Scarica il file GPX di questo articolo

Solta

Da Wikivoyage.
Solta
Il porticciolo di Stomorska
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Solta (Šolta) è un'isola croata al largo delle coste dalmate.

Da sapere[modifica]

Mappa della Croazia meridionale con l'isola di Solta cerchiata di rosso

L'isola di Solta presenta minor flusso turistico rispetto alle vicine Lesina (Hvar) e Brazza (Brač). Gli uffici per la promozione turistica si trovano a Rogač, Maslinica, Nečujem e Stomorska.

La costa dell'isola è quasi del tutto rocciosa e frastagliata, tranne alcune spiagge che sono coperte da pietre o ciottoli. Le acque del mare sono limpide e abbastanza calde nei mesi estivi. Quest'isola è ideale soprattutto per gli amanti della natura incontaminata e delle spiagge non sovraffollate, quindi non aspettatevi di trovare il servizio di lettini, ombrelloni e simili, ma godetevi piuttosto il silenzio di una piccola baia tutta a vostra disposizione.

Per chi non ha molta dimestichezza con gli scogli è consigliabile mettere in valigia le scarpe per il mare per evitare tagli e ferite inutili.

Cenni geografici[modifica]

Solta sta tra le isole di Brazza e Zirona Grande / Drvenik Veliki, a soli 15 km da Spalato.

È lunga 19 km, larga fino a 4,9 km, per un totale di 73 km di costa. Ne fanno parte anche i 7 isolotti a Maslinica.

La vetta più alta è Vela Straža con i suoi 238 m.

Quando andare[modifica]

Solo durante la seconda metà di luglio e in agosto può succedere che i villaggi si "riempiano" di turisti, ma per il resto dell'anno l'isola è un luogo tranquillo e al quanto deserto.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Donje Selo — Paese nell'entroterra.
  • Gornje Selo (Villa Alta) — Paese nell'entroterra.
  • Grohote (Grocote) — Capoluogo dell'isola, nell'entroterra.
  • Maslinica (Porto Oliveto) — Paese di pescatori.
  • Nečujam (Porto Sordo) — L'unico villaggio turistico dell'isola.
  • Rogač (Porto Carobér) — Il porto principale dove attracca il traghetto.
  • Srednje Selo — Paese nell'entroterra.
  • Stomorska (Santa Maria) — Paese di pescatori.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Spalato si trova a Kaštel Štafilic, a 25 km dal centro di Spalato ed è collegato ad esso con bus navetta (della Croatia Airlines). L'autobus pubblico 37 (Spalato-Traù) parte ogni 30 minuti (dalle 5.00 alle 24.00) e costa circa 25 kn. La tratta aeroporto-Spalato in taxi costa sulle 230 kn. In questo aeroporto atterrano aerei provenienti da Milano, Roma, Pescara, Lamezia Terme, Palermo e Catania. Dal porto di Spalato si prosegue con i catamarani e traghetti di linea che collegano la città con l'isola (Rogač o Stomorska).

In auto[modifica]

A Trieste passare l'ex valico di Pese/Kozina, e proseguire fino al confine croato dove imboccare l'autostrada che vi porta a Spalato. L'alternativa è uscire a Fiume (Rijeka), proseguire sulla strada costiera per Segna (Senj), e prima di entrare in paese svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per l'autostrada che vi condurrà fino a Spalato. La strada costiera è piena di curve e a corsia unica. L'autostrada è di nuova costruzione, in ottimo stato, a due corsie, tranne nella galleria di Sv. Rok (lunga 5 km) e nella prima parte da Fiume in giù. In caso di forte vento il tratto da Sv. Rok a Maslinac può rimanere chiuso al traffico. Dal porto di Spalato prendere il traghetto che in 40 minuti raggiunge Rogač. Il biglietto costa 25 kn a persona.

In nave[modifica]

Traghetti quotidiani collegano Ancona o Pescara con Spalato da dove è possibile proseguire per Rogač con traghetti di linea. Durante l'estate nei fine settimana il catamarano (solo per passeggeri) che parte da Spalato si ferma anche nel porto di Stomorska. Il tragitto dura circa 40 minuti. Il biglietto per il catamarano costa 16,50 kn, mentre per il traghetto 25 kn a persona. In coincidenza con gli arrivi e le partenze dei traghetti e catamarani, nel porto di Rogač partono i piccoli autobus di linea (gialli) diretti in tutti i villaggi dell'isola.

In autobus[modifica]

Dall'autostazione Silos di Trieste (di fianco alla stazione ferroviaria) parte quotidianamente un pullman internazionale (per Ragusa Dubrovnik) che si ferma a Spalato. La condizione degli autobus non è sempre delle migliori e il viaggio dure circa 10 ore. Nei mesi estivi di maggior afflusso turistico è consigliabile prenotare alla stazione di Trieste (tel. +39 040 425020) il posto a sedere e andare ad acquistare il biglietto la mattina stessa della partenza (non è possibile comperarlo prima). Succede spesso che l'autobus sia pieno e diversi turisti rimangono a terra. Oltre a questa linea ci sono diverse corse per Fiume (Rijeka) dove poi prendere una coincidenza per Spalato. La stazione degli autobus di Spalato si trova di fianco alla stazione ferroviaria e al porto dei traghetti, da dove è possibile trovare un catamarano per Rogač (vedi sopra).

Come spostarsi[modifica]

I villaggi dell'entroterra sono posti sulle colline, mentre per raggiungere i villaggi di pescatori bisogna scendere nelle singole baie che non sono direttamente collegate tra di loro, quindi la via più semplice per spostarsi da una baia all'altra risulta l'imbarcazione (propria).

Con mezzi pubblici[modifica]

La rete degli autobus, invece, è programmata in coincidenza con l'arrivo e la partenza dei traghetti/catamarani, e non è operativa negli altri orari.

In auto[modifica]

Chi non ha la propria auto o imbarcazione può noleggiare uno scooter o bicicletta, ma lo spostamento può risultare impegnativo per le numerose salite che collegano un paese all'altro. Il distributore di benzina è sito nel porto di Rogač.

Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Dato che l'isola non è una meta di turismo di massa non offre numerose possibilità di praticare attività sportive. Tuttavia in alcuni villaggi si trovano dei centri per le immersioni, campi da tennis, noleggio di biciclette e piste per giocare a bocce.

Durante i mesi estivi, nei villaggi diversi locali rimangono aperti fino a tarda sera, mentre l'unica discoteca dell'isola è locata a Nečujam.

Acquisti[modifica]

Sull'isola non ci sono banche, ma c'è un unico bancomat a Stomorska.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

L'isola non offre molta scelta nella tipologia di ristorazione, ma comunque le tipiche konobe (trattorie) preparano dell'ottimo pesce fresco. In alternativa ci sono alcune pizzerie (ma logicamente la pizza non sarà mai come quella italiana) e qualche fast-food casareccio che propone frittura di pesce.


Dove alloggiare[modifica]

L'isola non è una meta affollata da turisti, ma comunque in tutti i villaggi è possibile affittare anche in loco case o stanze private. Solo a Nečujam esiste un vero villaggio turistico con 200 appartamenti.


Sicurezza[modifica]

L'unico ambulatorio medico è sito a Grohote (nell'entroterra). In caso di grave emergenza viene chiamato l'elicottero o un'imbarcazione veloce diretta all'ospedale più vicino.

Solta è un'isola al quanto sicura, anche se negli ultimi mesi si sono verificati alcuni eventi di piccola delinquenza.

Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Gli uffici postali si trovano a Grohote, Nečujem e Stomorska.

Telefonia[modifica]

I telefoni pubblici funzionano solo con le schede telefoniche, acquistabili in posta o nelle edicole. Per i cellulari è garantita un'ottima copertura di rete.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti