Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Balcani > Croazia > Dalmazia > Regione spalatino-dalmata > Spalato

Spalato

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Spalato
Split
Riva di Spalato
Stemma e Bandiera
Spalato - Stemma
Spalato - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa della Croazia
Spalato
Spalato
Sito del turismo
Sito istituzionale

Spalato (in croato Split) è una città croata sulla costa dalmata, capoluogo della contea Split-Dalmatia, bagnata dal Mar Adriatico.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Dopo Zagabria, Spalato è la seconda città più grande della Croazia e rappresenta uno dei principali punti di partenza per le isole dalmate. Alle spalle della città s'innalzano le montagne di Kozjak e Mosor.

Quando andare[modifica]

Per le previsioni meteorologiche per l'intera settimana consultate il sito dell'Istituto meteorologico croato.

Cenni storici[modifica]

Spalato fiorì agli inizi del IV secolo d.C. quando vi dimorò l'imperatore Diocleziano dopo la sua abdicazione.

Spalato conobbe una seconda fioritura tra il XII e il XIV secolo, periodo in cui poteva contare sulla propria autonomia. Nel 1420 cadde sotto il dominio di Venezia e la perdita delle libertà civiche ne determinò un progressivo decadimento. Dopo il trattato di Campoformio del 1797 fu incamerata dagli Asburgo che la tennero fino al 1918.

La statua di Grgur Ninski opera di Meštrović


Come orientarsi[modifica]

  • Trg Republike (piazza della Repubblica) — caratterizzata dagli edifici in stile veneziano di color rosso.
  • Narodni trg (piazza del Popolo) —
  • Colle di Marjan — il polmone verde che s'innalza in mezzo alla città.
  • La Riva — Il lungomare di Spalato contornato da innumerevoli caffè all'aperto e fiancheggiata per un lungo tratto dalle mura del palazzo di Diocleziano. Recentemente la Riva è stata ristrutturata in modo un po' artistico, piazzando una fila di strutture bianche che reggono le tende di tutti i caffè e che spesso vengono usate come tele per videoproiezioni.
Il golfo di Spalato visto dal colle Marjan


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'Aeroporto di Spalato si trova a Kaštel Štafilic, a 25 km dal centro città ed è collegato ad esso con bus navetta (della Croatia Airlines). L'autobus pubblico 37 (Spalato-Traù) parte ogni 30 minuti (dalle 5.00 alle 24.00) e costa circa 25 kn. La tratta aeroporto-Spalato in taxi costa sulle 230 kn. A Spalato atterrano aerei provenienti da Venezia, Milano, Roma, Pescara, Lamezia Terme, Palermo e Catania.

In auto[modifica]

A Trieste passare l'ex confine di Pesek/Kozina, e proseguire fino al confine croato dove imboccare l'autostrada fino a Spalato. L'alternativa è uscire a Fiume (Rijeka), proseguire sulla strada costiera per Senj, e prima di entrare in paese svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per l'autostrada che vi condurrà fino a Spalato, oppure da Senj continuare sulla strada litoranea fino a Zara. La litoranea è una strada panoramica ma piena di curve e a due corsie soltanto. L'autostrada invece permette invece spostamenti molto più rapidi essendo di recente costruzione, in ottimo stato e a due carreggiate separate tranne nel tratto di 5 km in corrispondenza della galleria di Sv. Rok. In caso di forte vento il tratto da Sv. Rok a Maslinac può rimanere chiuso al traffico.

In nave[modifica]

I traghetti della Jadrolinija partono da Ancona o Pescara e raggiungono Spalato in 10 ore circa, mentre gli aliscafi della Snav impiegano 5-6 ore circa, e logicamente anche i prezzi sono molto differenti.

Per chi raggiunge Spalato con la propria imbarcazione: ACI Marina Split, Uvala Baluni, tel. +385 (0) 21 398548, fax +385 (0) 21 398556

In treno[modifica]

Dall'Italia non esistono collegamenti diretti e quei pochi collegamenti che prevedono almeno 3 cambi treno hanno tempi di percorrenza molto lunghi (da Venezia 15-20 ore). Di conseguenza è consigliabile raggiungere Trieste donde partono pullman di linea.

In autobus[modifica]

Dall'autostazione Silos di Trieste (di fianco alla stazione ferroviaria) parte quotidianamente un pullman internazionale (per Ragusa) che si ferma a Spalato. La condizione degli autobus non è sempre delle migliori e il viaggio dura circa 10 ore. Nei mesi estivi di maggior afflusso turistico è consigliabile prenotare alla stazione di Trieste (tel. +39 040 425020) il posto a sedere e andare ad acquistare il biglietto la mattina stessa della partenza (non è possibile comperarlo prima). Succede spesso che l'autobus sia pieno e diversi turisti rimangano a terra. Oltre a questa linea ci sono diverse corse per Fiume da dov'è possibile prendere un altro autobus per Spalato. La stazione degli autobus di Spalato si trova di fianco alla stazione ferroviaria e al porto dei traghetti.

Come spostarsi[modifica]

Il centro intorno al Palazzo di Diocleziano è chiuso al traffico ed è zona pedonale. Il resto della città è servito dagli autobus pubblici che, anche se sono di vecchio stampo, collegano bene la varie zone della città.

Cosa vedere[modifica]

Pianta del Palazzo di Diocleziano
Palazzo di Diocleziano
Il campanile di San Doimo
  • Palazzo di Diocleziano (Dioklecijanova palača). Costruito con la pietra bianca dell'isola di Brazza per volere dell'imperatore Diocleziano. L'inizio dell'edificazione si potrebbe datare intorno al 295. Oggi il palazzo fa parte del Patrimonio UNESCO. Le mura circondano la parte vecchia della città ed è possibile accedervi all'interno attraverso quattro porte: Porta Aurea o Zlatna vrata (a nord), Porta Argentea o Srebrna vrata a est, Porta Aenea o Brončana vrata a sud (sul mare) e Porta Ferrea o Željezna vrata a ovest. L'ingresso all'interno delle mura è gratuito.
  • Peristilio. Il cuore del palazzo di Diocleziano, circondato ai tre lati da colonne. Su questo cortile si affacciano la cattedrale di San Doimo e il vestibolo, mentre scendendo le scale si accede alle sale sotterranee.
  • Sale sotterranee. Del palazzo di Diocleziano, accessibili dal Peristilio o dalla porta Aenea (lato mare).
  • Cattedrale di Sv. Duje. Dedicata al protettore della città, San Doimo (vescovo di Salona martirizzato da Diocleziano).
Sfinge egizia
  • Tempio di Giove (Jupiterov hram). Con la sfinge egizia.
  • Statua di Grgur Ninski. Opera in bronzo di Ivan Meštrović dedicata al vescovo Gregorio di Nin, noto per la sua dedizione all'antica lingua slava e alla scrittura glagolitica. Secondo la tradizione, toccare l'alluce sinistro della statua porterebbe fortuna. La statua si trova fuori dalle mura del palazzo, all'altezza della Porta Aurea. A fianco della statua si trova la piccola chiesa di San Martino. Altre due statue di Ivan Meštrović dedicate a Grgur Ninski si trovano a Nin e a Varaždin.
  • Galleria Meštrović, Setaliste Ivana Mestrovica 46, +385 21 340800. Ecb copyright.svg 30 kune. Simple icon time.svg Da maggio a settembre ogni giorno tranne il lunedì dalle 9 alle 19, da ottobre ad aprile ogni giorno tranne il lunedì dalle 9 alle 16 (domenica dalle 10 alle 15). Dove sono esposte le opere del noto scultore croato Ivan Meštrović (1883-1962).
Museo Etnografico
  • Museo Archeologico, Zrinsko - Frankopanska 25, +385 21 329340. Ecb copyright.svg adulti 20 kn, ridotto 10 kn-. Simple icon time.svg Da lunedì a sabato dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 20 (nei mesi invernali il sabato è aperto solo la mattina); chiuso domenica.
  • Museo dei monumenti archeologici croati, Stjepana Gunjace, +385 21 323901. Ecb copyright.svg adulti 10kn, bambini 5kn. Simple icon time.svg Da lunedì a venerdì dalle 9 alle 16, sabato dalle 9 alle 14, domenica e festivi chiuso.
  • Museo Marittimo.
  • Museo Civico, Papalićeva 1, +385 21 341240. Ecb copyright.svg adulti 10kn, bambini 5kn. Simple icon time.svg Orario invernale: da martedì a venerdì dalle 10 alle 17, sabato e domenica dalle 10 alle 12, chiuso lunedì e festivi. Orario estivo: da martedì a venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 20, sabato e domenica dalle 10 alle 12, lunedì e festivi chiuso.
  • Museo Etnografico, Iza Vestibula 4, +385 21 344164. Ecb copyright.svg adulti 10kn, bambini 5kn.


