Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Inghilterra
Wells Cathedral.jpg
Localizzazione
Inghilterra - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Inghilterra - Stemma
Inghilterra - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Inghilterra è una delle quattro nazioni che costituiscono il Regno Unito.

Da sapere[modifica]

È la più grande e, con 55 milioni di abitanti, di gran lunga la più popolosa delle nazioni costituenti del ​​Regno Unito. Una "terra verde e piacevole", l'Inghilterra ospita molto di più di quanto questa famosa descrizione implichi. Dal trambusto urbano agli idilli rurali passando per una costa spettacolare e uno scenario naturale sorprendente, l'Inghilterra ha un'incredibile varietà di paesaggi e attrazioni da vivere. I siti storici e le attrazioni culturali abbondano, mentre l'architettura moderna e le entusiasmanti innovazioni tecnologiche disseminano le più grandi città d'Inghilterra. Un paese diversificato e culturalmente ricco, con immigrati da tutto il mondo, i visitatori in Inghilterra raramente possono fare a meno di rimanere estasiati dal suo fascino, carattere e cultura unica.

Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
Inghilterra meridionale
      Londra — Una vasta e diversificata regione metropolitana, capitale dell'Inghilterra e del Regno Unito e capitale globale della finanza, della moda e della cultura.
      Sud Est — L'area intorno e a sud di Londra, compreso il territorio lungo il Canale della Manica.
      Sud Ovest — La penisola spesso aspra che si estende a sud-ovest nell'Atlantico e nelle contee adiacenti. La Cornovaglia è talvolta considerata un'entità distinta.
Midlands
      Est dell'Inghilterra — Un territorio pianeggiante nel nordest di Londra, prevalentemente rurale.
      Midlands Orientali — Dal centro geografico dell'Inghilterra all'aspro Peak District fino alle tradizionali località costiere del Mare del Nord. Le East Midlands vantano sia una ricca leggenda storica, Robin Hood, sia un patrimonio industriale e scientifico. La regione è principalmente coperta da terreni agricoli ed è famosa per i suoi prodotti culinari.
      Midlands Occidentali — Luogo di nascita di William Shakespeare, del rugby e della rivoluzione industriale, lo storico West Midlands si estende dal confine orientale del Galles al centro dell'Inghilterra. Oltre ai suoi grandi agglomerati urbani industriali, la regione ospita cinque aree di straordinaria bellezza naturale.
Inghilterra settentrionale
      Yorkshire e Humber — Considerato come una delle più panoramiche, varie e interessanti di tutte le contee tradizionali.
      Nord Ovest — Grandi città industriali e paesaggi mozzafiato tra Galles e Scozia.
      Nord Est — Le aree urbanizzate di Teesside, Tyne e Wear, la grande contea in gran parte rurale del Northumberland con i suoi confini con la Scozia scarsamente popolati, la bellissima campagna e la costa.

Centri urbani[modifica]

  • Londra — La più grande area metropolitana dell'Europa occidentale, con una gamma di attrazioni così ricca, varia ed enorme che non saprai da dove cominciare.
  • Birmingham — La seconda città più grande dell'Inghilterra nel cuore del paese; era considerata l'"officina del mondo", ora vanta un super shopping!
  • Brighton — Località balneare Regency e città universitaria con negozi eccentrici, buon cibo, ricca cultura ed eclettica vita notturna LGBT.
  • Bristol — Vivace scena musicale, graziosi edifici storici e un attraente lungomare, con molti festival da godersi in estate.
  • Liverpool — Città cosmopolita in forte espansione, famosa per i suoi grandi monumenti, il patrimonio musicale che ha cambiato il mondo e la popolazione pazza per il calcio.
  • Manchester — Centro culturale, sportivo, di intrattenimento e dello shopping è spesso visto come il principale rivale di Birmingham per lo status di seconda città.
  • Newcastle upon Tyne — Vita notturna davvero buona e abitanti calorosi per compensare il freddo nord-orientale.
  • Nottingham — La "Regina delle Midlands" ospita la foresta di Sherwood di Robin Hood e il castello di Nottingham.
  • York — Antica capitale dello Yorkshire, con architettura romana, vichinga e medievale

Altre destinazioni[modifica]

  • Isole Scilly — magico arcipelago di minuscole isole al largo della costa sud-occidentale della Cornovaglia.
  • Lake District — gloriose montagne, laghi e boschi; la terra di Wordsworth.
  • New Forest — uno dei pochi resti del grande bosco di querce e carpini che un tempo copriva l'Inghilterra meridionale.
  • North York Moors — con colline ricoperte di erica, boschi, imponenti scogliere sul mare e spiagge appartate, questa zona è una delle vere gemme inglesi.
  • Parco nazionale delle Yorkshire Dales — affascinanti villaggi da cartolina incastonati in alcuni dei paesaggi più belli della Gran Bretagna.
  • Peak District — aspre brughiere e colline a nord, vallate appartate e scarpate calcaree a sud.
  • South Downs — le dolci discese calcaree del sud dell'Inghilterra, che culminano sulla costa in enormi scogliere bianche.
  • Stonehenge — l'iconico monumento neolitico e dell'età del bronzo; tanto misterioso quanto famoso.
  • Vallo di Adriano — i romani costruirono questo muro di 87 miglia per proteggere la loro provincia della Britannia dai predoni del nord.



Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

La maggior parte delle persone che volano in Inghilterra dall'esterno dell'Europa probabilmente atterreranno a Londra Heathrow, Londra Gatwick o Manchester. Coloro che volano dall'interno dell'Europa hanno molte opzioni con vettori low cost che collegano grandi città europee con molti aeroporti regionali in Inghilterra. I voli in Inghilterra dalla Scozia, Irlanda del Nord e Irlanda sono molto popolari, sebbene non ci siano collegamenti aerei dal Galles.

Londra e il sud-est

  • London Heathrow - Di gran lunga il più grande aeroporto del Regno Unito, è anche il terzo più trafficato al mondo.
  • London Gatwick - il secondo aeroporto più importante di Londra
  • London Stansted - Importante aeroporto di vettori low cost vicino a Cambridge
  • London Luton - Aeroporto più piccolo a nord-ovest di Londra
  • London City - Piccolo aeroporto nel centro di Londra, rivolto principalmente ai viaggiatori d'affari che desiderano raggiungere rapidamente i quartieri finanziari della città

Il Sud: Southampton e Bournemouth si trovano sulla costa meridionale.

Il Sud Ovest: Bristol, Exeter e Newquay servono principalmente destinazioni nazionali ed europee. A partire dal 2020, Plymouth è fuori servizio e non effettua voli.

L'Est Norwich

Le Midlands: Birmingham International e East Midlands Airport

Il Nord: Manchester Airport, Liverpool John Lennon, Newcastle, Leeds-Bradford, Doncaster Sheffield, Humberside e Teesside.

In auto[modifica]

Le bianche scogliere di Dover

Poiché l'Inghilterra si trova su un'isola, non è possibile guidare direttamente in Inghilterra dall'esterno della Gran Bretagna. Gli automobilisti hanno due scelte per entrare in Inghilterra da fuori dalla Gran Bretagna, o con varie rotte di traghetti o con il tunnel sotto la Manica.

Traghetti per auto[modifica]

  • Dall'Europa. - esiste un'ampia varietà di rotte e operatori da vari paesi.
  • Dall'Irlanda. Esistono solo servizi di traghetto per auto che collegano Irlanda direttamente con l'Inghilterra. In alternativa è possibile prendere un traghetto da Irlanda a [Galles]] o Scozia e poi proseguire il viaggio su strada verso l'Inghilterra.


Tunnel sotto la Manica[modifica]

In nave[modifica]

Con così tante coste e così tanti porti, l'Inghilterra ha ampi collegamenti marittimi con molti paesi in tutto il mondo. I porti principali sono Dover, Folkestone, Harwich, Hull, Plymouth, Portsmouth, Southampton, Liverpool, Ipswich e Newcastle.

In treno[modifica]

Eurostar collega la terraferma all'Inghilterra. I suoitreni ad alta velocità]] partono da Parigi, Francia e Bruxelles, Belgio e da altre città della Francia (Avignone, Calais, Lille, Lyon e Marseille), attraversando l'Inghilterra con il tunnel sotto la Manica (e spesso fermandosi a Ebbsfleet o Ashford) prima di proseguire per la stazione di St. Pancras a Londra. Prenota il prima possibile in quanto le tariffe possono essere notevolmente più costose se si cerca di prenotare all'ultimo minuto.

Il sistema ferroviario con il Galles e la Scozia è completamente integrato, con servizi regolari che attraversano i confini in Inghilterra. Oltre ai normali treni diurni, "Sleeper Trains" collegano la Scozia e l'Inghilterra.

I BritRail Pass sono disponibili per i cittadini non britannici che consentono al viaggiatore viaggi ferroviari illimitati in Inghilterra con un unico biglietto.

In autobus[modifica]

Diverse società offrono servizi internazionali Londra-Parigi (tramite il Chunnel), tra cui il francese ouibus, il britannico Megabus o il tedesco [https: // www.flixbus.com/ Flixbus]. Sebbene i tempi di viaggio siano generalmente molto più lunghi rispetto a quelli in aereo o in treno, i prezzi tendono ad essere piuttosto bassi e le tariffe inferiori a 20 euro non sono inaudite.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Londra è il punto di partenza e di arrivo per la maggior parte dei turisti internazionali. Offre innumerevoli musei e attrazioni storiche. Per vivere veramente l'Inghilterra, tuttavia, devi avventurarti fuori dal caos e dalla frenesia della capitale e vedere cosa ha da offrire il resto dell'Inghilterra. Troverai il resto dell'Inghilterra molto diverso dalla sua capitale; in effetti, se visiti solo Londra, non hai visto l '"Inghilterra", hai visto una città che differisce per molti aspetti dal resto del paese.

