Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

L'aeroporto internazionale di Dublino (IATA: DUB) è il principale aeroporto che serve l'Irlanda.

Da sapere[modifica]

Terminal 2

L'aeroporto si trova a circa 10 chilometri a nord del centro di Dublino, vicino alla città di Swords. È l'aeroporto dominante che serve l'Irlanda e l'Irlanda del Nord, rappresentando oltre il 70% di tutto il traffico aereo in entrata e in uscita dall'isola d'Irlanda. L'aeroporto ha servito 32,9 milioni di passeggeri nel 2019, diventando così il 12° aeroporto più trafficato d'Europa.

Dublino è l'aeroporto di casa per Aer Lingus, l'ex compagnia aerea nazionale irlandese, che gestisce un grande hub di rotte britanniche, europee e nordamericane. È anche l'aeroporto di casa e la seconda base operativa per la compagnia aerea low cost irlandese Ryanair. Entrambe le compagnie aeree hanno la loro sede nelle vicinanze dell'aeroporto.

Dublino è l'unico hub aeroportuale europeo con una struttura di presdoganamento statunitense, che consente ai passeggeri di sdoganare l'immigrazione e le ispezioni doganali, sanitarie e agricole degli Stati Uniti prima di imbarcarsi sul volo a Dublino. I passeggeri quindi ignorano questi controlli all'arrivo negli Stati Uniti e possono uscire direttamente dal terminal o raggiungere un volo in coincidenza senza ritardi. L'unico altro aeroporto europeo, anche in Irlanda, che offre tali servizi è l'aeroporto di Shannon con un'offerta di voli molto più modesta.

Voli[modifica]

Giorno di Natale

Dublino è l'unico grande aeroporto al mondo che non rimane aperto 365 giorni all'anno. Il 25 dicembre di ogni anno (giorno di Natale), l'aeroporto chiude i suoi terminal e piste per 24 ore, senza partenze o arrivi durante questo periodo. Il giorno di Natale, secondo una lunga tradizione, il parroco dell'aeroporto esegue l'annuale "Benedizione degli aerei" su ogni aereo.

Poiché anche tutti gli altri aeroporti e porti in Irlanda chiudono, in realtà non è possibile viaggiare dentro o fuori dall'Irlanda il giorno di Natale, quindi l'isola è completamente isolata dal resto del mondo per la giornata (sebbene l'aeroporto di Shannon rimanga aperto per emergenze e rifornimento).

Con la torre chiusa, lo spazio aereo che circonda l'aeroporto torna a essere uno spazio aereo incontrollato per il giorno, quindi non è necessaria alcuna autorizzazione per volare nelle vicinanze dell'aeroporto. Aerei leggeri privati a volte atterrano sulla pista, solo per avere la rara opportunità di volare in un importante aeroporto internazionale. Sebbene questa pratica non sia ufficialmente consentita, le autorità generalmente la tollerano purché rimangano accanto alla pista e non si allontanino ulteriormente.

Destinazioni europee[modifica]

Dublino ha una vasta rete di voli a corto raggio in tutta Europa, dominata da Aer Lingus e Ryanair, che volano rispettivamente verso oltre 70 e oltre 100 destinazioni. Questi includono voli per la maggior parte delle principali città del Regno Unito, dell'Europa continentale e della Scandinavia, nonché per destinazioni di vacanza al sole nelle Isole Canarie, nel Mar Mediterraneo e nel Mar Nero.

Esiste una forte concorrenza tra Aer Lingus e Ryanair, con entrambe le compagnie aeree che competono direttamente l'una contro l'altra su un gran numero di rotte, il che ha beneficiato i passeggeri con tariffe basse regolarmente disponibili. Nella maggior parte dei casi, entrambe le compagnie aeree operano negli stessi aeroporti, anche se in alcune città Aer Lingus serve gli aeroporti più grandi e centrali (es. Londra-Heathrow, Parigi Charles de Gaulle, Venezia-Marco Polo) mentre Ryanair serve aeroporti più piccoli a una maggiore distanza dalle città (es. Londra-Luton, Parigi Beauvais, Venezia Treviso).

Oltre alle due compagnie aeree irlandesi, molte compagnie aeree europee operano anche rotte da Dublino verso i propri rispettivi hub, con collegamenti successivi disponibili attraverso le loro reti. Alcune di queste sono British Airways per Londra Heathrow, Air France per Parigi Charles de Gaulle, KLM per Amsterdam-Schiphol, Lufthansa per l'aeroporto di Francoforte, Aeroflot per Mosca-Sheremetyevo e Turkish Airlines per l'aeroporto di Istanbul.

Il Regno Unito è particolarmente ben servita da Dublino, con Aer Lingus e Ryanair che volano ciascuna verso 14 aeroporti diversi. Questi includono le principali città come Londra, Birmingham, Manchester e Glasgow, ma anche aeroporti regionali più piccoli come Aberdeen, Bristol, Newquay e l'Isola di Man. Altre compagnie aeree che operano nel Regno Unito sono British Airways per Londra-City e Londra Heathrow, Eastern Airways per Teesside e Southampton e Blue Islands per Southampton.

Dublino è uno dei pochi aeroporti con voli diretti per tutti e sei gli aeroporti di Londra (Heathrow, Gatwick, Stansted, Luton, City e Southend). La rotta aerea Dublino-Londra è la più trafficata d'Europa e la seconda rotta internazionale più trafficata al mondo, con oltre 100 voli al giorno attraverso Aer Lingus, British Airways e Ryanair.

Le uniche rotte nazionali disponibili da Dublino sono con Aer Lingus per Donegal e Kerry. A causa delle piccole dimensioni dell'Irlanda, la maggior parte dell'isola può essere raggiunta più facilmente con i mezzi pubblici via terra (vedere la sezione In autobus).

Destinazioni nel Nord America[modifica]

A causa della posizione dell'Irlanda al confine occidentale dell'Europa e dei suoi forti legami della diaspora con il Nord America, Dublino ha sempre avuto buoni collegamenti transatlantici a lungo raggio. L'aeroporto si è sviluppato in un hub di trasferimento che collega i passeggeri tra Europa e Nord America, aiutato dalla presenza della struttura US Border Preclearance.

Aer Lingus gestisce la più grande rete da Dublino agli Stati Uniti d'America, con 13 rotte per Boston Logan, Chicago-O'Hare, Hartford, Los Angeles, Miami, Minneapolis–Saint Paul, New York-JFK, Newark-Liberty, Orlando, Filadelfia, San Francisco, Seattle-Tacoma e Washington-Dulles. Altre compagnie aeree che operano negli Stati Uniti sono American Airlines per Chicago, Dallas-Fort Worth e Filadelfia, Delta per Atlanta-Hartsfield–Jackson, Boston e New York-JFK e United per Chicago, Newark-Liberty, San Francisco e Washington.

Le rotte per il Canada sono Aer Lingus per l'aeroporto internazionale di Toronto-Pearson, Air Canada per Toronto, Montreal e Vancouver, Air Transat per Toronto e WestJet per Calgary e Halifax.

Destinazioni in Asia e Africa[modifica]

Tutte le rotte dirette a lungo raggio verso l'Asia e l'Africa sono operate con compagnie aeree non europee.

Dublino è ben servita dai principali vettori mediorientali, con Emirates per l'aeroporto di Dubai, Etihad Airways per l'aeroporto internazionale di Abu Dhabi e Qatar Airways per l'aeroporto di Doha Hamad, che forniscono tutti collegamenti attraverso le loro reti verso molte destinazioni in Asia, Africa e Australasia.

All'angolo sud-est del Mediterraneo ci sono rotte con El Al per l'aeroporto di Tel Aviv-Ben-Gurion e con EgyptAir per Il Cairo. Ethiopian Airlines fornisce gli unici voli diretti per l'Africa subsahariana, ad Addis Abeba, mentre Cathay Pacific opera l'unica rotta per l'Asia orientale, verso l'aeroporto internazionale di Hong Kong. A partire da febbraio 2021, è la rotta diretta più lunga da Dublino.

Planimetria[modifica]

Aeroporto Internazionale di Dublino

Dublino ha due terminal passeggeri, adiacenti e collegati tra loro. Il Terminal 2 è utilizzato da Aer Lingus, American Airlines, Delta, Emirates, Norwegian e United, mentre il Terminal 1 è utilizzato da Ryanair e da tutte le altre compagnie aeree. Un passaggio pedonale chiuso collega il livello partenze del Terminal 1 con il livello arrivi del Terminal 2.

Una volta passati i controlli di sicurezza in entrambi i terminal, vi trovate all'interno di un'area comune delle partenze e potete camminare liberamente tra le aree commerciali e i gate di imbarco in entrambi i terminal. Ci sono cinque aree di gate d'imbarco principali, che da nord a sud sono:

  • Il molo 1 (gate 101-121) si trova all'estremo nord del Terminal 1 ed è utilizzato principalmente da Ryanair. È collegato al Terminal 1 da una passerella sopraelevata che curva intorno alla parte anteriore dell'edificio del terminal centrale originale del 1940.
  • Il molo 2 (gate 201-224) si trova a nord-ovest del Terminal 1 ed è utilizzato principalmente da Ryanair, così come da numerose altre compagnie aeree. Queste sono le porte d'imbarco più antiche dell'aeroporto. I gate 217-220 sono i gate di imbarco degli autobus situati al piano terra dell'edificio del terminal centrale originale del 1940.
  • Il molo 3 (gate 301-307A) è direttamente fuori dal Terminal 1, ma è condiviso dai voli di entrambi i terminal ed è utilizzato da molte compagnie aeree diverse. I passeggeri del Terminal 2 devono passare attraverso le aree commerciali del Terminal 2 e del Terminal 1 per raggiungere il molo 3.
    • I gate 332-337 sono gate di imbarco degli autobus situati al piano terra del corridoio di collegamento tra i Terminal 1 e 2.
  • Il molo 4 (gate 401-426) è direttamente fuori dal Terminal 2 ed è utilizzato principalmente da Aer Lingus, vettori statunitensi ed Emirates. Il piano terra del Molo 4 (Gate 401-406) contiene la struttura di presdoganamento degli Stati Uniti, quindi tutti i voli per gli Stati Uniti partono da quest'area.
  • I South Gates sono un'area di imbarco remota utilizzata principalmente da Aer Lingus. Possono essere raggiunti solo con un bus navetta dal Gate 335. Poiché questi voli sono elencati come Gate 335 e la carta d'imbarco viene scansionata prima di salire a bordo dell'autobus, può sembrare stranamente che più voli stiano imbarcando contemporaneamente dallo stesso gate. Tuttavia, quando raggiungete i South Gates, ci sono altri 5 gate di imbarco (da A a E), da dove potete camminare direttamente al vostro aereo.

Partenze[modifica]

Nel Terminal 2, il check-in si trova al piano terra. Il lato sinistro della sala check-in (banchi da 1 a 28) è utilizzato da American Airlines, Delta, Emirates, Norwegian e United, mentre il lato destro (banchi da 29 a 56) è utilizzato da Aer Lingus. Dopo il check-in, prendete le scale mobili o gli ascensori fino al secondo piano, dove potete passare i controlli di sicurezza per accedere ai gate d'imbarco.

Nel Terminal 1 il check-in è suddiviso in dodici "Aree", numerate da 3 a 14. Le Aree Check-in da 3 a 13 si trovano nella sala principale del check-in al primo piano, mentre l'Area Check-in 14 si trova al piano seminterrato. Ryanair utilizza l'area check-in 13. Dopo il check-in, l'ingresso ai controlli di sicurezza e ai gate d'imbarco si trova all'estremità sinistra della sala principale del check-in.

L'aeroporto di Dublino consiglia di effettuare il check-in almeno 90 minuti prima della partenza per i voli all'interno dell'Europa e almeno 3 ore prima della partenza per i voli a lungo raggio. Se state viaggiando negli Stati Uniti, questo è particolarmente importante in quanto dovete lasciare del tempo aggiuntivo per passare attraverso la preautorizzazione degli Stati Uniti. Controllate le schermate informative nell'area centrale per scoprire quando è necessario procedere allo presdoganamento statunitense, che avverrà prima dell'imbarco del volo. Non è possibile tornare ai principali negozi e ristoranti dopo aver attraversato la Preclearance degli Stati Uniti, anche se sono disponibili un piccolo negozio e un caffè dopo di esso.

Presdoganamento USA[modifica]

Dublino è l'unico aeroporto hub in Europa che dispone di una struttura di presdoganamento delle frontiere degli Stati Uniti. Questa struttura consente ai passeggeri di autorizzare l'immigrazione e le ispezioni doganali, sanitarie e agricole degli Stati Uniti prima di salire a bordo del volo a Dublino. I voli prestabiliti arrivano negli Stati Uniti come voli nazionali, quindi all'arrivo i passeggeri possono uscire direttamente dall'aeroporto o prendere un volo in coincidenza senza ulteriori controlli.

Questo può essere molto vantaggioso, in quanto evita a volte lunghe code all'immigrazione all'arrivo in alcuni aeroporti statunitensi e riduce la probabilità di perdere un volo in coincidenza. Consente inoltre ai voli di arrivare negli aeroporti o nei terminal nazionali senza strutture di immigrazione statunitensi. Tuttavia, lo svantaggio è che dovete lasciare del tempo extra per passare attraverso la preautorizzazione prima di imbarcarvi sul vostro volo a Dublino.

Nell'area Preclearance, dovete prima presentare la vostra carta d'imbarco. Successivamente, vi viene richiesto di passare attraverso lo screening TSA, lo standard statunitense di screening di sicurezza. Tutte le calzature devono essere rimosse, ma si possono tenere cinture e gioielli. Dopo lo screening TSA, presentate il vostro passaporto a un ufficiale della protezione di frontiera degli Stati Uniti, che vi farà domande sullo scopo della vostra visita e se avete degli elementi da dichiarare. La maggior parte dei passeggeri ha finito a questo punto, ma se avete degli oggetti da dichiarare verrete portato in un'altra area per consegnare gli oggetti.

È importante notare che una volta superata la preautorizzazione, si entra nel territorio degli Stati Uniti d'America e da quel momento in poi si applicano le leggi e i regolamenti statunitensi. Ad esempio, non potete portare con voi la frutta da mangiare sul volo, perché è vietato portare frutta in America, e questo dovrà essere dichiarato alla Preclearance. Oppure, se desiderate acquistare o consumare alcolici durante il volo, dovete avere superato il limite di età statunitense di 21 anni, non il limite di età irlandese di 18 anni.

Arrivi[modifica]

Se siete arrivati da un paese dell'Unione Europea, dovreste uscire dall'area ritiro bagagli attraverso il canale doganale blu. Se siete arrivati da un paese extra UE, dovreste uscire attraverso il canale verde se non avete nulla da dichiarare, o attraverso il canale rosso se avete articoli da dichiarare o siete in dubbio.

Voli in coincidenza[modifica]

Se i bagagli sono stati registrati fino alla destinazione finale e avete già la carta d'imbarco per il volo in coincidenza, seguite le indicazioni per i voli in coincidenza all'arrivo a Dublino. I passeggeri Aer Lingus sprovvisti di carta d'imbarco possono anche seguire la segnaletica per i collegamenti aerei e ritirare la carta d'imbarco presso il banco dei collegamenti aerei Aer Lingus. Dopo aver attraversato la struttura dei collegamenti aerei, tutti i gate sono raggiungibili a piedi.

Se i vostri bagagli non sono stati registrati fino alla vostra destinazione finale o non avete una carta d'imbarco per il vostro volo in coincidenza, dovrete passare attraverso l'immigrazione irlandese, ritirare i bagagli, uscire dalla dogana irlandese e procedere al relativo area check-in per il vostro volo. Entrambi i terminal di Dublino sono collegati tra loro, quindi se i vostri voli in arrivo e in partenza sono in terminal diversi, potete facilmente camminare dall'uno all'altro.

Voli in transito[modifica]

I voli Ethiopian Airlines da Addis Abeba a Chicago, Toronto e Washington fanno scalo a Dublino. Tuttavia, questa sosta è esclusivamente per il rifornimento di carburante. Se siete passeggeri di uno di questi voli, non potete lasciare l'aereo mentre siete a Dublino e non potete usufruire della struttura di presdoganamento degli Stati Uniti. Questi voli di solito parcheggiano sul piazzale occidentale, lontano dai terminal passeggeri, così potete almeno avere una visione chiara dell'intero aeroporto.

Come arrivare[modifica]

Dalla maggior parte dei luoghi, il trasporto pubblico è il modo più semplice ed economico per raggiungere l'aeroporto di Dublino. L'aeroporto non dispone di un servizio ferroviario diretto, ma dispone di un'ampia rete di autobus con collegamenti diretti alle aree principali della città e alla maggior parte delle città e delle grandi città dell'isola d'Irlanda. Anche i taxi hanno un buon rapporto qualità-prezzo se si viaggia con poche persone all'interno della città, ma possono essere costosi per i viaggi più lunghi.

L'aeroporto è facilmente raggiungibile su strada, adiacente all'autostrada M1 Dublino-Belfast e alla tangenziale M50 di Dublino. Aree di sosta e parcheggi per soste brevi sono previste adiacenti ai terminal, mentre i parcheggi per soste lunghe sono collegati ai terminal tramite bus navetta. Numerose agenzie di autonoleggio hanno anche sede presso l'aeroporto.

Il trasporto via terra all'aeroporto di Dublino è diviso in diverse zone numerate da 1 a 21, approssimativamente lungo un semicerchio a piedi dal Terminal 1 al Terminal 2, come segue:

  • Terminal 1
    • Zone da 1 a 4: Arrivi in auto, Autobus e Taxi Terminal 1
    • Zone da 5 a 7: Parcheggi a sosta breve Terminal 1
    • Zone da 8 a 15: Atrium Road, autobus e pullman
    • Zona 16: Parco pullman
  • Terminal 2
    • Zone da 17 a 19: Parcheggi a sosta breve Terminal 2
    • Zone da 20 a 21: Arrivi in auto, Autobus e Taxi Terminal 2

Una mappa delle zone di trasporto via terra è disponibile qui.

In auto[modifica]

Prelevare e accompagnare passeggeri in aeroporto[modifica]

Quando si prelevano o si accompagnano passeggeri, l'opzione più semplice è parcheggiare in uno dei parcheggi per soste brevi, adiacenti ai terminal. Il costo della sosta nei parcheggi a sosta breve è di 3,00 € per la prima ora e 4,50 € per ogni ora aggiuntiva, fino ad un massimo di 40,00 € al giorno. I carrelli portabagagli possono essere portati dai terminal a tutti questi parcheggi.

Sono disponibili cinque parcheggi per soste brevi:

  • 1 Parcheggio A Terminal 1: Zona 5 (seguire le indicazioni per il parcheggio del Terminal 1, quando la strada passa sotto il Terminal 2, girare a destra e l'ingresso è subito sulla sinistra). Parcheggio multipiano da 450 posti adiacente al Terminal 1. Il limite di altezza è di 1,85 metri.
  • 2 Parcheggio B Terminal 1: Zona 6 (seguire le indicazioni per il parcheggio del Terminal 1, quando la strada passa sotto il Terminal 2 tenersi sulla destra e seguire le indicazioni per il parcheggio disabili, svoltare a sinistra subito dopo il Parcheggio A, l'ingresso è più in basso sulla strada alla vostra sinistra). Parcheggio di 50 posti auto al piano terra riservato a persone con mobilità ridotta. Tutti gli spazi sono accessibili ai disabili e sono stati trattati con una speciale superficie antiscivolo.
  • 3 Parcheggio C Terminal 1: Zona 7 (seguire le indicazioni per il parcheggio del Terminal 1, quando la strada passa sotto il Terminal 2, tenere la destra e proseguire oltre le fermate dell'autobus, l'ingresso è subito di fronte a voi). Parcheggio multipiano da 1.500 posti adiacente al Terminal 1. Il limite di altezza è di 1,85 metri.
  • 4 Parcheggio di superficie del Terminal 2: Zona 17 (seguire indicazioni per le partenze del Terminal 2, proseguire per l'area riservata e dietro l'angolo, l'ingresso è subito alla vostra sinistra). Parcheggio di 270 posti auto adiacente al Terminal 2. Adatto a veicoli alti.
  • 5 Parcheggio multipiano Terminal 2: Zona 19 (mantenere la destra quando si entra in aeroporto e seguire le indicazioni per il parcheggio del Terminal 2). Parcheggio multipiano da 1.800 posti adiacente al Terminal 2. Il limite di altezza è di 2,1 metri. 40 spazi sono riservati alle persone con mobilità ridotta, accessibili in sedia a rotelle e trattati con una speciale superficie antiscivolo.

Un'opzione alternativa per evitare di utilizzare i parcheggi per soste brevi è aspettare in un luogo sicuro al di fuori del campus dell'aeroporto, chiedete alla persona che state prelevando di farvi una telefonata e poi ritirarla dall'area delle partenze in entrambi i terminal. L'attesa non è consentita nelle aree di deposito e la polizia aeroportuale si sposterà verso qualsiasi veicolo trovato in attesa, quindi la persona che state prelevando deve essere pronta a salire sul vostro veicolo non appena guidate fino all'area di deposito. Ci sono alcune piazzole di sosta intorno all'aeroporto che sono buoni posti per aspettare, anche se possono essere solitari a tarda notte ed è meglio evitarle.

Parcheggi a sosta lunga[modifica]

Le opzioni di parcheggio a lungo termine all'aeroporto di Dublino includono tre parcheggi ufficiali dell'aeroporto, un parcheggio privato e numerosi hotel, tutti dotati di bus navetta dedicati da e per l'aeroporto:

  • Parcheggio dell'aeroporto di Dublino, +353 1 9440440, @ .
    • 6 Parcheggio Espresso Rosso: prendere l'uscita 2 dell'autostrada M1, arrivati in aeroporto tenere la sinistra seguendo le indicazioni per il parcheggio a sosta lunga, proseguire dritto al primo semaforo e l'ingresso è a sinistra al secondo semaforo. Il parcheggio a lunga sosta più vicino, con 8.000 posti auto, a 5 minuti di bus navetta dai terminal, con un bus navetta 24 ore su 24, con corse ogni 10 minuti. Sicurezza 24 ore su 24. € 9,50 al giorno, tariffe più basse se prenotate in anticipo online.
    • 7 Parcheggio Holiday Blue: prendere l'uscita 4 dell'autostrada M50 e seguire la R108 in direzione Naul, proseguire dritto attraverso l'incrocio e le curve stradali per correre parallele alla pista, l'ingresso è alla vostra sinistra. Un parcheggio a sosta lunga più economico situato un po' più lontano dall'aeroporto, con 8.000 posti, a 10 minuti di bus navetta dai terminal, con un bus navetta 24 ore su 24, con corse ogni 15 minuti. Sicurezza 24 ore su 24. € 8,50 al giorno, tariffe più basse se prenotate in anticipo online.
    • 8 Parcheggio Espresso Verde: prendere l'uscita 2 dell'autostrada M1, quando si arriva in aeroporto tenere la sinistra seguendo le indicazioni per il parcheggio a sosta lunga, l'ingresso è la prima svolta a sinistra. Un parcheggio a sosta lunga overflow aperto solo durante la stagione estiva e destinato a chi parte e arriva nel fine settimana, quindi i bus navetta operano solo dal venerdì al lunedì. Per questo parcheggio è necessaria la prenotazione online. Sicurezza 24 ore su 24.
  • 9 Quickpark: prendete l'uscita 2 dell'autostrada M1, quando arrivate in aeroporto tenete la sinistra seguendo le indicazioni per il parcheggio a sosta lunga, proseguite dritto attraverso tre semafori e l'ingresso è alla vostra destra. Un parcheggio privato per soste lunghe, a 5 minuti di bus navetta dai terminal, con un bus navetta 24 ore su 24, con corse ogni 5 minuti. Sicurezza 24 ore su 24. 10,00 € al giorno, tariffe più basse se prenotate in anticipo online. Informazioni di contatto: tel. +353 1 8621977, email info@ quickpark.ie.
  • La maggior parte degli hotel nelle immediate vicinanze dell'aeroporto offre pacchetti "Stay, Park & Fly", dove è possibile soggiornare la notte prima o dopo il viaggio, parcheggiare l'auto in hotel per tutta la durata del viaggio e usufruire del bus navetta dell'hotel da e per l'aeroporto. Queste sono una buona opzione se state guidando per una lunga distanza dall'aeroporto e avete un volo la mattina presto, in quanto potete evitare di guidare durante la notte. Se state tornando da una tarda serata o da un volo a lungo raggio, può anche darvi l'opportunità di dormire bene la notte prima di fare il vostro lungo viaggio.

In treno[modifica]

L'aeroporto di Dublino, a partire dal 2021, non è servito da alcun servizio ferroviario, sebbene sia prevista la costruzione di una linea della metropolitana dall'aeroporto al centro della città entro il 2027.

Sono comunque disponibili servizi di autobus per le principali stazioni del centro città e per le vicine stazioni suburbane:

  • La linea Airlink 747 opera verso la stazione di Connolly e la stazione di Heuston nel centro della città:
    • La stazione di Connolly serve il treno Enterprise transfrontaliero per Belfast nell'Irlanda del Nord, così come i treni Intercity per Sligo nel nord-ovest e Wexford nel sud-est.
    • La stazione di Heuston serve i treni Intercity per il sud e l'ovest dell'Irlanda, inclusi Cork, Galway, Kilkenny, Limerick, Tralee, Waterford e Westport.
  • La linea 16 e la linea 41 operano fino alla stazione di Drumcondra, servita dalla linea Maynooth Commuter.
  • La linea 102 opera fino alla stazione di Malahide e alla stazione di Sutton, servita dalla Northern Commuter line e dalla DART.

In autobus[modifica]

L'aeroporto di Dublino è uno dei posti meglio serviti in Irlanda quando si tratta di servizi di autobus. Una vasta rete di linee di autobus locali, regionali e interurbane opera verso diverse parti della città, nonché verso molte città e paesi in tutta l'isola d'Irlanda. In totale, oltre 60 linee di autobus di linea servono l'aeroporto. Se a questo si aggiungono hotel, parcheggio, noleggio auto e bus navetta per il personale, da qualche parte nella regione di 4.000 autobus servono l'aeroporto su base giornaliera, più di cinque volte il numero di voli!