Eventi e feste[modifica]

  • Mrduja. Regata che si svolge ogni autunno dal 1927 (4 ottobre 2008). Le imbarcazioni a vela partono dalla marina di Spalato, devono fare il giro della boa che in questo caso è lo scoglio di Mrduja posto tra le isole di Brazza e Solta, e ritornare a Spalato. Alla regata segue la premiazione e festeggiamenti con concerti nel circolo di Labud (in Marina).
  • Split Olympic Sailing Week. Simple icon time.svg A marzo.
  • Croatia Boat Show. Simple icon time.svg Fine marzo/inizio aprile.
  • Sveti Duje. Simple icon time.svg 7 maggio. Festa dedicata al patrono della città San Doimo.
  • Splitski Festival. Simple icon time.svg A luglio. Festival di musica.
  • Splitsko ljeto. Simple icon time.svg Tra luglio e agosto. Festival d'estate, programma culturale.


Cosa fare[modifica]

Tra le varie attività che si possono svolgere a Spalato ci sono la vela, il windsurf, l'immersione, il tennis, escursioni in barca e tour nei parchi nazionali.



Acquisti[modifica]

Nelle viuzze all'interno del palazzo di Diocleziano potete trovare numerosi negozi di abbigliamento, pelletteria, libri etc.

  • Pazar. è il mercato di Spalato, situato dietro la Srebrena Vrata del palazzo di Diocleziano.


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

Soprattutto d'estate i locali nella baia di Bačvice sono molto frequentati. La baia accoglie anche l'omonima spiaggia, la più frequentata, in quanto è la più vicina al centro. Di sera aprono diversi locali adatti a un pubblico giovanile. Le spiagge sono di tutti i tipi (sabbia, ghiaia, roccia, cemento).


Dove mangiare[modifica]

La cucina croata è molto buona e tra le specialità bisogna assaggiare i piatti a base di pesce, i čevapčiči e il burek. I prezzi non sono eccessivamente alti.

Prezzi medi[modifica]

  • Konoba Varoš (cucina dalmata), Ulica ban Mladenova 7, +385 21 396 138. Ristorante rustico con reti di pescatori appese alle pareti. Apprezzato dai residenti.

Prezzi elevati[modifica]

  • Restaurant Boban, Hektorovićeva 49, +385 21 543 300. Cucina dalmata. Annoverato tra i più raffinati ristoranti di Spalato. In funzione dal 1973. Terrazza panoramica
  • Ristorante Šumica, Spiaggia di Bačvice. Pietanze di pesce


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • Hotel Zagreb, Put Duilova 23, +385 21 353260, fax: +385 21 353261.
  • Diocletian's Rooms, Poljana kraljice Jelena 2 (A due passi dal porto), +385 21 879140. Camere con vista diretta sul Palazzo di Diocleziano in pieno centro di Split. Tutte le camere, recentemente ristrutturate e arredate con gusto, hanno vista diretta sul Peristil, dotate di aria condizionata e accesso libero a internet.

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

Numeri di emergenza:

  • Polizia: 192
  • Vigili del fuoco: 193
  • Pronto soccorso medico: 194
  • Soccorso stradale: 1987
  • Soccorso in mare: 19155
  • Numero unico per ogni emergenza 112


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Gli uffici della posta centrale si trovano in via Kralja Tomislava 9 e sono aperti da lunedì a sabato dalle 7 alle 20, mentre la domenica dalle 8 alle 13. Uno degli uffici postali è collocato anche nella zona della stazione degli autobus. I francobolli si possono comprare sia negli uffici postali che nelle edicole.

Telefonia[modifica]

I telefoni pubblici funzionano esclusivamente con le schede telefoniche, ma è possibile chiamare anche dagli uffici postali pagando al termine della chiamata.

Internet[modifica]

Alcune postazioni internet si trovano vicino alla stazione degli autobus.

Nei dintorni[modifica]

Da Spalato possono essere facilmente raggiunte in aliscafo o in traghetto le isole di Lesina (Hvar), Brazza (Brač), Lissa (Vis), Solta (Šolta) e altre ancora.

Il Parco nazionale di Krka è a 100 km da Spalato, quello dei Laghi di Plitvice a 219 km.


Soprattutto nei mesi estivi Spalato è ben collegata a centri vicini da frequenti linee di autobus.


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).