Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Trentino-Alto Adige > Alto Adige > Salto-Sciliar

Salto-Sciliar

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Salto-Sciliar
Lo Sciliar visto da Fiè
Localizzazione
Salto-Sciliar - Localizzazione
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Salto-Sciliar è un comprensorio turistico e amministrativo altoatesino dell'Italia.

Da sapere[modifica]

Il capoluogo del comprensorio è Bolzano, pur non essendo compreso entro i suoi confini. La Val Gardena, famosa meta turistica, fa parte del comprensorio.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

Il capoluogo del comprensorio, pur non essendo fisicamente compreso entro i suoi confini, è Bolzano.

Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]

Piste ciclabili dell'Alto Adige[modifica]

Negli anni Novanta è stato dato il via per una rete di piste ciclabili in Alto Adige (in tedesco Radwege) che colleghino tutte le principali vallate tra di loro e con le regioni confinanti, anche di altri Stati (l'Austria e la Svizzera).

Tutte le principali vie di accesso dell'Alto Adige sono collegate con piste ciclabili, dotate di apposita segnaletica bilingue. Quindi dal capoluogo Bolzano si raggiungono i confini dell'Alto Adige, cioè: Resia, Brennero, San Candido, val Monastero e Salorno. Le piste ciclabili però non terminano in questi luoghi di confine, ma anzi continuano nelle province o Stati successivi. Oltre a queste principali piste, ne esistono anche altre meno importanti dal punto di vista stradale, ma forse anche più affascinanti. Per esempio esistono ciclabili, o sono in fase di costruzione, lungo la val di Vizze, lungo la val di Landro (ciclabile delle Dolomiti), lungo la valle di Sesto, lungo la val Gardena, lungo la val di Sarentino, lungo la val Passiria, lungo la valle Aurina, lungo la valle di Anterselva, lungo la valle di Casies, e molte altre ancora.

La pista ciclabile che parte dal Brennero e scende inizialmente lungo la valle Isarco, fino a Bolzano, e prosegue seguendo il corse dell'Adige fino a congiungersi con la ciclopista della Valle dell'Adige rientra nel progetto della ciclopista del Sole, ciclopista che arriva fino in Sicilia e Sardegna.

Altra pista ciclabile importante è quella della val Venosta, che parte dal passo di Resia e scende dapprima a Merano ed infine a Bolzano seguendo il corso dell'Adige.

Le principali piste


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • 1 Ski Center Latemar (dalla frazione Obereggen). Lo Ski Center Latemar è uno dei più importanti comprensori sciistici italiani a cavallo fra Alto Adige e Trentino: comprende le piste da sci invernali delle località di Obereggen, frazione di Nova Ponente, Pampeago (nel comune di Tesero) e Predazzo per un totale di 48 km di piste divise in 18 impianti di risalita. :È nato nel 1970 ed è situato sui pendii del Monte Latemar e nelle sue propaggini della Pala di Santa e Monte Agnello.
Tutti i 18 impianti sono collegati tra di loro creando un carosello interamente percorribile con gli sci ai piedi. Da Predazzo ci sono inoltre collegamenti con il comprensorio dell' Alpe Cermis. :L'accesso alle piste può avvenire sia da Obereggen (versante altoatesino, tramite la Val d'Ega), sia da Pampeago (Trentino) sia da Predazzo (versante della Val di Fiemme, sempre in Trentino). Lo Ski Center Latemar fa parte del comprensorio numero 7 del Dolomiti Superski

Impianti di risalita

Versante Obereggen
  • Ebner (skilifit)
  • Obereggen-Oberholz (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
  • Ochsenweide (cabinovia 8 posti; agganciamento automatico); attiva anche per le sciate in notturna
  • Laner (seggiovia 4 posti)
  • Absam-Maierl (seggiovia 6 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
  • Reiterjoch (seggiovia 4 posti)
  • Obereggen (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
Versante Pampeago
  • Campanil (seggiovia 3 posti)
  • Pala Santa (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
  • Pala Santa-Plateau (skilift)
  • Latemar (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico)
  • Agnello (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico)
  • Tresca (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
  • Campo Scuola Latemar (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
Versante Predazzo
  • Residenza-Passo Feudo (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico)
  • Gardonè-Passo Feudo (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
  • Campo Scuola Gardonè (seggiovia 4 posti; agganciamento automatico + copertura antivento)
  • Stalimen-Gardonè (cabinovia 8 posti; agganciamento automatico)
Il comprensorio è ben adatto sia a sciatori esperti che a neofiti ed è molto apprezzato per le numerose baite presenti sulle piste con diverse offerte di tipo culinarie: dal tipico imbiss tirolese, al self service ai ristoranti di alta quota. Altra nota interessante sono i 12 apres ski presenti sia sulle piste che nelle stazione a valle dei tre paesi d'accesso; che risultano come punto di ritrovo sia per turisti intenti a prolungare la giornata sulla neve, sia agli abitanti locali.
Le piste relative agli impianti Ebner, Pala Santa-Plateau, Campo Scuola Latemar e Campo Scuola Gardonè sono dedicate ai neofiti, ai più piccoli ed alle scuole di sci per potersi esercitare in sicurezza su piste molto facili e poco trafficate: difatti tutte e quattro le piste non sono di "collegamento" per il carosello ma vanno in parallelo ad esso.
Per 3 giorni alla settimana la cabinovia Ochsenweide rimane aperta dalle 19.00 fino alle 22.00 per garantire il servizio di risalita per la pista Oberholz e la pista di slittino (che vengono ambedue illuminate artificialmente per lo sci in notturna.


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Itinerari[modifica]

  • Passi dolomitici — L'itinerario percorre i passi più scenografici delle Dolomiti, dove la roccia e la natura sono protagoniste.
  • Castelli dell'Alto Adige — Un percorso alla scoperta dei manieri altoatesini che, nati per fini militari, divennero poi in gran parte raffinate dimore signorili, centri di cultura, esempi di pregevole architettura, testimonianza della grandezza delle famiglie che li fecero edificare.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.