L'aeroporto è servito dal sistema di trasporto pubblico della città, nonché da una serie di servizi espressi aeroportuali premium. Le rotte interurbane sono gestite da numerosi operatori commerciali e molte rotte hanno più di un operatore in competizione su di esse. A causa dell'elevato numero di linee di autobus, operatori di autobus e fermate degli autobus all'aeroporto di Dublino, può essere difficile trovare la fermata che state cercando. Tuttavia, come regola generale:

  • I servizi Airlink Express e Dublin Express operano sia dalle 10 fermate degli autobus del Terminal 1 (Zone 1 e 2) che dalle 11 fermate degli autobus del Terminal 2 (Zone 20 e 21), situate sulle strade degli arrivi all'esterno di ciascun terminal.
  • I servizi Aircoach, Bus Éireann, Citylink, Dublin Bus, Expressway, Go-Ahead Ireland, GoBus e Translink partono tutti dalle 12 fermate degli autobus di Atrium Road (zone da 10 a 15), a 5 minuti a piedi da entrambi i terminal.
  • Tutti gli altri autobus partono dal 13 parco pullman della Zona 16, a 10 minuti a piedi da entrambi i terminal.

A causa della pandemia di COVID-19, gli orari dei trasporti pubblici sono soggetti a modifiche e alcuni servizi potrebbero essere temporaneamente sospesi, quindi verifica con l'operatore pertinente per le informazioni più aggiornate.

Rete cittadina[modifica]

L'aeroporto di Dublino è coperto dalla rete di trasporti pubblici della città, i cui autobus sono gestiti congiuntamente da Dublin Bus e Go-Ahead Ireland. Queste sono le opzioni più economiche per entrare in città e sarebbero l'opzione preferita dalla maggior parte dei locali e dei lavoratori aeroportuali.

Una corsa singola per il centro città costa 3,30€ se si paga in contanti o 2,50 € se si paga con Leap Card ricaricabile. Nota che gli autobus urbani accettano solo monete e, se non avete la tariffa esatta, non viene dato alcun resto. Se utilizzerete i mezzi pubblici mentre siete a Dublino, potrebbe essere più conveniente ottenere una Leap Card o una Leap Visitor Card, che può essere utilizzata su tutti i trasporti pubblici a Dublino.

Tutti gli autobus urbani partono dalla Zona 15:

  • La Route 16 opera dall'aeroporto al centro città e poi fino a Ballinteer nel sud della città, ogni 12 minuti dal lunedì al sabato e ogni 15 minuti la domenica.
  • La Route 41 opera da Swords attraverso l'aeroporto fino al centro della città, ogni 20 minuti durante il giorno e ogni 30 minuti durante la notte, 24 ore al giorno 7 giorni alla settimana.
  • La Route 33a opera in direzione nord verso Swords, Lusk, Rush e Skerries, ogni 90 minuti dal lunedì alla domenica. Nitelink route 33n offre un servizio notturno il venerdì e il sabato sera.
  • La Route 102 opera a nord-est verso Swords, Malahide, Portmarnock e Sutton, ogni 30 minuti dal lunedì alla domenica.

Altri servizi della città[modifica]

I seguenti servizi di autobus commerciali operano anche nella città di Dublino. Questi servizi sono specificamente rivolti agli utenti aeroportuali e hanno tariffe notevolmente più elevate rispetto ai normali autobus urbani (es. andata e ritorno per il centro città € 6-8 €, andata e ritorno € 9-11 €), ma sono generalmente più veloci, più comodi, hanno molte di spazio bagagli e operare più vicino ai principali hotel:

  • Aircoach opera tre rotte verso il centro città e il sud-est della città, in partenza dalla Zona 11:
    • La Route 700 opera fino a O'Connell Street e St. Stephen's Green nel centro della città e poi verso l'University College Dublin, Stillorgan e Leopardstown nel sud della città. Gli autobus passano ogni 15 minuti durante il giorno e ogni 30 minuti durante la notte, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
    • La Route 702 opera lungo la costa sud-orientale della città fino a Ballsbridge, Foxrock, Bray e Greystones, ogni ora, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
    • La Route 703 opera lungo la costa sud-est della città fino a Ballsbridge, Blackrock, Dún Laoghaire e Killiney, ogni ora, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
  • Airlink Express opera due rotte verso il centro città, con partenza dalla Zona 2 (Terminal 1) e dalla Zona 20 (Terminal 2):
    • La Route 747 opera per la stazione di Connolly, la stazione degli autobus di Busáras, O'Connell Street e la stazione di Heuston nel centro della città, ogni 30 minuti dal lunedì alla domenica.
    • La Route 757 opera verso Merrion Square e Camden Street nel centro sud della città, ogni 30 minuti dal lunedì alla domenica.
  • Dublin Express opera tre rotte verso il centro città, con partenza dalla Zona 1 (Terminal 1) e dalla Zona 21 (Terminal 2):
    • La Route 782 opera per George's Quay e Usher's Quay, ogni ora, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
    • La Route 783 opera fino a George's Quay, ogni ora, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
    • La Route 784 opera per George's Quay e Merrion Square, ogni ora, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.
  • Airport Hopper opera due rotte verso la parte occidentale della città, con partenza dalla Zona 16 (Coach Park):
    • La Route 767 opera per Liffey Valley, Lucan, Leixlip e Maynooth, ogni ora dal lunedì alla domenica.
    • La Route 777 opera per Liffey Valley, Clondalkin e Tallaght, ogni ora dal lunedì alla domenica.
  • Dublin Coach opera un percorso espresso verso il sud della città, con partenza dalla Zona 16 (Coach Park):
    • La Route 750 opera per il Red Cow Luas e Dundrum, ogni 30 minuti dal lunedì alla domenica.

Servizi regionali[modifica]

Un certo numero di servizi di autobus regionali operano verso le vicine contee che circondano Dublino. Le tariffe singole in contanti su queste rotte vanno fino a un massimo di 14 €, ma per la maggior parte dei posti saranno inferiori a 10 €. Elencati in senso antiorario da nord a sud, i percorsi sono:

  • La linea 101 dell'autobus Éireann opera in direzione nord verso Balbriggan, Julianstown e Drogheda, ogni 30 minuti dal lunedì al sabato e ogni 60 minuti la domenica. Partenza dalla Zona 11, Fermata 6.
  • La linea 100X dell'autobus Éireann opera a nord di Drogheda e Dundalk, ogni 1 o 2 ore dal lunedì alla domenica. Partenza dalla zona 14, fermata 14.
  • La linea 109A dell'autobus Éireann opera a nord-ovest verso Ashbourne, Navan e Kells, ogni ora, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Partenza dalla Zona 11, Fermata 6.
  • La linea M4 Direct 842 opera in direzione ovest verso Mullingar, Edgeworthstown e Ballymahon, due volte al giorno dal lunedì alla domenica.
  • La linea Dublin Coach 726 opera in direzione sud-ovest verso Naas, Newbridge, Kildare e Portlaoise, ogni ora, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Partenza dalla Zona 16 (Coach Park).
  • La linea JJ Kavanagh 737 opera da sud-ovest a Naas, ogni ora dal lunedì alla domenica. Partenza dalla Zona 16 (Coach Park).
  • Il bus Éireann, percorso 133X, opera in direzione sud verso Newtownmountkennedy, Rathnew e Wicklow, 3 volte in andata ogni sera e 3 volte in ritorno ogni mattina, dal lunedì al venerdì. Partenza dalla Zona 11, Fermata 6.
  • La linea Wexford Bus 740A opera in direzione sud verso Rathnew, Wickow, Arklow e Gorey, ogni 1-2 ore dal lunedì alla domenica. Partenza dalla Zona 16 (Coach Park).

Servizi interurbani[modifica]

I servizi interurbani operano direttamente dall'aeroporto di Dublino verso la maggior parte delle città e delle grandi città dell'isola d'Irlanda. La tariffa massima di andata e ritorno in contanti su qualsiasi servizio è di 26,00 €, ma per la maggior parte dei posti sarà ben al di sotto di questo e tariffe più economiche sono disponibili sulla maggior parte delle rotte se prenotate online in anticipo o se prenotate come biglietti di andata e ritorno. I servizi interurbani sono gestiti da numerosi operatori commerciali e molte rotte hanno più di un operatore in competizione su di loro, quindi è una buona idea controllare il sito Web di ciascun operatore per trovare la tariffa più conveniente per la vostra giornata e ora.

Elencati in senso antiorario da nord a sud, i diversi percorsi interurbani sono:

Navette dell'hotel[modifica]

I bus navetta per gli hotel in aeroporto (Maldron e Radisson Blu) partono sia dalla strada arrivi del Terminal 1 (Zona 8) che dalla strada delle partenze del Terminal 2 (dagli arrivi del Terminal 2, prendete la scala mobile fino al Check-in, uscite sulla via delle partenze, e girate a destra).

I bus navetta per tutti gli hotel al di fuori dell'aeroporto partono dal Parco Pullman (zona 16).

In taxi[modifica]

I taxi possono essere presi dalla 14 stazione dei taxi del Terminal 1 (Zona 3) o dalla 15 stazione dei taxi del Terminal 2 (Zona 20), situata sulle strade degli arrivi all'esterno di ogni terminal.

Tutti i taxi in Irlanda hanno un tassametro con una tariffa iniziale di 3,80 € e poi quella maggiore di 1,14 €/km o 0,40 €/minuto. Di notte e la domenica si applica una tariffa premium, mentre per ogni passeggero aggiuntivo è previsto un supplemento. Mentre le tariffe esatte variano a seconda del traffico, un taxi per il centro città in genere costa 25-30 €, mentre per la stazione di Heuston costa in genere 30-40 €. Uno stimatore della tariffa del taxi è disponibile qui.

Sebbene le app di ridesharing siano disponibili in Irlanda, i taxi senza licenza sono illegali, quindi tali app possono essere utilizzate solo per fermare i taxi regolari con licenza. Free Now è l'app di chiamata di corsa più popolare in Irlanda e può essere utilizzata per fermare i taxi per l'aeroporto. Se viaggiate dall'aeroporto, è meglio usare solo le stazioni di taxi ufficiali. Ai taxi autorizzati dall'app è vietato prelevare presso le stazioni dei taxi e devono invece parcheggiare nei parcheggi a sosta breve, quindi dovrete camminare ulteriormente e potreste dover pagare un supplemento per il parcheggio.

In bici[modifica]

La strada R132 tra il centro di Dublino e la città di Swords (tramite l'aeroporto di Dublino) ha piste ciclabili per quasi tutta la sua lunghezza. Tuttavia, la qualità di questa varia, da piste ciclabili fuoristrada segregate in alcune parti a solo una linea dipinta a lato della strada in altre parti. Per gli standard irlandesi, il percorso è abbastanza buono per il ciclismo, anche se sarebbe al di sotto dello standard previsto in molti paesi europei. All'interno del campus dell'aeroporto sono previste anche piste ciclabili separate, dalla strada R132 fino ai terminal e ai parcheggi per soste brevi.

L'aeroporto di Dublino non pubblicizza il parcheggio per biciclette sul proprio sito web ufficiale, anche se molti ciclisti hanno segnalato sui forum che è disponibile un parcheggio gratuito per biciclette sia nei parcheggi multipiano del Terminal 1 che nel Terminal 2. Questa sembra essere una pratica non ufficiale, con i ciclisti che consigliano di guardare e copiare dove sono parcheggiate e bloccate altre biciclette e di evitare di bloccare qualsiasi cosa. Tuttavia, questo è segnalato dalle autorità aeroportuali e generalmente sicuro, con furti di biciclette molto rari.

Ad eccezione dei servizi Airlink, Dublin Bus e Go-Ahead Ireland, quasi tutti i servizi di autobus da e per l'aeroporto di Dublino sono gestiti da autobus con ampi vani bagagli, quindi generalmente non dovrebbero esserci problemi a portare con sé una bicicletta. Tuttavia, potrebbe essere applicata una tariffa aggiuntiva e diversi operatori potrebbero avere politiche diverse, quindi è meglio verificarlo in anticipo con l'operatore pertinente.

Come spostarsi[modifica]

Sebbene Dublino sia stato ampliato molto, è ancora relativamente compatto rispetto a molti altri grandi aeroporti. Tutti i terminal e le porte sono raggiungibili a piedi l'uno dall'altro e non è necessario alcun trasferimento in autobus o treno. Tutte le opzioni di trasporto via terra si trovano a pochi passi da entrambi i terminal, mentre i bus navetta operano da e per i parcheggi a sosta lunga e le strutture di noleggio auto.

Per i passeggeri con mobilità ridotta, o che non sono in grado di percorrere lunghe distanze, l'aeroporto fornisce assistenza gratuita:

  • OCS, +353 1 7047783, @ . L'aeroporto di Dublino ha incaricato OCS di fornire assistenza alla mobilità all'interno dell'aeroporto. I passeggeri possono essere accompagnati per il loro viaggio attraverso l'aeroporto e possono essere portati su sedia a rotelle da e verso il loro aereo. Tutti i passeggeri che necessitano di questo servizio devono prenotarlo tramite la propria compagnia aerea, agente di viaggio o tour operator almeno 48 ore prima del volo.

Area Land Side[modifica]

All'interno del Terminal 1, gli arrivi si trovano al piano terra, mentre il check-in e le partenze si trovano al primo piano (ad eccezione dell'area check-in 14, che si trova nel seminterrato). Il secondo piano contiene alcuni punti ristoro.

All'interno del Terminal 2, il check-in si trova al piano terra, gli arrivi al primo piano e l'ingresso ai controlli di sicurezza per le partenze al secondo piano.

Per raggiungere i due terminal, un corridoio di collegamento collega il livello arrivi del Terminal 2 al livello partenze del Terminal 1. Sono disponibili carrelli portabagagli per l'uso gratuito all'interno delle aree pubbliche dei terminal.

Area Air Side (dopo i controlli di sicurezza)[modifica]

Dopo aver superato i controlli di sicurezza in ogni terminal, siete all'interno di un'unica area partenze e potete camminare liberamente tra entrambi i terminal e tutti i gate di imbarco. Il percorso più lungo dai controlli di sicurezza del Terminal 2 a qualsiasi gate è di circa 550 metri, mentre il percorso più lungo dai controlli di sicurezza del Terminal 1 a qualsiasi gate è di circa 900 metri.

Le sezioni più lunghe hanno tapis roulant in movimento, quindi non dovrete mai percorrere fisicamente questa distanza completa. Nelle sezioni più lunghe, l'aeroporto gestisce anche un buggy su e giù per le persone anziane o con mobilità ridotta.

Poiché entrambi i terminal sono adiacenti e collegati tra loro, ciò significa che i passeggeri di ciascun terminal possono usufruire anche dei negozi e dei ristoranti situati nell'altro terminal. Anche se i due terminal distano solo 250 metri a piedi, le aree commerciali di ogni terminal non sono segnalate l'una dall'altra:

  • Per arrivare dal Terminal 2 all'area commerciale del Terminal 1, seguire le indicazioni per i gate 101-307A. Questo vi porterà attraverso il corridoio di collegamento tra entrambi i terminal e nell'area commerciale del Terminal 1. Il corridoio di collegamento potrebbe sembrare solo a senso unico, ma non preoccupatevi, una volta raggiunta l'area commerciale del Terminal 1, potete accedere a tutti i gate di imbarco e potete anche tornare all'area commerciale del Terminal 2 (vedere sotto).
  • Per arrivare dal Terminal 1 all'area commerciale del Terminal 2, seguire le indicazioni per i gate 401-426. Questo vi porterà attraverso il corridoio di collegamento tra entrambi i terminal e oltre alcune lounge delle compagnie aeree. Quando raggiungete i gate 401-426, c'è un'alta scala mobile che vi porterà fino all'area commerciale del Terminal 2. Dall'area commerciale del Terminal 2 è possibile accedere a tutti i gate di imbarco e si può anche tornare all'area commerciale del Terminal 1.

Attesa[modifica]

Lounge[modifica]

Ci sono quattro lounge nelle principali aree di partenza di entrambi i terminal. Tenete presente che se viaggiate negli Stati Uniti, potete usufruire di queste lounge solo prima di passare attraverso la preautorizzazione statunitense (vedere il prossimo elenco di seguito per dopo):

  • Louge aeroporto Dublino, +353 1 8144779, @ . Ecb copyright.svg 25,00 € su prenotazione online, 29,00 € alla reception. Le lounge dell'aeroporto di Dublino in ogni terminal offrono un ambiente tranquillo, confortevole e dotato di aria condizionata. Sono disponibili gratuitamente bevande, snack, giornali e riviste, oltre a un Business Center dedicato che fornisce accesso al computer e connessione Wi-Fi gratuita.
    • 1 The Lounge, Terminal 1 (Area partenze Terminal 1, al secondo piano, tra le corsie dei controlli di sicurezza, accessibili con ascensore o scale).
    • 2 The Lounge, Terminal 2 (Area partenze Terminal 2, vicino ai gate 400. Prendete la scala mobile fino ai gate 401-426, girate a destra e seguite le indicazioni per le lounge delle compagnie aeree).
  • 3 Lounge Aer Lingus (Area partenze Terminal 2, vicino ai gate 400. Prendete la scala mobile fino ai gate 401-426, girate a destra e seguite le indicazioni per le lounge delle compagnie aeree). Ecb copyright.svg 30,00 €. Godetevi un ambiente moderno mentre vi rilassate per il vostro volo, con Wi-Fi gratuito, rinfreschi e giornali.
  • 4 Lounge The East (Corridoio di collegamento tra i Terminal 1 e 2. Seguire le indicazioni per i gate 401-426, poi per le lounge delle compagnie aeree). Ecb copyright.svg 50,00 € pre-prenotazione online, gratuito per gli ospiti di prima classe e business class che viaggiano verso est. Il design degli interni e l'atmosfera dell'East Lounge sono sostenuti dal concetto di est che incontra l'ovest. Il salone è suddiviso in zona lavoro, relax, bar e zona pranzo. Oltre a cibi e bevande di prima qualità, offre un servizio di portineria, lussuosi bagni con doccia, una tranquilla sala di preghiera, un'area di intrattenimento, prese di ricarica per più dispositivi e WiFi illimitato ad alta velocità.