Se hai poco tempo, potresti trovare più conveniente stabilirti in una città regionale e fare gite di un giorno ai parchi nazionali, coste e città più piccole. Se hai molto tempo, potresti alloggiare in un B&B (Bed and Breakfast). Scoprirai che il trasporto pubblico verso e all'interno delle città e delle grandi città è accettabile, ma che nei luoghi più piccoli fuori dai sentieri battuti dovresti programmare attentamente il tuo viaggio o prendere in considerazione il noleggio di un'auto.

I luoghi popolari da visitare includono le contee dello Yorkshire e della Cornovaglia, i parchi nazionali sopra elencati e le città storiche come York, Bath e Lincoln.

Se hai poco tempo, puoi utilizzare le città più grandi come base per gite di un giorno, in treno o in pullman. Ad esempio Leeds, la più grande città dello Yorkshire, è un'ottima base per gite di un giorno alle Yorkshire Dales, North Yorkshire Moors, York e Whitby, offrendo al contempo la propria selezione di attrazioni come le Royal Armouries, la famosa vita notturna, il teatro e lo shopping di stilisti in splendidi portici di epoca vittoriana.

Allo stesso modo Plymouth è una buona base per esplorare Dartmoor e fare gite di un giorno in Cornovaglia, pur offrendo la propria gamma di attrazioni e musei.

Se hai un po' più di tempo, potresti trascorrere una settimana in più a livello locale, ad esempio soggiornando a Ambleside nel Parco nazionale di Lake District.

L'Inghilterra, insieme alle altre parti della Gran Bretagna, è stata la culla della rivoluzione industriale dal XVIII al XX secolo. Sebbene molte industrie siano state chiuse alla fine del XX secolo, c'è ancora molto da vedere riguardo la Gran Bretagna industriale]]; miniere, fabbriche e ferrovie storiche.

Preservation trust[modifica]

Un certo numero di organizzazioni si dedicano alla conservazione e all'accesso del pubblico al patrimonio sia naturale che culturale. L'appartenenza a loro, anche su base temporanea, significa accesso prioritario gratuito alle loro proprietà. I viaggiatori in Inghilterra che cercano di vedere un gran numero di attrazioni farebbero bene ad associarsi a uno o più delle seguenti organizzazioni:

  • [https: //www.english-heritage.org.uk/English Heritage]. English Heritage ha un mandato particolarmente ampio e gestisce più di 400 edifici e monumenti significativi in ​​Inghilterra. Mantengono anche un registro di migliaia di edifici "elencati", quelli considerati di maggiore importanza per il patrimonio storico e culturale del paese. English Heritage su Wikipedia English Heritage (Q936287) su Wikidata
  • The National Trust (National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty). Ecb copyright.svg wikidata = Q333515. Il National Trust gestisce oltre 350 proprietà e oltre 950 miglia quadrate di terreno. Molte delle case padronali del paese sono di proprietà e gestione del trust.


Cosa fare[modifica]

  • Walking / hiking. l'Inghilterra ha molti posti per fare trekking, che in alcune zone possono essere chiamati "hillwalking" o "fellwalking". Il Parco nazionale di Lake District e il Peak District sono alcuni dei luoghi per passeggiate più impegnative. La Pennine Way (463 km) e il Coast To Coast Walk (309 km) sono le passeggiate a lunga distanza più famose. Ci sono sentieri e mulattiere pubbliche in tutto il paese, e la maggior parte delle aree di terreno non recintate sono generalmente designate per un accesso illimitato (soprattutto nelle zone di montagna). Le persone hanno il diritto di percorrerle a piedi e le amministrazioni locali sono obbligate a tenere traccia dei percorsi e mantenere l'accesso aperto. I sentieri sono generalmente segnalati nel punto in cui incociano una strada, ma potrebbero non essere segnalati attraverso i campi. I sentierisono mostrati sulle mappe Ordnance Survey Explorer (1:25.000) e Landranger (1:50.000). Informati localmente per i dettagli delle migliori passeggiate e di quale kit (stivali, impermeabili, ecc.) avrai bisogno.
  • Spiagge. la Cornovaglia e il Devon hanno alcune spettacolari spiagge naturali che potrebbero rivaleggiare con quelle dell'Australia e della California, sebbene siano spesso molto più fredde.
  • Golf.


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti