul colle dello scontro si eleva una torre commemorativa; un ossario custodisce migliaia di resti di caduti degli eserciti contrapposti.
  • Castiglione delle Stiviere — Città della Croce Rossa e di San Luigi Gonzaga, protagonista nelle guerre del Risorgimento, fu centro gonzaghesco; conserva un bel nucleo storico che si espande sulle colline moreniche a sud del Lago di Garda. Nel dopoguerra ha vissuto una forte espansione economica che ha favorito una importante crescita demografica, facendone il centro di riferimento dell'Alto Mantovano.
  • Castel Goffredo — L’industrializzata “città della calza” dei tempi moderni ha un passato da capitale gonzaghesca che l’ha dotata di un centro storico di rilievo; le piazze, i portici, le chiese, i palazzi la permeano dell’inconfondibile atmosfera che caratterizza l’urbanistica dei Gonzaga.


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Parco Monte Medolano
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.