C'è una lounge situata dopo il presdoganamento USA, a cui possono accedere solo i passeggeri che viaggiano negli Stati Uniti:

  • 5 Lounge 51st&Green (Terminal 2, dopo la presdoganamento USA, tra i gate 405 e 406). Ecb copyright.svg 35,00 € pre-prenotazione online, 39,00 € alla reception, gratuito per gli ospiti in business class. La lounge dell'aeroporto più vicina al mondo a una pista attiva offre viste mozzafiato sulla pista e un posto dove godersi qualche ora di riposo e relax prima del volo a lungo raggio. L'accesso alla lounge include bevande, snack e piatti irlandesi freschi con un tocco americano, caffè e cocktail da barista, Wi-Fi ad alta velocità per scaricare intrattenimento a bordo, schermo di intrattenimento con sport dal vivo, spazio tranquillo per lavorare con più unità di ricarica e docce per rinfrescarsi prima del volo.

Aer Lingus gestisce l'unica lounge degli arrivi a Dublino:

  • 6 Lounge Aer Lingus Revival (Hall arrivi del Terminal 2, accanto al nastro bagagli 6). Questa lounge è disponibile solo per gli ospiti di business class transatlantici di Aer Lingus. La vostra maglietta o abito può essere raccolto e stirato a vapore mentre fatte la doccia. Asciugamani e kit di cortesia sono forniti. Godetevi un caffè, un succo di frutta e un croissant prima di iniziare la giornata. Sono inoltre disponibili TV/giornali nell'esclusiva sala d'attesa per aggiornarvi sulle ultime novità.

E per coloro che amano davvero il loro comfort:

  • 7 Servizi Platinum dell'aeroporto di Dublino (Terminal 1 e Terminal 2), @ . Ecb copyright.svg 255,00 € per una partenza o un arrivo, 340,00 € per un trasferimento entro 3 ore, sconti per ospiti aggiuntivi. Un terminal privato di lusso aperto 24 ore su 24, con servizi su richiesta per soddisfare le vostre esigenze individuali prima e dopo il volo. Servizio di autista da e per il vostro aereo, ingresso al terminal privato, check-in, controlli di sicurezza, immigrazione e gestione dei bagagli. Parcheggio dedicato, lussuose suite private, menu, rinfreschi gratuiti e doccia.

Musica[modifica]

La Hall Arrivi del Terminal 1 dell'aeroporto di Dublino ospita ora un 8 pianoforte verticale Schiller, installato per incoraggiare le persone di tutte le età e abilità a suonare. Poiché il pianoforte si trova nell'area Arrivi, può essere suonato sia dai passeggeri che da amici e familiari che sono lì per salutarli. Coloro che suonano il pianoforte dell'aeroporto di Dublino sono invitati a condividere foto e video sui social media utilizzando l'hashtag #DublinAirportPiano e taggare @DublinAirport e @irishpianotuner nei propri post.

Ogni Natale, dall'8 dicembre fino alla vigilia di Natale (24 dicembre), l'aeroporto ospita un programma di intrattenimento festivo. Più di 1.600 artisti provenienti da 50 scuole, cori e gruppi musicali intrattengono i passeggeri con due spettacoli giornalieri in ogni terminal. I gruppi che si esibiscono includono scuole locali come la Kilcoskan National School nel Ward, la Mary Queen of Ireland National School di Toberburr e Thornleigh Educate Together in Swords, cori di adulti come Prosper Fingal, Voices of Hope e il Dublin Gospel Choir, e la polizia aeroportuale e Banda dei vigili del fuoco. Il programma completo degli spettacoli è annunciato sul sito web degli aeroporti all'inizio di dicembre (vedere il programma 2019 qui).

Mostre[modifica]

Le 1 mostre temporanee sono spesso ospitate nell'area Food Court del piano mezzanino sopra la sala Check-in del Terminal 1.

La Press Photographers Association of Ireland (PPAI) di solito tiene qui la sua mostra annuale ogni marzo/aprile. La mostra contiene le stampe vincitrici dei premi annuali dell'associazione, presentate in nove categorie di foto, nonché un premio per la migliore opera multimediale. Le nove categorie sono: notizie, vita quotidiana e persone, arte e spettacolo, ritratto, politica, azione sportiva, in evidenza sportiva, natura e ambiente e reportage.

Arte[modifica]

L'opera d'arte più famosa dell'aeroporto di Dublino è probabilmente 2 Turning Point di Isabel Nolan. È il fulcro del Terminal 2 ed è stato commissionato per l'apertura del terminal nel 2010. Il nome si basa sulla sua posizione al primo piano del terminal, dove sia i passeggeri in arrivo escono dalla sala ritiro bagagli che i passeggeri in partenza passano dal check- nella hall sottostante ai cancelli partenze sopra.

Nel 2019, l'aeroporto ha commissionato il progetto Sense of Place, destinato a consentire ai passeggeri di vivere l'Irlanda all'aeroporto di Dublino e di infondere un senso di irlandesi negli spazi aeroportuali. Le installazioni visive mirano a fornire uno spazio rinfrescante, mozzafiato e fantasioso. Le installazioni della serie "Sense of Place" includono:

  • 3 Vibrant Irish Light è uno spettro accattivante di colori dell'arcobaleno che si trova lungo il viaggio dei passeggeri tra i Terminal 1 e 2.
  • 4 The Southern Cross racconta la storia della prima traversata transatlantica da est a ovest del capitano Smithy nel giugno 1930, che decollò da Portmarnock Beach e volò a Terranova.
  • 5 All in a Name si trova alle porte sud. Esplorate i cognomi irlandesi di sette persone reali e i luoghi da cui hanno avuto origine i loro cognomi, risalenti al XV e XVI secolo.
  • 6 Rewriting History al Molo 2 presenta dipinti di Eileen Gray, un membro di spicco del movimento del design, e Brendan Behan, repubblicano irlandese, poeta e drammaturgo.
  • 7 Irish Wildlife & Land alle porte dell'autobus al Molo 2 descrive in dettaglio gli animali, la fauna e l'ambiente presenti nella mitologia e nella fauna selvatica irlandese, con una narrazione selezionata dalla poesia irlandese che completa lo sfondo illustrato.
  • 8 40 Shades of Green è un'installazione artistica nella struttura del trasferimento aereo, ispirata alla canzone che è stata scritta da Johnny Cash durante un viaggio in Irlanda.
  • 9 Light Years è un murale del famoso artista James Earley, che può essere apprezzato dai passeggeri in transito tra il Terminal 1 e il Terminal 2. Il concetto si concentra sull'idea che tempo e luce sono intrinsecamente collegati, la luce collega il nostro passato al nostro presente e al nostro futuro.

L'ingresso del sito della pista nord dell'aeroporto di Dublino ospita l'10 arte dell'ingresso della St. Margaret's National School all'Ivor Goodsite Hoarding Competition. Il concorso incoraggia i bambini di tutte le età a progettare e creare un murale o una raccolta di immagini basata su un tema a loro scelta su cartelloni pubblicitari nella loro località.

Visualizzazione delle opportunità[modifica]

Le migliori opportunità di osservazione all'interno dei terminal, elencate da sud a nord, sono:

  • L'area commerciale del Terminal 2 (dietro la Chocolate Lounge e lo Slaney) offre una 11 vista dall'alto sul molo 4 e sulla pista principale. Questo è il punto di osservazione più alto dei terminal, 20 metri sopra l'apron, ed è un buon posto per osservare atterraggi e decolli, nonché l'attività lungo le tribune del molo 4.
  • La fine del Molo 4, adiacente al gate 426, è a soli 300 metri dalla pista principale e offre 12 viste panoramiche dell'aeroporto sud e della pista principale, inclusi tutti gli atterraggi e i decollo degli aerei.
  • Il Molo 3 circolare, mentre si trova più lontano dalla pista principale, offre una 13 vista a 360 gradi dell'aeroporto ed è una buona posizione per osservare l'attività a terra sull'aeroporto. Il molo ha anche una visuale libera della pista secondaria, che viene utilizzata durante i forti venti trasversali.
  • La passerella sopraelevata del molo 1 curva intorno alla parte anteriore e offre una 14 visione chiara dell'edificio del terminal centrale originale del 1940. Questo iconico edificio curvo con i suoi piani a più livelli è stato progettato per riecheggiare le linee di un grande transatlantico e ha vinto numerosi premi di architettura per il suo design. L'architetto dell'edificio era Desmond FitzGerald, un fratello maggiore dell'ex Taoiseach (primo ministro irlandese), il dottor Garret FitzGerald.
  • La parete nord del Molo 1 offre una 15 visione chiara dell'aeroporto nord. Questa vista è solo il cantiere della pista nord, ma dal 2021 la nuova pista entrerà in funzione a soli 400 metri da qui, fornendo una visione chiara dell'atterraggio e del decollo degli aerei.

Acquisti[modifica]

Ci sono aree commerciali dopo i controlli di sicurezza in entrambi i terminal, anche se molti negozi sono temporaneamente chiusi a causa del calo dei passeggeri causato dalla pandemia di COVID-19. L'aeroporto fornisce un elenco aggiornato dei negozi aperti sul suo sito web. In entrambi i terminal sono disponibili sportelli bancomat e cambiavalute, vedere qui per le posizioni.

Partenze Terminal 1, dopo i controlli di sicurezza:

  • 1 Boots, +353 1 8447964. Simple icon time.svg Lun-Sab 4:00-20:00; Dom 4:30-20:00. Fornisce uno sportello unico per tutti i vostri must-have per la salute e la bellezza. Da protezione solare, repellente per insetti e altre basi di viaggio. Questo Boots non ha un dispensario farmaceutico.
  • 2 Dixons, +353 1 8447198. Simple icon time.svg 6:00-18:00. Rivenditore leader di materiale elettronico negli aeroporti, con una gamma appositamente selezionata che include fotocamere, dispositivi intelligenti, accessori da viaggio e altro ancora. Chiamando il negozio fino a 7 giorni prima del viaggio potete prenotare un articolo e acquistarlo prima del volo.
  • 3 Pandora, +353 1 8067216. Simple icon time.svg 4:30-17:00. Gamma di gioielli che comprende ciondoli, bracciali, collane, anelli e ciondoli rifiniti a mano.
  • 4 Parfois, +353 1 8067217. Simple icon time.svg 5:00-17:00. Marchio leader di accessori di moda femminile con una gamma che comprende borse, gioielli, portafogli, orologi, occhiali da sole, sciarpe e molto altro. Sconto aeroporto del 10% su articoli di gioielleria.
  • 5 Sunglass Hut, +353 1 8141818. Simple icon time.svg 5:00-18:00. Occhiali moda, lusso e sportivi. Pieno delle tendenze e degli stili più in voga, da marchi come Ray-Ban, Prada e Dolce&Gabbana. Sconto aeroporto del 23% su tutti gli articoli.
  • 6 Superdry, +353 1 8445723. Simple icon time.svg 5:30-18:00. Brand contemporaneo che punta su prodotti di alta qualità che fondono grafiche vintage americane e di ispirazione giapponese con uno stile british. Sconto aeroporto del 15% su tutti gli articoli.
  • 7 The Loop. Simple icon time.svg 4:00-21:00. Collezione di marchi e negozi. Da MAC, Jo Malone, Estee Lauder, Tom Ford, Victoria's Secret e Bobbi Brown a oltre 365 diversi whisky e una miriade di moda e souvenir e molto altro ancora.
  • 8 Wrights of Howth, +353 1 8144748. Simple icon time.svg 4:30-17:30. Fornisce il loro famoso salmone selvaggio irlandese affumicato e prodotti ittici, nonché un negozio di specialità gastronomiche che vende una gamma completa di tutto ciò che è meglio del cibo irlandese, comprese confezioni regalo e cesti.

Partenze Terminal 2, dopo i controlli di sicurezza:

  • 9 The Loop. Simple icon time.svg 4:00-19:00. Collezione di marchi e negozi. Da MAC, Jo Malone, Estee Lauder, Tom Ford, Victoria's Secret e Bobbi Brown a oltre 365 diversi whisky e una miriade di moda e souvenir e molto altro ancora.
  • 10 WHSmith, +353 1 9446403. Simple icon time.svg 5:00-16:00. Selezione di libri, giornali e riviste più venduti per farti divertire e una vasta gamma di accessori da viaggio, cibo, bevande e snack.

Dove mangiare[modifica]

Caffè e ristoranti sono disponibili in tutti i terminal e nelle aree dei gate d'imbarco, anche se molti sono temporaneamente chiusi a causa del calo dei passeggeri causato dalla pandemia di COVID-19. L'aeroporto fornisce un elenco aggiornato di caffè e ristoranti aperti sul suo sito web.

Stazioni di idratazione sono fornite in 18 posizioni in tutti i terminal e nelle aree dei gate di imbarco, dove le persone possono riempire gratuitamente la propria bottiglia.

Una stranezza locale nell'aeroporto di Dublino è il miele Nect-Air, raccolto da quattro alveari che ospitano più di un quarto di milione di api mellifere scure autoctone irlandesi sul terreno dell'aeroporto. Il miele naturale irlandese è disponibile esclusivamente nelle lounge dell'aeroporto di Dublino e in vasetti da 340 grammi da acquistare nel ristorante Marqette nel Terminal 1.

Prima dei controlli di sicurezza[modifica]

Terminal 1[modifica]

  • 1 Food Village (Food Court, livello superiore). Simple icon time.svg 8:00-15:00. Un'ampia varietà di offerte di cibi e bevande tra cui caffè, colazione, insalate, piatti caldi, panini e pasticcini.
  • 2 McDonald's (Food Court, livello superiore). Simple icon time.svg 0:00-24:00. Offre ai clienti la sua gamma di hamburger, patatine fritte, insalate, una selezione di dolci e una gamma di bevande fredde e caffè appena macinato. Ha anche un parco giochi dedicato per i bambini.
  • 3 Marqette (Livello arrivi). Simple icon time.svg 6:00-22:00. Un vivace mercato alimentare che offre self-service, cibo à la carte, insalate pronte, panini, zuppe, un bar completo e una panetteria in loco.
  • 4 Wrights Food Fayre (Livello arrivi, atrio edificio). Simple icon time.svg Lun-Ven 6:00-20:00. Minimarket situato nell'atrio del Terminal 1, con un'ampia selezione di cibi caldi e freddi, tè, caffè e generi alimentari essenziali.

Terminal 2[modifica]

  • 5 Caffé Nero (Livello arrivi). Simple icon time.svg 5:30-18:00. Il caffè viene tostato quotidianamente nella torrefazione. Ogni tazza viene macinata fresca in negozio. Con una vasta gamma di tè, caffè, cioccolata calda, insalate e panini.

Dopo i controlli di sicurezza[modifica]

Terminal 1[modifica]

  • 6 Butlers Chocolate Café (Area partenze, nella via principale dello shopping). Simple icon time.svg 4:30-16:00. Scegliete da un menu completo di caffè e cioccolata calda preparati al momento, il tutto servito con una cioccolata in omaggio. C'è anche una deliziosa gamma di dolci artigianali e una gamma di panini gourmet.
  • 7 Marqette (Area partenze, nella via principale dello shopping). Un vivace mercato alimentare che offre self-service, cibo à la carte, insalate pronte, panini, zuppe, un bar completo e una panetteria in loco.
  • 8 Café Bar (Area partenze, nell'area dei gate 100). Caffetteria che offre pasticcini e panini appena sfornati.

Terminal 2[modifica]

  • 9 Coffee Room (Area partenze, nella principale area commerciale). Simple icon time.svg 5:00-13:00. Serve caffè, tè, colazione e una selezione di prodotti da forno, pasticcini e prelibatezze.
  • 10 Irish Meadows (Area partenze, dopo la presdoganamento USA). Simple icon time.svg Dalle 7:00 fino all'ultimo volo della giornata. Fornitura di panini, dolciumi e caffè nell'area della porta d'imbarco.

Dove alloggiare[modifica]

Di seguito sono elencati gli hotel all'interno del campus dell'aeroporto e gli hotel vicini nella periferia nord della città, tutti di fascia media o alta. Per le opzioni economiche, vedi il Travelodge o il Premier Inn nella vicina città di Swords, che sono a soli 10 minuti dall'aeroporto con il loro bus navetta dedicato. C'è anche una serie di altri hotel e B&B disponibili a Swords. Se avete un soggiorno più lungo con un po' di tempo per esplorare Dublino, considerate anche le opzioni di alloggio nel centro di Dublino.

Ci sono due hotel situati all'interno del campus dell'aeroporto:

Anche cinque hotel nella periferia nord della città si pubblicizzano come hotel aeroportuali e dispongono di autobus di cortesia:

Come restare in contatto[modifica]

La connessione Wi-Fi gratuita è disponibile in tutti i terminal sulla rete "Dublin Airport Wi-Fi". È un servizio illimitato gratuito con un clic, senza registrazione o registrazione richiesta. In tutti i terminal sono presenti anche stazioni di ricarica gratuite.

I servizi di stampa conformi al GDPR sono disponibili presso le stazioni di avvolgimento bagagli nella sala partenze di entrambi i terminal e presso il deposito bagagli nella sala arrivi del Terminal 1. Il costo è di 6,00 € per carta d'imbarco.

Nei dintorni[modifica]

  • Dublino, la capitale dell'Irlanda, è la destinazione ovvia per tutti i viaggiatori che arrivano all'aeroporto di Dublino. La sua vivacità, la vita notturna e le attrazioni turistiche sono famose in tutto il mondo ed è il punto di ingresso più popolare per i visitatori internazionali in Irlanda.
  • Swords è a soli 2 km a nord dell'aeroporto, se preferite un'opzione più vicina. È una città in rapida espansione con una vasta gamma di negozi, bar e ristoranti ed è famosa per la sua vivace vita notturna e diversi locali notturni, tra cui il più grande d'Irlanda. I luoghi di interesse includono lo Swords Castle del XIII secolo, il moderno centro commerciale Swords Pavilions, il grande Ward River Valley Park e molti campi da golf.
  • Malahide
  • University College Dublin
  • Ashbourne
  • Howth
  • Dún Laoghaire
  • Dalkey
  • Essendo la principale porta d'ingresso per l'Irlanda, l'aeroporto di Dublino è ben collegato a gran parte dell'isola e ci sono un numero infinito di posti dove andare. Vedere la sezione Come arrivare per un elenco di luoghi.

Informazioni utili[modifica]

Strutture per i test COVID-19[modifica]

  • 1 RocDoc Health Check (Parcheggio Espresso Verde a sosta lunga), +353 1 969 7893. Ecb copyright.svg PCR test 129,00 € con risultati in 1-2 giorni lavorativi, LAMP test 149,00 € con risultati in 12 ore, LAMP test express 199,00 € con risultati in 5 ore, Antigen/test rapido 89,00 € con risultati in 60 minuti. Simple icon time.svg 8:00-19:00. Appuntamenti prenotati, struttura per i test in auto e struttura per i test in clinica disponibili.
    • 2 RocDoc Terminal Nord (Terminal Nord). Simple icon time.svg 2:00-7:00. Impianto di test antigenici per facilitare i passeggeri che viaggiano sui voli delle 5:55 e delle 7:00 per Amsterdam. Solo il servizio in clinica e la prenotazione è essenziale.
  • 3 Randox (Parcheggio multipiano per soste brevi del Terminal 2), +44 2890 394 286. Ecb copyright.svg Test PCR 99,00 € con risultati disponibili il giorno successivo. Simple icon time.svg 8:00-20:00. Appuntamenti prenotati, esami eseguiti in clinica.

Bagagli[modifica]

Strutture religiose[modifica]

  • 5 Chiesa di Nostra Signora Regina del Cielo (Church of Our Lady Queen of Heaven) (Accanto al parcheggio degli autobus (zona 14)), +353 1 814 4340, +353 1 844 7283 (in caso di emergenza). Simple icon time.svg Messe: Lun-Ven 13:00; Dom 11:00. La chiesa cattolica è stata aperta nel 1964 e l'attuale cappellano è Padre Des Doyle.
  • 6 Sala di preghiera multireligiosa (Terminal 2, livello partenze, oltre l'ingresso ai controlli di sicurezza). Simple icon time.svg 0:00-24:00. Lo scopo di questa struttura è consentire a persone di tutte le fedi, religioni e spiritualità di avere un santuario in cui ritirarsi.

Assistenza[modifica]

Chiunque abbia bisogno di assistenza medica di emergenza dovrebbe cercare l'assistenza di un ufficiale di polizia aeroportuale o di qualsiasi membro del personale dell'aeroporto di Dublino. Non ci sono dispensari farmaceutici all'aeroporto di Dublino.

  • 7 Stanza sensoriale (Dopo i controlli di sicurezza, prima dei gate 400). Ecb copyright.svg Ingresso libero. Simple icon time.svg ​Prenotazione obbligatoria. Una sala sensoriale appositamente costruita per i passeggeri con autismo, demenza, disturbi cognitivi o altre esigenze speciali. A seconda delle esigenze del passeggero, gli utenti avranno la possibilità di trasformare la stanza da un ambiente calmante e rilassante a uno spazio interattivo stimolante pieno di luci, colori e suoni.

Noleggio auto[modifica]

Le compagnie di autonoleggio con sede all'aeroporto di Dublino includono le catene internazionali Alamo, Avis, Budget, Enterprise, Europcar, Hertz, National e Sixt, così come le compagnie di autonoleggio irlandesi:

  • Dan Dooley, +353 1 844 5151. Dan Dooley è un marchio irlandese di lunga data che è stato acquistato da Enterprise nel 2017, ma è ancora gestito come marchio indipendente. I prezzi includono tutte le assicurazioni obbligatorie, chilometraggio illimitato e copertura in caso di guasto 24 ore su 24.
  • NewWay, +353 1 6057588, @ . Una società di noleggio auto all-inclusive di proprietà irlandese con tariffe che includono tutta l'assicurazione e la copertura in eccesso, nonché la tariffa transfrontaliera normalmente associata alla guida di un'auto a noleggio nell'Irlanda del Nord. Non aspettatevi upsell al ritiro o il solito deposito o pre-autorizzazione sulla carta di credito, il prezzo per cui prenotate è il prezzo che pagate. Tutte le auto sono parcheggiate al terminal, senza necessità di trasferimento in bus navetta.

Nel Terminal 1, le compagnie di autonoleggio hanno i loro banchi all'interno della sala principale degli arrivi, dopo essere usciti dalla dogana. I bus navetta per le auto fuori dall'aeroporto partono dalla Zona 4, sulla strada immediatamente fuori dalla hall degli arrivi.

Nel Terminal 2, le compagnie di autonoleggio hanno i loro banchi all'interno del parcheggio multipiano (dopo aver superato la dogana, continuate a camminare dritto e attraversate il ponte di vetro). Alcune auto sono parcheggiate all'interno del parcheggio multipiano, mentre i bus navetta per le auto fuori dall'aeroporto partono dal piano terra del parcheggio multipiano, sulla strada esterna, dietro gli ascensori.

Quando si restituiscono le auto a noleggio, la maggior parte deve essere restituita all'16 autonoleggio Eastlands appena fuori dall'aeroporto (seguire le indicazioni per il parcheggio a lungo termine, quindi per il parcheggio Express Red). Alcune auto devono invece essere restituite al parcheggio multipiano del Terminal 2 (seguire le indicazioni per il parcheggio del Terminal 2, all'ingresso del parcheggio c'è una corsia per la riconsegna dell'autonoleggio).

I distributori di carburante sono disponibili lungo la strada R132, a nord e a sud dell'aeroporto. C'è anche una stazione di rifornimento all'interno dell'aeroporto, situata sulla strada di uscita principale. Per accedervi, dovete guidare attraverso la strada del Terminal 1 o del Terminal 2, quindi seguire le indicazioni per l'uscita e l'ingresso per il distributore di carburante è alla vostra sinistra.

Altri progetti

EuropeContour coloured.svg

Albania · Andorra · Armenia[1] · Austria · Azerbaigian[2] · Belgio · Bielorussia · Bosnia ed Erzegovina · Bulgaria · Cipro[1] · Città del Vaticano · Croazia · Danimarca · Estonia · Finlandia · Francia · Georgia[2] · Germania · Grecia · Irlanda · Islanda · Italia · Kazakistan[3] · Lettonia · Liechtenstein · Lituania · Lussemburgo · Macedonia del Nord · Malta · Moldavia · Monaco · Montenegro · Norvegia · Paesi Bassi · Polonia · Portogallo · Regno Unito · Repubblica Ceca · Romania · Russia[3] · San Marino · Serbia · Slovacchia · Slovenia · Spagna · Svezia · Svizzera · Turchia[3] · Ucraina · Ungheria

  1. 1,0 1,1 Interamente in Asia, ma storicamente considerato europeo.
  2. 2,0 2,1 Parzialmente o interamente in Asia, a seconda della definizione dei confini degli Stati.
  3. 3,0 3,1 3,2 Stati transcontinentali.
2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma la maggior parte delle sezioni ha contenuti. Nel complesso ha almeno una buona panoramica dell'argomento.