Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Francia > Francia sudoccidentale > Midi-Pirenei > Tolosa

Tolosa

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Tolosa
Toulouse
Montage Toulouse 2.jpg
Stemma e Bandiera
Tolosa - Stemma
Tolosa - Bandiera
Appellativi
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Francia
Tolosa
Tolosa
Sito del turismo
Sito istituzionale

Tolosa è una città francese, capoluogo della regione Midi-Pirenei.

Da sapere[modifica]

Tolosa è la quarta città più grande della Francia, dopo Parigi, Marsiglia e Lione. È nota per il suo rugby, la sua industria aerospaziale e per le viole, che sono qui usate per fare i bonbon e i liquori.

Cenni geografici[modifica]

È una città nel sud-ovest della Francia, e capitale della Alta Garonna nella regione Midi-Pirenei. Si trova appena a nord dei Pirenei sul fiume Garonna, a metà strada tra l'Atlantico e il Mediterraneo.

Quando andare[modifica]

Il periodo migliore per visitare Tolosa è quello che va dal mese di aprile al mese di settembre. Le temperature, in questo periodo, oscillano dai 14 °C primaverili ai 27 °C estivi, presentando un clima mite e secco. La regione dei Midi-Pirenei è la regione di Francia con più ore di sole, con più di 2000 ore.

Cenni storici[modifica]

Fu la capitale dei Volci Tectosagi. Nel 280 a.C., alcuni Tectosagi parteciparono alla spedizione celtica nei Balcani. I Romani la conquistarono tra il 120 e il 100 a.C. dandole il nome di Tolosa. Fu la capitale del regno dei Visigoti nel V secolo (fino alla battaglia di Vouillé, nel 507), più tardi del regno di Aquitania e nel VIII secolo della Contea di Tolosa. Alla battaglia di Tolosa, le truppe arabe subiscono la loro prima sconfitta ad opera del duca d'Aquitania, Oddone il Grande, nel 721, all'epoca dell'invasione musulmana della Penisola iberica e del sud della Francia.

In questa regione della Francia si sviluppò una nuova concezione del Cristianesimo, in disaccordo con quella di Roma. I seguaci di questa nuova religione (i catari) furono perseguitati e condannati in massa. La conseguenza finale di questa guerra di religione fu l'annessione dell'intera Contea di Tolosa ai domini reali, nel 1271. Questo fu il maggior passo per la costruzione della Francia come paese unitario.

Nel XX secolo, Tolosa ebbe la fortuna di non essere parte dello scenario della Seconda guerra mondiale. Diede tuttavia rifugio a numerosi esuli e fuggitivi spagnoli nel corso della Guerra di Spagna, e, come il resto della Francia, anche a diversi antifascisti italiani, tra cui Silvio Trentin, Giuseppe Dozza e Giacomo Ferrari. Nell'ottobre 1941 i rappresentanti dei tre principali partiti antifascisti italiani firmarono il cosiddetto documento di Tolosa che costituì l'embrione del futuro Comitato di Liberazione Nazionale.

All'inizio degli anni '60, numerosi immigrati algerini (pied-noirs, i piedi neri) fecero di questa città la loro nuova casa, partecipando al forte aumento della sua popolazione, che passò da 269.000 abitanti nel 1954 a 380.000 nel 1968.

Dalla fine del XX secolo, Tolosa è diventata un centro di aviazione e voli spaziali. Più di 35.000 cittadini della città di 400.000 cittadini lavorano nell'aviazione civile o nell'industria spaziale, e Airbus/EADS è il più grande datore di lavoro della regione.

Lingua[modifica]

Il francese è ovviamente la lingua più usata dagli abitanti: è compresa da tutta la popolazione ed è l'unica utilizzata dalle amministrazioni.

La lingua volgare di gran parte del sud della Francia, l'occitano è inseparabile dall'identità di Tolosa. È presente in due forme dialettali (Languedoc e Guascone) che sono spiegate dalla posizione geografica della città, ai confini della Linguadoca e della Guascogna. Se questo linguaggio non è più quello che predomina nella vita di tutti i giorni, dal 1970 c'è stata una recrudescenza simbolica dell'attaccamento alle radici che include un rinnovamento dell'occitano. Questo rinnovamento si riflette nello sviluppo di segnaletica bilingue (nomi delle strade, segnali stradali), l'emergere di stazioni radio Occitane e la creazione di scuole che forniscono istruzione in occitano.

Aggiungiamo che gli abitanti della regione del Midi-Pirenei intervistati sul sito ufficiale come il loro nome sono stati designati principalmente come occitani.

Espressioni[modifica]

Molte espressioni tolostane, dall'occitano, si trovano nel francese regionale di gran parte del sud della Francia.

  • Un pitchoun, une pitchoune: un bambino. Evocazione emotiva
  • Un rampaillou è una piccola salita.
  • Une chocolatine è un pane al cioccolato.
  • Une poche non è una tasca, come in francese, bensì una borsa (della spesa).


Come orientarsi[modifica]

Il centro di Tolosa è rappresentato dalla place Esquirol attraversata dalla rue de Metz che termina sul Pont-Neuf.

La Place Esquirol era il luogo del foro in epoca romana all'incrocio del Decumanus e del Cardo Maximus.

La Place du Capitol è situata là dove in epoca romana stava la principale porta di accesso sul lato settentrionale delle mura. Oggi è la piazza principale di Tolosa. Vi si affaccia il teatro omonimo.

St Cyprien è il quartiere sulla riva opposta.

Quartieri e luoghi[modifica]

Place Saint-Cyprien

Il quartiere di 1 Saint Cyprien è molto bello, popolare e antico di Tolosa (sulla riva sinistra). Fare una passeggiata, bere il caffè sulla terrazza, specialmente in estate, è d'obbligo. Queste sono anche le porte della città, storicamente: piazza Saint Cyprien con la sua fontana è circondata da due archi, e si affaccia sul ponte più antico della città, il Pont Neuf, che domina il prato romantico, da ammirare anche le banchine della Daurade. I giochi notturni delle luci di Tolosa attorno all'asse fluviale sono ben sviluppate. È anche nella Prairie des filtres che si svolge l'annuale festival musicale Rio Loco.

Una strada del quartiere Arnaud Bernard

Il quartiere 2 Arnaud Bernard (che prende il nome da un console della città) è l'altro luogo popolare dove regna la buona atmosfera per eccellenza, e dove gli edifici ben conservati si sposano con i sandwich bar e le terrazze. Ristoranti orientali e sigarette di contrabbando sono assicurati. Se vuoi qualcosa, è anche il posto giusto.
3 Place Saint Pierre è l'anima studentesca della festa Tolosana. Con una forte tendenza alla dipendenza ovale, a causa delle tre barre principali il cui rugby è il tema centrale. Atmosfera e suoni locali assicurati, soprattutto perché è una piattaforma geograficamente sensibile: la scuola di legge è a pochi metri di distanza, la Garonne, Saint Cyprien, la rue des Blanchers con i suoi immancabili ristoranti e la rue Pargaminières che è l'unica strada (molto animata) in linea retta verso Capitole. Per coloro che vorrebbero andare a Saint Pierre di notte, non dimenticare che le serate sono molto alcoliche. Il che significa che alla fine della serata, ci sono vetri rotti ovunque, alcune pozzanghere di vomito ma a parte questi pochi inconvenienti, bisogna stare attenti a non mettersi nei guai. Detto questo, Saint Pierre non è un quartiere pericoloso, se fai attenzione, tutto va bene e se sei un amante del calcio o del rugby, passerai una buona serata.

La Daurade

Il molo Daurade è un luogo piacevole nei pomeriggi assolati. Si tratta di una lunga sponda lungo la Garonna tra Esquirol e Saint Pierre che si affaccia sulla (famosa) cupola di La Grave. Di notte, può succedere che in tarda primavera e all'inizio dell'autunno, le parti siano improvvisate in questi luoghi. Se mai andrai da solo, non avrai problemi a farti degli amici per la sera (per le ragazze, attenzione ai ragazzi comunque) ma scegli bene perché potresti avere una brutta notte. Musica (se sei fortunato troverai chitarre, sax e violini...) alcol, giochi, mangiatori di fiamme. Fai attenzione però, dopo una certa ora (2 o 3 di notte) sii vigile anche se non si può dire che sia pericoloso passare una serata.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Tolosa

Collegamenti da/per l'aeroporto[modifica]

  • La navetta per l'aeroporto parte dal gate d'ingresso C fino alla stazione ferroviaria principale, ogni 20 minuti dalle 6:00 a mezzanotte. La tariffa singola è di € 8, valida per 90 minuti per i trasferimenti sul trasporto pubblico della città.
  • La linea tranviaria T2 porta alla fermata 5 Palais de Justice in 30 minuti, ogni 10-30 minuti dalle 6:00 a mezzanotte, direttamente dall'aeroporto. La tariffa singola è di 2 €. Il biglietto dall'aeroporto può essere usato direttamente per uno spostamento in metro.
  • Altri autobus pubblici sono Tisseo # 30 a Fenouillet (10 km a nord di Tolosa, sulla linea ferroviaria principale) e Haut-Garonne # 88 a Grenade (25 km a nord).
  • Un taxi per il centro di Tolosa costerà circa € 20.
  • Le navette possono essere organizzate per altre destinazioni, ad esempio per Andorra.
  • Ci sono anche servizi di autonoleggio all'aeroporto e un Novotel nelle vicinanze.

In auto[modifica]

Tolosa è circondata da un'autostrada periferica A 620.

Le principali autostrade sono in direzione di Parigi, Bordeaux, Marsiglia, Barcellona.

Alcuni tempi di percorrenza medi:

  • Parigi: 6 h
  • Bordeaux: 2 ore e 30 minuti
  • Montpellier: 2 ore e 30 minuti
  • Marsiglia: 4 ore
  • Saragozza: 6 ore

Tuttavia, fai attenzione al traffico e ai problemi di parcheggio nel centro della città e nell'area di Tolosa.

In nave[modifica]

Tolosa è il punto centrale del "Canal des Deux Mers" che collega l'Atlantico al Mediterraneo. La parte orientale, il Canal du Midi, è il più interessante, poiché sale da Tolosa sulle colline e poi giù per Carcassonne e Beziers per raggiungere il Mediterraneo a Sete. La parte occidentale è parallela al fiume Garonne attraverso l'Agen fino a Bordeaux e all'estuario della Gironda. Dovrai assumere una barca lunga e mettere da parte diverse settimane. Controllare in anticipo se eventuali sezioni del canale sono chiuse per riparazione.

In treno[modifica]

Stazione di Tolosa
  • 6 Stazione di Tolosa-Matabiau (Gare de Toulouse-Matabiau) (è a nord-ovest del centro in corrispondenza dell'omonima fermata metro.). Vi transitano treni diurni e notturni provenienti da Nizza e diretti a Bordeaux. Effettuano fermate intermedie a Narbonne - Montpellier - Marsiglia.
Tempi di percorrenza approssimativi:
C'è una scelta di percorsi da e per la Spagna. Il più veloce è est fino alla costa a Narbonne, poi a sud oltre Perpignan fino a Barcellona. Per il paese basco spagnolo, le Asturie e la Galizia, vai via Tarbes e Pau a Bayonne, poi a ovest. Una linea di treni a bassa velocità attraversa anche i Pirenei passando da Latour a Barcellona: vedi la sezione "Nei dintorni".
I TGV e gli Intercity sono più economici se prenotati in anticipo, specialmente con le tariffe "Prem", vedi voyages-sncf.com. Per i treni TER, basta acquistare lo stesso giorno alla stazione. Stazione di Tolosa-Matabiau su Wikipedia "stazione di Tolosa-Matabiau" su Wikidata


In autobus[modifica]

La Gare routière
  • 7 Stazione degli autobus internazionali (Gare routière), 68 boulevard Pierre Sermand (accanto alla stazione ferroviaria.). Vi fanno capolinea i pullman di Eurolines provenienti da varie città italiane. I biglietti li potete trovare su SoBus, Ouibus e Flixbus. Eurolines e FlixBus vanno a Parigi e Marsiglia. Alsa gestisce la maggior parte dei servizi in Spagna, ad es. Barcellona, Saragozza e Madrid. Andbus effettua navette da e per Andorra la Vella 2-3 volte al giorno.
La navetta per l'aeroporto arriva qui.

Come spostarsi[modifica]

Mappa dei trasporti pubblici

Tolosa è una grande città, ma il centro storico è piuttosto piccolo e per lo più pedonale. È possibile raggiungere a piedi la maggior parte delle attrazioni.

Con mezzi pubblici[modifica]

Il tram di tolosa

I trasporti nella città di Tolosa sono gestiti dall'azienda Tisseo. Le varie zone della città sono collegate tra loro da più di 80 linee di autobus, 2 linee della metropolitana (A e B) e due linee tranviarie ( T1 e T2).

  • Il biglietto di corsa semplice Deplacement costa 1,70€ (se lo si paga sul bus costa € 2)
  • 10 corse al costo di 13,70€.
  • Ticket tribu cioè per gruppi da 2 a 12 e consente fino a 12 viaggi a 8,20€
  • Un abbonamento di un giorno ticket planète è di € 4 oppure quello valido per 24 ore a 6,10€. Infine un biglietto per 3 giorni è 12,20€.

Convalida il tuo biglietto all'imbarco, per i biglietti singoli la convalida è di un'ora (90 minuti da e per l'aeroporto). Solo i singoli biglietti sono acquistabili sugli autobus con una maggiorazione. Per gli abbonamenti è necessario andare nei distributori automatici presenti in tutte le stazioni della metropolitana e del tram (pagamento con carta di credito o monete, non accetta banconote!) o in una delle agenzie Tisséo.

  • Aeroporto Toulouse Blagnac: situato nella Hall Arrivo - Hall B.
  • Arena (linea A): situata proprio all'uscita della metropolitana sulla destra.
  • Basso-Cambo (linea A): sala al piano terra della stazione.
  • Campidoglio (linea A): agenzia situata nell'accesso alla metropolitana.
  • Jean-Jaurès (linea A e B): a livello dei negozi.
  • Marengo SNCF (linea A): situato nel tunnel di accesso alla metropolitana.

I servizi diventano radi in tarda serata, ma c'è una vasta rete notturna.

ATTENZIONE: È sempre meglio non provare a frodare sul biglietto perché i vigilantes sono spesso presenti vicino agli ingressi. Inoltre, lo staff dei controllori è stato ampliato per "combattere" le frodi. Se si sale sull'autobus senza biglietto l'autista potrebbe chiamare i controllori. Molti controlli hanno luogo presso la stazione Jean Jaurès, la più grande della rete poiché è lì che si intersecano le due linee della metropolitana di Tolosa (A e B). I controllori sono molto spesso accompagnati dalla polizia.

Metro[modifica]

La metropolitana parte dalle 5:15 del mattino (prime partenze dai terminal) fino alle 0:00 (ultime partenze dai terminal) da domenica a giovedì, fino alle 1:00 il venerdì e il sabato.

Linea A
La linea A della metro

La linea A è un asse nord-est/sud-ovest che serve Balma-Gramont, Argoulets, il distretto di Matabiau la cui stazione SNCF, Allées Jean-Jaurès (corrispondenza della linea B), il Campidoglio, Esquirol, l'Arena (corrispondenza di linea C e Tram), Bellefontaine e Le Mirail (Fac de Lettres, de Langues, d'Art et d'histoire).

Linea B
Linea B

La linea B è un asse nord-sud che serve i distretti di Borderouge, Barrière de Paris, Compans-Cafarelli (centro congressi e consiglio generale), Arnaud-Bernard, Jean-Jaurès (corrispondenza della linea A), Carmes (mercato coperto) , Saint-Michel (tribunale, museo, orto botanico), Empalot (accesso allo stadio e al polo espositivo), facoltà di scienze Rangueil a Ramonville. Ogni stazione della linea B è decorata con un'opera d'arte contemporanea. Alcune sono facili da vedere, altri molto meno.

Linea C e D

Altre due linee sono in realtà assimilabili a dei treni suburbani: la linea C a ovest fino a Colomiers e Auch e la linea D a sud fino a Muret.

Tram[modifica]

Tracciato della linea T1 del tram.
Tracciato della linea T2 del tram.

I tram partono entrambi da Palais de Justice, attraversano il fiume a ovest fino allo svincolo di Arènes, quindi corrono verso nord prima di dividersi.

Linea T1

La linea T1 parte dal Palais de Justice (corrispondenza con la linea B) e consente di raggiungere Blagnac attraverso lo Zenith, l'ospedale Purpan, il centro di Blagnac, Odyssud, l'IUT Blagnac, nel distretto Andromeda-Aéroconstellation (fabbriche) Airbus (e il futuro parco delle esposizioni).

Linea T2

La linea T2 parte dal Palais de Justice (corrispondenza con la linea B) e porta all'aeroporto di Tolosa-Blagnac. La linea può essere vista come l'estensione della linea T1 dall'aeroporto sino al centro di Tolosa e collega il Palais de Justice (corrispondenza della linea B) a Les Arenes (corrispondenza A e linea C).

Bus[modifica]

Gli autobus corrono lungo tutte le strade principali ma non entrano nel nucleo pedonale della città, tranne la navetta gratuita per il centro città (lun-sab).

In taxi[modifica]

I gestori di taxi sono Tolosa Taxi e Capitole Taxi. Conviene prenotare per evitare lunghe attese.

In auto[modifica]

Evita di andare in centro con l'auto in quanto lo spazio per il parcheggio è seriamente limitato. Al capolinea della metropolitana e del tram esistono numerosi parcheggi scambiatori gratuiti che consentono un facile accesso al centro città. Ricordati di mantenere i biglietti per uscire da questi parcheggi.

Le condizioni del traffico possono essere visualizzate su questo sito.

In bici[modifica]

Una stazione Velotoulouse

Per fortuna in città vengono allestite sempre più piste ciclabili, ma a Tolosa si fatica a lasciare la propria auto. Sappiate che la condotta dei Tolosani (tranne delle eccezioni) non è sempre cortese e la saturazione delle strade non aiuta. Non è raro trovare macchine ferme o addirittura parcheggiate sulle piste ciclabili. Non è raro trovare guidatori scontrosi che suonano se ti trovi di fronte a loro nelle vie strette. Evitare il più possibile i marciapiedi perché è spesso pericoloso condividere uno spazio così piccolo con i pedoni, che spesso non sono molto attenti alle biciclette.

Detto questo, la bici è il modo migliore per aggirare Tolosa, gratis se la hai già o l'hai pronta, più veloce della macchina data la saturazione delle strade, più veloce della metropolitana e degli autobus che sono disturbati dal traffico.

VélôToulouse

Il programma di noleggio biciclette è gestito dal municipio. Per prima cosa è necessario registrarsi con carta di identità e carta di credito su velo.toulouse.fr. Un biglietto per un giorno è di 1,20 € e un pass di 7 giorni è di 5 €, sono disponibili noleggi più lunghi. Avete viaggi illimitati, senza costi aggiuntivi per i primi 30 minuti, poi il contatore inizia a ticchettare.

Cosa vedere[modifica]

Per agevolare la visita della città è possibile utilizzare Pass Tourisme una card che permette di visitare gratuitamente i musei e i monumenti utilizzando tutti i mezzi pubblici per 24h a 18€, 48h a 28€ e 72h a 35€. Il pass inoltre consente degli sconti presso le attività convenzionate. Ulteriori informazioni presso la pagina web del sito del turismo.

Centro[modifica]

Eglise des Jacobins

Il centro storico di Tolosa si trova a est del fiume Garonne: è compatto e la maggior parte dei luoghi di interesse può essere facilmente visitata a piedi. È delimitata a est e a nord da Bvd Lazare Carnot/Bvd de Strasbourg, e a sud dalla cattedrale, rue Metz e Pont Neuf. Le banchine diventeranno un buon punto di passeggiata, ma dall'inizio del 2018 sono in fase di ristrutturazione.

  • attrazione principale monumento storico francese 1 Chiesa dei Giacobini (Eglise des Jacobins), 69, rue Pargaminières (Metro: Capitole). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. È uno dei monumenti più prestigiosi e conosciuti della città. È un capolavoro dell'Architettura gotica meridionale e uno stupendo esempio di chiesa domenicana divisa in due navate, com'erano le prime chiese dell'ordine; e proprio per aver mantenuto questa caratteristica è considerata una rarità. La sua fama è dovuta alla particolarità della volta, che verso l'abside, irradia tutte le sue costolonature da un unico pilastro centrale, formando il caratteristico effetto ad albero di palma. Vi sono conservate le preziose spoglie del grande Dottore della Chiesa san Tommaso d'Aquino. "chiesa dei Giacobini" su Wikidata
La Basilica di Saint-Sernin
Basilica de La Daurade
  • UNESCO monumento storico francese 2 Basilica di Saint-Sernin (Basilique Saint-Sernin), Place Saint-Sernin (a nord del centro, a 100 metri dal Bvd de Strasbourg). Ecb copyright.svg Chiesa libera, cripta € 2,50 (giu 2018). Simple icon time.svg Da ott a giu: Lun-Sab 8:30-11:45 e 14:00-17:45, Dom 8:30-12:30 e 14:00-19:30. Da lug a set: Lun-Sab 8:30-18:15, Dom 8:30-19:30. Una chiesa in mattoni rossi dell'XI-XII secolo, potrebbe essere la più grande costruzione romanica del mondo, forse perché era un'importante tappa del pellegrinaggio per Santiago. Per quanto enorme, è l'unica parte rimasta dell'ex abbazia di Saint-Sernin. Le caratteristiche notevoli sono il grande campanile, le porte, il passaggio "ambulacolare" e l'organo fragoroso. Nel XIX secolo la chiesa fu "restaurata" dal famoso architetto francese Viollet-le-Duc: alcune delle sue re-immaginazioni del Medioevo sono state annullate. Basilica di Saint-Sernin su Wikipedia "basilica di Saint-Sernin" su Wikidata
Cathédrale Saint-Étienne
  • monumento storico francese 3 Basilica di Notre-Dame de la Daurade (Basilique de la Daurade), 1 Place de la Daurade (sulle banchine a nord di Pont Neuf). Questa chiesa fu fondata nel V secolo ma demolita nel XVIII; l'edificio attuale risale al XIX secolo. Puoi guardare dentro, ma tutto è coperto da impalcature. La chiesa è chiusa per restauro fino al 2019. "basilica di Notre-Dame de la Daurade" su Wikidata
L'hôtel d'Assézat
  • monumento storico francese 4 Cattedrale di Tolosa (Cathédrale Saint-Étienne). Simple icon time.svg Lun-Dom 07:30-19:00. Questo grande edificio fatiscente è in parte gotico, i costruttori medievali hanno costruito a metà una chiesa, l'hanno abbandonata, hanno iniziato a costruirne un'altra, l'hanno abbandonata, mentre altre sezioni sono state aggiunte e aggiunte invece di ricominciare. Cattedrale di Tolosa su Wikipedia "cattedrale di Tolosa" su Wikidata
  • monumento storico francese 5 Hôtel d'Assézat (Fondation Bemberg), Place d'Assézat (Metro A Esquirol, metro B Carmes), +33 5 61 12 06 89. Ecb copyright.svg 8 € intero, 5€ ridotto (giu 2018). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:30-12:30, 13:30-18:00 (Gio fino alle 20:00). Grande villa costruita nel XVI secolo in stile rinascimentale per un ricco commerciante. Ora ospita la Fondation Bemberg, la collezione d'arte personale di Georges Bemberg (1915-2011). Hôtel d'Assézat su Wikipedia "Hôtel d'Assézat" su Wikidata
Il Campidoglio
Pont neuf
  • monumento storico francese 6 Campidoglio (Capitole). Ecb copyright.svg Gratis (gen 2018). Simple icon time.svg Lun-Ven 08:30-18:00; Dom 10:00-19:00. Magnifico edificio in mattoni rossi in stile neoclassico, che domina la piazza principale pedonale di Place du Capitole. Ospita il municipio (con una grandiosa "Salle des Illustres") e il teatro principale della città. Le visite sono guidate. Campidoglio (Tolosa) su Wikipedia "Campidoglio" su Wikidata
  • monumento storico francese 7 Pont-Neuf. Come il Pont-Neuf parigino, il nome significa "Ponte Nuovo", anche se è di gran lunga il più antico ponte sul fiume Garonna. La costruzione si trascinò dal 1544 al 1626. Gli archi non sono simmetrici - si supponeva che rappresentassero il volto e le cosce di un leone, ma per visualizzarlo serve molta immaginazione. La torre dell'acqua ("chateau d'eau") nella sua estremità occidentale ospita mostre fotografiche. "Pont Neuf, Toulouse" su Wikidata
  • monumento storico francese 8 Chiesa di Notre-Dame du Taur. Chiesa di Notre-Dame du Taur su Wikipedia "chiesa di Notre-Dame du Taur" su Wikidata
  • monumento storico francese 9 Chiesa di Notre-Dame de la Dalbade. Chiesa di Notre-Dame de la Dalbade su Wikipedia "chiesa di Notre-Dame de la Dalbade" su Wikidata


Musei[modifica]

La sala principale del Museo di Tolosa
  • 10 Museo di storia naturale di Tolosa (Muséum de Toulouse), 35, allées Jules-Guesde (Metro B, Tram T1 T2 Palais-de-Justice), +33 5 67 73 84 84. Ecb copyright.svg 7€ intero, 6€ ridotto (giu 2018). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. Il più grande museo di storia naturale della Francia al di fuori di Parigi, il "Museum di Tolosa" vanta una scenografia innovativa, una parete di scheletri unica al mondo e un eccezionale giardino botanico. Museo di Tolosa su Wikipedia "Museo di Tolosa" su Wikidata
Il museo Saint-Raymond
  • 11 Museo Saint-Raymond, Place Saint-Sernin (vicino alla Basilica Saint-Sernin, Metro A Capitole o B Jeanne-d'Arc), +33 5 61 22 31 44. Ecb copyright.svg 4€ (giu 2018). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. Un museo archeologico con reperti romani di Tolosa e la più grande collezione di busti romani trovati in Francia. L'edificio stesso è un monumento storico. Ha un ascensore, un negozio di souvenir e bagni gratuiti. Museo Saint-Raymond su Wikipedia "museo Saint-Raymond" su Wikidata
Musée des Augustin
  • 12 Musée des Augustins (Musée des Beaux-Arts de Toulouse), 21 Rue de Metz, +33561222182. Ecb copyright.svg Adulto 5 €, ridotto 3 €. Gratuito la prima domenica del mese. Simple icon time.svg Mer-Lun 10:00-18:00, fino alle 20:00 il Mer. Museo delle belle arti situato in un ex monastero agostiniano che circonda due deliziosi chiostri. Musée des Augustins su Wikipedia "Musée des Augustins" su Wikidata
Les abattoirs
  • 13 Les Abattoirs (Musée d'art moderne de Toulouse), 76 allee Charles de Fitte (riva ovest del fiume a Sud del Pont des Catalans, Metro A Saint-Cyprien – République). Ecb copyright.svg 7 €, ridotto 4 € (giu 2018). Simple icon time.svg Mer-Dom 12:00-18:00, Gio fino alle 20:00. Vasto ex mattatoio ora ospita un museo di arte contemporanea, e c'è anche un bel giardino con vista sulla Garonna. "Les Abattoirs" su Wikidata
Musée Georges Labit
  • 14 Musée Georges Labit, 17 rue du Japon (2 km a SE del centro: Metro B fino a Verdier, autobus 10 fino a Demouilles). Ecb copyright.svg 4€ Intero, 2€ ridotto (giu 2018). Simple icon time.svg Mer-Ln 11:00-17:00 Ott-Mag; fino alle 18:00 Giu-Set. Arti asiatiche e museo delle antichità egiziane in un giardino esotico e mediterraneo costruito nel 1893. "Georges Labit Museum" su Wikidata
Uno degli hangar del museo
  • 15 Ailes Anciennes Toulouse, 4 Rue Beteille (Il museo si trova vicino al museo Aeroscopia.), +33 5 62 13 78 10, @ contacr@aatlse.org. Ecb copyright.svg 6€. Simple icon time.svg Mar-Ven 14:00-18:00, Sab 09:30-18:00. Lo possiamo definire un vero e proprio museo a cielo aperto dedicato alla storia dei velivoli militari francesi ed europeo. È stato creato nel 1980 da un'associazione privata, che ha restaurato nel corso degli anni i velivoli. La collezione che può essere visitata, è composta da circa 50 velivoli tra aerei ed elicotteri, potendo usufruire di una guida che illustrerà la storia e le specifiche tecniche di ciascuno, sia in francese che in inglese. La visita dura circa 1h30-2h.
  • 16 Musée Paul-Dupuy. Museo di arti grafiche e arti decorative "Musée Paul-Dupuy" su Wikidata
  • 17 Musée du Vieux Toulouse. Museo sulla storia di tolosa "Musée du Vieux Toulouse" su Wikidata
  • 18 Galerie du Château d'Eau, 1 Place Laganne, +33 5 61 77 09 40. Creato dal famoso Jean Dieuzaide. Mostre di fotografie "" su Wikidata
  • 19 Musée de l’Affiche de Toulouse, 58 Allées Charles de Fitte, +33 5 81 91 79 17. Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. Museo della grafica pubblicitaria "" su Wikidata
  • 20 Museo della storia della medicina (Musée de l'Histoire de la Médecine), 2 Rue Charles Viguerie, +33 5 61 77 84 25. Simple icon time.svg Gio, Ven, Dom 11:00-17:00.
  • 21 Maison Seilhan. Edificio storico "" su Wikidata

Eventi e feste[modifica]

  • festival Ça bouge encore, A Sesquières. Simple icon time.svg settembre. riunisce diverse migliaia di spettatori. Artisti come M, Manu Chao o Noir Désir si sono esibiti in un'atmosfera esplosiva.
  • Festival Rio Loco. Simple icon time.svg giugno. questo festival offre una vasta selezione di concerti di un paese scelto.


Cosa fare[modifica]

Riproduzione della Mir alla Cité de l'espace
  • 1 Citè de l'Espace (Città dello spazio), Avenue Jean Gonord (5 km a Est dal centro uscendo dalla A61. Prendi la metropolitana fino a Jolimont, quindi l'autobus 37 in direzione di La Plaine; o l'autobus 15 dal centro e cammina.), @ standard@cite-espace.com. Ecb copyright.svg Adulti € 21, bambini € 15,50. Luglio e agosto € 24/€ 17,50 (giu 2018).. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-18:00 fino alle 17:00 il Gio e Ven. È un parco a tema scientifico, che tratta temi legati all'aviazione spaziale e all'astronomia. Il parco è stato inaugurato nel 1997. La Citè de l'Espace contiene al suo interno le repliche in grandezza naturale del lanciatore spaziale Ariane 5, l'astronave Syouz, il satellite di osservazione spaziale ERS e la stazione spaziale russa MIR, visitabile anche all'interno. Il parco è composto anche da ampie sale dove ci sono tantissime curiosità ed informazioni sulla Terra, sulle stelle, sull'universo, sui pianeti. Ci sono anche due sale dove vi sono una sala cinematografica IMAX, dove viene proiettato il documentario in 3D sul telescopio Hubble, e un Planetario che racconta la formazione della Terra e mostra tutte le costellazioni. Cité de l'espace su Wikipedia "Cité de l'espace" su Wikidata
Una partita di rugby allo Stade Toulousain
  • 2 Stade Toulousain (Stade Ernest-Wallon), 114 Rue des Troènes, +33 892 69 31 15. Guarda una partita di rugby la cui squadra del Tolosa gioca nella Top 14 francese. Raramente sono fuori dai primi posti e quindi si qualificano per i tornei europei - hanno vinto la Heineken Cup un record quattro volte. La loro casa è lo Stade Ernest Wallon, ma le partite importanti vengono spesso giocate allo Stadium Municipal. Se si preferisce la lega, si potrebbe fare meglio in Inghilterra, come Toulouse Olympique gioca lì nel campionato. Ma la loro seconda squadra Toulouse Olympique Broncos è ancora qui, allo Stade de Minimes, giocando nel campionato francese Elite One.
In questo stesso stadio si tengono anche le partite di calcio del Toulouse FC. Stade Toulousain su Wikipedia "Stade Toulousain" su Wikidata
  • 3 Visita alla fabbrica Airbus (A Blagnac al largo D902.3, 2 km N dall'aeroporto di Tolosa. Le auto entrano via Allée André Turcat. Oppure il tram T1 fino a Beauzelle poi a piedi.), +33 5 34 39 42 00. Ecb copyright.svg 15,50€ visita, 24€ Visita + museo. La prenotazione online anticipata è necessaria tramite il sito Manatours. Vi sono diverse tipologie di visita da poter scegliere in base alle proprie esigenze. La visita guidata di 90 minuti si svolge in autobus (cioè il tour panoramico) si svolge seduti sul bus vedendo i vari capannoni della linea di produzione dell'Airbus A380, nello stabilimento JJ Lagardere (forse l'edificio più grande del mondo) e alcuni dei modelli presenti sul posto. Per quanto possa essere interessante per farsi un'idea dello stabilimento produttivo, essa può risultare un po' deludente visto il costo individuale.

Parchi e spazi a verde[modifica]

Pagoda del giardino giapponese
  • 4 Giardino giapponese (Jardin Japonais Pierre Baudis), Jardin Compans Caffarelli, Boulevard Lascrosses (Metro Compans Caffarelli), +33 5 62 27 48 48. Ecb copyright.svg gratis (giu 2018). Simple icon time.svg Lun-Dom 7:45-20:30. Questo giardino è la sintesi dei giardini esistenti in Giappone a Kyoto, costruiti tra il XIV e il XVI secolo. Contiene tutti gli elementi caratteristici: una messa in scena del mondo minerale, del mondo vegetale e del mondo acquatico ornato da elementi decorativi tipici come il muro perimetrale, i ponti, le lanterne, il padiglione del tè. "jardin japonais de Toulouse" su Wikidata
Jardin des Plantes
  • 5 Giardino botanico (Jardin des Plantes) (2 km a sud del centro). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. Penserai che stai camminando in un monastero perché gli attuali giardini erano situati in un vecchio convento carmelitano, prima di espandersi verso sud. Appena a nord, su Allée Jules Guesde vi è il Museo di Storia Naturale. "Jardin des Plantes, Toulouse" su Wikidata
Canal du midi a Tolosa
  • UNESCO 6 Canal du Midi (Canal des Deux Mers). Questa è la sezione orientale e più interessante del "Canal des Deux Mers", ed è un patrimonio mondiale dell'UNESCO. Si parte dal fiume Garonne a Tolosa, quindi i suoi primi chilometri sono percorribili a piedi dal centro. Ma le sezioni migliori sono più lontane, mentre sale sulla collina per poi scendere attraverso Carcassonne e Beziers verso Étang de Thau sul Mediterraneo. Quindi probabilmente vuoi una bicicletta o una chiatta sul canale per esplorarla. Canal du Midi su Wikipedia "Canal du Midi" su Wikidata
  • 7 Quais de la Garonne. Parco lungo la Garonna
  • 8 Daurade (vicino al Pont Neuf). Questa piccola area verde che si affaccia sul fiume è un punto di ritrovo nei giovani che amano trascorrere la serata fino a tardi. Anche la presenza di un bar e di artisti di strada ne rende l'atmosfera molto piacevole.
  • 9 Canal de Brienne. Canale che attraversa Tolosa. "Canal de Brienne" su Wikidata
  • 10 Collina di Pech-David (Metro Faculté de Pharmacie). Un luogo piacevo. Dalla sua cima, si può vedere gran parte di Tolosa. Pech David si trova non lontano dall'ospedale Rangueil. "" su Wikidata
Parc de la Reynerie
  • 11 Parc de Reynerie (Metro Reynerie). attaccato al vecchio castello di William du Barry. Il secondo ed ultimo parco classificato monumento storico a Tolosa dopo il giardino delle piante. Le specie di alberi rari risalgono all'era reale. Dietro la vista del Lago Reynerie e le sue colline ne fanno un magnifico paesaggio Rousseauïste. "parc de Reynerie" su Wikidata
  • 12 Port Saint-Sauveur (Metro: François-Verdier). Era un piccolo porto oggi parte di un quartiere della città. "Port Saint-Sauveur" su Wikidata
  • 13 Les jardins du Muséum (Parc de la Maourine), 24-26 Avenue Maurice Bourges-Maunoury (Metro Borderouge), +33 5 67 73 84 84. Ecb copyright.svg 3€ (giu 2018). Simple icon time.svg 10:00-18:00. Sono i giardini botanici del Museo di Tolosa. "" su Wikidata
  • 14 Jardins de l'observatoire, Avenue Camille Flammarion (Metro Jolimont). Piccolo giardino tranquillo e alto, contiene un osservatorio e alcuni elementi storici relativi alle prime costruzioni di questo tipo sulla collina di Jolimont. Campi da gioco, nelle immediate vicinanze c'è un obelisco dedicato alla battaglia franco-spagnola del 1814 (battaglia di Tolosa) che domina la città. "Jardin de l'Observatoire de Toulouse" su Wikidata

Scena artistica alternativa[modifica]

Tolosa è una delle città francesi più alternative. Cominciò nel 1939 con un afflusso di repubblicani spagnoli che avevano perso la guerra civile e fuggirono attraverso i Pirenei, e continuò negli anni '60 con un afflusso dall'Algeria. La loro tradizione continua con gli studenti, gli squatter e i movimenti artistici della città.

  • 15 Mix'Art Myrys, 12 Rue Ferdinand Lassalle (Con la metropolitana linea B scendere alla fermata "Canal du Midi". Con l'autobus n. 16 alla fermata "Svizzera" o la fermata "Tricou" per il n. 15.), +33 5 62 72 17 08, @ contact@mixart-myrys.org. È uno dei più vecchi e attivi squat di artisti all'interno della città.
  • Les Motivées. È un'associazione molto attiva sulla scena politica e sociale di Tolosa, che organizza o partecipa a molti eventi gratuiti, scioperi, concerti, ecc. durante tutto l'anno. Hanno fondato un partito politico alcuni anni fa, che è piuttosto attivo a livello locale e detiene alcune posizioni con il Consiglio municipale. Controlla anche il Tactikollectif, la loro associazione di co-working in eventi come festival, ecc. Che ha la sua origine nei quartieri settentrionali di Tolosa, che sono quelli con alloggi sociali e qualità della vita inferiore. "" su Wikidata
  • 16 La Grainerie, 61 Rue Saint-Jean (5 km a est della città in un sito dismesso poco oltre l'A61), +33 5 61 24 33 91. Ospita vari collettivi di artisti ogni anno, ha un interesse particolare per il circo.
  • 17 L'Usine, 6 Impasse Marcel Pau, +33 5 61 07 45 18. Un'altra residenza per artisti e collettivi.
  • 18 COUAC (Collectif d'Urgence Acteurs Culturels), +33 5 61 22 95 41. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-18:00. Difende il locale mondo associativo e culturale alternativo, mentre il Toulouse Réseau Unitaire Citoyen mira a suscitare dibattiti locali, sociali e politici.

Acquisti[modifica]

Gli orari di apertura a Tolosa sono generalmente da lunedì a sabato 9:00 alle 13:00 e 15:00 alle 19:00, ma ci sono numerose eccezioni. Si noti che i negozi, diversi dai ristoranti, non sono aperti la domenica (molto probabilmente per legge).

Poiché Tolosa è una città dell'aviazione e del volo spaziale, puoi cercare presso Airbus e la Cité de l'Espace per i souvenir.

C'è un mercatino delle pulci ogni sabato mattina appena fuori dalla Basilica di Saint Sernin. Anche se non offre nulla di troppo speciale come i mercatini delle pulci, è un ottimo modo per socializzare con una folla locale. Un altro mercatino delle pulci si tiene ogni primo fine settimana del mese all'Allées François Verdier, al Grand Rond.

Il Marché Saint Aubin è un mercato contadino che circonda la basilica di Saint Aubin ogni domenica mattina, vendendo frutta e verdura locale. L'atmosfera è molto rilassata e spesso c'è musica dal vivo e balli.

Ogni mattina della settimana, il Boulevard de Strasbourg ospita il mercato ortofrutticolo più economico della città.

Ci sono eccellenti negozi di abbigliamento di seconda mano o "friperies", in particolare su Rue Gambetta e in tutto il distretto dietro l'Ecole des Beaux Arts, attorno al "place de la Bourse", che è lo storico quartiere di produzione tessile di Tolosa

Se hai un budget limitato, i supermercati in cui la maggior parte degli studenti si recano sono i marchi "Lidl" e "Leader Price". Questi si trovano più sui "bordi" della città (anche se alcuni sono accessibili con la metropolitana). Al centro, vai per Champion o Géant Casino.

Le Viole sono trasformate in articoli per regali, sapone, profumi, caramelle, ecc.

Se non vieni da Tolosa, non perderti, assaggia il Bierataise, specialmente se sei del nord, vedrai che nel sud, può esserci anche una buona birra! È quindi una birra artigianale di ottima qualità, prodotta a Bérat, un piccolo villaggio della Haute Garonne. Certamente c'è la bionda, la bruna e la bianca ma c'è anche il bianco con la viola e il marrone con la fico. Non può essere trovata nei supermercati. È possibile acquistare alcuni bar a Tolosa, vicino al bicchiere o alla bottiglia e in molti bar di Comminges o alla birreria stessa che si trova nel piccolo villaggio di Berat nei pressi di Muret e Rieumes.

  • 1 Les Halles Victor Hugo, Place Victor Hugo (Victor Hugo mercato coperto. Metro: Jeanne d'Arc e Capitole). Simple icon time.svg Mar-Dom 06:00-14:00. Il piano terra è un grande mercato alimentare, le bancarelle chiudono alle 13:00. Al piano superiore ci sono cinque piccoli ristoranti che prendono ordini fino alle 14.30: Au Bon Graillou, Chez Attila, L'Imperiale, Le Louchebem e Le Magret. Nessuna prenotazione, è popolare con gli acquirenti del mercato e i proprietari di bancarelle, quindi potresti dover aspettare un tavolo.
  • 2 Centro commerciale Purpan, 36-54 Route de Bayonne. Simple icon time.svg negozi Lun-Sab: 9:30-20:30, ipermercato Lun-Gio: 8:30-21:30, Ven: 8:30-22:00, Sab: 8:30-21:00, ristoranti Lun-Sab: 8:30-22:30, Dom: 11:00-22:30. Centro commerciale nel quartiere omonimo in cui il principale negozio è l'ipermercato Carrefour. WiFi libera per i clienti.


Come divertirsi[modifica]

Nel periodo estivo il ritrovo principale notturno è lungo il fiume e nel piccolo parco della Daurade. Qui si sosta, si chiacchiera e ci si prende il fresco essendo le temperature mitigate dalla presenza del fiume.

Un altro punto di riferimento è Place Saint George che in estate diventa piena di tavolini all'aperto essendo presenti molti locali, bar e ristoranti.

Spettacoli[modifica]

  • 1 Cave Poésie, 71 rue du Taur (Metro: Capitole/Jeanne d'Arc), +33 5 61 23 62 00. Simple icon time.svg Da 8 a 12€. Teatro, concerti, letture... in una bella sala e una calda atmosfera.
  • 2 Comédie de Toulouse, 16 rue Saint Germier, +33 5 34 44 16 70. Spettacoli per tutti: commedie, boulevard teatrali, spettacoli per bambini, one-man show. La Comédie de Toulouse è stata creata dal duo comico Les Chevaliers du Fiel ed è interamente dedicata alla commedia. La sala è di 302 posti con orchestra e balcone.
  • 3 Les 3T café-théâtre, 40, rue Gabriel Péri, +33 5 61 63 00 74. I pezzi rappresentati sono hit di Parigi e rinnovati mensilmente. Il caffè-teatro ha acquistato i diritti e gli spettacoli sono stati montati con la troupe di 3T che include 7 attori al massimo per pezzo; offre al pubblico spettacoli di Tolosa divertenti, di qualità.
  • 4 American Cosmograph (Cinema), 24 Rue Montardy, +33 5 61 21 22 11. Precedentemente cinéma Utopia de Toulouse oggi ha cambiato nome.
  • 5 Cinémathèque de Toulouse, 69 rue du Taur, +33 5 62 30 30 10.
  • 6 Café-théâtre des Minimes, 6 Rue Gélibert, +33 5 62 72 06 36. La programmazione si rivolge a pezzi umoristici. Ha due sale, una per un massimo di 200 persone. Il café-teatro offre fino a 4 spettacoli a notte. L'atmosfera del café-teatro permette di incontrare gli artisti dopo le esibizioni. Le lezioni di teatro sono tenute di lunedì.

Locali notturni[modifica]

  • 7 La Sainte Dynamo, 6/8 Rue Amélie (Metro Jean Jaurès). Simple icon time.svg Mer-Dom 18:00-04:00. Bar e club situato in un ex sex club e un luogo ideale per vedere band dal vivo e altri spettacoli.
  • 8 Txus, 9 Rue Saint-Charles (Metro: Jeanne d'Arc), +33 872 22 76 25. Piccolo bar di clienti abituali, buona selezione di alcolici, birra in particolare. Happy hour fino alle 19:30
  • 9 Père Peinard, 1 rue des Chalets, +33 5 61 63 81 82. Ampliamento della selezione di birre dal 2009. Vassoi di formaggio e salumi.
  • 10 The Petit London, 7 Rue Riquet (Metro: François-Verdier), +33 5 61 62 93 29. Pub
  • 11 La Loupiote, 39 rue Réclusane, +33 5 61 42 76 76.
  • 12 L'Impro, 7 Rue Gambetta, +33 5 61 21 78 94. (Le mostre sono organizzate regolarmente, compresi i fumetti originali in collaborazione con la libreria BD Terres de Legendes nella stessa strada).
  • 13 Bar de la Lune, 22 Rue Palaprat, +33 5 34 41 16 96.
  • 14 Ancienne Belgique, 16 Place de la Trinité.

Pub[modifica]

La maggior parte dei pub di Tolosa offre quiz in generale bilingue francese-inglese.

Locali da Ballo[modifica]

Essendo la città natale di Carlos Gardel, Tolosa è fortemente legata al tango argentino, sicuramente una delle città più attive in Francia dopo Parigi, la città offre l'opportunità di ballare ogni sera il tango argentino.

  • 23 Tangueando La Maison Du Tango, 51 Rue de Bayard, +33 5 62 73 10 62. luogo imperdibile e unico in Francia dedicato esclusivamente alla cultura del Tango e dell'America Latina.
  • 24 Puerto Habana, 12 Port Saint-Étienne (Lungo le rive del Canal du Midi, non lontano dalla Halle aux Grains.), +33 5 61 54 45 61. è possibile ballare la salsa gratuitamente quasi tutte le sere della settimana. Luogo di salsa ineludibile a Tolosa, è qui che puoi solcare il miglior salsero del luogo Toulouse.
  • 25 Péniche le Cri de la mouette, 78 Allée de Barcelone, +33 5 62 30 05 28. Discoteca su un battello nel Canal de Brienne.


Dove mangiare[modifica]

Filetto di petto d'anatra coperto da una fetta di foie gras

Come in tutta la Francia, non rimarrai deluso dalla scelta del cibo che offre Tolosa. Tuttavia è una città piuttosto cara e bisogna stare bene attenti ai prezzi.

L'anatra è una specialità regionale, e quindi molti ristoranti offriranno anatra per cena come il confit di canard (coscia d'anatra cotta nel proprio grasso), magret de canard (petto d'anatra arrosto) o il foie gras di canard (prelibatezza del fegato d'anatra).

Cassoulet è il piatto regionale più famoso, uno stufato a base di fagioli bianchi, vari tipi di carne e pelle di maiale. A volte la carne del piatto è salsiccia di Tolosa, un'altra specialità di Tolosa.

Le viole vengono utilizzate per fare caramelle vendute nella maggior parte dei negozi turistici nei dintorni di Tolosa.

Le aree attorno a Place du Capitole, Bvd de Strasbourg, Place St Georges ed il mercato dei Carmes sono fiancheggiate da caffè e ristoranti. I ristoranti sono generalmente aperti per cena intorno alle 19:00.

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Le Délicatessen, 11 Rue Riquet (un isolato ad est di Bvd Carnot; Metro François-Verdier), +33 5 61 62 49 00. Simple icon time.svg Lun-Dom 17:00-02:00, Sab e Dom dalle 18:00. Tapas bar affollato con atmosfera amichevole che offre pasti, birre alla spina e un vero happy hour; le tapas qui sono gustose, economiche e generose. È un posto popolare, quindi è meglio arrivare un po' prima di sera.
  • 2 Crêperie Saint Georges, 7 Place Saint-Georges, +33 5 62 27 04 34. Simple icon time.svg 14:30-24:00. Non solo crepe, ma anche insalate. Ottimo se si vuole risparmiare. In estate ci si può sedere all'aperto, alcuni tavolini sono posti sull'altro marciapiedi, per individuarli basta leggere la scritta sui tavoli per non confonderla con i locali vicini. Evitate di andare in bagno, è davvero indecente.
  • 3 Le Carbet d'Oc, 4 Rue des Filatiers, +33 9 54 60 32 57, @ lecarbetdoc@yahoo.fr. Simple icon time.svg 12:00-02:00. Piatti regionali serviti sotto forma di tapas. Ottimo se si vuole risparmiare; in voga presso gli studenti del quartiere. In estate ci si può sedere all'aperto, alcuni tavolini sono posti sull'altro marciapiedi, per individuarli basta leggere la scritta sui tavoli per non confonderla con i locali vicini. La sera il barista mette su musica e all'interno si balla.

Prezzi medi[modifica]

Gli interni del Le Bibent
  • 4 Genty Magre, 3 rue Gentymagre (un isolato N di rue Metz, Metro: Esquirol), +33 5 61 21 38 60. Simple icon time.svg Mar-Sab a pranzo e cena. Il menù fisso ha un buon valore a 40 euro, più 15 euro per degustare 3 vini.
  • 5 Le Bibent, 5 Place du Capitole (Metro: Capitole), +33 5 34 30 18 37. Simple icon time.svg Lun-Dom 07:30-23:00. È un ristorante storico di Tolosa con interni lussuosamente decorati. Fa parte della lista dei monumenti storici della Francia.
  • 6 Le Florida, 12 Place du Capitole, +33 5 61 23 94 61. Simple icon time.svg 07:00-02:00. Una brasserie con numerosi tavoli all'aperto sulla piazza principale della città.
  • 7 L'Entrecôte, 15 Boulevard de Strasbourg, +33 5 61 21 87 18.


Dove alloggiare[modifica]

Accor hotels dispone almeno di 6 alberghi in città, Novotel, Mercure, Ibis,Hotel Pullman Toulouse Centre, Etaphotel e Formule 1. Le stanze di quest'ultimo sono le più spartane ma anche le più economiche.

Prezzi modici[modifica]

  • 1 La Petite Auberge de San Sernin, 17 rue d'Embarthe (Metro: Compans Caffarelli), +33 7 60 88 17 17, @ auberge.toulouse@gmail.com. Ecb copyright.svg €22. Un ostello situato in una parte interessante della città. Non c'è molto spazio comune, ma ogni camera ha una cucina aperta e un'area salotto.
  • 2 Hôtel La Caravelle, 62, rue Raymond IV (Apprezzerete la sua vicinanza al Canal du Midi, alla stazione ferroviaria SNCF e alla fermata dell'autobus / metropolitana Jeanne d'Arc), +33 5 61 62 70 65, fax: +33 5 61 99 08 67. Ecb copyright.svg 58€ (giu 2018). Uno dei gioielli dell'industria alberghiera di Tolosa, sarete accolti per un piacevole soggiorno nel cuore della città rosa.

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

Nessuna grave insicurezza per una grande città francese, basta evitare il distretto di Arnaud Bernard e soprattutto il distretto di Reynerie dopo il tramonto (Bellefontaine, mirail e izards/3 cuckolds sono da evitare). Pertanto, basta evitare luoghi bui e scarsamente illuminati vicino alla periferia.

Altrimenti, c'è un forte cameratismo a Tolosa a causa dei 120.000 studenti presenti, era consuetudine - un caso unico in Francia - che i bar nel centro della città fossero aperti fino alle 5 del mattino (senza coprifuoco), tuttavia da settembre 2011, con un decreto del sindaco e del comune, i bar di Tolosa sono aperti fino alle 2 del mattino, a seguito di diversi problemi con le bevande e ripetuti atti di inciviltà.

  • 8 Consolato italiano, 19Bis Rue Riquet (Metro: François-Verdier), +33 5 34 66 89 90.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Numerosi sono gli uffici postali (Bureau de Poste) sparsi per il centro città. L'orario di apertura non è uguale per tutti gli uffici, ma in genere sono aperti mattina e pomeriggio durante la settimana e solo la mattina il sabato.

Internet[modifica]

Sparse per la città, soprattutto in centro, ci sono postazioni in cui il comune mette a disposizione una connessione Wi-Fi libera (luoghi).

Numerosi sono poi i bar, ristoranti, hotel e negozi che offrono ai propri clienti una connessione a internet, tra questi il centro commerciale Purpan.

Tenersi informati[modifica]

Il principale canale TV locale è TV Sud. Il canale TLT della città è stato chiuso nel 2015.

Intramuros è un quotidiano locale gratuito che copre film, teatro, concerti e altri eventi locali.

L'edizione locale del quotidiano La Dépêche du Midi è disponibile in versione cartacea e online.

Nei dintorni[modifica]

Carcassonne

Una facile gita di un giorno è ad Albi, casa d'infanzia di Toulouse-Lautrec. La sua casa dell'infanzia ospita ora una galleria della sua opera.

È una semplice gita di un giorno a Carcassonne, ma dovresti davvero pernottare nella sua fantastica cittadella, che ha ispirato direttamente il Castello di Disney.

Seguendo il fiume a valle o il suo canale parallelo, si passa per Montauban, Moissac e Agen fino a Bordeaux. Spostandosi a nord a Montauban si arriva alla pittoresca città di Puy l'Eveque sul fiume Lot.

C'è una linea ferroviaria panoramica da Tolosa attraverso i Pirenei fino a Barcellona. Dalla stazione principale di Tolosa prendere il treno locale via Vernet d'Ariège fino a Foix (75 minuti, ogni due ore.) Diversi treni continuano per altri 75 minuti fino a L'Hospitalet-pres-L'Andorra (la stazione ferroviaria più vicina ad Andorra) e Latour-de-Carol / Entveig al confine con la Spagna (3 ore in tutto).

Latour è una stranezza: è in Francia inserita tra due tratti di Spagna: l'exclave spagnola di Llivia è appena a nord. Ed è una stazione con tre diversi calibri ferroviari: standard europeo (SNCF), standard spagnolo (Renfe), e il calibro "Little Yellow Train". I treni spagnoli vanno a sud verso Barcellona Sants 5 volte al giorno, 3 ore. (Sono classificati come treni suburbani quindi non sono sugli orari principali. Cerca su Renfe Cercanias per Barcellona, e usa il nome spagnolo La Tour de Querol.) Il trenino giallo è un treno turistico che si arrampica sulle montagne a Villeneuve (con collegamenti diretti a Perpignan) ma è minacciata di chiusura e potrebbe non essere operativa in futuro.

  • 9 Forêt de Bouconne. Una foresta ad una ventina di chilometri a ovest di Tolosa. "forêt de Bouconne" su Wikidata

Informazioni utili[modifica]

  • 10 Ufficio informazioni di Tolosa, Donjon du Capitole, piazza Charles de Gaulle (Dietro il Capitole), +33 892 18 01 80. Simple icon time.svg Mar-Dom 09:30-18:00, Dom, Lun 10:00-18:00. Centro informazioni turistiche con informazioni su attività commerciali, alloggi, eventi e attività locali.


Altri progetti

3-4 star.svg Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita alla città. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.